COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  
Ultimi argomenti
Argomenti simili
CANALE UFFICIALE - clicca e trasi!!
Statistiche

Condividere | 
 

 Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   2010-03-03, 20:50

Sancataldese Città di Bagheria
Domenica 07 Marzo ore 15:00 Stadio "V.Mazzola" San Cataldo (CL)

A sole 5 giornate alla fine del campionato riepiloghiamo la classifica generale per tirare un pò le somme.

Classifica

Sport Club Marsala 1912 46**
Favara 41**
Gattopardo Palma 41**
Akragas 40*
Kamarat 40**

Marsala 35
Parmonval 33**
Folgore Selinunte 32
Sancataldese 27
Città di Villabate 26**
Riviera Marmi 24**
Sporting Arenella Palermo 23
Enna 20***

Città di Bagheria 19***
Campobello di Licata 19
Licata (radiato)


*un punto di penalizzazione e due partite in meno
**una partita in meno
***due partite in meno


Tra le dirette interessate alla lotta per la salvezza devono ancora riposare (e quindi hanno una partita in meno da giocare) la Sancataldese, lo Sporting Arenella e il Campobello di licata; inoltre Enna e Bagheria devono ancora recuperare una gara.
La Sancataldese giocherà 2 gare interne (Bagheria e Folgore Selinunte) e 2 gare esterne (Favara e Sporting Arenella).
L'ultima nostra partita contro la Folgore Selinunte sarà molto probabilmente giocata in campo neutro per l'inizio dei lavori dell’ammodernamento dello stadio mentre la penultima gara contro lo Sporting Arenella è ancora un'incognita se verrà giocata a Palermo di sabato o domenica, a porte chiuse o non.
Fondamentale sarà come le altre squadre che lottano per la serie D o i playoff affronteranno le ultime gare rimaste. La Sancataldese tra le prime 7 in classifica deve affrontare solo il Favara, ma a mio avviso anche la mentalità con la quale scenderanno in campo i giocatori dell'Akragas sarà importante specie che girano voci forse smentite di smantellamento.
Queste le gare rimaste per noi e per le nostre dirette interessate alla lotta per la salvezza (in maiuscolo le gare interne, in minuscolo quelle esterne):

SANCATALDESE 27 punti
26° BAGHERIA
27° favara
28° riposa
29° sporting arenella
30° FOLGORE

VILLABATE 26 punti
26° KAMARAT
27° enna
28° MARSALA1912
29° bagheria
30° FAVARA

RIVIERA MARMI 24 punti
26° akragas
27° GATTOPARDO
28° parmonval
29° folgore
30° KAMARAT

SPORTING ARENELLA 23 punti
26° FAVARA
27° riposa
28° folgore
29° SANCATALDESE
30° campobello di licata

ENNA 20 punti
26° marsala asd
27° VILLABATE
28° akragas
29° GATTOPARDO
30° parmonval

BAGHERIA 19 punti
26° sancataldese
27° CAMPOBELLO DI LICATA
28° marsala asd
29° VILLABATE
30° akragas

CAMPOBELLO DI LICATA 19 punti
26° MARSALA1912
27° bagheria
28° FAVARA
29° riposa
30° SPORTING ARENELLA


Ultima modifica di Totò22 il 2010-03-07, 19:31, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   2010-03-04, 18:49

STAGIONE SPORTIVA 2009/2010
COMUNICATO UFFICIALE N° 352 del 4 Marzo 2010


Decisioni del Giudice Sportivo
Il Giudice Sportivo, Ing. Pietro Accurso, nella seduta del 03/04/2010, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

GARE DEL 27/02/2010

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

PREANNUNCIO DI RECLAMO

gara del 27/ 2/2010 PARMONVAL - AKRAGAS CALCIO
Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa' A.S.D. AKRAGAS CALCIO si soprassiede ad ogni decisione in merito.
Nel relativo paragrafo, di seguito, si riportano i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati per quanto in atti.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA
VABRES ISIDORO (PARMONVAL)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARE
SFERRAZZA GAETANO (AKRAGAS CALCIO)
Per contegno offensivo nei confronti dell'arbitro, a fine gara.

AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr
BELLAVIA EMILIANO (AKRAGAS CALCIO)

AMMONIZIONE V infr
BENEDETTINO ALFONSO (AKRAGAS CALCIO)
CILIO SEBASTIANO (AKRAGAS CALCIO)

AMMONIZIONE II infr
CASTIGLIONE LUIGI IVAN (PARMONVAL)
MINEO GIUSEPPE (PARMONVAL)

AMMONIZIONE I infr
SFERRAZZA GAETANO (AKRAGAS CALCIO)
PROCIDA ROSARIO (PARMONVAL)

GARE DEL 28/ 2/2010

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA
Euro 100,00 CITTA DI VILLABATE
Per avere, proprio sostenitore introdottosi all'interno del terreno di giuoco, assunto contegno offensivo nei confronti di un A.A.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARE
AMBROGIO FILIPPO (CAMPOBELLO DI LICATA)

SQUALIFICA PER UNA GARA
GIACONIA DIEGO (ENNA CALCIO)
MAGGIO NICOLA (KAMARAT)
LAMIA MASSIMO (RIVIERA MARMI)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr
DELLARTE STEFANO (ENNA CALCIO)
GALLUZZO PASQUALE (KAMARAT)
MELILLO VINCENZO (RIVIERA MARMI)
ALESSI ANDREA (SANCATALDESE CALCIO)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA VII infr
PICONE FABIO (ENNA CALCIO)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr
PISCIOTTA PIETRO GIANNI (FOLGORE SELINUNTE)
CAVALERI MASSIMO (GATTOPARDO PALMA)
SCROZZO SALVATORE (MARSALA A.S.D.)

AMMONIZIONE VI infr
PRIVITERA GIOACCHINO (KAMARAT)
PLA BAEZ ENRIQUE (MARSALA A.S.D.)
DE LISI DAVIDE (SPORTING ARENELLA PALERMO)

AMMONIZIONE V infr
DI SALVO ANDREA ANTONIO (CAMPOBELLO DI LICATA)
FLAUTO ROBERTO (CITTA DI VILLABATE)
GUAGLIARDO GIUSEPPE (CITTA DI VILLABATE)
RESTIVO ANGELO (CITTA DI VILLABATE)
TERMINE ROBERTO (FOLGORE SELINUNTE)

AMMONIZIONE II infr
LO MONACO FABIO (CITTA DI BAGHERIA)

AMMONIZIONE I infr
ZITO BENEDETTO (CITTA DI VILLABATE)
CRISAFULLI DOMENICO (ENNA CALCIO)
AZZARELLO VINCENZO (KAMARAT)
CAMMARATA DANILO (MARSALA A.S.D.)
DI MAGGIO ALESSANDRO (RIVIERA MARMI)
GUAGLIARDO GIUSEPPE (RIVIERA MARMI)
DEMMA DARIO (SPORT CLUB MARSALA 1912)

Fonte: http://www.lnd.it
Tornare in alto Andare in basso
vintidu22
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 33
Età : 25
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 10.01.09

MessaggioTitolo: Re: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   2010-03-04, 18:59

Domenica piovosa... Evil or Very Mad
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   2010-03-05, 14:24

Designazioni arbitrali 26° giornata

AKRAGAS CALCIO - RIVIERA MARMI
Arbitro: Fichera Luigi - Catania
Assistente 1: Di Marco Salvatore Antonino - Palermo
Assistente 2: Ruggeri Danilo - Palermo

CAMPOBELLO DI LICATA - SPORT CLUB MARSALA 1912
Arbitro: C.a.i.
Assistente 1: Torre Antonino - Acireale
Assistente 2: Todaro Francesco - Acireale

CITTA DI VILLABATE - KAMARAT
Arbitro: Morsello Giuseppe - Marsala
Assistente 1: Santangelo Vincenzo - Trapani
Assistente 2: Catalano Francesco - Trapani

GATTOPARDO PALMA - PARMONVAL
Arbitro: Lizzio Giuseppe - Acireale
Assistente 1: Bevacqua Sebastiano - Enna
Assistente 2: Giorgio Emidio Maria - Enna

MARSALA A.S.D. - ENNA
Arbitro: Saia Mario - Palermo
Assistente 1: Munaco' Marco - Palermo
Assistente 2: Gambino Marco - Palermo

SANCATALDESE CALCIO - CITTA' DI BAGHERIA
Arbitro: Saggio Gregorio - Siracusa
Assistente 1: Gerbino Michele - Acireale
Assistente 2: Regolo Luca Angelo - Acireale


SPORTING ARENELLA PALERMO - FAVARA CALCIO
Arbitro: C.a.i.
Assistente 1: Giorlando Giuseppe - Trapani
Assistente 2: Rizzo Giacomo Roberto - Marsala

Fonte: http://www.aia-figc.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   2010-03-05, 14:37

Le Rivelazioni del Torneo

Gianluigi Carlino

In un torneo di eccellenza dal punto di vista tecnico un pò deludente, sono però emersi alcuni giovani, o come si ama definirli ora “under”, molto interessanti. Il primo nome che mi viene da fare è sicuramente per Lo Giudice, biondissimo centrale della Gattopardo, un talento puro di soli 18 anni, ragazzo pronto per altri palcoscenici. Sempre a Palma segnalerei Cesare Bollino, esterno destro molto interessante,dotato di corsa e buon tiro.In casa Favara Angelo Romano è un esterno destro basso molto potente, così come Rosario Lombardo è un esterno sinistro/punta molto forte.Testa del MArsala asd è una buonissima seconda punta,Benito Neri dell’Akragas è un jolly centrocampo difesa con molta personalità. Tra i portieri Maltese dell’Arenella e Valenti del FAvara. All’Arenella ancora da segnalare il mediano Vivacqua, il laterale Tarantino e il trequartista De Vincenzo.A Bagheria ottimo il mediano Mercanti scuola Palermo, e validi pure i due esterni di difesa Lo Monaco e Tripodi.A Villabate Mimmo Bellomo ci regala Devola quale attaccante e Volpe estereno sinistro dribblomane.Assarino a Sancataldo è altro giovane interessante. Sicuramente ce ne saranno altri ai quali non abbiamo dato spazio, ma ci pare già un buon punto di partenza per un proficuo lavoro per molte società.

Fonte: http://www.agrigentooggi.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   2010-03-05, 14:42

Eccellenza: La 26° giornata ed i pronostici

Gianluigi Carlino

Presentazione 26 giornata (11 di ritorno) E venne il giorno. A Licata domenica sarà la partita chiave di tutta la stagione non solo per la formazione cara al Presidente Santamaria e al ds.Costa, la gara con il Marsala 1912 è un autentico crocevia per la promozione i playoff, i playout e la salvezza, da questa gara dipenderanno molti destini per la stagione in corso.

Dal punto di vista generale, le mie riflessioni questa settimana, si spostano su un tema che a me piace molto,ossia:i giocatori di qualità. Senza entrare in polemica alcuna, l’aver assistito nelle recenti gare al relegamento in panchina da parte della Gattopardo, di un tale Alfio Vinciguerra, che amici miei è forse l’unico giocatore del torneo che sia in grado di saltare l’uomo palla al piede, è una cosa che francamente mi avvilisce e che faccio difficoltà a comprendere. Tutti i grandi allenatori hanno insegnato che gli uomini vengono prima degli schemi ed avere a disposizione Alfio Vinciguerra e non farlo giocare titolare è un suicidio.

Non reggono le considerazioni sulla questione under, né tantomeno sulla condizione precaria (abbiamo appurato de visu, che il ragazzo è in forma); nella nostra squadra base Alfio Vinciguerra gioca sempre titolare, poi attorno ci mettiamo il resto. I ricordi di ragazzo vanno a quelle immagini sfocate in bianco e nero di Svezia ’58, quando un esile giocatore, al secolo Garrincha, imperversava a suo piacimento sulla fascia destra. Lui era semplicemente il re della corsia destra, chi ha buona memoria può comprendere. E’ stato il più grande, e non posso dimenticare un episodio in una gara eliminatoria dei mondiali in Svezia nella quale dopo aver dribblato l’avversario è tornato indietro per dribblarlo di nuovo.

Fantastico, gesto tecnico purissimo, da farti innamorare, e non era mai fine a se stesso, Garrincha, morto per cirrosi epatica per il troppo alcool, era un assist man favoloso:chiedere ad un certo Pelè. Ora il paragaone non vuol sembrare irriverente, ma il nostro buon Alfio è un giocatore di questa tipologia, ti fa impazzire l’avversario, te lo salta, crea quindi superiorità e detta l’assist vincente,che vuoi di più dalla vita? Amici della Gatto che avete questa fortuna,capisco la smania dei risultati, ma dateci questo calcio che ci consente di divertirci e andar via soddisfatti, regalateci questo tipo di giocatori, che vi posso garantire in Inghilterra, Germania etc sarebbero idoli delle folle, perché da noi sono panchinari? Non lo comprenderò mai.

Tra l’altro il ruolo dell’ala, in cui il nostro paese era leader mondiale per tanti anni, (vedi Domenghini,Causio,C.Sala,Bruno Conti etc) è letteralmente sparito per fare posto al laterale di destra!?! Che orribile definizione, prima ala e tu sognavi con la fantasia, ora laterale di destra e pensi ad un geometra triste. Così è diventato il calcio oggi, triste, e mi sento di addossare gran parte delle responsabilità ai mister della nouvelle vague ed alcuni presidenti che vogliono i risultati a tutti i costi. Riflessioni please.

Pronostici della settimana, sempre più difficili da azzeccare, ma chi non ci prova, fa un torto prima a se stesso. In cuor nostro tutti ci proviamo e vogliamo verificare quelli degli altri.Quindi,vamos:

SANCATALDESE –BAGHERIA Impegno durissimo per i ragazzi di LaBianca che con il morale sotto i tacchi si apprestano a vivere questa trasferta contro una signora squadra, accreditata alla vigilia di ben altra considerazione e che ben può definirsi la maggiore delusione del torneo. Fabio Lipari e soci cercheranno di erigere un muro per non essere trafitti dal duo Tabasso-Ojeda, ma attenzione a Maniscalco che è pregevole leader. Ai ragazzi nerazzurri servirà tenere il ritmo elevato che pare l’autentica spina nel fianco degli uomini di Torregrossa che prediligono ritmi più blandi. X-1

AKRAGAS-RIVIERA MARMI Il riviera senza l’uomo più importante, Melillo, avrà le frecce spuntate in attacco, ma il bisogno di punti raddoppierà le energie per gli uomini dell’ottimo Cavataio. I biancazzurri di Pellegrino dopo l’ennesima settimana di passione e privi definitivamente di Bellavia in rotta con la società, hanno solo il problema motivazionale. Se sono concentrati avranno senz’altro la meglio, ma abbiamo seri dubbi. X-2

MARSALA asd – ENNA anche qui le considerazioni di carattere motivazionale la faranno da padrone. Quanto è motivato il Marsala? Quanto ancora crede in un obiettivo? Gerardi è persona preparata e soprattutto seria, e tolto il mancato fiuto sull’acquisto di un buon centravanti puro, ha una squadra di razza che proverà a scardinare la difesa ennese, che è bene ribadirlo non ha mai vinto in trasferta, ma ha strano caso impattato già una volta a Marsala con il 1912. X-1

VILLABATE – KAMARAT che grande partita! Sarà spettacolo autentico, con due grosse formazioni al confronto, una che predilige giocare tra le mura amiche e l’altra che per sua natura forse si esprime meglio in trasferta. In questo momento gli uomini della montagna fanno davvero paura e sono determinatissimi.Bellomo è volpe e lo sa per questo cercherà di arginare le ripartenze ficcanti di Privitera e soci. X-2

GATTOPARDO –PARMONVAL Altra gara scoppiettante, dispiace per l’assenza del vice capocannoniere Vabres che poteva ben duellare con Tandurella.Giggio è in una forma smagliante, così come tutta la squadra del resto.Noi ci crediamo a questa squadra che gioca un calcio champagna ed è solida mentalmente come poche. Non me ne vorranno gli amici Tarantino e Tamajo, ma prevedo 1

LICATA –MARSALA 1912 Io insisto nel dire Licata e nessuno me lo toglierà dalla testa, perché è così. Sono un appassionato di calcio e tengo molto alla piazza licatese per cui gli amici lilybetani non ce ne vogliano se parteggiamo per i gialloblù.I ragazzi di Napoli devono restare in Eccellenza non si discute, ma la gara odierna per loro rappresenta davvero un banco di prova terribile.Affrontano non solo la capolista ma la squadra più in forma, più determinata e meno perforata del girone di ritorno,Il rientro di Pirrotta sarà di grande aiuto, ma occorrerà stare attenti alle ripartenze dei vari Aiello,RAndazzo e soprattutto a bomber Messina,implacabile di recente. Atmosfera elettrica sugli spalti dove,salvo sorprese ahinoi sgradite, dovrebbero esserci circa 200 supporters biancazzurri a sostenere i colori della capolista.Una annotazione ce la consentiamo; francamente l’amichevole con il Palermo in un momento così delicato della stagione sembra una cosa estremamente azzardata! Vedremo. Noi ci saremo. 1-X

ARENELLA –FAVARA Succulento anticipo al sabato al Lo Cicero, dove un Favara rianimato seppur privo di Di Maria e Parisi prova a giocarsi le ultime chance che ha. Ai locali mancherà un pezzo da novanta quale Levantino per cui alla fine potrebbe rilevarsi un po la gara dei rimpianti. Abbiamo seguito il lavoro settimanale in casa Favara ed abbiano notato uno spirito diverso, quasi come ai bei tempi, e con una novità tattica di assoluto rilievo, noi ci saremo..2-X

Fonte: http://www.agrigentooggi.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   2010-03-06, 09:51

Dovrebbe arrivare la conferma con questo comunicato della LND per disputare di domenica anzichè sabato la penultima giornata di campionato contro lo Sporting Arenella a Palermo.

STAGIONE SPORTIVA 2009/2010
COMUNICATO UFFICIALE N° 355 del 5 Marzo 2010


COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE
Segreteria
OBBLIGO DELLA CONTEMPORANEITA’
Al fine di garantire la regolarità dei singoli Campionati, il C.R. Sicilia L.N.D. dispone che tutte le gare delle ultime due giornate, aventi interessi di classifica in funzione della promozione diretta alle categorie superiori, della retrocessione diretta alle categorie inferiori, nonchè dell’ammissione alle eventuali gare di play-off e play-out, si disputino in contemporaneità di data e di orario.

Recuperi
CAMPIONATO DI ECCELLENZA
Girone A
Città di Bagheria/Enna Calcio del 10.3.2010 ore 15.00
A causa concomitanza Recupero Campionato Promozione giocasi Giovedì 11.3.2010 ore 15.00

Fonte: http://www.lnd.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   2010-03-07, 19:33

Articolo Domenica 7 Marzo 2010 Sport CL



Fonte: http://giornale.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   2010-03-07, 20:30

SANCATALDESE 3
BAGHERIA 2

91° MINUTO - IL COMMENTO SULLA GARA DEI VERDE-AMARANTO, BY VASCOS 22:
La Sancataldese conquista tre importantissimi punti che potrebbero rivelarsi fondamentali per la conquista della salvezza diretta al cospetto di un ostico Bagheria. Gli ospiti, allenati da un tecnico esperto come Pino La Bianca, hanno dato non poche preoccupazioni ai verdeamaranto che pur rendendosi molto pericolosi in attacco hanno peccato spesso di imprecisione e nonostante le tre reti messe a segno il passivo per i palermitani poteva essere ben più pesante. Si gioca in un "V. Mazzola" semi-allagato per le insistenti pioggie che hanno caratterizzato il week-end sancataldese davanti a meno di 200 infreddoliti spettatori, di cui una trentina in curva a sostegno dei verdeamaranto nonostante le condizioni avverse. Torregrossa decide di schierare un squadra a trazione anteriore con un tridente "grandi firme" formato dal trio Tabasso-Ojeda-Marino e con una linea mediana composta da Maniscalco, Bertuccio e Calaiò, quest'ultimo sempre pronto ad inserirsi sulla fascia sinistra portando spesso a quattro gli avanti sancataldesi. In difesa accanto i due esperti centrali Milanesio e Sardina il mister decide di mandare in campo un ottimo Amianto e il giovane Pisa, mentre in porta schiera il nuovo arrivato Nicosia.
L'inizio gara vede un'ottima Sancataldese che si divora due goal con Calaiò. in entrambe le circostanze tutto solo davanti al portiere. Ma il Bagheria non sta a guardare, con ottime ripartenze di contropiede e una buona manovra di gioco tipica delle squadre di La Bianca. A metà del primo tempo arriva il vantaggio ospite. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo Tabasso insacca nella rete, ma non si accorge di aver sbagliato porta, sorprendendo l'estremo difensore verdeamaranto. Ma la reazione dei padroni di casa non si lascia attendere e prima della fine del primo tempo arriva il meritato pareggio con Ojeda, ben servito da Bertuccio. Nella ripresa la Sancataldese prova a premere sull'accelleratore e trova il vantaggio con Marino e successivamente mette il risultato in cassaforte con Milanesio. Il Bagheria non demorde e riapre la gara accorciando le distanze, complice una disattenzione di Nicosia, che però si riscatta successivamente con un grande intervento. I verdeamaranto comunque non rinunciano ad attaccare, tenendo gli avversari lontani dall'area di difesa fino allo scadere dei tempi regolamentari quando Marino viene atterrato in area dai difensori ospiti. Per l'arbitro è rigore e dal dischetto capitan Maniscalco fallisce il quarto goal, colpendo il palo interno alla destra del portiere dei palermitani. Dopo qualche secondo il direttore decreta la fine della gara, fra gli applausi di un pubblico che ha sofferto insieme ai propri beniamini per tutta la gara, ma ugualmente soddisfatto per aver conquistato tre punti importantissimi per la classifica dei verdeamaranto.
Fra i padroni di casa da segnalare l'ottima prova di Amianto, che giocando da terzino riesce ad offrire un'ottima prestazione sia in fase difensiva che in alcune sporadiche discese sulla fascia destra. Da segnalare anche la prestazione di Ojeda e Marino, non solo per reti messe a segno, ma soprattutto per la facilità con cui superano i difensori avversari, creando spesso non pochi grattacapi per gli ospiti. Per il resto un gara giocata sulla sufficienza dagli altri giocatori verdeamaranto, ad eccezione di Maniscalco, Bertuccio e Milanesio, che forse potevano dare di più. Un appunto particolare va poi fatto sui due tecnici, Torregrossa e La Bianca, ai quali vanno fatti i complimenti: il primo per non aver mai rinunciato a schierare una squadra offensiva, anche quando i goal di vantaggio sugli avversari erano due; il secondo per il gioco offerto dalla sua squadra che, pur non disponendo di grandi individualità (ad eccezione di un paio di giocatori), fa cose semplici ma le fa bene. Domenica prossima i verdeamaranto dovranno vedersela col Favara che dopo aver abbandonato le velleità di primato potrebbe rivelarsi un avversario difficile, ma certamente alla portata della Sancataldese. I tifosi sperano nel miracolo, per non incorrere in un finale di campionato "thrilling".

Fonte: http://www.siciliasport.mastertopforum.com
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   2010-03-08, 14:30

Articolo Lunedì 8 Marzo 2010 Sport Regionale



Fonte: http://giornale.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   2010-03-09, 13:52

Articolo Martedì 9 Marzo 2010 Sport CL



Fonte: http://giornale.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   2010-03-09, 13:56

Bagheria ko, nerazzurri ultimi.
Il punto sulla 26esima d´Eccellenza


I ragazzi di La Bianca sconfitti per 3 a 2 a San Cataldo. Diventa decisiva la gara di recupero contro l´Enna
08/03/2010

Il Bagheria affonda a San Cataldo, subendo un 3 a 2 duro da digerire. Ora è dramma: per i nerazzurri ultimo posto e situazione delicata. Giovedì, nella gara di recupero con l´Enna ci si gioca una stagione.

Il punto sul campionato dopo la 26esima giornata.

La gara di Licata ha smentito ogni previsione. Gara bellissima vibrante e soprattutto molto corretta, alla faccia chi temeva chissà cosa. Soltanto due ammoniti ed un espulso per un normale fallo di gioco sanzionato oltre il limite dalla pur ottima terna arbitrale, nella quale gli assistenti sono stati di una tranquillità ed attenzione che ci fa ben sperare per il futuro. Stiamo davvero assistendo al cambio di rotta tanto auspicato? Bravo al presidente D’Anna, ottima scelta. Se da un lato avevamo criticato la designazione di Arenella-Favara con un assistente di Marsala, quest’ultimo alla fine si è rivelato equilibrato e bravo e per nulla protagonista. Diamo a Cesare quel che è di Cesare. La settimana si apre, come avevamo in esclusiva assoluta annunciato. con la notizia che più ci addolora: ossia l’esonero del vulcanico Giovanni Falsone dalla guida tecnica del Favara. Oramai inevitabile, e per la legge del calcio anche legittima, la scelta della società favarese si è svolta in clima di grande sofferenza per il brillante torneo di andata della squadra sotto la guida tecnica del mister. Giovanni Falsone lascia a Favara bellissimi ricordi e la consapevolezza, per buona parte della stagione, di aver guidato una buona squadra che è andata ogni oltre più rosea aspettativa. E’ stato un anno bellissimo lo stesso, al mister Falsone al quale siamo legati da sincera amicizia auguriamo le migliori fortune, certi che anno prossimo sarà in pole position per guidare un’altra magica avventura.

Siamo nel pieno di un torneo eccitante come non mai, e le ultime quattro giornate sono di una intensità come mai. C’è da recuperare giovedì 11 marzo Bagheria-Enna e con data da destinarsi Akragas-Riviera Marmi. Poi ci si tufferà in gare assolutamente elettrizzanti. In pratica la novità assoluta di quest’anno è che tutte le gare sono determinanti! Non vi sono praticamente gare inutili, in ogni battaglia è in gioco qualcosa, che sia promozione, playoff, playout o retrocessione. Nulla è deciso, nulla è scontato. Ognuno in cuor suo fa previsioni, vive ore di ansia incredibili. La settimana appare a tutti lunghissima. La domenica paradossalmente a tutti appare come un toccasana per smaltire la nevrosi dell’attesa. Siamo lieti che su Alfio Vinciguerra siamo stati preveggenti. Titolare (per mancanza di Tandurella?) e match winner nella gara che proietta la Gatto a soli 2 punti dal Marsala 1912, che a Licata ha giocato una prima parte di gara assolutamente fantastica.

Le uniche apprensione per Totò Brucculeri in vista del grande derby di domenica prossima sono le condizioni di F.Messina uscito anzitempo a Licata e l’espulsione del centrale assente quindi nella prossima gara. La Gattopardo però giustamente ci crede fermamente ma riuscirà a ottenere il massimo soltanto se continua a non pensare alla meta finale, quanto piuttosto a ogni singola gara nella massima tranquillità, facciano tesoro dell’esperienza pre-Favara. Kamarat inarrestabile, ma bruttissima perdita quella del suo uomo faro, Gioacchino Privitera espulso a Villabate con un rosso diretto e per il quale c’è il concreto rischio di due giornate di squalifica.

Favara probabilmente affidata a mister Catalano che dovrà fare in modo da tenere viva la fiamma dei playoff meritamente conquistati sin ora. Impresa disperata appare quella del Marsala asd che comunque proverà fino in fondo ad inserirsi seppur con una gara in meno. L’Akragas è forse il vero ago della bilancia non solo di se stessa ma dell’intero campionato, dovendo far visita al Kamarat e al Marsala 1912. Vedremo il carattere degli agrigentini se è quello roccioso del suo patron.
Preoccupa ancora la poca affluenza sugli spalti che sta generando una sfiducia e una carenza motivazionale in molti dirigenti che si chiedono giustamente se ne valga davvero la pena. E’ un grido disperato che si leva dal campionato e rivolto alla federazione che non può più rimanere sorda a questo ultimatum orami prossimo. CAMBIARE REGISTRO, inventarsi soluzioni alternative, managerializzare la Lega, affiancare il presidente Morgana con un giovane dirigente che porti idee.Subito, prima che sia troppo tardi.

Siamo davvero alle battute finali di questo incredibile/orribile campionato che però vive una suspence degna di Hitchcock. Ci addentriamo come nostro costume nella nostra titanica impresa di decifrare i possibili risultati finali e valutiamo una possibile situazione di questo tipo:


Vediamo ora La CORSA SALVEZZA (ndr l’ultima retrocede direttamente insieme al già retrocesso Licata) nella parte bassa della classifica c’è un autentico calderone di squadre ed incroci incredibili che ne rendono impossibile per ora una lettura attenta Bagheria,Enna e Campobello di Licata le squadre più a rischio.


Siamo alle battute finali anche della nostra graduatoria, vediamo le novità:

La nostra Top 11 alla quale sarà assegnato il premio a fine torneo:
INDELICATO- COMPAGNO – SCROZZO- PRIVITERA- LO GIUDICE - SEMPREVIVO PARISI - FINA – BENNARDO- PIRROTTA- VINCIGUERRA. All.Marco Aprile

Miglior arbitro CAPONE di Palermo
Miglior sito sportivo MARSALA 1912
Premio fair play BAGHERIA Calcio

Gianluigi Carlino

Fonte: http://www.90011.it
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2   

Tornare in alto Andare in basso
 
Campionato 26° giornata: Sancataldese - Bagheria 3-2
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» campionato over 45
» Ultimo pensiero della giornata
» Gli squalificati della prossima giornata
» CALCIOSCOMMESSE - Indagini di Bari: verdetti a fine campionato, sospiro di sollievo per Bari e Caputo
» 5° prova campionato toscano uisp

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2009-2010 :: CAMPIONATO-
Andare verso: