COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  
Ultimi argomenti
Argomenti simili
CANALE UFFICIALE - clicca e trasi!!
Statistiche

Condividere | 
 

 Coppa Italia Prima giornata d'andata Enna-Sancataldese

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Coppa Italia Prima giornata d'andata Enna-Sancataldese   2009-09-12, 18:15

Esordio in trasferta sul campo dell'Enna per la Coppa Italia

San Cataldo. Inizia, questo pomeriggio in trasferta contro l'Enna, andata della Coppa Italia Dilettanti "Memorial Gianfranco Provenzano", la stagione della rinnovata Sancataldese ritornata nel massimo campionato regionale di calcio dopo alcune stagioni trascorse nel limbo della Promozione.
Per questa partita che segna l'inizio della stagione agonistica, Lirio Torregrossa ha convocato 15 giocatori - dei 18 previsti per l'inclusione nella distinta dei giocatori da consegnare alla terna arbitrale - sia perché ci sono alcuni giocatori acciaccati sia perché c'è da risolvere qualche problema di tesseramento, soprattutto, con i giovani che lo scorso anno e in quelli precedenti hanno militato nel settore giovanile di altre società calcistiche. I quindici convocati sono: i portieri Marco Ammendola e Michele Gueli; i difensori Manuel Milanesio, Andrea Alessi, Marco Amianto, Gabriele Manganaro, Leonardo Miccichè, Francesco Sardina; i centrocampisti: Enrico Maniscalco, capitano della squadra, Vincenzo Firingeli, Andrea Calaiò, Federico Tropea e Vincenzo Ceruso; gli attaccanti Marcos Tabasso, Ariel Ojeda, Totino Augello e Alessandro Valenza. Non è stato convocato il difensore Giuseppe Dragà, infortunato e gli altri giovani della juniores, ex allievi e giovanissimi regionali. In squadra, dopo l'infortunio accusato per essere caduto dalla motocicletta a seguito di un incidente stradale, è stato inserito il centrocampista sancataldese Vincenzo Firingeli che, a quanto pare, ha assorbito il dolore al collo per avere subito il classico colpo di frusta, le escoriazioni e le ammaccature sulle gambe, il quale, molto probabilmente, sarà schierato in campo fin dal primo minuto.
Lirio Torregrossa non ha voluto anticipare lo schieramento iniziale della squadra, perché deve assicurarsi delle condizioni fisiche ed atletiche di quei giocatori che hanno accusato un po' di stanchezza. Molto probabilmente adotterà lo schema del 4 - 4- 2 con in difesa Milanesio, Alessi, Sardina e Amianto; a centrocampo Calaiò, Firingeli, Ceruso e Maniscalco e in attacco Ojeda, Tabasso. Vi potranno essere, però molte variazione in considerazione che si dovrà tenere conto di schierare in campo due atleti del 1990 ed uno del 1991.
Intanto, continua la campagna abbonamento, già sono state vendute 130 tessere. Il presidente Giuseppe Diliberto continua a lanciare l'appello alla tifoseria di acquistare l'abbonamento il cui prezzo popolare è stato fissato in 50 euro. "La Società verdeamaranto ha allestito una buona squadra che è soggetta ad un ulteriore rafforzamento - ha detto il presidente Giusepe Di liberto. Invito gli sportivi ad essere più vicini alla società contribuendo alle spese con l'acquisto delle tessere d'abbonamento".
ANGELO CONIGLIO
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Coppa Italia Prima giornata d'andata Enna-Sancataldese   2009-09-12, 18:15

1 Settembre 2009
SAN CATALDO. E’ stata sospesa e rinviata a data da
destinarsi la gara d’andata della Coppa Italia Dilettanti
"Memorial Gianfranco Provenzano" Enna _ Sancataldese
per l’alluvione che ha allagato il "Gaeta", resosi
impraticabile dopo mezz’ora di gioco con le squadre
ferme sullo 0 - 0. Ad Enna, l’allenatore Lirio Torregrssa ha
schierato in campo il portiere Michele Gueli stante che
Marco Ammendola è ancora infortunato e ancora si deve
decidere se tesserare il portiere Danilo
Siciliano; Marco Amianto, Manuel
Milanesio, Andrea Alessi e Calaiò,
difensori; Firingeli, Maniscalco, Ceruso
e Ojeda a centrocampo, Tabasso e
Augello, punte, uno schieramento con
due punte e mezza, poiché Ariel Ojeda
sia nella preparazione pre - Coppa sia
nelle varie amichevoli è stato
impiegato come punta, duettando
con Marcos Tabasso. Intanto, oggi,-
dopo che ieri la compagine di mister
Lirio Torregrossa ha disputato un triangolare con Nissa e
Campofranco - riprenderà la preparazione in vista del
ritorno della Coppa Italia che sarà disputata, domenica, 6
settembre, nello stadio comunale "Valentino Mazzola" di
San Cataldo. In settimana, infatti, la squadra dovrà
lavorare molto per raggiungere una adeguata intesa tra
reparto e reparto ed essere più penetrante in avanti. Nella
mezz’ora di gioco contro l’Enna, infatti, la Sancataldese
non è stata abbastanza incisiva tant’è che il portiere
avversario ha dovuto effettuare pochi interventi. C’è da
dire, comunque, che la Coppa serve alla Sancataldese
come preparazione al campionato che avrà inizio,
domenica, 13 settembre, come da calendario che sarà
compilato presso il teatro "Margherita" di Caltanissetta e
reso pubblico, domani, mercoledì.

Fonte: LA SICILIA
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4259
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Coppa Italia Prima giornata d'andata Enna-Sancataldese   2009-09-12, 18:20

Fra Enna e Sancataldese ha la meglio la pioggia battente, che al 32′ del primo tempo costringe l’arbitro Sanfilippo di Catania a mandare le squadre negli spogliatoi anzitempo, sul risultato di 0-0 e quando nessuna delle due compagini aveva ancora avuto a disposizione occasioni da rete clamorose. A un tiro completamente fuori dallo specchio della porta di Casabona al 6′, aveva risposto poco dopo un colpo di testa di poco a lato dell’ex Tabasso e un tiro alto di Ceruso. Alla mezz’ora la pioggia battente, che ha costretto i tifosi, fino a quel momento fuori dal campo in segno di sfiducia nei confronti della dirigenza, a ripararsi sotto la tettoia della tribuna. Ne è nata una contestazione nei confronti del presidente Bonasera e del vice Cannarozzo, quest’ultimo scortato dalle forze dell’ordine fino agli spogliatoi, dove dopo qualche minuto si è riproposta un’altra contestazione. Da segnalare a fine gara anche l’uscita dagli spogliatoi furibonda del centrocampista Caccamo: “Potete scrivere che me ne vado, non vado d’accordo con l’allenatore. L’anno scorso faceva la panchina con tanto di cappello a Bertuccio, quest’anno non posso vedere giocare al mio posto gente di Seconda Categoria”.

Amore (Allenatore Enna) – Sono mortificato per le offese arrecate da parte dei tifosi a una bandiera storica del calcio provinciale come Cannarozzo, che un anno fa è tornato all’Enna perchè chiamato a dare una mano e oggi si deve vedere offeso personalmente. Abbiamo retto bene per venti minuti, anche considerando che avevamo una difesa completamente inventata con giocatori fuori ruolo, poi il lavoro atletico negli ultimi giorni si è fatto sentire. Caccamo? Accetto la sua scelta, anche se ritengo che poteva evitarla. Non l’ho schierata perchè in settimana aveva saltato qualche allenamento e proprio ieri aveva un acciaccio al ginocchio. Lo stesso ho fatto con Torcivia.

Presti (portiere Enna) – Non è giusto che i tifosi offendano sotto il profilo personale un dirigente anziano, al di là di chi esso sia. La squadra vive con serenità questo momento delicato, siamo consapevoli che debbano arrivare almeno un paio di rinforzi per poter lottare per la salvezza, ma siamo tranquilli.

Casabona (attaccante Enna) – Abbiamo risentito del duro lavoro fatto in settimana, ma in fin dei conti non abbiamo rischiato molto in difesa. Se arriveranno un paio di rinforzi d’esperienza in difesa e a centrocampo non avremo problemi a salvarci.

Bonasera (presidente Enna) – Alle contestazioni ormai ci siamo abituati, ma ribadisco a chi voglia prendere il nostro posto di farsi avanti. E’ chiaro che non ho alcuna intenzione di buttare al vento tutti i sacrifici fatti da me personalmente. Certi comportamenti irriguardosi nei confronti di un dirigente non sono nemmeno descrivibili. Personalmente mi sento di ringraziare il tecnico Renzo Amore, per la professionalità, l’umanità e il coraggio dimostrato già in questi primi momenti della stagione, perchè per venire all’Enna oggi ci vuole tanto coraggio.

ENNA: Presti, Palermo, Quartarone, Donzella, Di Bari, Casabona, Restivo, Picone, Nicastro, Avola, Alessandro. All. Renzo Amore
SANCATALDESE: Gueri, Alessi, Calaiò, Firingeli, Amianto, Milanesio, Augello, Maniscalco, Tabasso, Ojeda, Ceruso. All. Lirio Torregrossa
ARBITRO: Sanfilippo di Catania
NOTE: Gara sospesa al 32′ del primo tempo per pioggia

Fonte: http://www.ennapress.it/
Tornare in alto Andare in basso
 
Coppa Italia Prima giornata d'andata Enna-Sancataldese
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» [Coppa Italia] Monopoli - Andria 2-0
» Come funziona la coppa italia?
» coppa a squadre D4 fit
» La Coppa Italia
» Coppa Italia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2009-2010 :: COPPA ITALIA-
Andare verso: