COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  

Condividere | 
 

 Lettera ad Alessandro Pagano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Foddri Libero
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 1359
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 28.12.07

MessaggioTitolo: Lettera ad Alessandro Pagano   2008-02-08, 20:13

Commando Neuropatico San Cataldo
Lettera aperta ad Alessandro Pagano.

Dopo aver letto l‘intervento del deputato regionale Alessandro Pagano in occasione dell’anniversario della morte di Raciti e l’articolo apparso sul suo sito personale www.alessandropagano.it, ci sentiamo di dover replicare.

Mettere in competizione due morti è una cosa molto antipatica, poi affermare che quella di un poliziotto nell’esercizio del suo lavoro e’ più grave di quella di un ragazzo che va a vedere una partita di pallone e si becca “accidentalmente” una pallottola in testa, è non solo altamente lesiva della dignità di un cittadino, ma evidenzia una superficialità allarmante nel trattare un argomento tanto importante e delicato quale può essere la violenza negli stadi in particolare e nella società in generale.
Seguendo il suo ragionamento, potremmo affermare che chi compie un assassinio ingiustificato nell’esercizio del proprio mestiere (che è quello di essere al servizio dei cittadini e per questo riceve una retribuzione dallo stato) compie un gesto più grave di chi lo compie al di fuori da questo impegno retribuito.
Chi ha legiferato e di conseguenza ha avuto l’onere di affrontare il problema della violenza negli stadi, ha agito con evidente mediocrità, ma non nascondiamo, la paura che ci possa essere un progetto subdolo dietro, volto a criminalizzare il tifoso, ed a rendere meno fruibile lo stadio al solo fine di agevolare le potenti lobby del pallone che hanno evidenti interessi economici, affinchè il prodotto calcio venga venduto in un circuito diverso da quello dello stadio.
Con leggi e dichiarazioni spesso fuori luogo si è contribuito a creare e fomentare due eserciti inconsapevoli che combattono una sporca guerra, che non avrà vincitori, lei signor Pagano ha deciso di prenderne parte al fianco di uno dei due schieramenti, noi la invitiamo a ripudiare questa guerra, convinti che una repressione indiscriminata non sconfigga la violenza, ma la fomenta, creando odi e rancori e l’effetto sarà solo quello di spostarla in un altro spaccato della nostra società, sosteniamo che il dialogo accorci tutte le distanze, e solo dopo aver ascoltato le ragioni di tutti verrà più facile legiferare, commentare, isolare e se necessario punire.
Ci auguriamo che i rappresentanti politici del nostro stato, riescano a dare credibilità alla legge italiana che dovrebbe essere uguale per tutti, ma questo sarà difficile finche’ ci sarà un individuo con la sciarpa al collo che per un reato paga con arresto, denuncia, diffida, obbligo di firma e condanna, mentre un altro individuo con la maglia di una grande club di calcio, per il medesimo reato paga con tre, quattro giornate di squalifica, ed un terzo individuo con giacca e cravatta seduto in parlamento per il medesimo reato non paga niente.
Tornare in alto Andare in basso
 
Lettera ad Alessandro Pagano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Lettera a Babbo Natale (2011)
» presentazione (Landi Alessandro)
» Lettera di sollecito primo tagliando
» frasi fatte e parole di conforto in occasione di...."visioni celestiali"
» proteggere da ferrovia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: COMMANDO NEUROPATICO :: COMUNICATI UFFICIALI-
Andare verso: