COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  

Condividere | 
 

 Acicatena

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Foddri Libero
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 1357
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 28.12.07

MessaggioTitolo: Acicatena   2007-12-29, 14:10

NEL NOVEMBRE DEL '02 UN GRUPPO DI RAGAZZI CATENOTI,LEGATI DA UN AMICIZIA E DA UNA PROFONDA E SENSATA MENTALITA',DECIDONO DI IMBATTERSI IN UNA NUOVA AVVENTURA ULTRAS PER DIFENDERE IL NOME DELLA PROPRIA CITTA' IMPEGNATA NEL MASSIMO TORNEO REGIONALE,OVVERO L'ECCELLENZA(TORNEO RICCO DI NOBILI DECADUTE).IN UN MOMENTO NON CERTO FACILE PER LA FORMAZIONE CATENOTA(RELEGATA NELLE ULTIME POSIZIONI E IN CRISI DI RISULTATI),I "BOYS" RIESCONO A RIGENERARE UN INTERO AMBIENTE,DANDO UNA SCOSSA GENERALE SIA ALLA SQUADRA CHE ALLA DIRIGENZA.IL TIFO CRESCE,LA PASSIONE PURE,ED ECCO CHE L'ACICATENA RIESCE A CONSEGUIRE UNA RIMONTA CHE HA DELL'INCREDIBILE...L'ECCELLENZA E' SALVA!L'ENTUSIASMO PER LA SALVEZZA OTTENUTA AVVOLGE PURE IL PRESIDENTISSIMO STRANO,CHE DICHIARATOSI "TIFOSO DEI SUOI TIFOSI" RILANCIA LA SFIDA,REGALANDO UN GRANDISSIMO CAMPIONATO CON TANTO DI FINALE PLAY-OFF,DOVE I BIANCOROSSI VENGONO PIEGATI DAL COMISO E DALLA SOLITA MANINA REGIONALE(A BUON INTENDITORE POCHE PAROLE...).QUEST'ANNO,DOPO UNA PARTENZA NON CERTO ESALTANTE PER LA SQUADRA,CAUSA IL TOTALE RIVOLUZIONAMENTO DELLA ROSA,I BOYS SONO STATI SEMPRE LI' ANCORA UNA VOLTA VICINO AI RAGAZZI A SOSTENERLI NELLE BATTAGLIE PIU' IMPERVIE,MALGRADO MALUMORI DI OGNI TIPO CHE SON VENUTI A GALLA...SPERIAMO BENE!ANNI QUINDI DI CONFERME PER LA SOCIETA' CATENOTA E PER I PROPRI TIFOSI,QUEST'ULTIMI AUTENTICI TRASCINATORI!EBBENE SI...SIAMO STATI DAVVERO STREPITOSI,ABBIAMO ESPRESSO CIO' CHE ESISTE DENTRO DI NOI,UNA FEDE,UNA PASSIONE!PER NOI NON ESISTONO TRASFERTE TABU',TRASFERTE VEDIAMO,TRASFERTE FORSE...PER NOI QUANDO C'E' L'ACICATENA NON SI DICE DI NO,A PRESCINDERE DALLA CLASSIFICA,DALLA SQUADRA,DA TUTTO CIO' CHE PUO' SCORAGGIARE UN INDIVIDUO...NOI SIAMO I BOYS!!!ABBIAMO LOTTATO,ABBIAMO PRESO APPLAUSI E INSULTI,ABBIAMO OSATO RISCHIANDO,ABBIAMO ASPETTATO QUALCHE CONIGLIO NEL NOSTRO REGNO...MA L'UNICA COSA CHE CONTA E CHE ABBIAMO SCRITTO QUALCOSA D'IMPORTANTE NELLE PAGINE DELLA NOSTRA FEDE,QUELLA CHE NON MORIRA' MAI!!!

Fonte: www.boys02acicatena.altervista.org
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Acicatena   2008-11-12, 17:48



Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Comunicato dello sciopero del tifo   2009-01-27, 19:30

SCIOPERO DEL TIFO
26/01/2009
Da molti anni, noi ultras catenoti siamo in giro per tutta la Sicilia e per tutto il sud dell'Italia a sostenere la squadra della nostra città ma, soprattutto, a portare in alto il nome del nostro paese negli stadi in cui è impegnata la formazione catenota. Per noi rappresentare il nostro paese è un onore e un privilegio e molte volte, pur di farlo e continuare coerentemente nella nostra linea di pensiero e di mentalità ultras, è capitato di imbatterci in altre persone o altri ultras che la pensavano diversamente da noi. Purtroppo chi non c'era, non sa le minacce, le pietre, le bottiglie che abbiamo preso (e ricambiato) per cantare forte il nome di Acicatena e sventolare i nostri vessilli biancorossi in faccia a chicchessia. Con questo comunicato vogliamo solo far sapere che purtroppo nell'ultima gara casalinga si è arrivato alla goccia che ha fatto traboccare il vaso della calma e della serenità. Alcune incomprensioni e diversità di vedute tra noi e altre persone hanno fatto sì che ci allontanassimo dalla tribuna dello stadio per spostarci nella collinetta che sovrasta il lato sud dello stadio "Polivalente" di Aci San Filippo, penalizzando di fatto la squadra in campo, ma, soprattutto, penalizzando la nostra libertà di parola e di pensiero che è una legge primaria d'ogni essere umano. Dopo un'attenta analisi, noi Ultras Catenoti abbiamo deciso che è il tempo di dire basta. Non possiamo sostenere i nostri colori e difenderli contro chi non li rispetta stando sotto mira d'altre persone o addirittura essere criticati per la nostra fede come se fossimo degli efferati criminali o la feccia della società. Proprio per questo, anche se molto a malincuore...
NOI ULTRAS CATENOTI, BOYS 2002 E SBALLATI 2007, ANNUNCIAMO LO SCIOPERO INDETERMINATO DEL TIFO NELLE PARTITE CASALINGHE CHE L'ACICATENA DISPUTERA' AL "POLIVALENTE" DI ACI SAN FILIPPO

Una decisione che sarà tale finchè gli animi d'alcune persone, capiranno l'importanza e la spinta che un gruppo ultras può dare ad una squadra piccola come la nostra. Lo sciopero, come detto, riguarderà solo le partite casalinghe dell'Acicatena, mentre per quanto riguarda le partite lontane dalle mura amiche il nostro apporto sarà uguale, se non maggiore, a quello che è stato fatto in questi lunghi sei anni, vale a dire di presenza costante, continua e coerente in ogni angolo dove gioca la squadra della nostra città.
Sicuramente non abbandoniamo la squadra, sarebbe troppo facile abbandonare qualcosa nelle difficoltà, ma è giunta l'ora di rivendicare tempi migliori e minore repressione per un movimento ultras che in fin dei conti vuole solo il bene della propria città!
BOYS 2002 ACICATENA
SBALLATI 2007 ACICATENA





Fonte: http://boys02acicatena.blog.tiscali.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Fine sciopero tifo casalingo   2009-05-18, 16:06

Fine sciopero tifo casalingo

La protesta del tifo casalingo nelle ultime settimane di noi Ultras Catenoti ha attirato attorno a noi molte critiche da parte dei soliti benpensanti paesani che di mondo ultras non capiscono nulla, ma nonostante ciò questa protesta, finalmente, ha portato i suoi frutti e le questioni in sospeso da verificare si sono tutte chiarite.

Grazie a questi avvenimenti, arrivati anche prima del previsto a dire il vero, i Boys 02 Acicatena e gli Sballati 07 Acicatena annunciano la:

FINE DELLO SCIOPERO DEL TIFO CASALINGO

NELLE GARE CHE L'ACICATENA

DISPUTERA' AL "POLIVALENTE" DI ACI SAN FILIPPO

Nonostante la fine dello sciopero, almeno per queste gare iniziali, nelle partite casalinghe non ci identificheremo dietro gli striscioni dei gruppi ma sempre dietro la pezza che ci ha accompagnato ultimamente, ovvero "SPASSU I FORA & TRIULU 'NCASA", giusto per far ricordare alle persone interessate nella nostra protesta che comunque noi non dimentichiamo quello che succede nonostante le belle parole che si possono spendere per noi. Appunto per questo, da oggi in poi ci sarà anche una svolta nei rapporti che qualcuno di noi, per motivi di ordine esterno, intratteneva con alcune persone non proprio care ai nostri colori e alla nostra mentalità: da questo momento in poi si andrà avanti per la nostra strada, senza guardare in faccia nessuno, fregandocene dei commenti o dei pensieri delle altre persone e ritornando ad onorare la vera essenza del nostro gruppo ultras, in altre parole il divertimento tra noi, l'amicizia fraterna ed il tifo passionale e vero per l'Acicatena senza costrizioni o accordi di sorta!

GLI ULTRAS CATENOTI RITORNANO

AGGUERITI PIU'CHE MAI,

PRONTI PIU' CHE MAI,

PASSIONALI PIU' CHE MAI...



BOYS 2002 ACICATENA

SBALLATI 2007 ACICATENA
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Acicatena-Siracusa   2009-05-18, 16:07

Acicatena-Siracusa
Campionato serie D 08-09
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Acicatena   2010-04-01, 16:50

Campionato serie D girone I Stagione 2009/2010

Nissa - Acicatena


Avellino - Acicatena


Acicatena - Sambiase
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Acicatena   2010-04-01, 16:53

2 Febbraio 2010

ORA BASTA… I BOYS 02 ACI CATENA DICHIARANO LA SOSPENSIONE DEL TIFO A TEMPO INDETERMINATO!


In questi 5 mesi quello che era il sogno, il progetto, l’idea dell’ACRD Acicatena Calcio 1973 è stato spazzato via. Quella che era la formazione nascente della provincia catanese che faceva sognare i suoi tifosi sempre presenti in ogni parte d’Italia è stata abbandonata a se stessa. Purtroppo il binomio politica – società si è rotto e a nessuno sembra che la cosa importi in un paese che dalle ultime elezioni sembra essersi addormentato in attesa di tempi migliori. Nessuno vuol scaricare i problemi della squadra in classifica addosso all’amministrazione comunale o ad altri ma, dopo mesi di promesse e chiacchiere, ormai non ne possiamo più e abbiamo deciso di dire la nostra e passare dalle parole ai fatti. Purtroppo tanti in paese parlano ma nessuno conosce i veri problemi che attanagliano il calcio cittadino: dopo un’attenta analisi dei problemi e sentendo ambedue le campane (in questo caso la dirigenza calcistica, capitanata dal professore Sebastiano Strano, e l’amministrazione comunale tramite il vice-sindaco Francesco Petralia) vi vogliamo spiegare i veri problemi, o almeno quello che ci hanno detto le due parti…

- sfascio di una società al suo interno con la sostituzione di alcuni dirigenti con altri e la mancanza di alternative economiche alle solite facce;

- mancanza di una figura istituzionale che porti sponsor importanti per affrontare tutte le spese di gestione;

- il contributo comunale diminuito rispetto gli anni passati, ma uguale rispetto lo scorso anno, ma quest’anno reso povero a causa dell’esclusione delle spese di gestione del "Polivalente";

- giocatori non ancora pagati interamente ma solamente con qualche parte di mensilità;

- mancanza di tute da allenamento tutte uguali (che bello andare agli allenamenti e vedere che i giocatori si allenano con le tute della "Stella Nascente" e del "Trecastagni");

- proposta ai giocatori che vengono da fuori la provincia di Catania di dormire negli spogliatoi del Polivalente visto il quasi sfratto dalla casa dove alloggiavano;

- promessa, non mantenuta, di arrivare a cinque nuovi acquisti di qualità per rinforzare la squadra (senza offesa per i ragazzi, encomiabili secondo noi vista la situazione, ma gente come Mammana, Tringali, Tocci e Roccazzella non sono "acquisti" di categoria ma solo acquisti per rimpolpare la rosa);

- mancanza di allenamento in palestra, fondamentale per una squadra quasi professionistica, visto che non ci sono fonti economiche reperibili al momento;

La situazione come vedete è pazzesca per una società di serie D e sicuramente il male minore in questo momento è proprio la squadra visto che, nonostante i palesi limiti tecnici, sta cercando in ogni modo di fare quadrato attorno all’allenatore Lucio Tosto e di sopperire ai limiti con la voglia e con l’impegno. Contro la squadra non possiamo avere nulla ma dopo 5 mesi di umiliazioni, promesse non mantenute e bugie una dietro l’altra è arrivato il momento di dire BASTA!

DA DOMENICA I BOYS 02 ACICATENA

DICHIARANO LA SOSPENSIONE DEL TIFO A

TEMPO INDETERMINATO

La sospensione del tifo non avverrà attraverso la nostra diserzione alla partite casalinghe o alla non partecipazione alle trasferte. La nostra presenza sarà sempre assicurata ma da domenica in poi le pezze saranno riposte al loro posto e il tifo sarà solamente spontaneo, ma sempre incentrato sulla protesta alla società rea secondo noi di non saper gestire la situzione difficile che si sta creando e da dove si rischia di non uscirne più con seri problemi anche per il futuro prossimo.

Amiamo la nostra città, la nostra maglia e la nostra squadra e non possiamo vederla più così…. è il momento di intervenire!

AVANTI BOYS

UNITI FINO ALLA FINE
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Acicatena   2010-04-09, 21:00

COMUNICATO UFFICIALE ULTRAS CATENOTI

I fatti avvenuti il 27 Marzo scorso nel fine gara di Acicatena – Nissa ci hanno fatti fermare e riflettere. Era giusto guardarsi negli occhi tra noi e riflettere sulla stagione calcistica ma, soprattutto, sulla nostra stagione. E’ innegabile che quella di sabato è l’ennesima goccia stagionale che ha fatto traboccare un vaso pieno di delusioni, scoramento e rabbia e che quindi ci ha un po’ tagliato le gambe di conseguenza. Dopo un’attenta analisi dei fatti e dopo averci pensato molto a lungo noi dei Boys 02 Aci Catena e gli Sballati 07 Aci Catena abbiamo deciso

LA SOSPENSIONE INDETERMINATA DEL TIFO E DELLE TRASFERTE

Questa decisione non è stata semplice e facile. Sicuramente il rischio retrocessione non è il motivo principale visto che, 8 anni fa, noi Boys siamo nati nel Campionato d’Eccellenza con la squadra ultima in classifica con 5 punti a fine girone d’andata, quindi abbiamo nel sangue la voglia di lottare e di batterci contro tutto e tutti. I motivi sono ben altri: sicuramente in primis c’è una cattiva gestione della stagione sportiva da parte della dirigenza tutta con vari errori di programmazione (se c’è stata poi questa programmazione) e con troppe promesse non mantenute; al secondo posto di questa “virtuale classifica” c’è una squadra con parecchi giovani, con parecchi limiti tecnici ma, soprattutto e purtroppo, parecchi limiti mentali nell’affrontare qualsiasi avversario, forte o no che sia. Ogni anno ad Aci Catena non si sono visti mai grandissimi giocatori affermati, ma si è sempre vista gente che scende in campo con la voglia di lottare, di sputare sangue e di sudare la maglia: purtroppo quest’anno non vogliamo affermare che è mancato del tutto l’impegno da parte della squadra, considerando gli enormi limiti tecnici, ma sicuramente a questi limiti non è stata associato quel mordente giusto che li facesse sopperire e che fa conquistare punti con forza e tanta volontà. Si può sempre perdere in campo, ma non si può perdere la faccia come successo a Messina con 5 goal presi e usciti dal campo a testa bassa, a Somma Vesuviana con 3 goal presi senza controbattere né con un tiro né con niente o in casa contro il Sambiase subendo ben 4 goal senza reagire e senza alcuna reazione. E in ultimo al terzo posto di questa “classifica”, c’è sicuramente la partita contro la Nissa, appunto, dove in campo nell’arco dei 90 minuti non si sono visti mai tiri in porta in una gara che si doveva assolutamente vincere essendo un’ultima spiaggia e, inoltre, con l’aggressione avvenuta negli spogliatoi si è macchiata una sana giornata di sport e amicizia con i ragazzi nisseni, considerando che quella reazione poteva rompere incredibilmente la nostra amicizia che dura da anni e anni.

E’ il momento di dire BASTA: non ci sentiamo più di andare avanti in questo clima d’incertezza, di un tutto campato in aria, di promesse non mantenute, di bugie, di personaggi che vengono e vanno e di dilettanti allo sbaraglio. Abbiamo veramente il voltastomaco per tutte queste faccende che non ci appartengono e che non vogliamo, confermando che questo stop continuerà finchè non ci sarà qualcuno a proporre un progetto serio, sincero e competente. Fino a quel momento noi, con una punta di malincuore, ci tiriamo fuori da tutte queste situazioni che non ci appartengono e che non vogliamo avere. Non c’importa chi sono gli interpreti di un possibile “nuovo progetto Acicatena Calcio”: vogliamo solo il bene per questa squadra, bistrattata magari da molti ma amata letteralmente da noi ultras. Dopo 8 anni che non l’abbandoniamo mai, abbiamo deciso di dare un segnale forte a tutta la città e a tutte quelle persone che hanno nel cuore le sorti di questo sodalizio calcistico che in questi anni ci ha fatti conoscere in tutta la Sicilia e in Italia.

DA ADESSO IN POI VOGLIAMO FATTI:
BASTA PAROLE!!!



Ultima modifica di Totò22 il 2012-05-30, 13:14, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Acicatena   2010-10-09, 16:08

Campionato Eccellenza girone B Stagione 2010/2011

Ragusa - Acicatena
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Acicatena   2011-05-10, 12:28

Campionato Eccellenza girone B Stagione 2010/2011

Avola - Acicatena


Città di Vittoria - Acicatena


Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Acicatena   2012-05-30, 13:17

Domenica 11 Dicembre 2011

Dopo nove anni d’incessante militanza, continua ed assidua presenza ovunque, contro ogni avversità, senza nessun’assenza in nessuna parte della Sicilia e d’Italia, quello che stiamo per scrivere è un qualcosa che non avremmo mai voluto fare.
Dopo tante trasferte e sacrifici economici, fisici, giudiziari, per portare il gruppo avanti a testa alta è arrivato il momento di mettere la parola fine a tutto questo.

EBBENE SI, CON IL PRESENTE, VI COMUNICHIAMO CHE I BOYS 2002 ACI CATENA SI SCIOLGONO E CESSANO DI ESISTERE COME GRUPPO ULTRAS.

Le cause dello scioglimento non sono da imputare alla retrocessione in Eccellenza o ai campionati anonimi disputati negli ultimi due anni, ma si trovano in alcuni problemi interni al gruppo che hanno minato la nostra integrità e, dopo un anno di tira e molla, ci hanno fatto prendere questa decisione che, se pur molto sofferta, è l’unico passo logico da poter fare in questo momento. Tante immagini ci passano davanti in questo momento: la formazione del gruppo nel lontano 2002 nella piazza Matrice, le prime trasferte in Sicilia, gli incontri/scontri con i nemici di sempre, le prime diffide piovuteci addosso, le trasferte in tutto il sud Italia nei quattro anni di serie D, i numerosi incontri per decidere i movimenti in trasferta o per preparare una coreografia… tanti bei momenti ci hanno accomunato in questi lunghi anni di militanza per l’ideale biancorosso, ma ora è giusto farsi da parte e lasciare a chi vuole il potere di riprendere le redini in mano del tifo ad Aci Catena e, chissà, magari fare meglio di noi che abbiamo lottato sempre contro tutto e tutti senza lucrare ma con il solo orgoglio di gridare a testa alta… SON CATENOTO E ME NE VANTO!
Ringraziamo chi in questi anni ci ha appoggiato ed aiutato alla realizzazione di tutte le nostre iniziative ultras e non e tutti coloro che in questi anni hanno creduto in noi e ci hanno supportato, salutando con affetto gli amici di Caltanissetta e di Angri con i quali abbiamo passato momenti indimenticabili in molte occasioni, sia ultras che non.

MUOIONO I BOYS, MA NON MUOIONO I NOSTRI IDEALI…
ACI CATENA NEL CUORE

Tornare in alto Andare in basso
 
Acicatena
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 1°Slalom Città di Acicatena 21 Agosto 2016 + Regolarità

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: ALTRE TIFOSERIE :: TIFOSERIE SICILIANE :: Acicatena-
Andare verso: