COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  

Condividi | 
 

 Intervista a Piero Concialdi

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Intervista a Piero Concialdi   2012-05-29, 12:51

Intervista di Sancataldese 24 h su 24 al grandissimo attaccante della Sancataldese Piero Concialdi.

1)Supergiù secondo te la stagione della Sancataldese come è stata?
Eravamo partiti per altri obbiettivi più importanti, ma lungo il cammino ci sono state tante difficoltà, anche se alla fine abbiamo raggiunto la salvezza tranquillamente, sicuramente meglio degli anni passati.

2)Ti piacerebbe restare ancora un'altro anno alla Sancataldese?
Se farebbe le cose per bene, cioè per puntare a vincere, certamente San Cataldo è una bella piazza e certo non merita di stare in questa categoria.

3) In questa stagione quale squadra ti è sembrata giocare il miglior calcio?
Il Campofranco senza ogni dubbio anche se noi, a mio parere, siamo stati tra le migliori squadre che hanno svolto il miglior calcio; ma se devo premiare una squadra, sicuramente il Campofranco per tutto il percorso del campionato, il merito va sicuramente a mister Mutolo e hai suoi giocatori.

4)In questa stagione sei stato allenato sia da Pidatella che da Torregrossa secondo te chi è stato meglio?
Per me Pidatella è un'allenatore che certamente non merita di stare in queste categorie. Oltre ad essere una grandissima persona, è un grandissimo allenatore, ma purtroppo, i risultati non gli hanno dato ragione, perciò ha pagato le conseguenze, ma sono sicuro che le colpe non sono state sue, perchè alla fine siamo noi che scendiamo in campo!

5)Qual'è la partita più bella che hai vissuto?
Sicuramente la partita contro il campofranco quella vinta in casa, ma anche quella contro l'Akragas, anche se abbiamo perso, e quindi tutte e due sono state le miglior partite che abbiamo fatto.

6) Quale compagno stimi di più?
Non c'è un compagno in particolare, eravamo un gruppo bellissimo, dal più grande al piccolo!!

7)Cosa pensi dei tifosi?
I tifosi? che dire sorprendenti! Ci hanno seguito dal primo gol all'ultimo senza lasciarci mai da soli un grazie va anche a loro che ogni domenica lasciavano le famiglie o il lavoro per seguirci, ed è anche questo un motivo per cui ho detto che la sancataldese non merita di essere in questa categoria!!!

Ringraziamo Piero e noi ci auguriamo che anche per il prossimo anno resti con noi!!

Tornare in alto Andare in basso
 
Intervista a Piero Concialdi
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Intervista a Konstantin Konstantinov
» Intervista a Toni Nadal
» Un noto giornale comunista:
» Un ex galletto alla guida del Sydney di Del Piero
» C'è FERMENTO NEL POWERLIFTING ITALIANO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2011-2012 :: NEWS SANCATALDESE CALCIO-
Andare verso: