COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  
Ultimi argomenti
Argomenti simili
CANALE UFFICIALE - clicca e trasi!!
Statistiche

Condividere | 
 

 Campionato 19°giornata: Sancataldese - mazara calcio 4-1

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Campionato 19°giornata: Sancataldese - mazara calcio 4-1   2014-01-15, 19:36

GIUSTIZIA SPORTIVA
CAMPIONATO DI ECCELLENZA

A CARICO DI SOCIETA’
                                                                             
AMMENDA
                                             
Euro         100,00  PRO FAVARA 1984
Per presenza, all'interno del recinto di giuoco, di persone non autorizzate, una delle quali assumeva contegno aggressivo nei confronti di un calciatore avversario. (Rapporto C.C.)

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’             FINO AL   5/ 2/2014

MENDOLIA GERLANDO                 (PRO FAVARA 1984)
Per grave contegno irriguardoso nei confronti dell'arbitro, a fine gara.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’             FINO AL  20/ 1/2014
                                                                             
CURABA FRANCESCO                  (RAFFADALI)
Per proteste nei confronti dell'arbitro.
                                                                             
AMMONIZIONE
                                                                             
LAMIA MASSIMO                     (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
Per condotta scorretta.

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL  10/ 2/2014
                                                                             
PRIVITERA VITTORIO                (S.SEBASTIANO)
Per contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell'arbitro.

AMMONIZIONE
                                                                             
MIRTO GAETANO                     (LEONFORTESE)
Per condotta scorretta.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA
                                                                             
LEPRE ALESSANDRO                  (LEONFORTESE)
PRIOLO GIUSEPPE                   (RAFFADALI)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
                                                                             
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII infr
                                                                             
CINOLAURO ANTONINO                (RIVIERA MARMI CUSTONACI)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr
                                                                             
IANNELLO GIROLAMO                 (RAFFADALI)
SIMONE VITO DANIEL                (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
CHIAZZESE ROSARIO                 (SANCATALDESE CALCIO)
                                                                             
AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr
                                                                             
CARDINALE ANTONINO GIANLU         (ALCAMO)
GAMBINO ANDREA                    (ALCAMO)
CARIOTO DAVIDE SALVATOR           (KAMARAT)
ROMEO SALVATORE                   (RAFFADALI)
SCIACCA VINCENZO MARCO            (RAFFADALI)
CASISA MATTEO                     (S.SEBASTIANO)
DI STEFANO EMANUELE               (S.SEBASTIANO)
FICHERA GIUSEPPE CLAUDI           (SANCATALDESE CALCIO)

AMMONIZIONE VI infr
                                                                             
HADER YOUSSEF                     (KAMARAT)
LEPRE ALESSANDRO                  (LEONFORTESE)
CASTIGLIONE GIOVANNI              (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
CRACCO VINCENZO                   (ROCCA DI CAPRILEONE)
ARMENIO UMBERTO                   (S.SEBASTIANO)
CRICCHIO ANDREA                   (SAN GIOVANNI GEMINI)
                                                                             
AMMONIZIONE V infr
                                                                             
FECAROTTA MIRKO                   (LEONFORTESE)
FALLEA GIUSEPPE                   (PRO FAVARA 1984)
GRILLO FABRIZIO                   (PRO FAVARA 1984)
DI CACCAMO MARCELLO               (SAN GIOVANNI GEMINI)
DI MARCO SALVATORE                (SANCATALDESE CALCIO)

AMMONIZIONE II infr
                                                                             
ALDERUCCIO RICCARDO               (ALCAMO)
DI MARIA DANIELE                  (ATLETICO CAMPOFRANCO)
GIAMMANCO VINCENZO                (KAMARAT)
NUCCIO DANIELE                    (KAMARAT)
BALASTRO SALVATORE                (LEONFORTESE)
RUSSO FABIO                       (MAZARA CALCIO)
D AMBRA TOMAS                     (PARMONVAL)
SCOPELLITI NAZZARENO              (PRO FAVARA 1984)
MATERA FEDERICO                   (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
COMPARATO SALVATORE               (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)

AMMONIZIONE I infr
                                                                             
CUSUMANO ALESSIO                  (MAZARA CALCIO)
DI CARLO CUTTONE LORENZO          (MAZARA CALCIO)
MARINO VINCENZO                   (MAZARA CALCIO)

MESSINA FABIO                     (PRO FAVARA 1984)
LO MASCOLO GIUSEPPE               (RAFFADALI)
GIORLANDO GABRIELE                (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
GENNARO STEFANO                   (ROCCA DI CAPRILEONE)
BUSCEMI FABIO                     (S.SEBASTIANO)
GANCITANO PAOLO                   (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)

Fonte: www.lnd.it


Ultima modifica di Sergio_C.N. 22 S.C. il 2014-01-20, 01:05, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 19°giornata: Sancataldese - mazara calcio 4-1   2014-01-17, 00:55

Domenica al «Valenza» arriva il mazara
Sancataldese già in «clima partita»
Giovedì 16 Gennaio 2014 cl Sport



San Cataldo. La squadra verdeamaranto inizia ad entrare in "clima partita": meno tre allo scontro diretto in chiave salvezza, in programma domenica all' "Elio Valenza", contro il mazara. La formazione trapanese apre il filotto di squadre, tra cui anche la Sancataldese, invischiate nelle sabbie mobili della zona play-out.
Un solo punto il vantaggio in classifica del mazara sui verdeamaranto, che all'andata in terra trapanese subirono la sconfitta più pesante della stagione, 4 a 1. Per colmare la distanza e sperare nella salvezza diretta, la Sancataldese deve vincere e, per farlo, mister Rosario Marcenò potrebbe affidarsi agli stessi undici scesi in campo nell'ultima vittoriosa trasferta di cammarata. Una sorta di fedeltà al motto «squadra che vince non si cambia», dettata tuttavia da un'infermeria ancora piuttosto affollata.
Ieri, con il giovane preparatore atletico della Sancataldese, Alessio Torino, è stato fatto il punto della situazione infortunati: «Nel corso di questa stagione, abbiamo riscontrato infortuni dovuti a traumi subiti in partita, a fronte di una preparazione atletica che invece è stata buona. Purtroppo abbiamo avuto un po' di sfortuna, considerato che alcuni giocatori sono incappati in più di un infortunio ed alcuni traumi sono stati particolari. Per domenica, sono in dubbio i centrocampisti Vincenzo Firingeli e Rosario La Marca: il primo ha riscontrato una distorsione al collo del piede e si allena ancora a parte; il secondo, invece, ha subìto sia una distrazione del nervo sciatico che un infortunio muscolare in partita. Si proverà, comunque, a recuperare entrambi. Enrico Maniscalco, invece, non ci sarà per un problema ai gemelli del polpaccio e ne avrà ancora per un po'. Federico Anzalone, infine, ha avuto un fastidio dietro il ginocchio, ma dovrebbe farcela per domenica».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4126
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 19°giornata: Sancataldese - mazara calcio 4-1   2014-01-17, 13:05

Colpo della Sancataldese: Lo Coco è verdeamaranto!


Dopo la brillante vittoria in quel di Cammarata, contro la capolista Kamarat, la società verdeamaranto della Sancataldese assesta un autentico colpo di mercato, ingaggiando il talentuoso attaccante Gaetano Lo Coco (in foto), che si era svincolato dalla Castelbuonese (Promozione B siciliana), dove aveva dato un notevole apporto alla società palermitana, confermando le sue indubbie capacità realizzative. La firma pochi minuti fà, nella sede della società di San Cataldo.
Gaetano Lo Coco, palermitano di nascita, è un autentico bomber di razza, uno dei più prolifici attaccanti in circolazione, e la stessa Sancataldese, nella persona del DS Galletti, ha vinto la concorrenza su molte squadre che avevano fatto delle proposte al giocatore, uno tra i più richiesti in sede di calciomercato.
Molte le squadre in cui Lo Coco ha militato, tra serie C e serie D, tra queste Vittoria, Celano, Adrano, Fincantieri, Paternò e Trapani. Lo scorso hanno ha contribuito alla promozione del Serradifalco in Eccellenza e ad inizio campionato era titolare inamovibile della capolista Castelbuonese, prima di sciogliere i legami con la società palermitana.
Contattato telefonicamente dalla redazione di CalciolandiaSicilia.it, ecco le prime parole di Lo Coco con la maglia verdeamaranto: "Arrivo a San Cataldo con molto entusiamo e sono felice di aver fatto questa scelta, non sono mancate le società che hanno fatto pressing per avermi, ma ritengo di aver fatto al momento la scelta più giusta. Ringrazio il direttore sportivo Galletti per avermi fortemente voluto e sono consapevole che la società ed i tifosi si aspettano molto da me. Sono pronto a ripagare sul campo la fiducia e la stima che hanno riposto in me e spero di dare un grosso contributo alla causa verdeamaranto, raggiungendo quanto prima la salvezza. Arrivo in un buon gruppo, e considero non veritiera la posizione in classifica della Sancataldese, ragazzi come Maniscalco e Di Franco, che conosco bene, sono una garanzia e so che insieme al resto del gruppo potremmo davvero invertire i pronostici che davano per spacciata questa compagine, almeno fino a poche settimane fà.
Dopo l'ingaggio di Lo Coco, sembre comunque non volersi fermare qui la società e sembrerebbe aver già individuato un forte difensore per il pacchetto arretrato della squadra allenata da mister Marcenò. A giorni potremmo dare l'annuncio ufficiale sui nuovi arrivi in casa Sancataldese.


fonte ed esclusiva: www.calciolandiasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4126
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 19°giornata: Sancataldese - mazara calcio 4-1   2014-01-18, 13:50

Designazioni arbitrali 4° giornata Campionato Eccellenza girone A



Fonte: www.aia-figc.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 19°giornata: Sancataldese - mazara calcio 4-1   2014-01-19, 02:15

Diliberto: «non siamo negli abissi della classifica»
Sancataldese, tesserato Tano Lo Coco
in campo domani contro il mazara
Sabato 18 Gennaio 2014 cl Sport



San Cataldo. E' stata la stessa società verdeamaranto, giovedì sera, a dare enfasi all'ultima "mossa" di mercato, sul proprio profilo di social network: «Grandissimo colpo della Sancataldese: preso il bomber Gaetano Lo Coco». Proprio così: la società ha rotto gli indugi in sede di campagna rafforzamento, facendosi idealmente un regalo dopo l'importante vittoria di domenica scorsa sul campo della capolista kamarat.
È così che è arrivato un nuovo centravanti da mettere a disposizione del confermato mister Rosario Marcenò, già dalla delicatissima sfida-salvezza di domani, all' "Elio Valenza", contro il mazara. Come spiegato dalla società, Lo Coco vanta esperienze importanti, avendo già giocato in squadre come licata, serradifalco, ebolitana, san giovanni gemini. Quest'anno, proprio con la maglia del licata, ha collezionato soltanto 2 presenze ed è rimasto svincolato. Nella scorsa stagione, invece, ha collezionato 21 presenze e 25 gol con la maglia del serradifalco. Un acquisto che si potrebbe definire "a sorpresa" da parte della dirigenza, anche se è vero che in rosa la Sancataldese contava solo due attaccanti di ruolo, Messeri e Di Franco, oltre a diversi giocatori "adattati" a svariare sul fronte offensivo come Fichera, Saddik Bello, Yuri Di Marco.
È stato il presidente verdeamaranto Giuseppe Diliberto a spiegare come si è arrivati a Lo Coco: «Si è presentata l'occasione di prendere un giocatore in attacco e con Lo Coco vi sono stati i presupposti economici. Con questo nuovo arrivo, abbiamo voluto dare un segnale forte a tutti, squadra, tifosi, addetti ai lavori ed anche avversari: se qualcuno pensava che fossimo nel fondo dell'abisso si sbagliava».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 19°giornata: Sancataldese - mazara calcio 4-1   2014-01-20, 01:03

Verdeamaranto rimaneggiati per squalifiche e infortuni
Sancataldese, spareggio col mazara
Domenica 19 Gennaio 2014 cl Sport



San Cataldo. Il difficile cammino verso la salvezza della Sancataldese nel campionato di Eccellenza passa per la delicata sfida di questo pomeriggio (ore 15), all' "Elio Valenza", contro il mazara. La quarta di ritorno del girone A offre, infatti, un vero e proprio "spareggio" tra due formazioni in piena zona play-out e bisognose di punti per sperare di mantenere la categoria. In tal senso, i verdeamaranto di mister Rosario Marcenò intendono "capitalizzare" la preziosa vittoria di una settimana addietro sul campo della capolista kamarat e superare in classifica i rivali trapanesi, avanti appena un punto. Come al solito, però, oltre che con gli avversari, la Sancataldese deve fare i conti con una situazioni infortunati da paranoia: a centrocampo, Marcenò deve fare la conta, visti i forfait pressoché certi di Maniscalco, La Marca e Firingeli (ormai infortunati cronici) e le possibili assenze di Mulè e Fichera. Quest'ultimo, dopo uno slancio generoso che lo ha spinto a forzare i tempi per tornare in campo con un mese di anticipo nonostante la frattura all'omero sinistro, è alle prese con un riacutizzarsi del dolore al braccio e sarà valutato. A tutto ciò, in mediana mancheranno anche Agnello e Ferraro, all'ultimo turno di squalifica. Grana anche in difesa, dove mancherà per squalifica Chiazzese. Insomma, quel che ne esce è un "bollettino di guerra": «Oltre ai master, ci mancano anche diversi ragazzi - ha spiegato ieri mister Marcenò alla vigilia del match -. Uno dei pochi che potrebbero recuperare è Federico Anzalone, anche se in settimana si è allenato poco. Nonostante tutto, però, l'obiettivo è ripetere quanto di buono fatto a cammarata: se non facciamo risultato, anche l'exploit di domenica scorsa sarà stato vano. Quella vittoria ha dato morale ai giocatori, sono sicuro che daranno il massimo dell'impegno per tirarsi fuori dalla bassa classifica e puntare alla salvezza diretta». Questa, infine, la probabile formazione della Sancataldese: Di Carlo; Martorana, Totò Di Marco, Francesco Anzalone, Falzone, Mulè, Saddik Bello, Levantino, Yuri Di Marco, Di Franco, Messeri (o Lo Coco).

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 19°giornata: Sancataldese - mazara calcio 4-1   2014-01-21, 01:45

Grande protagonista il neoacquisto Lo Coco
La Sancataldese strapazza il mazara
Lunedì 20 Gennaio 2014 Sport



SANCATALDESE 4
mazara 1

SANCATALDESE: Di Carlo; Federico Anzalone, Yuri Di Marco, Francesco Anzalone, Salvatore Di Marco, Martorana, Fichera (85' Raiola), Bello, Di Franco (78' Mulè), Lo Coco (84' Messeri), Levantino. A disp. Roccaro, Falzone, Firingeli, Liguoro. All. Rosario Marcenò.
mazara: Iacono; Russo, Melia, Cusumano (71' Impeduglia), Calandrino, Esposito, Omolade, Di Carlo (67' Eerbini), Rosella, Sabella (46' Marino). A disp. Giunta, Barraco, Lunetto, Fodda. All. Giovanni Iacono.
Arbitro: Tomasello di messina, assistenti Brugliera di Enna e Lo Presti di messina.
Reti: 44' Di Franco, 58' rigore Omolade, 66' Yuri Di Marco, 75' Di Franco, 83' Lo Coco.
Note: espulsi Federico Anzalone (S) e Melia (m); ammoniti Sabella (m), Salvatore Di Marco, Levantino (S). Spettatori: 200 circa

San Cataldo. Quattro "squilli di tromba" per annunciare il possibile inizio di un nuovo campionato per la Sancataldese. I verdeamaranto sbaragliano la concorrenza del mazara, diretta concorrente in zona play-out e si confermano in ascesa, dopo il "blitz" di sette giorni prima in casa della capolista kamarat.
Pur rimaneggiati, i padroni di casa mettono in mostra il nuovo acquisto Gaetano Lo Coco, centravanti di esperienza che si rivelerà determinante. Nel primo tempo, locali più presenti nella metà campo di un mazara guardingo. Poco dopo la mezz'ora, entrambe le squadre rimangono in dieci uomini: espulsi nel giro di due minuti il verdeamaranto Federico Anzalone ed il mazarese Melia. La Sancataldese, però, vuole vincere e spacca la partita al 44': ottima combinazione del tandem Di Franco-Lo Coco, bolide di quest'ultimo che il portiere non riesce a trattenere e tap-in di testa di Di Franco per l'1 a 0.
Nella ripresa, inizia a premere il mazara, che prima si fa pericoloso con Rosella (destro potente di poco alto) e poi segna su calcio di rigore: al 12', il difensore verdeamaranto Salvatore Di Marco atterra Rosella e Omolade fa 1 a 1 dagli undici metri. Ci si aspetterebbe una gara tirata fino alla fine ed invece la Sancataldese tira fuori gli artigli: al 21', Lo Coco sguscia via in area e dalla destra fa partire un cross sul secondo palo per Yuri Di Marco, che di sinistro fa il 2 a 1. Sancataldese in cattedra nelle azioni di rimessa ed alla mezz'ora arriva il terzo gol: sempre Lo Coco, stavolta dal versante sinistro, pesca d'esterno Di Franco, che dal limite buca Iacono.
Alla prestazione "monstre" di Lo Coco manca soltanto la "parola", ossia la rete personale: l'attaccante provvede subito, scattando in verticale sul lancio dalla difesa di Fichera e scartando anche il portiere, prima di insaccare il definitivo 4 a 1.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 19°giornata: Sancataldese - mazara calcio 4-1   2014-01-21, 23:54

IL mazara SI METTE IL BASTONE FRA LE RUOTE, SCONFITTA CHE PESA
20-01-2014 - ECCELLENZA



Una sconfitta come questa fa male. Fa male per l´enormità del risultato finale e per gli effetti negativi in classifica. Fa male per la fiducia, il morale, e anche perché è stato annullato anche il vantaggio di avere vinto all´andata proprio per 4 a 1 nello scontro diretto.
Davanti ad un avversario che non è sembrato irresistibile, il mazara ha lottato solo 60 minuti, per poi crollare soprattutto per propri demeriti e complicandosi la vita da solo.
Certo che in questo momento la sfortuna perseguita Brucculeri più che mai, quando si dice che "la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo". Come se non bastassero le assenze dei centrocampisti titolari Palazzo e Lunetto, si aggiunge anche il guaio muscolare di Jimoh, mentre Omolade va in campo in pratica non essendosi mai allenato in settimana, e anche Russo e Calandrino malandati, in altre occasioni sarebbero stati lasciati a recuperare.
Con un centrocampo inventato, troppo giovane, inesperto e poco propenso al filtro, è fin troppo chiaro che il pallino del gioco rimanga sempre in mano agli avversari,sottoponendo la difesa, anch´essa acciaccata con Esposito al rientro dopo un mese, ad una pressione continua.
Eppure qualcosa di più si poteva fare. Il mazara, dopo una prima parte tutto sommato equilibrata, rimane in superiorità numerica al 40° per la giusta espulsione di Anzalone, che colpisce con una gomitata Sabella. I guai però, come sottolineavamo poco fa, ce li cerchiamo da soli, e così dopo appena tre minuti Melia si fa espellere per un inutile fallo a centrocampo che gli fa rimediare il secondo giallo.
Parità numerica ristabilita e quando tutti aspettano il fischio di chiusura del primo tempo, come un lampo, inaspettato arriva il gol della Sancataldese.
Lo Coco sulla destra si accentra e da fuori fa partire una rasoiata diretta all´incrocio. Iacono si supera andando a ribattere il tiro, ma il pallone, quasi come se lo cercasse, va a finire sulla testa di Di Franco che deve solo appoggiare in rete.
Nel secondo tempo Brucculeri si presenta con una novità, subito Marino al posto di un confuso Sabella. Il mazara è più vivo rispetto alla prima frazione, soprattutto Rosella, quasi da solo, semina il panico, e dopo un tentativo sfortunato, nell´ennesima percussione viene atterrato platealmente. Rigore incontestabile. Sul dischetto si presenta Omolade che da un senso alla sua partita spiazzando l´ex Di Carlo.
Siamo al ventesimo e l´impressione è addirittura quella di un avversario tramortito.
Ma, dicevamo, le cose ce le complichiamo da soli. E così Di Carlo, dopo una gara quasi inappuntabile, tarda a rinviare un pallone al limite d´area cincischiando troppo.
Sulla veloce ripartenza, con la difesa in uscita, è facile per Lo Coco arrivare sul fondo e crossare dalla parte opposta, dove il terzino Di Marco arriva in velocità e di piatto insacca l´insperato vantaggio per la Sancataldese.
A quel punto i già precari assetti di squadra vengono rivoluzionati da Brucculeri. Dentro Erbini, al centro della difesa, Esposito in fascia a spingere e dentro anche Impeduglia a dar man forte all´attacco.
I pericoli i canarini li creano, ma si aprono praterie sconfinate per i contropiedi verde amaranto. Ed è così che arrivano il terzo gol di Di Franco ed il quarto di Lo Coco.
Adesso è necessario non perdere la testa, ed il discorso vale per tutto l´ambiente, squadra,società , tifosi. La squadra ha una sua identità, e non appena avrà recuperato i titolari ne darà , ne siamo sicuri, dimostrazione. Sempre che la sfiga però cambi destinatario.

Fonte: Redazione MazaraSport.it

Fonte: www.mazarasport.it


Ultima modifica di Sergio_C.N. 22 S.C. il 2014-01-22, 00:08, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 19°giornata: Sancataldese - mazara calcio 4-1   2014-01-21, 23:56

«Il gruppo ci farà salvare»
Parla il tecnico della Sancataldese reduce da due preziosi successi consecutivi
Martedì 21 Gennaio 2014 cl Sport



San Cataldo. Da quando è allenatore in prima, ha raccolto 6 punti in due partite, guidando la Sancataldese a sconfiggere la capolista kamarat e, nello scontro salvezza di domenica, il mazara. Indubbiamente, Rosario Marcenò è "l'uomo-copertina" in casa verdeamaranto: il 4 a 1 inferto appena due giorni fa ai trapanesi è già un ricordo, ma col profumo di grande impresa. Grazie al successo firmato Di Franco (doppietta), Yuri Di Marco e Lo Coco, la Sancataldese è salita a 21 punti nel girone A di Eccellenza, a sole tre lunghezze dalla quota salvezza.
Il giovane tecnico, tuttavia, dimostra saggezza, e non dimentica i meriti del suo predecessore in panchina, Lirio Torregrossa, dimessosi ad inizio gennaio: «Io sto portando avanti il lavoro di Torregrossa, del quale ero il collaboratore. Con Lirio ho un rapporto fantastico e continuerò ad adottare il modulo 3-5-2, che insieme avevamo studiato per la Sancataldese». Su cosa sia mutato dal cambio della guardia in panchina, Marcenò osserva: «Sono cambiati i risultati, che prima non arrivavano. Spesso, quest'anno, abbiamo offerto belle prestazioni, ma non sono arrivati i punti. Adesso, in questo senso, le cose sono cambiate ed abbiamo anche un pizzico di fortuna in più.
Dopo le dimissioni del mister, i ragazzi hanno fatto maggiormente gruppo. Contro il kamarat, il vento è cambiato quando loro hanno sbagliato un rigore e poi noi abbiamo segnato il gol vittoria. Vi è stata una reazione d'orgoglio da parte dei giocatori e, sulla spinta di quel successo, adesso siamo determinati a salvare la stagione. Il nostro spogliatoio è forte». Dice Marcenò: «Ho un rapporto molto aperto con i giocatori, basato soprattutto sul dialogo. Sto puntando sul concetto di gruppo e sullo spirito di sacrificio, al fine di avere maggior fiducia nei propri mezzi, che ci sono sempre stati». Sull'immediato futuro della squadra: «Serve continuità, per salvarsi occorrono altri 18 punti. Per domenica prossima, speriamo di recuperare Firingeli e Maniscalco, in più rientreranno gli squalificati. Le mie aspirazioni future? Prima di tutto, sono un tifoso della Sancataldese e penso alla salvezza».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it

----------------------------------------------------------------------------------------------

Rosario Marcenò, in panchina da tredici stagioni
Martedì 21 Gennaio 2014 cl Sport

San Cataldo. c. c.) Nato il 26 agosto del 1983, Rosario Marcenò da sempre dedica la propria vita esclusivamente al calcio. Nonostante la ancora giovane età, è già alla tredicesima stagione come allenatore. Dapprima, ha iniziato come collaboratore di Toni Torregrossa nelle giovanili del Cristo Re, poi il primo ingresso nella Sancataldese (stagione 2004/2005) al fianco di mister Raimondo Giambra alla guida di Giovanissimi e Allievi regionali. Poi, è iniziata l'avventura da allenatore in prima, sempre a contatto coi giovani, con Cristo Re e Sancataldese Allievi e Giovanissimi. Dalla stagione 2012/2013 fino allo scorso 5 gennaio ha ricoperto il ruolo di secondo di mister Lirio Torregrossa sulla panchina della prima squadra della Sancataldese. In possesso del patentino "Uefa B", nel personale "palmares" conta un titolo Giovanissimi provinciali (2007/2008) ed uno Allievi regionali (2010/2011), oltre ad un titolo 2010 con la Rappresentativa provinciale Giovanissimi, al fianco di mister Giacinto Facciponte.

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Campionato 19°giornata: Sancataldese - mazara calcio 4-1   

Tornare in alto Andare in basso
 
Campionato 19°giornata: Sancataldese - mazara calcio 4-1
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» campionato over 45
» [13^Giornata] ANDRIA - Cosenza 1-1
» Ultimo pensiero della giornata
» Gli squalificati della prossima giornata
» Anticipi e posticipi dalla 9^ alla 12^ giornata di ritorno

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2013-2014 :: CAMPIONATO-
Andare verso: