COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  

Condividi | 
 

 Aspettando la nuova stagione 2014-2015

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-02, 12:08

Facciponte direttore tecnico della scuola calcio
Sancataldese in ritiro da lunedì
Venerdì 01 Agosto 2014 cl Sport



San Cataldo. La Sancataldese si radunerà lunedì prossimo 4 agosto, alle ore 17.30, allo stadio comunale "Elio Valenza". La società, tramite un nuovo canale di comunicazione ufficiale sul social network di Facebook ("Sancataldese Calcio official page"), ha reso noto che in quella data la squadra inizierà la preparazione in vista del campionato di Eccellenza 2014/2015. Per l'occasione, le gradinate dell'impianto saranno aperte ai tifosi. Agli ordini di mister Rosario Marcenò vi saranno anche i fratelli Yuri e Davide Di Marco: per il primo, atleta classe 1992, si tratta di una riconferma in squadra dopo il buon campionato dello scorso anno, mentre il secondo è di due anni più giovane. Cresciuto nelle giovanili della nissa, Davide Di Marco, ha iniziato la scorsa stagione nelle file dell'orlandina, in Serie D, per poi terminare il campionato allo sporting nissa, festeggiando così la promozione dalla Seconda alla Prima categoria. Intanto, la società ha avviato una "riforma" del settore giovanile: nasce, infatti, la "Scuola calcio Sancataldese", un progetto che vedrà i verdeamaranto impegnati nei diversi campionati delle categorie "Primi calci", "Pulcini", "Esordienti", "Giovanissimi", "Allievi", oltre che "Juniores". Direttore tecnico sarà mister Giacinto Facciponte, uno che coi giovani lavora da sempre: 58 anni, allenatore dal 1984, nel proprio palmares vanta 16 titoli provinciali e ben 3 titoli regionali. Più volte tecnico delle rappresentative provinciali, Facciponte rivela i piani della Sancataldese per il settore giovanile: «Quest'anno, per le categorie Giovanissimi e Allievi regionali, non ci saranno da pagare quote di iscrizione. Verrà formato un gruppo di 20 atleti per ciascuna formazione, in base a delle selezioni. Vogliamo puntare sulla qualità, puntando sull'esperienza di tecnici che ricaveranno il meglio dai nostri ragazzi».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-04, 16:21

L'estremo difensore arriva dal trapani dove ha giocato per 4 stagioni
Sancataldese, colpo di mercato: Dolenti
Domenica 03 Agosto 2014 cl Sport



San Cataldo. I verdeamaranto "abbassano la saracinesca": sarà Gaetano Dolenti il nuovo portiere della Sancataldese. La società guidata dal presidente Giuseppe Diliberto ha trovato l'accordo con l'estremo difensore nisseno.
Per la Sancataldese, si tratta di un "colpo" sotto diversi punti di vista, da quello tecnico a quello del prestigio: i verdeamaranto si sono aggiudicati le prestazioni di un atleta giovane, ma con alle spalle cinque anni sulla cresta dell'onda vestendo la maglia del trapani protagonista di un'escalation dalla Serie D alla B; la società, inoltre, ha dato prova di "appeal" in chiave mercato, convincendo un calciatore professionista a scendere di diverse categorie.
Nativo di caltanissetta, Dolenti è cresciuto nel settore giovanile della nissa, esordendo in D nella stagione 2008/2009; approdato al trapani nel dicembre 2009, vi è rimasto fino allo scorso giugno, totalizzando 25 presenze tra Serie D, Lega Pro e Serie B. Classe 1991, il nuovo guardiano dei pali verdeamaranto è alto 176 centimetri e pesa 70 chilogrammi e sarà pronto per aggregarsi domani alla squadra che inizierà la preparazione in vista del prossimo campionato di Eccellenza.
Sistemata la porta, la Sancataldese è ora alla ricerca di un "puntero" da affiancare in attacco ad un altro ex della nissa come Carlo Failla: in questi ultimi giorni è tornato di moda il nome di Gaetano Lo Coco, che potrebbe restare a San Cataldo. Il bomber ha fatto le fortune della formazione allenata da Rosario Marcenò nel girone di ritorno dell'ultimo torneo, concluso con la conquista della salvezza all'ultima giornata, anche grazie ai molti gol realizzati dallo stesso Lo Coco.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-05, 00:36

L'eccellenza di calcio. Tra oggi e domani cominciano la preparazione altre tre formazioni in vista dell'esordio in Coppa Italia
Si parte con gli organici rinnovatissimi e per far bene
Sancataldese ancora incompleta ma con tante promesse in organico
Lunedì 04 Agosto 2014 cl Sport

San Cataldo. Vacanze finite, oggi la Sancataldese torna a "masticare" calcio giocato. I verdeamaranto si raduneranno questo pomeriggio, alle ore 17.30, allo stadio "Elio Valenza" per iniziare la preparazione atletica in vista del campionato di Eccellenza 2014/2015. Sono 22 i giocatori convocati dall'allenatore Rosario Marcenò per cominciare la nuova stagione: chiaramente, la rosa non è quella definitiva (soprattutto a centrocampo ed in attacco), considerando il fermento delle trattative in corso per il tesseramento di nuovi atleti e la presenza nell'elenco di molti aggregati dalle formazioni giovanili.
Scorrendo la lista dei giocatori, spicca l'assenza di "senatori" quali Enrico Maniscalco e Vincenzo Firingeli, coi quali la società si è confrontata o si sta ancora confrontando in questi giorni. Presenti, invece, i tre nuovi arrivati: l'ex portiere del trapani, Gaetano Dolenti, Carlo Failla (già al palermo primavera ed alla nissa) e Davide Di Marco (ex orlandina e sporting nissa).
Questo l'elenco completo: Federico Anzalone I, Kevin Baglio, Gaetano Dolenti, Salvatore Puccio (portieri); Francesco Anzalone, Rosario Chiazzese, Davide Di Marco, Salvatore Di Marco, Yuri Di Marco, Antonio Iannello, Luigi Martorana, Enrico Russica, Andrea Tumminelli (difensori); Federico Anzalone II, Saddik Bello, Andrea Dibilio, Giulio Falzone, Daniele Mulè, Giuseppe Mulè (centrocampisti); Luigi Barba, Carlo Failla, Damiano Pastorello (attaccanti).
Alla vigilia del raduno, mister Marcenò ha affrontato i diversi temi della stagione, riconoscendo: «Si parte con un handicap dovuto al fatto che iniziamo la preparazione con due settimane di ritardo e ciò inciderà, almeno per i primi tempi. Abbiamo fronteggiato intoppi dovuti alla definizione della situazione societaria, ma adesso si sta lavorando per mettere a punto la squadra. Siamo sempre la Sancataldese che dovrà soffrire, forse ancora di più degli altri anni, ma la volontà mia e dei ragazzi è quella di disputare un campionato che non ci costringa a doverci salvare al fotofinish. La nostra politica continuerà ad essere imperniata sui giovani: bisognerà lottare e non perdersi mai d'animo, in un calcio investito dalla crisi e dalla pochezza di risorse. Quest'anno ci sono tante scommesse, a cominciare dall'allenatore. Le certezze? Il nostro leader è capitan Totò Di Marco, ma punteremo molto anche su Dolenti e Failla, che si è fermato un anno per curarsi e tornare al massimo. Non bisogna dimenticare, poi, ragazzi che hanno fatto grande esperienza l'anno scorso, come Chiazzese e Martorana».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-06, 00:31

Sancataldese al lavoro. Marceno: «Non poniamoci limiti». Diliberto: «I giovani la nostra forza»
«Dobbiamo pensare solo a lavorare»
Martedì 05 Agosto 2014 cl Sport



San Cataldo. La Sancataldese vuole partire subito forte. Per questo, ieri pomeriggio, la squadra verdeamaranto si è radunata allo stadio "Elio Valenza" per il primo allenamento della stagione e per stilare la tabella di marcia, in modo da arrivare pronti ai nastri di partenza della Coppa Italia e poi del campionato di Eccellenza. Da qui al 14 agosto, capitan Totò Di Marco e compagni sosterranno due sedute d'allenamento giornaliere, per poi riprendere la preparazione il 18 del mese, in vista dell'esordio in coppa il 24 agosto.
Questo il cammino indicato ai propri giocatori dall'allenatore Rosario Marcenò. Abbracci, sorrisi e strette di mano, all'arrivo al campo sportivo, tra calciatori, staff tecnico e dirigenti; poi, tutti in maglietta, pantaloncini e calzettoni per iniziare a mettere "benzina" nelle gambe, tra giri di campo, coni, birilli e pallone. Tra i convocati per il ritiro estivo, ieri erano assenti i giovani Saddik Bello e Rosario Chiazzese (si uniranno al gruppo domani) ed il portiere Anzalone (si aggregherà oggi).
Carico è apparso anche il presidente Giuseppe Diliberto, da 8 anni al timone della società: «Si ricomincia puntando tutto sui ragazzi, dando l'opportunità a tanti giovani atleti di mettersi in mostra in prima squadra, sostenuti dai nostri "veterani" storici Totò Di Marco ed Enrico Maniscalco. Abbiamo deciso di valorizzare ancora di più l'attività del settore giovanile e siamo certi che questo lavoro darà i propri frutti. C'è grande entusiasmo per l'arrivo di un portiere di esperienza in ambito professionistico come Gaetano Dolenti, che si unisce ad una squadra che vuole puntare ad un campionato tranquillo. Ciò con l'auspicio che tutti, a partire dall'amministrazione comunale, diano il loro sostegno per portare avanti il progetto Sancataldese».
Il massimo dirigente si è poi unito al discorso del tecnico Marcenò alla squadra: «Siamo la Sancataldese ed i giocatori devono tener conto del blasone di questa società. Bisogna sviluppare senso d'appartenenza a questi colori: in tempi di crisi economica, onorare la maglia è un valore aggiunto. Non mi piace fissare obiettivi, è limitante. Dobbiamo lavorare, poi ci dirà il campo dove potremo arrivare».
Su modulo e mercato, l'allenatore ha spiegato: «Il modulo lo faranno i giocatori che avremo a disposizione. Non voglio una squadra "schiava" di un sistema di gioco, ma un gruppo che si sappia adattare. Per completare la rosa cerchiamo un attaccante di valore e 2-3 centrocampisti».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-06, 00:33

Enrico Maniscalco c'è, ecco un altro «fedelissimo» verdeamaranto
Martedì 05 Agosto 2014 cl Sport

San Cataldo. c. c.) Il suo arrivo al raduno non era stato ufficializzato dalla società, ma la sua era una presenza comunque attesa nel quartier generale verdeamaranto: Enrico Maniscalco si conferma anche quest'anno un "fedelissimo" alla causa della Sancataldese. Attualmente, dunque, la rosa della squadra conta 23 elementi: Federico Anzalone I, Kevin Baglio, Gaetano Dolenti, Salvatore Puccio (portieri); Francesco Anzalone, Rosario Chiazzese, Davide Di Marco, Salvatore Di Marco, Yuri Di Marco, Antonio Iannello, Luigi Martorana, Enrico Russica, Andrea Tumminelli (difensori); Federico Anzalone II, Saddik Bello, Andrea Dibilio, Giulio Falzone, Enrico Maniscalco, Daniele Mulè, Giuseppe Mulè (centrocampisti); Luigi Barba, Carlo Failla, Damiano Pastorello (attaccanti). Lo staff tecnico vede mister Rosario Marcenò coadiuvato dal preparatore atletico Michele Gallo, il massaggiatore Elvis Bellomo, l'allenatore dei portieri Andrea Pernicano ed il collaboratore Pierpaolo Vizzini.

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-07, 15:52

Il centrocampista già si allena con i verdeamaranto
La Sancataldese è interessata a Cosimo Bruno
Mercoledì 06 Agosto 2014 cl Sport



San Cataldo. Nella giornata di ieri, la Sancataldese ha reso noto che il calciatore Cosimo Bruno prende parte agli allenamenti dei verdeamaranto. Si tratta di un esterno alto, capace di giocare sulla destra partendo da centrocampo, ma anche di fungere da attaccante. Ha 24 anni, è originario di santa caterina ed il suo non è certo nome nuovo per gli addetti ai lavori: nato calcisticamente nella nissa, ha seguito tutta la trafila delle giovanili biancoscudate, sino a giungere in prima squadra, maturando esperienza in Serie D. Lo scorso anno, invece, ha iniziato la stagione con il città di messina (ancora in D), prima di svincolarsi a dicembre ed approdare all'acireale. Se dovesse celebrarsi il "matrimonio" tra Bruno e la Sancataldese, dunque, i verdeamaranto avrebbero pescato un prospetto che risponderebbe alle caratteristiche indicate in questi giorni dalla dirigenza: giocatori giovani, provenienti dal circondario nisseno e pronti per la categoria.
Di certo, con Bruno a disposizione, il tecnico Marcenò si ritroverebbe con una freccia in più al proprio arco, specie per ciò che riguarda il reparto avanzato: lunedì, al raduno, erano solo tre gli attaccanti in rosa, ossia Luigi Barba (lo scorso anno in forza alla formazione Allievi regionali), Carlo Failla e Damiano Pastorello. Certamente, non si fermerà qui la ricerca di giocatori che possano infoltire il reparto offensivo: a quanto pare, continuano i contatti tra la Sancataldese ed il centravanti Gaetano Lo Coco, che nei giorni scorsi pare non aver escluso di vestire il verdeamaranto anche nella prossima stagione. Dando poi per "coperti" i reparti portieri e difensori, la dirigenza proverà d intervenire anche a centrocampo dove, come spiegato al raduno da Marcenò, servono almeno due elementi.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-09, 02:33

Domani alle 18 all' "Elio Valenza»
Sancataldese, prima uscita con lo spartacus
Venerdì 08 Agosto 2014 cl Sport



San Cataldo. La Sancataldese è pronta ad iniziare a "rodare il motore". I verdeamaranto, radunatisi lunedì agli ordini di mister Rosario Marcenò, hanno già in calendario la prima amichevole pre-campionato. Domani, infatti, capitan Totò Di Marco e compagni sfideranno la spartacus San Cataldo, formazione locale che nella scorsa stagione ha compiuto il salto dalla Terza alla Seconda categoria. Il fischio d'inizio è fissato tra le 17.30 e le 18, comunque nella seconda parte del pomeriggio, in modo da giocare in un orario in cui la calura estiva sia più sopportabile.
Ovviamente, il risultato finale della sfida avrà valore relativo, ma per la Sancataldese si tratterà comunque di un test interessante: la spartacus, guidata dal presidente Luca Calì, rappresenta una realtà calcistica in ascesa e punta ad essere la "matricola terribile" della prossima stagione, contando anche sulle prestazioni di atleti che potrebbero rendere la rosa competitiva, tra cui Alex Montagna e Alex Scarantino, attaccanti con un passato proprio alla Sancataldese.
Per lo staff tecnico verdeamaranto, dunque, il match di domani sarà utile per fare il punto della situazione dal punto di vista fisico e tattico, oltre che per valutare gli elementi che attualmente compongono il parco giocatori, fra cui molti elementi aggregati dalle giovanili.
Alla partita potrebbe partecipare anche Cosimo Bruno, l'esterno alto classe 1990, ex di nissa, città di messina ed acireale, che si è unito al gruppo ad inizio settimana: il giocatore originario di santa caterina è vicino a diventare a tutti gli effetti un giocare della Sancataldese.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-09, 02:38

Sancataldese Calcio: Primo test amichevole contro la spartacus San Cataldo



E’ in programma domani la prima amichevole pre-campionato della stagione 2014-15 per la Sancataldese Calcio. Un incontro tra amici, poichè gli avversari sono i componenti di un’altra società sancataldese, la spartacus San Cataldo del presidente Luca Calì. Quest’ultima lo scorso campionato ha compiuto il salto di qualità, dalla terza alla seconda categoria, e per questo entrambe le società si attendono un test avvincente anche se il risultato non avrà alcun valore. La squadra verdeamaranto ha cominciato la preparazione proprio lunedì pomeriggio e sta effettuando una doppia seduta giornaliera, per questo è comprensibile immaginare che le gambe dei giocatori siano abbastanza imballate e in attesa di miglior rodaggio. Il fischio di inizio è fissato per le 18,00 circa, così da evitare le ore più calde per questo primo test.

Fonte: www.acinews.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-11, 13:54

COMBATTIVO - PAZZO E SICURO DI SE, E' NATA LA NOSTRA MASCOTTE....
VI PRESENTIAMO "IL GALLO CATALLO!"




Fonte: Sancataldese Calcio Official (Pagina Facebook)
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-12, 15:49

Alle 17,30 all' "Elio Valenza» contro i concittadini dello spartacus
Oggi prima uscita stagionale della Sancataldese
Sabato 09 Agosto 2014 cl Sport



San Cataldo. In palio non ci sono certo i tre punti, ma questo pomeriggio alle ore 17.30 la Sancataldese ci terrà a ben figurare, nel primo test amichevole della stagione contro la spartacus San Cataldo al "Valenza". Per i verdeamaranto sarà, questa, la prima "sgambata" del pre-campionato, a conclusione della settimana iniziale di preparazione. Mister Rosario Marcenò ha imposto ai suoi un ritmo d'allenamento costante, da due sedute giornaliere: una tabella di marcia che verrà osservata fino al 14 di agosto. La volontà del tecnico è quella di mettere il più possibile "carburante nel motore", in modo da far crescere il prima possibile la condizione atletica del gruppo. Gruppo che ieri ha riaccolto il giovane difensore Rosario Chiazzese: il roccioso centrale classe 1996 ha rappresentato una delle note più positive della scorsa stagione e la sua conferma è stata una delle priorità della società verdeamaranto. Lunedì, poi, sarà il turno di Saddik Bello, centrocampista anch'egli confermato per il prossimo campionato. La dirigenza sta adesso cercando di reperire i giocatori adatti a puntellare centrocampo e attacco: di Cosimo Bruno (esterno destro alto ex nissa, Città di messina ed acireale) si sa che si è alla stretta finale per il suo tesseramento; con la Sancataldese si sta attualmente allenando anche Rosario Genova: il centravanti (29 anni) ha già vestito i colori verdeamaranto nel girone di ritorno della stagione 2012/2013, conclusa con la salvezza ottenuta ai play-out. In passato ha giocato anche in C1 con il martina franca, in serie C2 con il vittoria, in serie D con adrano, siracusa, paganese, sapri, ebolitana, libertas acate e modica e con il ragusa in Eccellenza.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-12, 15:54

Sancataldese, cantiere aperto
Finisce 3-1 l'amichevole contro i cugini dello spartacus: accordo con Bruno
Domenica 10 Agosto 2014 cl Sport





San Cataldo. La Sancataldese "scioglie i muscoli" e si impone per 3 a 1 sulla spartacus, nel primo test amichevole della stagione. Ieri pomeriggio, all' "Elio Valenza", i verdeamaranto (attesi il 24 agosto dal primo turno di Coppa Italia Eccellenza contro il serradifalco) sono scesi in campo con una formazione ancora piuttosto lontana da quella titolare: in porta Dolenti; davanti a lui Martorana, Tumminelli, Salvatore Di Marco, Yuri Di Marco, Davide Di Marco, Federico Anzalone, Giuseppe Mulè, Crimi, Bruno e Genova.
Nella spartacus San Cataldo, neopromossa in Seconda categoria e guidata dal duo formato dall'allenatore-giocatore Ariel Ojeda (vecchia conoscenza verdeamaranto) e Luca Calì, hanno giocato Amico, Caramia, Giammusso, Campisi, Lo Monaco, Centanni, Gomez, Montagna, Scarantino, Sacco e Alex Bellomo.
La società verdeamaranto ha comunicato di aver trovato l'accordo per il tesseramento di Cosimo Bruno, che già da qualche giorno si allenava con il gruppo, mentre tornerà alla Sancataldese il centrocampista napoletano Salvatore Raiola (classe 1995), che molto bene aveva fatto nello scorcio finale dello scorso torneo; ancora da decidere, invece, chi sarà il nuovo centravanti: ieri ha giocato Rosario Genova, ma è attesa a breve una schiarita sul fronte Gaetano Lo Coco.
Tornando alla partita (due tempi da 40'), buona cornice di pubblico allo stadio, con il "Commando Neuropatico" in vena di cori e ritmi tambureggianti. Privo di Enrico Maniscalco (impegni personali) e Saddik Bello (arriverà lunedì), mister Rosario Marcenò ha visto i suoi andare in gol dopo nemmeno venti minuti: al 18', penetrazione in area dalla sinistra di Yuri Di Marco, messo giù; l'arbitro di giornata Vincenzo Naro (presidente della spartacus) ha decretato il rigore, trasformato da Genova.
Nonostante le gambe "imballate" per le doppie sedute quotidiane, i verdeamaranto hanno provato a giostrare a metà campo ed al 25' sono pervenuti al raddoppio: ottima penetrazione centrale di Bruno, passaggio filtrante per Mulè e tocco delizioso del centrocampista per il 2 a 0. Pur non avendo ancora iniziato la preparazione vera e propria, la spartacus ha messo in difficoltà i propri avversari, andando vicinissima al gol con Scarantino al 31'.
Nella ripresa, girandola di sostituzioni: nella Sancataldese sono via via entrati tantissimi giovani, come il secondo portiere Puccio, poi Buscemi, Russica, Chiazzese (uno dei centrali difensivi titolari giunto in ritiro mercoledì), Guarino, Barba, Dibilio, Guerra, Daniele Mulè, Failla (nuovo acquisto ex palermo Primavera e nissa) e Pastorello; nella spartacus, dentro Lombardo, La Marca, Coppolino ed Elvis Bellomo. La spartacus ha cercato spesso la via della rete, soprattutto con lo scatenato Scarantino (uno dei tanti ex), trovando il gol al 34' con Alex Montagna (altro ex). A chiudere i conti, però, ci ha pensato Damiano Pastorello.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-12, 16:01

La Sancataldese Calcio annuncia il tanto atteso botto di mercato: ufficiale l'arrivo del fortissimo bomber GAETANO LO COCO. Da Lunedì si aggreghera' alla rosa. Un grandissimo sforzo, un grande regalo che la Dirigenza ha voluto dedicare alla tifoseria VerdeAmaranto!



Fonte: Pagine fb Sancataldese Calcio Official
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-12, 16:06

L'eccellenza di calcio. Per le quattro nissene preparazione a ritmo serrato e amichevoli in vista dell'esordio in Coppa Italia
Alla ricerca degli ultimi «botti» di mercato
Sancataldese: ritorna Lo Coco un bel regalo per la tifoseria
Lunedì 11 Agosto 2014 cl Sport



San Cataldo. «La Sancataldese Calcio annuncia il tanto atteso botto di mercato: ufficiale l'arrivo del fortissimo bomber Gaetano Lo Coco. Da lunedì (oggi n. d. r.) si aggregherà alla rosa. Un grandissimo sforzo, un grande regalo che la dirigenza ha voluto dedicare alla tifoseria verdeamaranto!». Recita così il comunicato della società, pubblicato sabato sera sulla pagina ufficiale di Facebook.
Era questa la notizia che in tanti si aspettavano: del ritorno di Lo Coco se ne parlava da tempo e lo stesso giocatore aveva alimentato speranze nei giorni scorsi, con parole di apertura.
La trattativa si è conclusa nelle ore successive all'amichevole disputata dalla Sancataldese contro la spartacus: al "Valenza", erano presenti il presidente Giuseppe Diliberto e diversi dirigenti, in procinto di prendere una decisione definitiva sull'investimento in attacco.
Da qui, come spiegato nella nota societaria, il «grande sforzo» per confermare un giocatore rivelatosi fra i più decisivi per la conquista della salvezza in Eccellenza: giunto a gennaio, Lo Coco ha realizzato la bellezza di 10 gol fondamentali per scalare la classifica, rappresentando la punta di diamante di una squadra che nel girone di ritorno ha cambiato marcia.
Il 30enne bomber palermitano sarà, dunque, presente alla ripresa degli allenamenti, fissata per questa mattina alle ore 8. L'allenatore Rosario Marcenò è felice per la riconferma di Lo Coco, che va ad "incastonarsi" in un reparto offensivo che appare ora al completo: «Sono contentissimo, lo abbiamo aspettato fino alla fine e la società ha deciso di farlo restare. Nello scorso torneo ha segnato 10 gol in tre mesi e la sua presenza rappresenta così un valore aggiunto. Ci darà una grande mano. Posso dire che ora disponiamo di un buonissimo attacco, considerato che possiamo disporre di elementi tra cui Cosimo Bruno e Carlo Failla. Cosa serve adesso? Un centrocampista "master", oltre ad un terzino destro. Dovrebbero arrivare cinque giocatori dalla campania, tra cui Salvatore Raiola che tornerà da noi e vedremo se avremo trovato i profili giusti».
Il mister torna poi sul test di sabato scorso contro la spartacus, battuta 3 a 1: «Si trattava di una sgambata, utile soprattutto a valutare i giovani aggregati alla prima squadra. Dopo la prima settimana di allenamento i ragazzi erano stanchi, considerato che svolgiamo sempre delle doppie sedute e che ci eravamo allenati anche al mattino, ma in fondo è giusto che sia così. Vediamo ora di definire la rosa: la società sa cosa manca e sono certo che provvederà».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-12, 16:08

Arrivano le ciliegine sulla torta, per la Sancataldese! Confermato l'arrivo per domani a San Cataldo del talentuoso fantasista campano Salvatore Raiola. Assieme a Raiola la società intende investire su altri 4 promettenti e valorosi calciatori sempre provenienti dalla viesse sport di napoli: il centrocampista Immobile (cugino del famoso Ciro), il fantasista Rega, la punta ex Primavera napoli calcio Magliulo, e il valoroso centrocampista nigeriano Patrick Ativie. Una importante collaborazione questa avviata con la viesse sport del procuratore Raiola e del tecnico Stefano Cirillo, rafforzatasi quest'anno, e che darà grandi soddisfazioni nel prossimo futuro per la società Verdeamaranto anche come vetrina di prestigio per la valorizzazione dei giovani talenti locali.

Fonte: Pagine fb Sancataldese Calcio Official
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-13, 15:18

Rinforzi dalla campania
SANCATALDESE. In arrivo 5 giovani, c'è anche il cugino di Immobile
Martedì 12 Agosto 2014 cl Sport

San Cataldo. I verdeamaranto sembrano essere scatenati sul mercato. La società guidata dal presidente Giuseppe Diliberto ha "ingranato" la marcia della campagna di rafforzamento. Così, dopo aver inaugurato la stagione con gli arrivi di Gaetano Dolenti, Davide Di Marco e Carlo Failla, in squadra già dal primo giorno di preparazione, la dirigenza si è messa al lavoro per cercare di completare nei diversi reparti la rosa da mettere a disposizione di mister Rosario Marcenò. E' così che, nel giro di pochi giorni, la Sancataldese ha praticamente sistemato l'attacco, con l'arrivo di Cosimo Bruno e la conferma del bomber Gaetano Lo Coco (formalizzata nell'ultimo week-end).
Dopo l'amichevole di sabato scorso, vinta contro la spartacus San Cataldo, l'allenatore Marcenò aveva poi sottolineato la necessità di puntellare il reparto esterni ed il centrocampo. E adesso, dunque, arrivano i rinforzi: sulla pagina ufficiale di Facebook ("Sancataldese Calcio Official"), la società ha ufficializzato ben cinque nuovi arrivi, provenienti dalla campania. Per la verità, in un caso specifico si tratta di un gradito ritorno a San Cataldo: quello di Salvatore Raiola, fantasista di 19 anni, che ha ben figurato in verdeamaranto nel girone di ritorno dello scorso campionato, risultando spesso determinante a partita in corso, dal punto di vista tattico.
Non solo, la Sancataldese ha anche comunicato di aver intensificato i rapporti con una società campana, la "viesse sport" di napoli, curata dal procuratore Enzo Raiola (parente del famoso Mino Raiola, procuratore tra gli altri di Ibrahimovic e Balotelli): una "scuderia" di campioncini in erba dalla quale i verdeamaranto hanno attinto a pine mani. «Arrivano le ciliegine sulla torta, per la Sancataldese! - si legge nel nuovo comunicato della società -. Oltre a Salvatore Raiola, la società intende investire su altri quattro promettenti e valorosi calciatori, sempre provenienti dalla "viesse sport" di napoli: il centrocampista Immobile (cugino del famoso Ciro), il fantasista Rega, la punta ex Primavera del napoli, Magliulo, ed il centrocampista nigeriano Patrick Ativie. E' una importante collaborazione, quella avviata con la "viesse sport" del procuratore Raiola e del tecnico Stefano Cirillo e che darà grandi soddisfazioni nel prossimo futuro per la società verdeamaranto, anche come vetrina di prestigio per la valorizzazione di giovani talenti».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-14, 14:58

Prove di Coppa al «Valenza»
Oggi amichevole Sancataldese-mussomeli: i verdeamaranto potenziano il vivaio
Mercoledì 13 Agosto 2014 cl Sport



San Cataldo. "Antipasto" d'Eccellenza, questo pomeriggio, allo stadio comunale "Elio Valenza". Alle ore 18, è infatti in programma una sfida amichevole tra la Sancataldese ed il mussomeli. A ritrovarsi di fronte saranno due squadre di pari categoria: i verdeamaranto di mister Rosario Marcenò sono pronti a presentarsi ai nastri di partenza della serie
"E" per il sesto anno consecutivo; grande entusiasmo si registra anche attorno alla compagine mussomelese, che a maggio ha conquistato una storica promozione superando ai play-off (con gara decisiva disputatasi proprio al "Valenza" di San Cataldo), guidata dal tecnico Lucio Sapia.
Le due squadre avranno modo di testare la condizione dei propri effettivi in vista della prossima stagione, che per la Sancataldese partirà ufficialmente il 24 agosto, con la sfida di Coppa Italia, a canicattì, contro il serradifalco. Oggi, così, l'allenatore Marcenò potrà valutare il grado di forma dei suoi giocatori, tra cui anche gli ultimissimi arrivati: chissà, dunque, che contro il mussomeli non si veda in campo il bomber Gaetano Lo Coco, recentemente riconfermato in verdeamaranto, oltre ai giovani "juniores" giunti dalla campania: il fantasista Salvatore Raiola (tornato alla Sancataldese dopo il buon girone di ritorno disputato lo scorso anno), il centrocampista Immobile (cugino del famoso Ciro), il fantasista Rega, la punta ex Primavera del napoli, Magliulo, ed il centrocampista nigeriano Patrick Ativie.
Contro il mussomeli, si vedrà se verranno ripetuti gli esperimenti effettuati già nella prima uscita di sabato scorso con la spartacus, nella quale la Sancataldese ha mandato in campo una formazione "imbottita" di ragazzi aggregati dalle giovanili. Proprio la crescita degli elementi provenienti dalla "cantera" godrà di un occhio di riguardo nel corso di questa stagione, dopo che la società ha deciso di affidare la direzione del settore giovanile a mister Giacinto Facciponte.
Quest'ultimo ha composto il proprio staff di tecnici, che saranno impegnati nelle attività della scuola calcio "Asd Sancataldese" per la stagione sportiva 2014/2015: si tratta di Gaetano Dolenti (il portiere della prima squadra), Andrea Pernicano (pure allenatore dei portieri), il montedorese Angelo Alba (ex tecnico di Over 30 montedoro e real nissa), il deliano Tonino Genova (ex allenatore del real petilia delia), lo stesso mister Marcenò e del nisseno Roberto Giardina (già alla guida degli Esordienti dello sporting nissa). Entusiasta il dt Facciponte il quale, annunciando come il raduno di Allievi e Giovanissimi regionali sia in programma alle ore 16 del 20 agosto al "Valenza", afferma: «Ci aspettano un grande lavoro e una grande responsabilità. Sono sicuro di aver scelto bene, abbiamo un gruppo di tecnici composto da persone capaci professionalmente e soprattutto di grandi valori umani!».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-15, 01:40

Sancataldese, sfonda Di Marco
mussomeli costretto alla resa, ma tante occasioni da gol per la squadra di Sapia
Giovedì 14 Agosto 2014 cl Sport



San Cataldo. Era l'antivigilia di ferragosto, ma l'amichevole di ieri pomeriggio tra Sancataldese e mussomeli, allo stadio "Elio Valenza", è stata tutt'altro che balneare. Il test ha, infatti, regalato impressioni positive sullo stato di salute di due squadre in piena fase di "rodaggio" in vista del prossimo campionato di Eccellenza. E' finita 1 a 0 per i padroni di casa verdeamaranto, più indietro nella preparazione, un test da 90 minuti buono per preparare il debutto in Coppa Italia fissato per il 24 del mese: la Sancataldese se la vedrà con il serradifalco, mentre il mussomeli fronteggerà l'atletico campofranco.
Non sono mancati grinta ed agonismo, soprattutto nel primo tempo, con la prima occasione appannaggio dei mussomelesi allenati da Lucio Sapia (ex preparatore atletico della Sancataldese): all'8', "frustata" mancina dal limite di Calì ed ottima risposta di Dolenti in tuffo.
Da lì in poi, la Sancataldese di Rosario Marcenò ha alzato il baricentro, facendosi spesso vedere nella metà campo ospite. Così, dopo un destro largo al 24' del bomber Lo Coco, seguita poco dopo da una ghiotta sprecata dal mussomelese Matera, al 32' è arrivato il gol che ha deciso la gara, confezionato dalla "premiata ditta" dei fratelli Di Marco: sgroppata sulla sinistra di Yuri, cross a spiovere in mezzo e comodo appoggio in rete di sinistro da parte di Davide, ben appostato sul secondo palo.
Nella ripresa, i due tecnici hanno cambiato diversi uomini, con la Sancataldese che ha impiegato praticamente tutti gli effettivi a disposizione, fra cui molti "juniores". Il mussomeli si è stanziato nella trequarti avversaria, effettuando vari tentativi per pervenire al pareggio, mentre i verdeamaranto si sono affidati alle ripartenze: al 54', corner e rovesciata di Spoto, con tiro debole e centrale; al 62', tentativo di Guastella da distanza siderale, con parata plastica di Dolenti, sostituito subito dopo dal nuovo acquisto Michele Noto, fresco "ex" proprio del mussomeli, col quale lo scorso anno ha centrato la promozione.
Il portiere si è esibito in alcuni ottimi interventi, sventando al 66' ed all'82' due conclusioni di Ribaudo. Quest'ultimo ha poi mancato il pareggio all'86', mandando a lato di testa su azione d'angolo. All'88', infine, sempre Noto ha tolto dall'incrocio una punizione di Guastella. Il tabellino:
SANCATALDESE: Dolenti (63' Noto); Martorana, Salvatore Di Marco (68' Russica), Chiazzese (46' Tumminelli), Yuri Di Marco (53' Rega), Davide Di Marco (49' Ativie), Anzalone (46' Lo Grasso), Maniscalco (52' Immobile, 83' Daniele Mulè), Giuseppe Mulè (46' Orlando, 80' Barba), Bruno (50' Raiola, 81' Falzone), Lo Coco (52' Magliulo). All. Rosario Marcenò.
mussomeli: Randazzo; Scrò (46' Ribaudo), Licari, Lo Bianco (46' Genuardi), Calì (46' Costantino), Messineo (46' Mercurio), Corso, Privitera, Morello, Guastella, Matera (46' Pirrotta). All. Lucio Sapia. RETE: 32' Davide Di Marco.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-19, 15:12

Il «Gallo Catallo» nuova mascotte della società
Sancataldese, Marcenò è soddisfatto
Venerdì 15 Agosto 2014 cl Sport



San Cataldo. Ieri, ultimo allenamento per i verdeamaranto prima della pausa ferragostana. La Sancataldese riprenderà la preparazione lunedì, in vista dell'esordio del 24 agosto in Coppa Italia contro il serradifalco. Prima del "rompete le righe", capitan Totò Di Marco e compagni hanno svolto lavoro di scarico per smaltire le tossine della partita amichevole giocata contro il mussomeli.
Il test, conclusosi con la vittoria dei verdeamaranto per 1 a 0 (gol di Davide Di Marco nel primo tempo), ha lasciato soddisfatto l'allenatore Rosario Marcenò. La Sancataldese ha superato un avversario di pari livello, che per di più aveva iniziato la preparazione con una decina di giorni di anticipo, tenendo bene il campo anche dopo la girandola di sostituzioni, che ha visto impiegati nella ripresa molti "juniores". Note positive, ma che tuttavia non distolgono mister Marcenò dal mantenere i piedi ben piantati per terra, anche se il tecnico ha comunque ammesso: «Non mi aspettavo questa gara. I ragazzi hanno corso tantissimo, pur avendo osservato due settimane di lavoro molto intense. Sono contento per loro, vincere fa sempre bene al morale. Il mercato? A centrocampo manca ancora un "master", ci sono tanti giovani, ma lavoriamo con quello che abbiamo. Da lunedì riprenderanno le doppie sedute per almeno metà settimana. Pronti per la coppa? Speriamo di esserlo per la prima di campionato».
Intanto, prende vita la "mascotte" della Sancataldese: si tratta del «Gallo Catallo», disegnato con tanto di completino verdeamaranto e palla al piede dall'architetto e designer Claudio Di Forti. Quella della mascotte era un'idea perseguita già in passato, tra gli altri, dal dirigente verdeamaranto. Arcangelo Russo. Non si esclude, in futuro, di dare "anima e corpo" al simbolo, tramite la realizzazione di un vero e proprio costume apposito.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 33
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-19, 15:18

L'eccellenza di calcio. Domenica prossima la prima uscita stagionale per le quattro nissene con due derby di Coppa Italia molto attesi
Il tempo degli esperimenti si sta concludendo
Sancataldese: niente amichevoli prima dell'esordio di canicattì
Lunedì 18 Agosto 2014 cl Sport

San Cataldo. Finito il "ponte" di ferragosto, questa mattina, la Sancataldese torna a sudare sul campo d'allenamento. I verdeamaranto si ritroveranno alle ore 8 allo stadio "Elio Valenza", per riprendere la preparazione agli ordini di mister Rosario Marcenò. Per capitan Totò Di Marco e soci, questa sarà l'ultima settimana di lavoro prima dell'esordio ufficiale nella stagione 2014/2015, rappresentato dall'andata del primo turno di Coppa Italia Eccellenza, che si giocherà domenica prossima 24 agosto, a canicattì, contro il serradifalco.
Si tratterà di un "antipasto" del prossimo campionato, oltre che di una sfida in cui il risultato comincerà ad avere una certa rilevanza in più, rispetto alle normali amichevoli estive.
Contro i "falchetti", giocherà una Sancataldese che dovrebbe aver completato (o quasi) la propria campagna di rafforzamento: gli ultimi arrivi del bomber Lo Coco, del centrocampista Immobile, dei fantasisti Raiola e Rega, della punta Magliulo e del centrocampista nigeriano Ativie potrebbero aver chiuso la campagna acquisti, anche se prima della pausa ferragostana mister Marcenò ha fatto intendere di non disdegnare l'acquisto di un centrocampista "master", in modo da aumentare il tasso di esperienza in mediana. Tutto ciò per avere una squadra che punterà alla conquista della salvezza in quello che rimane uno dei campionati più difficili, dove su 16 squadre, la prima viene promossa, quelle classificate dal secondo al quinto posto disputano i play promozione, le ultime due retrocedono direttamente, mentre altre due retrocessioni vengono decise dai play out tra sestultima, quintultima, quartultima e terzultima.
Oggi, intanto, la squadra si allenerà sulla corsa alla distanza, provando ad aumentare i carichi di lavoro.
A meno di ripensamenti, dopo i vittoriosi test contro spartacus San Cataldo (3 a 1) e mussomeli (1 a 0), la Sancataldese non sosterrà altre amichevoli infrasettimanali, test "in famiglia" a parte, per concentrarsi esclusivamente sul rodaggio in vista della coppa e, soprattutto, dell'avvio di campionato.
E' proprio l'allenatore a confermare come i verdeamaranto abbiano bisogno di tempo per completare il lavoro di preparazione atletica: «Non sono previste amichevoli contro altre squadre. Svolgeremo doppie sedute giornaliere per metà di questa settimana, poi guarderemo al match contro il serradifalco. A che punto è la preparazione per il campionato? Due settimane di allenamento non possono certo bastare, ma la squadra acquisirà la miglior forma man mano che passeranno le partite».
Dal punto di vista tattico, infine, Marcenò spiega quale dovrà essere l'atteggiamento dei suoi in questa stagione: «Si cambierà assetto in base di dove si gioca e contro chi si gioca. Il modulo dipenderà anche dall'avversario che avremo di fronte. Se mi aspetto l'arrivo di qualche altro giocatore? In questo momento, la squadra resta questa, vedremo in futuro».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    2014-08-25, 19:06

Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione 2014-2015    

Tornare in alto Andare in basso
 
Aspettando la nuova stagione 2014-2015
Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2014-2015 :: NEWS SANCATALDESE CALCIO-
Andare verso: