COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  
Ultimi argomenti
Argomenti simili
CANALE UFFICIALE - clicca e trasi!!
Statistiche

Condividere | 
 

 Aspettando la nuova stagione 2013-2014

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2013-2014    2013-08-25, 14:55

Parla l'allenatore Torregrossa
«La Sancataldese è ancora al 70%
formazione legata agli juniores»
Sabato 24 Agosto 2013 cl Sport



San Cataldo. La Coppa Italia non è certo il primo obiettivo stagionale ma, come ha dichiarato mister Lirio Torregrossa, al termine dell'amichevole vinta 4 a 0 contro il milocca milena: «A nessuno piace perdere».
Ecco perché, in casa Sancataldese, si tiene alta la concentrazione in vista dell'esordio nella competizione della Coccarda Tricolore, domani alle 18, contro il san sebastiano di calascibetta. A caldo, dopo la gara contro il milocca, l'allenatore è stato chiaro sulla condizione generale della squadra e su alcuni singoli: «I ragazzi sono al 70% - la valutazione di Torregrossa -. Abbiamo giocato un'altra buona amichevole contro un'ottima formazione di Prima categoria. Se è stata una prova generale prima della Coppa Italia? Quasi, mancano due o tre elementi. Tutto è sempre legato a quali juniores si vuole mettere in campo dall'inizio». Si Francesco Italiano, da poco arrivato in verdeamaranto e provato al centro della difesa: «E' un giocatore che porta esperienza. Lo facciamo giocare nelle amichevoli piuttosto che farlo lavorare in allenamento: lo abbiamo preso proprio perché mancavano delle alternative nel suo ruolo».
Riguardo, invece, Totò Di Marco: «Sarà pronto per il campionato (seconda domenica di settembre n. d. r.) ». Infine, sull'importanza che riveste la Coppa Italia, Torregrossa ha ribadito: «Il san sebastiano è una "big" del girone. Sarà un altro test in vista del campionato di Eccellenza e speriamo di dare una soddisfazione ai nostri tifosi. Non siamo ancora al massimo, ma nessuno vuole perdere». A seguire l'amichevole contro il milocca c'era anche il direttore sportivo Massimo Ferraro, che ha fatto luce sul futuro della porta dopo il congedo di Di Carlo: «Serve un "master". Lo abbiamo individuato, attendiamo la riposta del giocatore».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2013-2014    2013-08-30, 00:54

Giovedì 29 Agosto 2013 cl Sport

Partenza in salita per le tre nissene
Sfide severe per campofranco, Sancataldese e serradifalco


La consapevolezza di un inizio in salita, ma anche la fiducia di riuscire comunque a dire la propria in una stagione dalla quale ognuna delle tre nissene dell'Eccellenza si attende risultati significativi. E' quanto emerso dai commenti dei tecnici Massimo Tutrone (serradifalco), Restivo (atletico campofranco) e Lirio Torregrossa (Sancataldese) al calendario di Eccellenza pubblicato ieri.
Nella prima giornata di campionato, l'8 settembre, il serradifalco affronterà fuori casa gli ennesi del san sebastiano, l'atletico campofranco esordirà in casa contro la leonfortese e la Sancataldese se la vedrà al "Valenza" con la riviera marmi. Il primo derby stagionale sarà il 20 ottobre tra atletico campofranco e serradifalco. Il 27 ottobre i falchetti se la vedranno contro la Sancataldese all' "Elio Valenza".
Il tecnico dei falchetti Massimo Tutrone, analizzando il calendario, ha rilevato: «Per me non fa differenza un avversario o un altro; semmai sarà importante arrivare al via con una condizione adeguata; all'esordio ci attende il san sebastiano, squadra ben organizzata; ci sarà da soffrire, ma ce la giocheremo».
«La partenza è veramente dura: ci sono le prime sette partite tutte difficili», ha rilevato Restivo. Il tecnico dell'atletico campofranco ha aggiunto: «Per noi sarà importante incamerare quanti più punti possibile; per il resto dovremo lavorare parecchio per raggiungere prima possibile la condizione migliore; penso che solo dopo le prime due - tre partite sarà vero campionato».
Anche Lirio Torregrossa, tecnico della Sancataldese, ha rilevato le difficoltà di inizio campionato per la sua Sancataldese: «La riviera marmi è una squadra che la passata stagione ha fatto benissimo e che è parecchio ambiziosa; penso che sarà difficile, ma i ragazzi so che non mollano mai e questa per me è una garanzia». Torregrossa ha poi allargato la sua analisi alle due consorelle: «Affronteremo il serradifalco il 27 ottobre; loro hanno uno squadrone e vogliono vincere il campionato; penso che sarà una grande sfida anche perché noi opporremo il nostro infinito orgoglio; l'atletico campofranco è un gruppo che può vantare dalla sua qualità ed esperienza; sono convinto che, grazie al suo tecnico Restivo, saprà metterla a frutto al momento opportuno».

Carmelo Locurto

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2013-2014    2013-08-31, 03:00

2-1 il risultato finale con rete di Giuseppe Domicoli
Sancataldese sconfitta dal canicattì
l'undici di Torregrossa non demerita
Venerdì 30 Agosto 2013 cl Sport



San Cataldo. L'esordio del nuovo portiere ed il fiuto del gol sempre verde di Peppe Domicoli, sono tra le cose da salvare nell'amichevole giocata ieri dalla Sancataldese a canicattì. Contro la formazione locale, militante in Promozione, i verdeamaranto di mister Lirio Torregrossa sono stati sconfitti per 2 a 1. Una gara che è servita agli ospiti per testare il manto in terra battuta, simile a quello che li attenderà domenica a calascibetta (ore 18.30) dove la Sancataldese sarà chiamata a disputare il ritorno del primo turno di Coppa Italia contro il san sebastiano e difendere il 4 a 2 dell' "Elio Valenza".
Chiaro, dunque, che ieri le motivazioni non fossero delle più alte per i verdeamaranto che, in verità, non hanno offerto una buona prestazione. Nel primo tempo, Sancataldese schierata con il modulo 3-4-3: in porta, il nuovo acquisto Calogero Roccaro (qualche buon intervento per lui), atleta classe 1993, lo scorso anno proprio a canicattì. Migliore (titolare 5 giorni fa in coppa) è stato lasciato libero di andare all'atletico gela, mentre nelle prossime settimane tornerà disponibile Di Carlo. In retroguardia, Torregrossa ha posizionato Chiazzese, Martorana (tornato in gruppo) e Levantino; a metà campo Sammartino, Firingeli, Maniscalco e Yuri Di Marco, mentre in attacco tridente formato da Fichera, Domicoli e Di Franco. Il canicattì ha messo la freccia al 35' con Falzone. Nella ripresa, tanti i cambi a rotazione nella Sancataldese, con Torregrossa che ha fatto entrare i vari Saddik Bello, Agnello, Ferraro, Mulè, Pignatone, Pastorello, Francesco Anzalone, Totò Di Marco.
Tuttavia, i padroni di casa hanno trovato il raddoppio al 2' con Di Bella. Prima di uscire dal campo, Domicoli ha reso meno amaro il passivo per i verdeamaranto.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2013-2014    2013-10-30, 03:09

San Cataldo
Il portiere verdeamaranto in tv a «Uomini e Donne»
Martedì 29 Ottobre 2013 cl



San Cataldo. c. c.) Per un giorno, sfilerà i guantoni e tra le sue mani non ci sarà un pallone, bensì fiori per tentare di "concupire" una dolce donzella. Per Salvatore Di Carlo, giovane portiere della Sancataldese, si apre una simpatica parentesi: quest'oggi, infatti, il numero 1 verdeamaranto volerà a roma per prendere parte alla famosa trasmissione televisiva di Canale 5 "Uomini e Donne" e corteggiare la bella Anna Munafò, siciliana e "tronista" nel programma condotto da Maria De Filippi. Il giovane atleta classe 1989, originario di roccapalumba (in provincia di palermo) è stato selezionato tra diversi potenziali "corteggiatori" e la sua "performance" sarà visibile in tv nei prossimi giorni: così si potrà scoprire se il portierone sarà stato bravo in "esterna" così come lo è a "sgattaiolare" tra i pali. E per l'occasione, sembra che Di Carlo abbia pronto per la sua bella un "cadeau" speciale: una maglia della Sancataldese con il numero 1 e il nome di Anna.

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
 
Aspettando la nuova stagione 2013-2014
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» CALENDARIO STAGIONE 2013 / 2014 ECCELLENZA PUGLIA
» 15 lug - Comune di Bari - Ingresso gratuito allo stadio per i disabili dalla stagione 2013-2014
» nuova racchetta djokovic
» NUOVA KUGA 2013
» BMW K50 R1200GS LC Faretti aggiuntivi, montaggio M.Y.2014

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2013-2014 :: NEWS SANCATALDESE CALCIO-
Andare verso: