COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  
Ultimi argomenti
Argomenti simili
CANALE UFFICIALE - clicca e trasi!!
Statistiche

Condividere | 
 

 Campionato 30°giornata: pro favara - Sancataldese 2-1

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Campionato 30°giornata: pro favara - Sancataldese 2-1   2015-04-02, 01:41

COMUNICATO UFFICIALE N° 459

Dell’1 aprile 2015

GIUSTIZIA SPORTIVA

Decisioni del Giudice Sportivo

CAMPIONATO DI ECCELLENZA

GARE DEL  28/ 3/2015

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII infr

GERACI CALOGERO                   (SERRADIFALCO)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr

SACCO CARLO                       (MONREALE CALCIO)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA X infr

CHIOVARO GIOVANNI                 (MONREALE CALCIO)

AMMONIZIONE VI infr

RICOTTA LUCA                      (SERRADIFALCO)

GARE DEL  29/ 3/2015

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro         100,00  RIVIERA MARMI CUSTONACI
Per avere indebitamente inserito in distinta proprio tesserato già inibito sino a tutto il 5/04/2015.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’             FINO AL  30/ 4/2015

SORCE SALVATORE                   (MUSSOMELI)
Per grave contegno irriguardoso nei confronti di ufficiali di gara.

SORCE VINCENZO                    (MUSSOMELI)
Per grave contegno irriguardoso nei confronti di ufficiali di gara.

LAMIA MASSIMO                     (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
Gia' inibito sino a tutto il 5/04/2015, indebitamente inserito in distinta, protestava nei confronti dell'arbitro.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’             FINO AL  15/ 4/2015

SCARCELLA GIUSEPPE                (DATTILO NOIR)
Per proteste nei confronti dell'arbitro.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA

OUERTANI KHALIL                   (DATTILO NOIR)
MARGARINI MARCOVINCENZO           (FC RIBERA  54)
FRAGAPANE MICHELE                 (KAMARAT)
MUSARRA GIUSEPPE                  (MUSSOMELI)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII infr

CARDOVINO GIUSEPPE                (FC RIBERA  54)
GRIPPI ANTONINO                   (FC RIBERA  54)
BONO VITO                         (MAZARA CALCIO)
GIANNOLA NICOLA                   (MUSSOMELI)
LO CASCIO DAVIDEMARIA             (RIVIERA MARMI CUSTONACI)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr

LICATA DAVIDE                     (ALCAMO)
FALSONE SIMONE                    (MAZARA CALCIO)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA X infr

GIOVENCO GABRIELE                 (ATLETICO CAMPOFRANCO)
CRICCHIO ANDREA                   (SAN GIOVANNI GEMINI)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA VII infr

COSTANTINO ROSARIO                (MUSSOMELI)
BAIATA EMANUEL                    (PACECO 1976)
IOVINO ANTONINO                   (PACECO 1976)
DI MARCO YURI MICHELE             (SANCATALDESE CALCIO)
GANCITANO PAOLO                   (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)
SAMMARTANO ALESSIO                (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr

ALBERTI ROBERTO                   (DATTILO NOIR)
BEVILACQUA ALESSANDRO             (DATTILO NOIR)
CALA GAETANO                      (FC RIBERA  54)
LIGA VINCENZO                     (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
PRIOLA GIUSTORICCARDO             (SAN GIOVANNI GEMINI)

AMMONIZIONE IX infr

GRIMALDI GIUSEPPE                 (PACECO 1976)

AMMONIZIONE VI infr

GENNA ALESSIO                     (RIVIERA MARMI CUSTONACI)

AMMONIZIONE V infr

EMMOLO PIETRO                     (ALCAMO)
GIACALONE CRISTIAN                (KAMARAT)
BONITO NICOLO                     (PARMONVAL)
CORSINO GIANMARCO                 (PARMONVAL)
STASSI GIORGIO                    (PARMONVAL)
CALAIO BENITO                     (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
CHIAZZESE ROSARIO                 (SANCATALDESE CALCIO)

AMMONIZIONE II infr

LOPICCOLO FABRIZIO                (DATTILO NOIR)
MARGARINI MARCOVINCENZO           (FC RIBERA  54)
CALI DANILO GIOVANNI              (MUSSOMELI)
NTIM DANIELE VINCENZ              (RIVIERA MARMI CUSTONACI)
LO GRASSO GIANLUCA                (SANCATALDESE CALCIO)

AMMONIZIONE I infr

DILIBERTO STEFANO                 (KAMARAT)
CAPUANO ALBERTO                   (SAN GIOVANNI GEMINI)
DAVI DANIELE                      (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)

Fonte: www.lnd.it


Ultima modifica di Sergio_C.N. 22 S.C. il 2015-04-13, 15:11, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 30°giornata: pro favara - Sancataldese 2-1   2015-04-08, 01:40

Sancataldese, Dolenti e Scillufo: “Vogliamo regalare ai tifosi la promozione” (L’intervista)
Pubblicato il 4 aprile 2015



Ad una giornata dal termine della regular season nel campionato di Eccellenza, la Sancataldese del presidente Giuseppe Diliberto è terza in classifica con 51 punti, alle spalle della capolista marsala e della vice mazara.

In 29 partite giocate, i ragazzi di mister Rosario Marcenò hanno vinto 14 partite (11 in casa e 3 in trasferta), pareggiate 9 (di cui 7 fuori casa) e perse 6 (solo 2 tra le mura amiche) con una differenza reti di + 25 grazie ai 49 gol fatti ed i 24 subiti. Un ruolino di marcia niente male per chi, ad inizio campionato, aveva paventato di voler semplicemente salvarsi senza troppi patemi d’animo. E invece la Sancataldese, che sta facendo sognare i tifosi verdeamaranto, si gioca un posto da protagonista ai play off e tenterà di arrivare fino in fondo e cioè alla finale di giugno.

Tra i protagonisti della rosa, che vanta l’età media più bassa del torneo, si sono distinti il portiere Gaetano Dolenti, classe ’91 proveniente dal trapani (militante in serie B) e il centravanti Salvatore Scillufo, classe ’85 arrivato dal kamarat a dicembre e attuale capocannoniere del girone A con 28 gol (di cui 20 con la Sancataldese).

Li abbiamo invitati in redazione ed hanno risposto alle nostre domande:

Iniziamo con un interrogativo a bruciapelo: il vostro futuro?

Dolenti: Mi piacerebbe tanto rimanere, ma ancora non si sa nulla. La società è ambiziosa, da quest’anno sono cambiate molte cose e c’è voglia di fare ancora di più il prossimo anno. Non c’è una percentuale di permanenza, nel calcio e nella vita non si può sapere mai. C’è l’ambizione di giocare nelle categorie superiori, è una cosa che vogliamo tutti. La mia è stata una sfida quest’anno, ho ripreso tutto da capo: ero partito dall’Eccellenza e sono arrivato in serie B, e da settembre di nuovo in questa categoria.

Scillufo: Io sarei felice di rimanere però non sono io a dover scegliere, le cose si fanno in due quindi vedremo a fine anno se si trova l’accordo e se si vorrà fare qualcosa di importante anche il prossimo anno. Me lo auguro perché mi trovo bene, c’è una società che se vuole può costruire ancora tanto considerato che c’è una base di un certo livello e sarebbe un peccato non ripartire da tutto questo. A fine campionato ci saranno quei tre mesi decisivi, io vorrei restare ma non dipende solo da me.

Pregi e difetti della Sancataldese?

Dolenti: Visto il mio trascorso in serie B è normale che molte cose possono essere migliorate. Per il livello dell’Eccellenza oggi, la squadra dal punto di vista societario, della tecnica e della tattica è davvero di prim’ordine, da prima della classe: dal magazziniere ai dirigenti e ai tifosi. E’ ovvio che si deve e si può sempre fare di più.

Scillufo: A prescindere da quest’anno, qualche piazza l’ho girata e nei dilettanti è difficile trovare un’organizzazione degna, non dico dei professionisti ma quasi. A San Cataldo c’è una struttura importante, il fisioterapista, il massaggiatore sempre presente, il magazziniere… tanti particolari che alla lunga fanno la differenza.

Il vostro rapporto con i tifosi?

Dolenti: Sono fantastici, alcuni di loro ci hanno confessato che “comunque vada, per noi è già una vittoria”. L’ultimo campionato del genere, o quasi, risale al 2002 quindi sono davvero soddisfatti. Quest’anno giocheremo i play off in casa e il loro sogno è “di passare l’acqua” (superare lo stretto). Sicuramente all’inizio avranno avuto dubbi, sono felice di averli fatti ricredere. Vengono in trasferta, c’è stima reciproca.

Scillufo: Li ricordo bene anche quando ero avversario, sono dei trascinatori. Quando le cose vanno bene è più facile sostenere la squadra: io le prime cinque partite con questa maglia non ho fatto gol e c’era qualche mugugno, ma ci sta, fa parte del gioco. Le aspettative erano tante, inoltre sostituivo un giocatore che era stato fondamentale. Ma sono da applausi: c’è un gruppo che in trasferta arriva a farsi 200/300 km e, al di là di quest’anno che sta andando bene, uscivano e tornavano a casa sconfitti. C’è da fare i complimenti a questi ragazzi che nonostante la crisi ci mettono molto di tasca propria. Sono già contenti così, non sarà facile ma vorremo regalar loro gioie più grandi.

Cosa manca all’attuale Sancataldese per fare il salto di categoria?

Dolenti: Intanto c’è stato un cambio di passo rispetto agli anni passati che è stato determinante e cioè la mentalità. Se pensi solamente a vincere non ti poni obiettivi o limiti, noi abbiamo guardato gara dopo gara. La squadra vista sulla carta è già di gran livello, forse ci vorrebbe qualche ricambio in più e dello stesso valore dei cosiddetti titolari. Due-tre pedine in più, una per ogni reparto, e siamo a posto. Il bello di questo gruppo è il saper mettersi da parte per il bene della squadra. Noi siamo qua per arrivare fino in fondo, è il pensiero di tutti.

Scillufo: Sarebbe un peccato, dopo un’annata del genere, scardinare l’ottima base che c’è. Quindi l’importante è continuare a costruire su questa squadra, non distruggere e ricominciare da capo. Il blocco importante si deve mantenere e soprattutto gli obiettivi e gli stimoli non possono più essere gli stessi. Un tifoso si accorge se programmi per vincere o per salvarti.

Il rapporto con il mister?

Dolenti: Come se fosse un giocatore, è un ragazzo ed è un vincente. Un rapporto di stima, di amicizia, è davvero molto bello.

Scillufo: Anche se ci diamo del ‘tu’ il rispetto è ben altro. Lui sa che rispettiamo la figura, il ruolo, la competenza. Ci fa lavorare bene, tiene a noi ed è questa la cosa più importante.

Volete aggiungere qualcosa?

Entrambi: Vogliamo chiudere l’intervista con un “grazie”: riferito e dedicato a Fabrizio che usa questa parola costantemente, anche senza motivo. Quindi chiudiamo con “GRAZIE”.

Grazie a voi.

Lorena C. Orlando

Fonte: www.acinews.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 30°giornata: pro favara - Sancataldese 2-1   2015-04-11, 15:04

Cresce l'entusiasmo dei verdeamaranto
Sancataldese ospite d'onore
«al gran ballo per i play off»
Venerdì 10 Aprile 2015 cl Sport



San Cataldo. L'entusiasmo è palpabile e arriva ad essere contagioso: la Sancataldese si è guadagnata un posto d'onore al "gran ballo dei play-off" di Eccellenza e non vuole fare la figura dei comprimari. Per questo, agli ordini di mister Rosario Marcenò e dello staff tecnico, la squadra si sta allenando non solo per preparare l'ultima di campionato, in programma domenica a favara (sfida ininfluente ai fini della classifica, dato il terzo posto blindato), ma svolgendo un lavoro atletico per un'appendice d'annata che la società presieduta da Giuseppe Diliberto si augura duri il più a lungo possibile, ben oltre il primo spareggio promozione che la Sancataldese giocherà in casa. L'obiettivo è puntato sulla finale play-off e, poi, ancora più in là, verso la fase interregionale. Dal punto di vista fisico e mentale, la sosta pasquale è servita ai verdeamaranto per recuperare uomini ed energie dopo una stagione col piede sempre sull'acceleratore: tra i singoli, il difensore Luigi Martorana, fuori dallo scorso 29 marzo per un infortunio muscolare, è tornato in gruppo e dovrebbe scendere in campo dal primo minuto contro la pro favara dell'ex Gaetano Lo Coco. Gli agrigentini, possibili avversari della Sancataldese ai play-off sono praticamente obbligati a fare risultato, per mettersi al riparo dall'insidia rappresentata dall'atletico campofranco e disputare lo spareggio. Tra i verdeamaranto, invece, ipotesi di turn-over, considerate anche alcune diffide, anche se uno dei leader carismatici dello spogliatoio come il centrocampista Enrico Maniscalco assicura: «Anche se il risultato di domenica per noi non sarà fondamentale, affronteremo la pro favara come fosse una finale. Il mister e noi tutti non siamo abituati a fare "regali". Play-off? Ormai siamo in ballo e balliamo, non vogliamo fare da comparsa. Siamo consapevoli di potercela giocare contro tutti e volgiamo arrivare alla fase interregionale».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 30°giornata: pro favara - Sancataldese 2-1   2015-04-11, 15:12

Eccellenza, sfida a distanza tra mussomeli e campofranco. Sancataldese in trasferta
Pubblicato il 11 aprile 2015



Tutto pronto per l’ultima giornata del campionato di Eccellenza girone A, un campionato che ha già promosso il marsala e retrocesso serradifalco e monreale. Adesso si aspettano gli ultimi verdetti. mazara e Sancataldese, rispettivamente secondi e terzi, già certi di mantenere la propria posizione nella classifica finale aspettano di conoscere gli avversari che si ritroveranno ai playoff. I verdeamaranto saranno impegnati sul campo del favara che cerca è alla ricerca di un punto, che gli permetterebbe di accedere agli spareggi play off e, in caso di vittoria si ritroveranno nuovamente i sancataldesi di fronte.

Un posto se lo contenderanno campofranco e mussomeli rispettivamente impegnati in trasferta i primi sul difficile campo del riviera marmi custonaci, e in casa i secondi contro l’alcamo.

C’è anche una possibilità, seppur minima, di vedere le due compagini nella post season, infatti in caso di vittoria di entrambe e di contemporanea sconfitta del pro favara contro la Sancataldese, ai play off accederebbero il campofranco come quarta (sfiderebbe la sancataldese) e il mussomeli che contro i favaresi è in vantaggio negli scontri diretti, si piazzerebbe quinto (play off contro mazara).

Un’altra possibilità è data dalla possibilità di vedere entrambe le squadre fuori dai play off, infatti in caso di sconfitta di entrambe e di vittoria del ribera (partita facile in casa contro il monreale) a disputare i play off sarebbero proprio il ribera (contro il mazara) e il pro favara (contro la Sancataldese).

Tutto dipenderà quindi da campofranco e mussomeli, ma non solo, in uno dei campionati di eccellenza più entusiasmanti degli ultimi anni.

La situazione è complicata anche in coda, per quanto riguarda gli spareggi play out, con nessuna squadra certa della propria posizione.

Saluta la categoria in casa il serradifalco, che accoglierà i campioni del marsala, e saluterà il proprio pubblico che domenica dopo domenica, nonostante un’inaspettata retrocessione ha sempre seguito la squadra.

Questo il quadro completo dei risultati: dattilo noir-san giovanni gemini, kamarat-paceco, mussomeli-alcamo, pro favara-Sancataldese, ribera-monreale, riviera marmi-campofranco, serradifalco-mazara e parmonval-mazara.

Fonte: www.acinews.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 30°giornata: pro favara - Sancataldese 2-1   2015-04-13, 15:17

Si conclude oggi la prima fase della stagione regolare del campionato di Eccellenza
Ultimi verdetti per le nissene
Sancataldese certa dei play off, dubbi per campofranco e mussomeli, serradifalco retrocesso
Domenica 12 Aprile 2015 cl Sport



San Cataldo. Quest'oggi, la Sancataldese completerà la stagione regolare, disputando l'ultima giornata del campionato di Eccellenza in casa della pro favara. La formazione allenata da Rosario Marcenò scenderà in campo alle ore 16, senza particolari pressioni: con 51 punti nel girone A, la Sancataldese ha conquistato matematicamente un ottimo terzo posto, garantendosi il diritto di disputare il primo spareggio play-off in casa. Chi sarà l'avversario dei verdeamaranto? Potrebbe essere proprio la pro favara dell'ex Gaetano Lo Coco, che con 47 punti ha due lunghezze di margine sull'atletico campofranco. Contro gli agrigentini (e, ciò che più importa, in vista dei play-off), mister Marcenò si ritroverà con un organico ridotto ormai all'osso: negli ultimi giorni, hanno lasciato la squadra i centrocampisti Scariolo e Guerra, poco impiegati nel corso della stagione, ma pur sempre delle alternative.
Il tecnico verdeamaranto deve guardarsi da infortuni e squalifiche, ma assicura: «Bisogna pur sempre allenarsi e presentarsi per giocare. Ci metteremo impegno e voglia di competere per un risultato positivo. Queste ultime due settimane sono state importanti per lavorare anche in vista dei play-off, recuperando coloro che avevano degli acciacchi. Quando si disputeranno gli spareggi? Non c'è nulla di ufficiale, si parla del 19 aprile, aspettiamo. Turn-over a favara? Dolenti, Salvatore Di Marco e Bruno sono diffidati, qualcun altro non è nelle condizioni migliori. Di certo sarà partita vera, non regaliamo niente a nessuno». Questa, infine, la probabile formazione: Messina; Martorana, Chiazzese, Davide Di Marco, Francesco Anzalone, Bello, Mulè, Yuri Di Marco (Salvatore Anzalone), Balistreri, Scillufo, Lo Grasso.

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 30°giornata: pro favara - Sancataldese 2-1   2015-04-13, 15:26

Eccellenza, Sancataldese sconfitta ma terza. Fuori dai giochi campofranco e mussomeli
Pubblicato il 13 aprile 2015



Termina con qualche sorpresa il campionato di Eccellenza siciliana girone A. Restano a bocca asciutta il mussomeli e il campofranco che non approfittano del pareggio del mazara e guarderanno la post-season da casa. Il mazara invece giocherà direttamente la finale playoff.

La Sancataldese, chiude il campionato sconfitta di misura a favara, avversario che si ritroveranno di fronte nei play off,  ma con la terza posizione già in tasca si permette di schierare tanti giovanissimi e di uscire a testa alta. Le reti sono state siglate da Cordaro e Leone per i padroni di casa, mentre per i verdeamanto il gol è stato realizzato da Lo Grosso su rigore. Nonostante però la sconfitta, ai sancataldesi va fatto un plauso enorme, per dove è riuscita ad arrivare la squadra di Marcenò, con un terzo posto che ad inizio campionato nessuno poteva mai pensare.

Resta a bocca asciutta invece il mussomeli che esce sconfitto dall’alcamo tra le mura amiche per 2-4 e saluta i playoff. Nonostante un campionato intero nelle zone alte della classifica, i ragazzi di mister Sapia non sono riusciti nell’impresa, non impossibile, di battere l’alcamo e posizionarsi in 5a posizione. Ad incanalare la partita verso la sponda ospite l’incredibile uno-due alla mezz’ora con Alderuccio che porta avanti i bianconeri al 31′, e Ike che raddoppia al 33′. Pochi minuti dopo i padroni di casa accorciano le distanze sul 1-2 con Messina. Nel secondo tempo è Gambino che allunga per i suoi al 65′, e nonostante Guastella al 70′ minuto accorci ancora nuovamente le distanze sul 2-3, Ike la chiude all’82’ minuto. 2-4 che salva l’alcamo e che fa terminare qui la stagione del mussomeli.

Stessa sorte tocca al campofranco, che cede 4-2 sul campo del riviera marmi custonaci, formazione che disputerà i play out per non retrocedere. Apre le marcature Pirrotta per l’1-0 che chiude la prima frazione di gioco, poi la reazione dei ragazzi di Restivo con Serio che pareggia al 51′ ma ancora Pirrotta riporta avanti i suoi. La partita continua ad essere equilibrata, ma al 76′ Messina spezza l’equilibrio, e all’83’ Mazzara chiude i giochi sul 4-1. Al 90′ arriva la rete di Polito del 4-2.

Sconfitta anche per il serradifalco che davanti ai suoi tifosi saluta la categoria con una sconfitta contro la prima della classe. 1-4 il risultato finale in favore degli ospiti. Le reti sono state realizzate da Testa (doppietta per lui), D’Amico, Fina e Li Cari.

Risultati: dattilo noir-san giovanni gemini 1-0, kamarat-paceco 0-1, mussomeli-alcamo 2-4, pro favara-Sancataldese 2-1, ribera-monreale 5-0, riviera marmi-campofranco 4-1, serradifalco-marsala 1-4 e parmonval-mazara 2-2.

Classifica: marsala 66; mazara 56; Sancataldese 51; pro favara 50; ribera 46; campofranco 45; mussomeli 44; paceco 43; parmonval e dattilo 42; alcamo 41; san giovanni gemini 40; riviera marmi custonaci 36; kamarat 30; serradifalco 17 e monrele 2.

Verdetti:

MARSALA PROMOSSA IN SERIE D

MAZARA IN FINALE PLAY OFF

SANCATALDESE-pro favara SEMIFINALE PLAY OFF

SAN GIOVANNI GEMINI-RIVIERA MARMI CUSTONACI AI PLAY OUT

KAMARAT, SERRADIFALCO E MONREALE RETROCESSE IN PROMOZIONE
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Sancataldese, sconfitta indolore: in campo tanti giovani. Domenica semifinale play off
Pubblicato il 13 aprile 2015



Sconfitta indolore per la Sancataldese nell’ultima giornata del campionato di Eccellenza in casa del pro favara. La squadra del presidente Diliberto, che nel turno precedente aveva consolidato il terzo posto in classifica e conquistato quindi un posto ai play off, si presenta in trasferta con una formazione d’eccezione: in campo, infatti, per evitare ulteriori affaticamenti e infortuni a chi non ha mai rifiatato durante tutta la stagione, mister Marcenò schiera i ‘baby’ del settore giovanile come De Nicolò, Anzalone, Barba, Lo Grasso, Goto, Mantione classe ’96,’97,’98,’99.

Alla pro favara bastava un punto per chiudere la regolare stagione al quarto posto e accedere ai play off ma alla fine hanno conquistato il punteggio pieno di fronte alla neo formazione verdeamaranto che non ha assolutamente deluso le aspettative degli addetti ai lavori.

Tutto succede nella ripresa quando Cordaro, grazie ad un’azione personale insistita, sblocca il risultato a favore dei locali. La Sancataldese replica con il rigore trasformato da Lo Grasso ma il gol del successo è tra i piedi del giovanissimo attaccante Tommaso Leone, classe ’97, che al 79′ di testa su cross di Cordaro dalla sinistra batte il portiere Messina.

Le due compagini si affronteranno nuovamente domenica prossima all' "ELIO VALENZA" di San Cataldo per la semifinale di play off, gara unica e in casa della squadra con il piazzamento migliore (la Sancataldese appunto).

Si vedrà tutt’altra gara domenica 19 aprile, la posta in palio stavolta è alta: chi vince accederà alla finale play off contro il mazara già qualificato.

Risultati: dattilo noir-san giovanni gemini 1-0, kamarat-paceco 0-1, mussomeli-alcamo 2-4, pro favara-Sancataldese 2-1, ribera-monreale 5-0, riviera marmi-campofranco 4-1, serradifalco-marsala 1-4 e parmonval-mazara 2-2.

Classifica: marsala 66; mazara 56; Sancataldese 51; pro favara 50; ribera 46; campofranco 45; mussomeli 44; paceco 43; parmonval e dattilo 42; alcamo 41; san giovanni gemini 40; riviera marmi custonaci 36; kamarat 30; serradifalco 17 e monrele 2.

Il tabellino

pro favara – Sancataldese 2-1

pro favara: Rizzuto, Cusumano P., Grova, Ballacchino (1′ st. Riccobono), Raimondi, Romeo, Costanza, Fanara (26′ st. Cambiano), Cordaro, Lo Coco, Leone (35′ st. Pirrera). A disp. Caico, Scalia, Cusumano G., Di Stefano. All. Gaetano Longo.

SANCATALDESE: Messina, Di Nicolò, Anzalone S., Chiazzese (29′ st. Goto), Anzalone F., Di Marco, Mulè D., Bello (18′ st. Mantione), Lo Grasso, Balestriri (8′ st. Falzone), Barba. A disp. Lo Monaco, Mulè G., Maniscalco. All. Rosario Marcianò

Arbitro: Madonia di palermo

Reti: al 16′ st. Cordaro, al 33′ Lo Grasso (r), 34′ st. Leone

Note: ammoniti Cusumano P, Ballacchino, Costanza, Anzalone S., Anzalone F.

Lorena C. Orlando

Fonte: www.acinews.it


Ultima modifica di Sergio_C.N. 22 S.C. il 2015-04-15, 02:09, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 30°giornata: pro favara - Sancataldese 2-1   2015-04-13, 15:32

La regular season è appena terminata, e il terzo posto raggiunto dalla Sancataldese è un risultato veramente incredibile, frutto di un attento lavoro di programmazione e non di improvvisazione da parte di tutti coloro che sono stati impegnati in questo nuovo progetto Sancataldese.
Oggi siamo andati a favara sicuri del nostro terzo posto (il risultato per noi non aveva importanza), e con la massima cautela il nostro "eroico" mister Rosario Marcenò, con la solita precisione e determinazione che lo contraddistingue anche in momenti di emergenza come quelli di oggi, non ha rischiato diffidati e acciaccati, dando largo spazio alle nuove leve, i gioiellini del vivaio verdeamaranto che continuano a crescere in quantità e qualità, giorno dopo giorno.
Oggi la formazione titolare era composta per la maggiore da giovani nati nel 97, 98, 99; De Nicolò, Anzalone, Barba, Lo Grasso, Goto, Mantione, tanto per citarne alcuni, affiancati dai "veterani" nati nel 96...e tenere testa ai famosi "titani" come Cordaro e Lo Coco, perdere di misura e giocare alla grande, dando veramente spettacolo (migliore in campo decretato dagli addetti ai lavori presenti oggi a favara il nostro 99 Giulio Falzone), non può che affermare che siamo sulla giusta strada.
Da Domenica prossima vogliamo continuare a divertirci e a sognare. Ci sarà il favara più agguerrito che mai che si giocherà tutto nei 90 minuti infernali che ci aspettano per la semifinale dei play off (partita secca, che giocheremo in casa).
Vogliamo che l' "ELIO VALENZA" si trasformi in una vera e propria "torcida verdeamaranto", perchè il sogno è di tutti e se siamo tutti uniti non dobbiamo temere nessuno.
Ai tutti i nostri fedelissimi supporters il compito di fare una massiccia azione di passaparola per portare più gente possibile allo Stadio per questa tanto attesa e difficile semifinale che ci aspetta domenica!
E siamo sicuri che con il "tredicesimo" uomo in campo che siete Voi, tutto è possibile!
Continuiamo a sognare...facciamolo insieme, sempre più uniti che mai!
Forza Sancataldese!!!!!!!!!

Fonte: pagina fb "Sancataldese Calcio Official"
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 30°giornata: pro favara - Sancataldese 2-1   2015-04-15, 01:50

Alla pro favara la "prova generale" dei play off
Con la Sancataldese vittoria interna che mancava da due mesi
Lunedì 13 Aprile 2015 Sport

pro favara 2
Sancataldese 1

pro favara: Rizzuto, Cusumano P., Grova, Ballacchino (1' st. Riccobono), Raimondi, Romeo, Costanza, Fanara (26' st. Cambiano), Cordaro, Lo Coco, Leone (35' st. Pirrera). A disp. Caico, Scalia, Cusumano G., Di Stefano. All. Gaetano Longo.
SANCATALDESE: Messina, Di Nicolò, Ansalone S., Chiazzese (29' st. Goto), Ansalone F., Di Marco, Mulè D., Bello (18' st. Mantione), Lo Grosso, Balestriri (8' st. Falzone), Barba. A disp. Lo Monaco, Mulè G., Maniscalco. All. Rosario Marcianò
Arbitro: Madonia di palermo
Reti: al 16' st. Cordaro, al 33' Lo Grosso (r), 34' st. Leone
Note: ammoniti Cusumano P, Ballacchino, Costanza, Ansalone S., Ansalone F.; angoli: 10 - 0; recupero: 0 e 3.

favara. La pro favara batte 2 - 1 la Sancataldese nell'ultima partita della regular season e approda alla prima gara dei play off, che la squadra favarese disputerà proprio contro i verdeamaranto, ma sul terreno di gioco dell' "ELIO VALENZA". Contro la Sancataldese, la pro favara è tornata alla vittoria interna dopo poco più di due mesi. Cordaro e compagni, infatti, non assaporavano il gusto del successo casalingo dal sonante 7 - 1 inflitto il 1° febbraio di quest'anno al monreale. La Sancataldese, che già con anticipo aveva centrato il 2° posto della zona play off, è scesa al "Bruccoleri" con numerosi giovani, preservando i titolari diffidati dal rischio squalifica. Alla pro favara, che inizialmente lascia in panchina il claudicante Riccobono e Cambiano, bastava anche un pareggio per chiudere la regolare stagione al quarto posto. Cordaro e compagni, comunque, hanno giocato per il risultato pieno e alla fine ci sono riusciti grazie ad una rete realizzata nell'ultima parte di gara dal giovanissimo attaccante Tommaso Leone, classe '97, che al 79' di testa su cross di Cordaro dalla sinistra ha battuto il portiere Messina. Il gol del successo è arrivato un minuto dopo il pareggio momentaneo degli ospiti, che erano riusciti al 78' a trasformare un calcio di rigore con Lo Grosso, concesso per atterramento di Costanza ai danni di Falzone.
I padroni di casa dopo diversi tentativi erano riusciti a sbloccare il risultato al 61' con una magia di Cordaro a seguito di un'azione personale. Diverse sono state comunque le occasioni gol dall'una e dall'altra parte. Da segnalare una traversa per parte e due parate salva risultato di Rizzuto.

Totò Arancio

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Campionato 30°giornata: pro favara - Sancataldese 2-1   2015-04-15, 01:55

Sancataldese ai play off col pro favara al «VALENZA». Diliberto: «Una squadra di giovani eroi»
Appello per la «torcida verdeamaranto»
Martedì 14 Aprile 2015 cl Sport



San Cataldo. La Sancataldese è tornata da favara sconfitta per 2 a 1, nell'ultimo turno della stagione regolare di Eccellenza. E' stato, però, un K. o. sostanzialmente indolore: la vera sfida contro gli agrigentini si giocherà nel play-off promozione, in programma all' "ELIO VALENZA", già domenica prossima. I verdeamaranto, sicuri del terzo posto nel girone A, hanno affrontato l'impegno dando ampio spazio a forze giovani, anzi giovanissime: già con l'organico al completo, l'età media della rosa è di 21 anni; ieri l'altro, mister Marcenò ha ulteriormente marcato la "linea verde", inserendo atleti nati nel 1997, 1998 e, addirittura, dei giocatori classe '99. Proprio uno dei giocatori giovani più in evidenza nel corso della stagione, Gianluca Lo Grasso (17 anni), ha messo a segno la rete dei verdeamaranto.
La dirigenza della Sancataldese, guidata dal presidente Giuseppe Diliberto, celebrando quanto fatto dalla squadra in questa stagione, chiama ora a gran voce i propri tifosi per sostenere i propri beniamini in vista dei play-off: «Il terzo posto raggiunto dalla Sancataldese è un risultato veramente incredibile, frutto di un attento lavoro di programmazione e non di improvvisazione da parte di tutti coloro che sono stati impegnati in questo nuovo progetto. Siamo andati a favara sicuri del terzo posto e, con la massima cautela, il nostro "eroico" mister Rosario Marcenò non ha rischiato diffidati e acciaccati, dando largo spazio ai gioiellini del vivaio verdeamaranto. La formazione titolare era composta per la maggiore da ‘97, '98 e '99: De Nicolò, Anzalone, Barba, Lo Grasso, Goto, Mantione, affiancati dai "veterani" nati nel '96. Ebbene, perdere di misura e giocare alla grande, dando veramente spettacolo (migliore in campo secondo gli addetti ai lavori il nostro ‘99 Giulio Falzone), non può che affermare che siamo sulla giusta strada. Da domenica prossima vogliamo continuare a divertirci e a sognare. Contro la pro favara, vogliamo che il "VALENZA" si trasformi in una vera e propria "torcida verdeamaranto", perché il sogno è di tutti e se siamo tutti uniti non dobbiamo temere nessuno. Siamo sicuri che con il "dodicesimo uomo", ossia i tifosi, tutto è possibile! Continuiamo a sognare... facciamolo insieme, più uniti che mai! ».

Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
 
Campionato 30°giornata: pro favara - Sancataldese 2-1
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» campionato over 45
» Ultimo pensiero della giornata
» Anticipi e posticipi dalla 9^ alla 12^ giornata di ritorno
» campionato a squadre e punti fit
» fine campionato enduro toscano uisp

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2014-2015 :: CAMPIONATO-
Andare verso: