COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  
Ultimi argomenti
Argomenti simili
CANALE UFFICIALE - clicca e trasi!!
Statistiche

Condividere | 
 

 Campionato 25°giornata: Sancataldese - s. g. gemini 1-1

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Campionato 25°giornata: Sancataldese - s. g. gemini 1-1   2014-02-26, 20:00

GIUSTIZIA SPORTIVA
CAMPIONATO DI ECCELLENZA
GARE DEL  22/ 2/2014

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
                                                                             
SQUALIFICA PER CINQUE GARE
                                                                             
DI CARLO CUTTONE VITO             (FOLGORE SELINUNTE)
Per grave atto spregevole nei confronti di un avversario.
                                                                             
SQUALIFICA PER UNA GARA
                                                                             
BILELLA ALBERTO                   (FOLGORE SELINUNTE)
CALA GAETANO                      (PRO FAVARA 1984)
GIORDANO GIUSEPPE MARCO           (SAN GIOVANNI GEMINI)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE XI infr
                                                                             
CINOLAURO ANTONINO                (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
                                                                             
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr
                                                                             
GALLUZZO PASQUALE                 (ALCAMO)
GAMBINO ANDREA                    (ALCAMO)
MANGIARACINA CHRISTIAN            (FOLGORE SELINUNTE)
BONITO NICOLO                     (KAMARAT)
BONANNO DOMENICO                  (RAFFADALI)
SCIACCA VINCENZO MARCO            (RAFFADALI)
DE BENEDICTIS NATALE              (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
BONTEMPO FABRIZIO                 (ROCCA DI CAPRILEONE)
RIZZO MARCO                       (S.SEBASTIANO)
GERACI CALOGERO                   (SERRADIFALCO)
NORFO GIUSEPPE                    (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)
                                                                             
AMMONIZIONE CON DIFFIDA X infr
                                                                             
GUERRERI CHRISTIAN                (LEONFORTESE)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr
                                                                             
CONTICELLI FRANCESCO              (ALCAMO)
DI MARIA DANIELE                  (ATLETICO CAMPOFRANCO)
RUSSO FABIO                       (MAZARA CALCIO)
PRIOLO GIUSEPPE                   (RAFFADALI)
MATERA FEDERICO                   (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
RAPPA SALVATORE                   (SAN GIOVANNI GEMINI)
MAIRA NICOLAS                     (SERRADIFALCO)

AMMONIZIONE IX infr
                                                                             
PROVENZANO FEDERICO               (ATLETICO CAMPOFRANCO)
DI PERI SALVATORE                 (LEONFORTESE)
                                                                             
AMMONIZIONE VI infr
                                                                             
MARINO DOMENICO                   (ATLETICO CAMPOFRANCO)
BENNARDO ROSARIO                  (PARMONVAL)
ROMEO SALVATORE                   (RAFFADALI)
BONINO GIUSEPPE                   (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)

AMMONIZIONE V infr
                                                                             
RUSSELLO GERLANDO                 (ALCAMO)
MONFORTE BENEDETTO                (LEONFORTESE)
IOVINO ANTONINO                   (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
SMERIGLIA SIMONE GAETANO          (ROCCA DI CAPRILEONE)
DIMICELI VINCENZO                 (SERRADIFALCO)
UNNIEMI DANIELE                   (SERRADIFALCO)
                                                                             
AMMONIZIONE II infr

RAO MATTIA                        (FOLGORE SELINUNTE)
JIMOH SAHEED                      (MAZARA CALCIO)
PORZIO CATELLO                    (MAZARA CALCIO)
INCOGNITO MARCO                   (ROCCA DI CAPRILEONE)
PROTOPAPA MATTIA                  (ROCCA DI CAPRILEONE)
CONVITTO ROBERTO                  (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)
         
AMMONIZIONE I infr

MENDOLA MIRKO                     (FOLGORE SELINUNTE)
COSIMANO NICOLO                   (LEONFORTESE)
LO CASCIO YURI                    (S.SEBASTIANO)
DI FRANCO ANTONINO                (SANCATALDESE CALCIO)
ERBINI MARIO                      (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)

Fonte: www.lnd.it


Ultima modifica di Sergio_C.N. 22 S.C. il 2014-03-03, 15:59, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 25°giornata: Sancataldese - s. g. gemini 1-1   2014-03-03, 15:54

C'è il gemini (tutte vittorie e un solo ko nel ritorno)
Sancataldese: oggi in casa la prima delle 6 finalissime per la salvezza
Domenica 02 Marzo 2014 cl Sport



San Cataldo. Vincere per vedere la "luce", tre punti per guardare alla salvezza: per la Sancataldese, questo pomeriggio al "Valenza" contro il san giovanni gemini, il successo è d'obbligo per tirarsi definitivamente fuori dalla zona play-out. In campo, alle ore 15, scenderanno due squadre l'una in scia all'altra: a sei giornate dalla fine del campionato di Eccellenza (girone A), il gemini è l'ultima compagine matematicamente salva, con 32 punti; a sole due lunghezze ci sono i verdeamaranto di Rosario Marcenò, reduci da cinque vittorie nelle ultime sette partite. Attenzione, però, anche agli agrigentini, che hanno vinto sette delle ultime otto gare.
Insomma, ad affrontarsi saranno due squadre in ottima salute, ma Marcenò si augura che l'abbondanza di organico permetta alla Sancataldese di avere quel qualcosa in più per far propria la contesa: «Credo che, per la prima volta in stagione, avremo l'intera rosa a disposizione - dice il tecnico alla vigilia -. Ci sarà l'imbarazzo della scelta e, in alcuni ruoli, avrò da sciogliere dei ballottaggi. Se mi aspetto una partita "tirata"? Ci siamo preparati bene, anche perché sappiamo che siamo proprio noi ad avere più da perdere, guardando alla classifica. Per questo, sarà fondamentale giocare usando la testa, senza farsi prendere dal nervosismo. Sappiamo bene che vincere sarebbe importante per tirarci fuori, dopo tanto tempo, dalla zona play-out e guardare alla salvezza diretta».
Riguardo alla probabile formazione, il portiere Di Carlo torna dalla squalifica, ma si giocherà il posto con Roccaro; in difesa Martorana, Totò Di Marco e Chiazzese; a centrocampo Fichera, Agnello, Maniscalco, Firingeli (o La Marca) e Yuri Di Marco (o Levantino); davanti Di Franco e Lo Coco.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 25°giornata: Sancataldese - s. g. gemini 1-1   2014-03-03, 15:58

Eccellenza girone A: per il gemini è 1-1 a San Cataldo
Pubblicato il: dom, 2 mar, 2014

SAN CATALDO – Va via da San Cataldo con un pareggio e forse anche con un pizzico di rammarico il san giovanni gemini di Giuseppe Balsamo. L’1-1 conquistato in trasferta contro la Sancataldese, in fin dei conti, è da considerarsi un risultato più che positivo nella corsa che porterà alla salvezza diretta. Un punto che muove una classifica cortissima, che vede attualmente i biancorossi fuori dai play out e con due punti di vantaggio. Quella disputata in terra verdeamaranto è stata un’altra prestazione tutta cuore e grinta da parte dei sangiovannesi che si erano portati in vantaggio grazie al sesto sigillo in campionato di Alessio Alletto. Nei minuti conclusivi dell’incontro (85’) è arrivato il pari beffardo dei verde amaranto tra le proteste generali degli ospiti che contestano qualche decisione arbitrale non all’altezza. Il guardalinee, infatti, avrebbe segnalato una posizione di fuorigioco di un attaccante locale. Decisione diversa dell’arbitro Figuccia di marsala che ha concesso nella stessa azione un rigore discutibile, la quale ha permesso alla Sancataldese di pareggiare lo scontro per la salvezza. Da segnalare il grande apporto dei tifosi biancorossi che hanno seguito la squadra e sostenuto per tutti i novanta minuti i beniamini sotto la pioggia battente. Il gemini, in ogni caso, esce a testa alta in uno dei campi più ostici della categoria. Le prossime due settimane potranno essere decisive per la permanenza in Eccellenza del team montano: prima la leonfortese in casa, poi il kamarat nel derby dei Salaci. Due gare che diranno tanto in termini di classifiche e obiettivi finali.

Giuseppe Varsalona

Fonte: www.magaze.it
Tornare in alto Andare in basso
il biondo
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 421
Località : san cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: il biondo   2014-03-04, 10:37

Il gemini accoglie un punto prezioso. Giracello: “Dovremo ancora sudare”

san giovanni gemini – La beffa è arrivata quando nessuno se lo aspettava, in una circostanza che ha visto protagonista il sig. Figuccia di marsala. Complessivamente il san giovanni gemini di Giuseppe Balsamo riesce ad uscire indenne da uno degli stadi più ostici della categoria. L’1-1 contro la Sancataldese riassume tutto: determinazione, impegno e rammarico per un successo sfuggito alla conclusione per un errore arbitrale abbastanza vistoso, o meglio per un’incomprensione tra il direttore di gara e il guardialinee. Guardando il bicchiere mezzo pieno è chiaramente un punto prezioso quello conquistato in terra verdeamaranto contro una diretta concorrente per la salvezza anticipata. A cinque giornate dal termine, la compagine biancorossa assapora la permanenza, anche se bisognerà attendere qualche altro turno prima di accogliere un verdetto che sarebbe meritato dal team biancorosso. Il gemini, anche stavolta, ha convinto e dato dimostrazione di avere le carte in regola per salvarsi anticipatamente. E il pareggio contro la Sancataldese, dopo aver condotto il match per lunghi tratti, ne è la netta conferma. A mantenere tutti con la concentrazione alta è il presidente Danilo Giracello che si conferma abbastanza prudente. “Avremmo potuto vincere – ha affermato proprio Giracello – contro una Sancataldese che ci ha messo in difficoltà. Dopo la partenza a rilento, siamo usciti fuori, preso le misure e avuto nitide occasioni. Loro si sono confermati una bella squadra e a mente fredda penso che il pareggio sia come un risultato da accogliere positivamente. L’errore dell’arbitro è stato tecnicamente grossolano e non ci ha permesso di conquistare i tre punti. Ma non ci dobbiamo soffermare su questo, bensì dovremo proseguire la nostra marcia verso la salvezza. Ci attendono sfide sulla carta impegnative, è una lotta dura dove non ci sarà nulla di scontato. Ci sarà ancora da sudare per raggiungere l’obiettivo finale”.

Giuseppe Varsalona

Fonte: www.magaze.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 25°giornata: Sancataldese - s. g. gemini 1-1   2014-03-04, 13:05

Un rigore salva la Sancataldese, pari col gemini
Lunedì 03 Marzo 2014 Sport

SANCATALDESE 1
san giovanni gemini 1

SANCATALDESE: Di Carlo; Chiazzese, Yuri Di Marco (88' Messeri), a Marca, Salvatore Di Marco, Martorana, Fichera, Maniscalco (64' Levantino), Di Franco, Lo Coco, Bello (55' Raiola). A disp. Roccaro, Federico Anzalone, Firingeli, Ferraro. All. Rosario Marcenò.
san giovanni gemini: Durantini; Lo Giudice, Di Caccamo, Morello, Palma, Alletto, Lucchese, Rappa (68' Cricchio), Bruscia (84' Pirrotta), Zarbo, Guastella (90' Lapi). A disp. La Greca, Mazza, Scrò. All. Giuseppe Balsamo.
Arbitro Figuccia di marsala; assistenti Spadaro e Visalli di messina.
Reti: 70' Alletto, 78' Lo Coco (rig.).

San Cataldo. Dura battaglia sotto la pioggia al "Valenza", nello spareggio-salvezza tra Sancataldese e san giovanni gemini. Alla fine, le due squadre dividono la posta in palio, con un gol ed un punto per parte. In apertura, padroni di casa pericolosi con Di Franco (sinistro al veleno da fuori area parato in angolo), Lo Coco (destro incrociato fuori di poco) e Maniscalco (botta centrale da buona distanza). Poi, però, esce fuori il gemini, che incide spesso sul fianco destro dei locali: all'8', slalom di Guastella che s'incunea in area e mira al secondo palo, con Di Carlo prodigioso nella parata; al 21' è Salvatore Di Marco a salvare sull'incursione di Bruscia. Alla mezz'ora, tentativo sancataldese con Fichera, autore di un'ottima percussione centrale conclusa con un mancino respinto da Durantini. Pochi minuti, però, ed il gemini ha due clamorose occasioni per passare: al 33', un rimpallo favorisce il suggerimento per Bruscia, sul cui tentativo Di Carlo compie un altro miracolo; al 38' sempre Bruscia manda fuori da posizione favorevole. Nella ripresa, il san giovanni gemini prende campo e sfrutta al massimo l'unica vera occasione della frazione: al 25', angolo dalla destra di Guastella ed incornata vincente di Alletto, che coglie impreparata la difesa avversaria. La Sancataldese, però, riparte a testa bassa e trova il pareggio: sugli sviluppi di una punizione, Lo Coco va giù in area ed il direttore di gara, non senza un concitato conciliabolo col guardalinee, assegna il rigore, che lo stesso attaccante realizza al 33'. Di lì in poi, la pioggia incessante bagna le polveri ad entrambe le squadre. Nel recupero, preoccupazione per il capitano della Sancataldese, Salvatore Di Marco, che subisce un duro colpo in uno scontro di gioco ed è costretto ad abbandonare il campo portato in braccio dai compagni: per lui necessario un controllo in ospedale.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 25°giornata: Sancataldese - s. g. gemini 1-1   2014-03-05, 01:18

Domenica i verdeamaranto con la folgore
Sancataldese, salvezza più vicina
Marcenò: «Ogni partita una finale»
Martedì 04 Marzo 2014 cl Sport



San Cataldo. «La salvezza adesso dista un punto. Ci attendono cinque finali e ce la giocheremo fino in fondo»: così si è pronunciato ieri mister Rosario Marcenò, nel "day-after" di Sancataldese-san giovanni gemini, la sfida salvezza di domenica terminata sul punteggio di 1 a 1, all' "Elio Valenza". Per i verdeamaranto, un punto che significa ancora zona play-out, ma anche un piccolo passo in avanti nella lotta alla permanenza in Eccellenza, grazie alla contemporanea sconfitta del rocca di capri leone. La Sancataldese, infatti, si è issata a quota 31 punti, uno solo in meno dei messinesi, ad oggi, ultima squadra del girone A matematicamente salva.
Lo scontro diretto tra le due compagini è in programma il prossimo 16 marzo, dopo l'impegno del prossimo weekend che vedrà i verdeamaranto di scena contro la folgore selinunte. Riavvolgendo il nastro della partita di ieri l'altro, Marcenò ha analizzato: «Il gemini veniva da un filotto di risultati utili consecutivi e, per quello che si è visto, non è un caso. Noi abbiamo giocato molto bene nel primo quarto d'ora, poi sono usciti loro e Di Carlo ha salvato la porta con due parate miracolose». Sul gol preso su corner: «Avevo chiesto attenzione in difesa sui calci piazzati in cui il gemini è pericoloso - ha detto il tecnico -. Purtroppo ci hanno segnato su calcio d'angolo, ma i ragazzi sono stati bravi a recuperare lo svantaggio. Giocare sempre per vincere non è facile. Adesso giocheremo cinque finali, la prima sarà in casa della folgore che, pur penultima, non regala niente. Totò Di Marco? Adesso sta meglio, ha fatto un controllo in ospedale per un colpo al petto. Speriamo di recuperare quanto prima il nostro capitano».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
 
Campionato 25°giornata: Sancataldese - s. g. gemini 1-1
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» campionato over 45
» Ultimo pensiero della giornata
» Anticipi e posticipi dalla 9^ alla 12^ giornata di ritorno
» campionato a squadre e punti fit
» fine campionato enduro toscano uisp

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2013-2014 :: CAMPIONATO-
Andare verso: