COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  
Ultimi argomenti
Argomenti simili
CANALE UFFICIALE - clicca e trasi!!
Statistiche

Condividere | 
 

 Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1   2013-10-18, 12:56

STAGIONE SPORTIVA 2013/2014
COMUNICATO UFFICIALE N° 130 del 16 ottobre 2013


Giustizia Sportiva
Decisioni del Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo, Ing. Pietro Accurso, assistito dai Giudici Sportivi Sostituti, Sig. Gaetano Bruno, Sig. Pietro Castellana, Dott. Andrea Fasulo e dal rappresentante dell’A.I.A., a.f.q. Pietro Consagra, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

CAMPIONATO DI ECCELLENZA
                                                                             
GARE DEL  29/ 9/2013
                                                                             
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

gara del  29/ 9/2013 SPORTCLUB MARSALA 1912SRL  - PARMONVAL
2-3; Reclamo Sportclub Marsala 1912.
Si da atto che la Società Sportclub Marsala 1912, dopo il preannuncio a mezzo fax, non ha fatto pervenire il relativo reclamo per cui lo stesso deve intendersi rinunciato;
Visti gli atti ufficiali, si rileva:
Che, al 40' del s.t., l'arbitro era costretto a sospendere la gara per tre minuti a causa di disordini provocati dai sostenitori della Società Sportclub Marsala 1912 i quali tentavano di forzare uno dei cancelli di accesso al terreno di giuoco, non riuscendo nell'intento grazie all'intervento delle Forze dell'Ordine e di tesserati della medesima  Società;
Che, a fine gara, una trentina dei suddetti sostenitori, forzando un cancello, si introducevano all'interno del terreno di giuoco rendendosi  colpevoli  di gravi manifestazioni di intemperanza nei confronti degli ufficiali di gara e dei calciatori avversari, questi ultimi, in particolare,  fatti oggetto di aggressioni;
Che, sempre a causa della presenza dei suddetti sostenitori, la terna arbitrale è stata costretta a lasciare l'impianto dopo 1 ora e 40 minuti dal termine della gara e sotto scorta delle Forze dell'Ordine;
Per quanto sopra;
Visto l'art. 14, commi 1. e 2., del C.G.S.;
Si delibera:
Di dichiarare rinunciato il reclamo preannunciato, addebitando la relativa tassa alla Società Sportclub Marsala 1912;
Di infliggere alla Società Sportclub Marsala 1912 l'ammenda di Euro 1.500,00;
Di dare atto del risultato conseguito in campo.

                                                                             
GARE DEL  13/10/2013
                                                                             
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI  
               
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
                                                                             
A CARICO DI SOCIETA’
                                                                             
AMMENDA
Euro         200,00  SANCATALDESE CALCIO
Per avere, propri sostenitori, provocato una rissa con sostenitori avversari determinando la sospensione temporanea della gara per circa quattro minuti.

                                                                             
Euro         150,00  PRO FAVARA 1984
 Per presenza di persone non autorizzate all'interno dello spiazzo antistante gli spogliatoi che assumevano contegno aggressivo, offensivo ed irriguardoso nei confronti degli ufficiali di gara, alla fine della stessa.
                                                                             
Euro         100,00  RAFFADALI
Per avere, propri sostenitori, partecipato ad una rissa provocata da sostenitori avversari.
                                                                             
A CARICO DIRIGENTI
                                                                             
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’             FINO AL  31/12/2013

                                                                             
MENDOLIA GERLANDO                 (PRO FAVARA 1984)
Per contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell'arbitro e di Organo Federale, per averlo spintonato e per avere tentato di impedire ai componenti la terna arbitrale di entrare nel proprio spogliatoio, il tutto a fine gara.
                                                                             
AMMONIZIONE
RUISI ERASMO                      (ALCAMO)
Per condotta scorretta.
                                                                             
CURCIO ANTONIO CALOGER            (ATLETICO CAMPOFRANCO)
Per condotta scorretta.

A CARICO DI ALLENATORI
                                                                             
SQUALIFICA FINO AL  10/11/2013

BELLOMO GIROLAMO                  (RAFFADALI)
Per contegno irriguardoso nei confronti dell'arbitro.
                                 
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
                                                                             
SQUALIFICA PER UNA GARA

CONCIALDI PIERO                   (ATLETICO CAMPOFRANCO)
BRUNO GIUSEPPE                    (LEONFORTESE)
YMERI ARTURO                      (PRO FAVARA 1984)
AGOZZINO RICCARDO                 (RAFFADALI)
                                                                             
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
                                                                             
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr
RAIMONDI FILIPPO                  (MAZARA CALCIO)
MINOLFI SERGIO                    (S.SEBASTIANO)
FINA MARCO                        (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)
                                                                             
AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr
RUSSELLO GERLANDO                 (ALCAMO)
VENEZIA DAVIDE                    (FOLGORE SELINUNTE)
GUERRERI CHRISTIAN                (LEONFORTESE)
OMOLADE ALUWASHEGUN AKE           (MAZARA CALCIO)
MANFRE ALESSANDRO                 (PARMONVAL)
PIAZZA STEFANO                    (PRO FAVARA 1984)
MARTINO FABIO                     (RAFFADALI)
CINOLAURO ANTONINO                (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
ZUMBO ALESSANDRO                  (S.SEBASTIANO)
PALMA MARCO                       (SERRADIFALCO)
                                                                             
AMMONIZIONE II infr
DI BARTOLO GIUSEPPE               (ALCAMO)
GENOVA ROSARIO                    (ATLETICO CAMPOFRANCO)
IMMESI GIUSEPPE                   (ATLETICO CAMPOFRANCO)
CAMPIONE CIRIELLO FERDINANDO      (FOLGORE SELINUNTE)
LICATA GIOVANNI                   (FOLGORE SELINUNTE)
BELLA FILIPPO                     (IGEA VIRTUS BARCELLONA)
BONITO NICOLO                     (KAMARAT)
CIPOLLA ALFONSO                   (RAFFADALI)
GALATI GIANLUCA                   (ROCCA DI CAPRILEONE)
TRAINA ANTONINO                   (SAN GIOVANNI GEMINI)
CIPOLLA ANDREA                    (SERRADIFALCO)
DIMICELI VINCENZO                 (SERRADIFALCO)
CAROVANA CALOGERO                 (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)
                                                                             
AMMONIZIONE I infr
ALDERUCCIO RICCARDO               (ALCAMO)
NEAGU GHEORGHE                    (ALCAMO)
DI DONATO GIACOMO                 (ATLETICO CAMPOFRANCO)
PROVENZANO FEDERICO               (ATLETICO CAMPOFRANCO)
FRAGAPANE MICHELE                 (KAMARAT)
ILARDI ANTONINO                   (KAMARAT)
BRUNO GIUSEPPE                    (LEONFORTESE)
LALA PIETRO                       (PARMONVAL)
SERIO GIOACCHINO                  (PARMONVAL)
CALA GAETANO                      (PRO FAVARA 1984)
COCIVERA ANDREA GIOVANNI          (ROCCA DI CAPRILEONE)
DI CACCAMO MARCELLO               (SAN GIOVANNI GEMINI)
CIPOLLA GABRIELE                  (SERRADIFALCO)
GERACI CALOGERO                   (SERRADIFALCO)
PALMITERI GIANLUCA                (SERRADIFALCO)
GENESIO VALERIO                   (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)
ILARIO MIRKO                      (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)


Fonte: www.lnd.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1   2013-10-18, 13:01

Designazioni arbitrali 7° giornata Campionato Eccellenza Girone A



Fonte: www.aia-figc.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1   2013-10-19, 00:52

Accertamenti sanitari per l'attaccante
Sancataldese, allarme per Domicoli
Venerdì 18 Ottobre 2013 cl Sport



San Cataldo. Ieri pomeriggio, all' "Elio Valenza", solita amichevole infrasettimanale per la formazione verdeamaranto che, per la terza volta in questa stagione, ha affrontato il canicattì, squadra che milita in Promozione. Il computo delle sfide ha segnato il "sorpasso" degli agrigentini, che si sono imposti per 1 a 0, regalandosi così il secondo successo in questa serie di "scontri diretti".
La squadra allenata da Lirio Torregrossa ha sostenuto un test diviso a "spicchi": tre tempi da 30 minuti, in cui il mister ha potuto come sempre far ruotare i giocatori a disposizione, dando spazio un po' a tutti. Alla partita non ha preso parte il centravanti Giuseppe Domicoli, che ha svolto dei controlli che hanno evidenziato un lieve stiramento: una piccola tegola per Torregrossa, che dovrà fare a meno del suo attaccante nella delicata sfida interna di domenica contro il marsala e, con probabilità, anche per il ritorno del secondo turno di Coppa Italia, in programma la prossima settimana a leonforte.
Nel primo tempo, la Sancataldese è scesa in campo con il canonico modulo 3-5-2: Roccaro in porta, Chiazzese, Italiano e Totò Di Marco in difesa, a centrocampo Fichera, Ferraro, Maniscalco, Saddik Bello e Yuri Di Marco, con in attacco Di Franco spalleggiato da Alex Scarantino. Proprio quest'ultimo ha abbandonato il match dopo pochi minuti: come spiegato dallo stesso Torregrossa dopo l'amichevole, l'attaccante aveva subito un colpo. Ieri, in partita, Scarantino sembrerebbe avere avuto problemi a respirare regolarmente e, per cautela, è stato fatto uscire dal campo per poi essere portato in ospedale per dei controlli. L'allenatore verdeamaranto ha così dovuto rimescolare le carte, inserendo tanti giovani e provando quello che potrebbe essere il tandem d'attacco contro il marsala, formato da Fichera e Di Franco.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1   2013-10-20, 22:16

Sancataldese - s.c. marsala 1912, dirige Boscarino di siracusa
20-10-2013 - news generiche

E' affidata al signor Alessio Angelo Boscarino della sezione di siracusa la direzione di gara degli azzurri contro la Sancataldese.
Il fischietto siracusano sarà assistito dai signori Paolo Iannello di Enna e Calogero Gallea di agrigento. Non si registrano precedenti con ambedue le formazioni.

Fonte: Antonio Tobia

Fonte: http://www.marsala1912.it/
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1   2013-10-21, 13:53

Sancataldese contro una big
Al «Valenza» arriva il lanciatissimo marsala. Torregrossa: «Sprechiamo tanto»
Domenica 20 Ottobre 2013 cl Sport



San Cataldo. Inizia questo pomeriggio, con la sfida delle ore 15.30 all' "Elio Valenza" contro lo sport club marsala, un mini "tour de force" che vedrà la Sancataldese giocare 4 partite in 15 giorni, di cui tre sul proprio campo, tra campionato e Coppa Italia. Oggi, per la settima giornata del girone A di Eccellenza, i verdeamaranto di mister Lirio Torregrossa affronteranno un marsala lanciato dopo la vittoria contro l'atletico campofranco. I trapanesi hanno 8 punti all'attivo, due in più della Sancataldese stoppata domenica scorsa dal fanalino di coda raffadali ed attualmente in zona play-out. La classifica, comunque, è ancora cortissima e basta una vittoria per avvicinarsi alle zone alte.
Torregrossa vuole i tre punti per "fare cassa" in vista del ritorno di Coppa Italia contro la leonfortese e soprattutto delle prossime due sfide di campionato al "Valenza", contro serradifalco (che utilizza lo stadio di San Cataldo e, per il calendario, giocherà in casa) e san sebastiano. Per la partita di oggi, sono 20 i convocati: Di Carlo, Roccaro, Italiano, Martorana, Chiazzese, Francesco Anzalone, Levantino, Totò Di Marco, Federico Anzalone, Fichera, Yuri Di Marco, Maniscalco, Sammartino, Bello, Agnello, Ferraro, Mulè, Firingeli, Di Franco e Domicoli.
Proprio quest'ultimo è stato vittima in settimana di una elongazione muscolare ed è a rischio forfait, così come Firingeli (affaticamento). Certamente indisponibile, invece, l'attaccante Alex Scarantino, uscito anzitempo contro il canicattì giovedì per i postumi di un trauma ad una costola. Alla vigilia della sfida col marsala, Torregrossa ha affermato: «Sarà una partita difficile, contro una squadra partita per puntare a vincere il campionato». Si parla spesso dei problemi difensivi della Sancataldese, ma Torregrossa ribalta la questione: «Ragiono al contrario: in ogni partita creiamo sette palle-gol e ne sfruttiamo solo una. E' normale rischiare qualcosa quando si hanno diversi giocatori impegnati in fase offensiva. E' vero, comunque, che abbiamo qualche problema con le palle alte. Noi, però, cerchiamo la continuità di risultati e, dopo aver perso 2 punti a raffadali, la squadra è molto carica».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1   2013-10-21, 13:56

Sancataldese - s.c. marsala 1912 1-1, il tabellino
20-10-2013 - news generiche



SANCATALDESE: Di Carlo, Chiazzese, Di Marco Y., Martorana, Di Marco S. (k), Italiano, Fichera (61' Domicoli), Maniscalco, Levantino, Di Franco (89' Ferraro), Agnello (46' Bello)
A disposizione: Roccaro, Anzalone, Sammartino, Anzalone
All. Lirio Torregrossa

s.c. marsala 1912: Ilario, Genesio, Blunda, Perricone (80' Porto), Maltese, Li Causi (64' De Vita), Comparato, Pirrone (k), Norfo, Convitto, Carovana
A disposizione: Barcellona, Tuccio, Licari, Genovese, Pantaleo
All. Matteo Gerardi

Arbitro: Alessio Angelo Boscarino (siracusa)

Assistenti: Paolo Iannello (Enna) - Calogero Gallea (agrigento)

Reti:52' Bello (S), 90' Pirrone (rig., m)

Ammonizioni: Di Marco (S), Maniscalco (S), Martorana (S), Italiano (S) - Li Causi (m), Maltese (m), Pirrone (m), Genesio

Espulsioni: Maltese (doppia ammonizione, m), Norfo (m)

Recuperi: 2' p.t. - 4' s.t.

Note: marsala col lutto al braccio per la scomparsa di Gigi Carducci; negli spogliatoi osservato un minuto di silenzio

Fonte: Antonio Tobia

Fonte: http://www.marsala1912.it/
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1   2013-10-21, 21:54

NON MOLLANO MAI !!! Prezioso pareggio dei Ragazzi Azzurri....il racconto della gara e le voci dei protagonisti


Il buon Osvaldo Soriano, autore di straordinarie performance letterarie sul football, diceva che "il calcio ha le sue ragioni misteriose che la ragione non conosce."
Proprio vero!! perchè è alquanto irragionevole quanto visto ieri al mitico "Valentino Mazzola" di San Cataldo.
Una gara che gli azzurri hanno condotto per tutta la prima parte, che hanno rischiato di buttar via nella ripresa, che hanno riagguantato in piena zona cesarini con il penalty realizzato dal migliore in campo, Capitan Ciccio Pirrone.
Ma andiamo con ordine.
C´era innanzitutto da sfatare un tabu´, che nei precedenti nella citta´ del nisseno aveva visto gli azzurri tornare sempre con le pive nel sacco; ma, soprattutto, c´era da onorare la memoria del Poeta del calcio lilybetano, GIGI CARDUCCI, scomparso ieri l´altro.
Mister Gerardi, davanti a Mirko Ilario, schiera l´ormai collaudato 4-4-2 con una linea difensiva con Genesio, Maltese, Perricone e Blunda, una mediana con Ciccio Pirrone, al rientro, affiancato dal giovane Li Causi e da Comparato e Convitto sugli esterni, in avanti Norfo e Carovana. Uno schema che in fase di ripartenza diventa un 4-2-4 capace di portare l´offesa fino al limite dell´area verde-amaranto.
I padroni di casa si schierano invece con un copertissimo 5-3-2 lasciando il pallino del gioco ai piu´ esperti avversari, affidando a Levantino, Di Franco ed Agnelli il compito di pungere appena possibile.
Pronti via e gli azzurri, tornati a giocare con la tradizionale divisa, si insediano stabilmente nella meta´ campo della Sancataldese, con una veloce circolazione di palla, appoggiandosi soprattutto sull´asse di sinistra dove Comparato e Blunda sono straripanti. Meno efficace la corsia di destra dove alla generosita´ di Genesio si contrappone una certa apatia di Convitto, che non riesce ad entrare in partita anche soprattutto per questa posizione in campo non consona, a nostro modesto parere, alle sue caratteristiche.
Pertanto predominio di possesso palla, in percentuale intorno al 70%, dei nostri Ragazzi ma due sole occasioni da gol: un tiro alto sulla trasversale di DI MARCO, tiro scoccato da CAROVANA dal limite dell´area al minuto 25, ed una rasoiata fuori di un nulla da parte di Convitto al 35° su un bellissimo cross teso di Blunda dalla sinistra. Da parte loro i verde-amaranto impensieriscono Ilario solo al 26° con Di Marco, che con un tiro rasoterra costringe il nostro estremo difensore alla parata a terra in due tempi.
Si va al riposo a reti bianche ma ancora una volta la prima frazione evidenzia uno dei principali limiti, al momento, di questa squadra ossia la capacita´ di concretizzare l´enorme mole di gioco prodotta.
Ma è la ripresa a fornirci i momenti piu´ emozionanti.
Al minuto numero 5 la prima svolta della gara.
Su un pallone che lentamente termina la sua corsa in fallo laterale si avventano Maltese e Fichera.
Il biondo marcatore azzurro nel tentativo di difendere il pallone sposta con una poderosa quanto eccessiva spallata l´esterno di casa, che perde impropriamente l´equilibrio andandosi a schiantare contro la rete di recinzione: attimi di paura per Fichera che finisce la sua giornata al nosocomio di Caltanissetta cosi´ come Maltese va a fare la doccia anzitempo per il giusto secondo giallo del Direttore di Gara aretuseo. Era stato forse ammonito con eccessiva severita´ nel primo tempo per un normale fallo di gioco, ma l´ingenuita´ del Buon Toto´ lascia i compagni in dieci con una vita ancora da giocare.
Neanche il tempo di assestare il reparto arretrato con Genesio che va a fare il centrale, che i padroni di casa, dopo appena tre minuti, passano.
Su un rilancio corto di Ilario, Maniscalco lancia il colored Bello che con un rasoterra taglia il campo per Domicoli il quale gli restituisce l´assist per un comodo appoggio in rete.
Difesa azzurra ferma, esplodono i circa duecento spettatori presenti sugli spalti.
Gli uomini di Gerardi, sotto di un uomo e di un gol vivono un quarto d´ora di smarrimento del quale pero´ il team di Torregrossa non approfitta.
Ed allora è Capitan Ciccio a suonare la carica al minuto 25 con un calcio da fermo che si infrange sulla barriera ma che è una vera e propria sferzata per i compagni.
L´occasionissima un minuto dopo la spreca Norfo che supera con un elegante sombrero l´estremo di casa ma in ricaduta perde di vista la porta sparando in curva.
Ma ormai è assedio !!
Deliziose le sventagliate di Pirrone ora per Comparato ora per Convitto, ubriacante il movimento di Norfo e Carovana, la paura attanaglia la retroguardia nissena allo sbando.
Convitto spara una fucilata fuori di pochissimo, poi ancora Pirrone su punizione al 31° ed al 41°, ed un clamoroso penalty che l´Arbitro non vede su Carovana che al 43° viene falciato al suo ingresso in area.
Vede benissimo invece il Signor Boscarino una scomposta reazione di Norfo all´ennesimo fallo subito, e gli sventola il rosso ad un minuto dalla fine.
Sembra finita ma in realta´ non era ancora tutto scritto.
Minuto 45: punizione per gli azzurri, Comparato batte in modo teso verso il centro area: Carovana si librava in volo con tempismo perfetto ma veniva affossato da Italiano.
Rigore nettissimo che l´arbitro fischia con decisione e senza neanche dover fronteggiare troppe proteste: l´esecuzione di Pirrone non è perfetta ma il tiro è forte e Di Carlo sebbene indovini l´angolo non arriva: è il sacrosanto pareggio che ripaga gli azzurri dello sforzo profuso e fa esplodere lo spicchio lilybetano giunto al "Mazzola".
E non è finita !! Palla al centro e Di Marco si produce in un lento quanto sciagurato passaggio al proprio portiere, si inserisce ancora Carovana che pero´, sfinito dalla stanchezza, si incarta non riuscendo a concludere...
Il triplice fischio sancisce il giusto pareggio anche se, chissa´ che in parita´ numerica non avessimo potuto portare via l´intera posta.
Ci piace chiudere pensando che il Poeta da lassu´ abbia per l´ultima volta incitato a non mollare i Ragazzi in maglietta azzurra, quella maglietta che aveva onorato per tutta la vita.
Ed a Te, caro Gigi, dedichiamo questo prezioso punto e questi nostri appunti.
Come ogni domenica, al termine della gara tra la Sancataldese ed il "nostro" Sport Club Marsala 1912, siamo andati ad ascoltare le impressione dei protagonisti del match.
Obiettivi i due tecnici nell´analizzare la tambureggiante partita andata in scena al "Valentino Mazzola", felici per il pari raggiunto in "zona cesarini" ma, contestualmente, rammaricati per non essere riusciti a tornare con l´intera posta in palio Comparato e Carovana..."clicca" sotto e BUON ASCOLTO!
http://www.marsalasport.it/file/notizie-0730blocco2.mp3

Fonte: Fabio Rinaldo e Peppe Lo Grasso www.marsalasport.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1   2013-10-21, 22:25

Foto Sancataldese - Marsala 1-1


















Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1   2013-10-21, 22:44

Lunedì 21 Ottobre 2013 Serie D

La Sancataldese acciuffata dal Marsala all'ultimo «giro»


Saddik Bello, 17 anni, ghanese, ieri in gol

Sancataldese1
Marsala1


SANCATALDESE: Di Carlo; Chiazzese, Yuri Di Marco, Martorana, Salvatore Di Marco, Italiano, Fichera (59' Domicoli), Maniscalco, Levantino, Di Franco (88' Ferraro), Agnello (46' Bello). A disp. Roccaro, Francesco Anzalone, Sammartino, Federico Anzalone. All. Lirio Torregrossa.
MARSALA: Ilario; Genesio, Blunda, Perricone (79' Porto), Maltese, Li Causi (64' De Vita), Comparato, Pirrone, Norfo, Covitto, Carovana. A disp. Barcellona, Tuccio, Licari, Genovese, Pantaleo. All. Matteo Gerardi.
ARBITRO: Boscarino di Siracusa,
RETI: 52' Bello, 90' (r) Pirrone.
NOTE: Espulsi al 56' Maltese e all'80' Norfo; ammoniti Li Causi, Perricone, Genesio, Salvatore Di Marco, Maniscalco, Martorana.
San Cataldo. Inferno e ritorno per uno stoico Marsala che al 90' strappa un punto quasi insperato, concludendo la partita in nove.
Beffa grande, invece, per la Sancataldese che si lascia sfuggire una vittoria che stava ormai pregustando, perdendo per infortunio uno dei suoi elementi migliori, Claudio Fichera. Il giocatore è stato trasportato all'ospedale di Enna dopo aver violentemente sbattuto l'omero del braccio sinistro contro l'inferriata di delimitazione del campo di gioco. 1 a 1 "maschio" e contraddistinto da diversi provvedimenti disciplinari. Primo tempo a ritmi cadenzati fino al 35', quando il Marsala va vicinissimo al gol. Blunda mette al centro un cross a mezza altezza, con volèe mancina di Covitto che sfiora il palo.
Nella ripresa la Sancataldese inserisce il giovane Saddik Bello e ha un altro piglio. Al 7', la mezz'ala di origini ghanesi sblocca il risultato. Fichera serve Yuri Di Marco il cui sinistro in diagonale viene sfiorato dal portiere e corretto in rete dall'accorrente Bello, per l'1 a 0.
Pochi minuti dopo, però, la gioia della Sancataldese viene smorzata dal brutto infortunio di Fichera. L'attaccante e Maltese fanno spalla a spalla in piena corsa per contendersi il pallone e Fichera finisce contro la vicina ringhiera in ferro, per proteggere il volto sbatte il braccio. Il giocatore rimane a terra per qualche minuto gridando per il dolore, mentre attorno a lui si forma un nugolo di giocatori e componenti delle panchine. L'arbitro espelle Maltese, mentre Fichera lascerà il campo sulle proprie gambe aiutato dai medici prima dell'arrivo dell'ambulanza.
La Sancataldese va in black-out per oltre 20 minuti, mentre il Marsala attacca in dieci, anzi nove uomini: al 35' "rosso" anche a Norfo per un fallo su Levantino. Nel finale, i verdeamaranto avrebbero praterie per chiudere il match, ma spreca. Il Marsala, di contro, va a testa bassa incurante dell'inferiorità numerica. Al 44', la svolta: su cross in area di Comparato, l'arbitro vede un contatto tra Italiano e Carovana e assegna il rigore, trasformato da Pirrone.
Claudio Costanzo

Fonte: giornaleonline.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1   2013-10-23, 12:26

Martedì 22 Ottobre 2013 CL Sport

sancataldese: rabbia per altri due punti persi
Fichera operato dal vicepresidente



claudio fichera starà fuori alcuni mesi
San Cataldo. Sarà operato domani, all'ospedale di Enna dove è ricoverato da domenica sera, Claudio Fichera, talentuosa ala della Sancataldese cui è stata riscontrata la frattura dell'omero del braccio sinistro. Ad eseguire l'intervento sarà il dott. Arcangelo Russo, vicepresidente verdeamaranto. Il calciatore, classe 1991, si è infortunato al 56' di Sancataldese-Marsala di domenica, andando a sbattere violentemente contro l'inferriata di delimitazione del rettangolo di gioco, a seguito di un contrasto con un avversario.
Siamo riusciti a contattare Fichera, che ha raccontato i particolari dell'episodio: «Ho ricevuto una spinta e sono finito contro la ringhiera: per istinto, mi sono protetto il volto, ma ho sbattuto il braccio. Mi sono spaventato, anche perché fino a quel momento non avevo mai subìto fratture, ma avevo comunque capito quello che era successo. Non voglio pensare che il mio avversario abbia fatto apposta a darmi quella spinta».
Dopo l'intervento, Fichera potrebbe tornare ad allenarsi in tempi non eccessivamente lunghi: «Spero di tornare presto. Già fra un mesetto potrò correre per mantenere la forma fisica. La partita? Ho saputo del pareggio del Marsala e mi è dispiaciuto, ma sapremo andare avanti. So che i miei compagni verranno a trovarmi in ospedale: la Sancataldese è una famiglia».
Intanto, sull'1 a 1 contro il Marsala, mister Lirio Torregrossa è schietto: «La colpa è solo nostra, negli ultimi minuti giocavamo in 11 contro 9 e non siamo riusciti a vincere. Dopo il vantaggio dovevamo chiudere la partita, ma non abbiamo avuto la necessaria tranquillità nel tenere palla. Poi, ci è stato fischiato contro un rigore che non so se ci fosse o meno. I ragazzi, comunque, hanno dato tutto. Siamo una squadra giovane e partite come queste devono aiutarci a crescere. Sono convinto che sapremo rifarci, cavallo buono si vede a lunga corsa».
Sull'infortunio di Fichera: «Avrei preferito perdere la partita e non perdere Fichera, così come cerco di scongiurare gli infortuni di tutti i miei giocatori. Domani c'è il ritorno di Coppa Italia a Leonforte (si giocherà alle ore 19). Schiereremo diversi giovani».
Claudio Costanzo

Fonte: giornaleonline.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1   

Tornare in alto Andare in basso
 
Campionato 7°giornata: Sancataldese - marsala 1912 1-1
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» campionato over 45
» Ultimo pensiero della giornata
» Gli squalificati della prossima giornata
» CALCIOSCOMMESSE - Indagini di Bari: verdetti a fine campionato, sospiro di sollievo per Bari e Caputo
» 5° prova campionato toscano uisp

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2013-2014 :: CAMPIONATO-
Andare verso: