COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  
Ultimi argomenti
Argomenti simili
CANALE UFFICIALE - clicca e trasi!!
Statistiche

Condividere | 
 

 Stagione Ultras 2003/2004

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Foddri Libero
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 1359
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 28.12.07

MessaggioTitolo: Re: Stagione Ultras 2003/2004   2010-07-13, 11:27

Nissa-Sancataldese 1-0 (8° di ritorno)

22.02.04 ore 14,30 spett. 1100 ospiti 350.

Settimana di fuoco in casa verdeamaranto, la societa’ per protesta contro il comune che non e’ intenzionato ad erogare nessun contributo, si e’ dimessa in blocco ed e’ intenzionata a non far scendere la squadra in campo per il derby, noi siamo sicuri che questo non succederà ed in settimana abbiamo un incontro cena con i giocatori, come al solito alcuni rappresentanti delle due tifoserie vengono convocati in questura per le solite raccomandazioni di rito ed il dialogo è abbastanza teso; si arriva al giorno del derby noi ci presentiamo con una squadra rimaneggiata causa infortuni, loro si presentano con 7 vittorie consecutive, si preannuncia il pubblico delle grandi occasioni, ma i nisseni sono circa 750, troppo pochi…noi partiamo circa un’ ora e mezza prima della partita in 100 con le macchine, arrivati nei pressi dello stadio scendiamo c’e’ la digos ed un cordone di polizia, i maonzesi ci guardano da lontano, non hanno nessun cordone davanti, fanno finta di avvicinarsi camminando lentamente…RIDICOLI, noi cominciamo le solite contrattazioni, vogliono 7 euro, il tempo passa minacciamo di andare in tribuna, si surriscaldano gli animi, si fa pressione davanti la porta, vola qualche manganellata, la partita e’ iniziata, entriamo al 10° del primo tempo parecchi entrano in 2/3 con un biglietto, sentiamo i cori dei nisseni, cominciamo con i nostri boati, l’inizio e’ grandioso si canta tutti insieme compatti, loro escono alcuni striscioni banali, ma si leggono a mala pena, il tifo cala di intensita’ da entrambe le parti, loro in curva sono circa un centinaio, noi nei cori continui siamo mediocri e poco compatti, anche per questo preferiamo i cori secchi, il primo tempo finisce 0-0; la ripresa comincia con una nostra coreografia fatta di cartoncini verdi e stelle amaranto, bell’impatto visivo, si riprende a tifare e ad uscire i nostri striscioni, il primo”B.U.N. DAL 1978 IN SCIOPERO” riferito al gruppo nisseno che è presente solo quando la squadra vince, e giustifica le proprie assenze con scioperi e contestazioni varie (mentalità zero), il secondo”MAONZESE PAGLIACCIO DI TUA MOGLIE SEI IL MAGNACCIO” va a segno e viene fischiato anche dalla tribuna, il giorno dopo un fazioso giornalista lo giudicherà

ignobile striscione (noi giudichiamo lui fighetto coglione), facciamo partire una bella cartata e lanci di rotoli a partita in corso, mancano dieci minuti alla fine e la nissa passa in vantaggio per uno svarione difensivo, si risentono i maonzesi che nonostante il nostro tifo di basso livello nella ripresa non si erano sentiti mai, noi eravamo troppo presi a srotolare striscioni e l’intensità del tifo ne ha risentito, ma il nostro orgoglio ci ricompatta facciamo tremare lo stadio con un bel voi siete…. E poi tutti insieme a cantare siamo il Commando Neuropatico, facciamo uscire il terzo striscione ”GIALLO ROSSO BIANCO SCUDATO…ARLECCHINO VE LA SUCA”

Riferito ai parecchi colori sociali della squadra nissena, nel frattempo finisce la partita applaudiamo la nostra squadra per l’impegno e la grinta mostrata, il pubblico comincia a sfollare si cominciamo a smontare gli striscioni i bambini delle due fazioni si gridano apprezzamenti vari, gli ultras guardano e sorridono, abbiamo il tempo per uscire l’ultimo striscione, semplicemente: ”BASTARDI PANELLARI”.

Fuori non succede niente, le ultime righe li dedichiamo ai ragazzi di Enna Favara e Serradifalco che hanno vissuto questo derby al nostro fianco !!!
















Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4270
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Stagione Ultras 2003/2004   2010-08-03, 16:36

Sancataldese-Trinacria Gela 2-1 (9° di ritorno)

29.02.04 ore 14,30 spett. 250 ospiti 0.

Finita l’euforia del derby si ritorna all’amara realta’, poco pubblico e tifo mediocre in curva nel primo tempo, i pochi presenti si danno una strigliata e provano a riprendersi nella ripresa, aiutati dalla squadra che recupera una partita cominciata male.
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4270
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Stagione Ultras 2003/2004   2010-08-03, 16:37

Salemi-Sancataldese 2-0 (10° di ritorno)

07.03.04 ore 15,00 spett. 80 ospiti 5.

La peggiore trasferta, solo 5, l’unico merito quello di aver fatto la presenza, proviamo a fare il tifo, lo facciamo per tutta la partita, ma il risultato e’ tutt’altro che entusiasmante, loro segnano ci sfottono, noi rispondiamo senza timore, non succede nulla, 2-0 per loro e tutti a casa che e’ meglio.






Ultima modifica di Totò22 il 2017-08-22, 16:58, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4270
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Stagione Ultras 2003/2004   2010-08-03, 16:37

Sancataldese-Alcamo 1-0 (11° di ritorno)

14.03.04 ore 15,00 spett. 350 ospiti 0.

Partita decisiva per evitare i play out, obbligatorio vincere, in curva siamo piu’ del solito ed i cori escono abbastanza secchi, ci facciamo sentire lo sentiamo pure noi e questo ci incoraggia a continuare, nel secondo tempo anziche’ calare il tifo sale d’intensita’ non molliamo e domenica tutti a Licata, a ribadire che l’orgoglio di Sicilia siamo noi !!!
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4270
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Stagione Ultras 2003/2004   2010-08-03, 16:39

Licata-Sancataldese 2-1 (12° di ritorno)

21.03.04 ore 15,00 spett. 300 ospiti 60.

Arriva la trasferta più sentita da noi del Commando, il pullman è gia quasi pieno da una settimana, siamo entrambi nei bassifondi della classifica ma per noi che viviamo ultras questa trasferta ha un sapore diverso andiamo a licata non per la partita ma soltanto per l’onore di SAN CATALDO, in settimana veniamo contattati dalla digos che si informa ed allerta le questure di licata ed Agrigento, ci aspettiamo un servizio d’ordine imponente, alle 12,45 partiamo in pullman che ci costa il doppio hanno paura che possa essere danneggiato, lo paghiamo tutto noi con contributo di 100 euro dal fondo cassa del Commando, durante il viaggio arriva la telefonata dalla questura di licata, “aspettateci all’ingresso che vi scortiamo noi e non scendete dal pullman” il viaggio corre veloce ed alle 14,00 siamo dentro licata l’autista si ferma, ma scorta niente aspettiamo 5 minuti, i piu’ timorosi dicono di aspettare ancora ma le invettive degli audaci spingono il pullmann a ripartire alla volta dello stadio senza scorta, ripartiamo ma dopo un paio di minuti veniamo fermati da una volante( questa sarà la nostra imponente scorta) solite raccomandazioni e si riparte, ci sembrano più confusi che persuasi, ed infatti ci fanno fermare sotto il settore degli “ultras” del licata, li guardiamo in faccia sono dei cacasotto ed infatti si limitano a minacciare senza fare niente, l’imponente scorta si comincia ad innervosire non sanno dove metterci, facciamo il giro dello stadio almeno 2 volte, poi scelgono la soluzione piu’ sicura: in tribuna insieme ai licatesi, lo stesso settore dove l’anno scorso ci fu una scazzottata e pensare che hanno uno stadio grande con 4 settori…..comunque si scende dal pullman si arriva all’ingresso e cominciano le prime pressioni abbiamo 26 biglietti siamo 60 non ci vogliono fare entrare qualcuno fa pressione sull’entrata e volano subito le prime manganellate, va bene restituiamo i biglietti ci riprendiamo i soldi e decidiamo di tifare da fuori, la polizia che nel frattempo è aumentata di numero, ci dice di risalire sul pullman e tornare a casa, NON ESISTE, cominciamo a tifare il presidente acquista altri 10 biglietti e con 36 tagliandi tutti dentro, all’ingresso oltre alle perquisizioni ci riprendono con la telecamera, entriamo tutti verso il 15° del primo tempo come tifo li massacriamo, tuoneggiano i nostri boati, sventolano le nostre bandiere passiamo in vantaggio loro una trentina in gradinata si ammutoliscono, li stuzzichiamo più volte con i nostri cori irriverenti nei loro riguardi ma loro quelli della tribuna fanno un pò di minacce bla bla bla e niente più nel frattempo arrivano 4 tifosi nisseni, che hanno preferito la sancataldese alla loro squadra, si prendono la loro dose di sfottò e si seggono tranquilli con i loro amici licatesi, il primo tempo finisce ed i famigerati ultras licatesi passano tutti in tribuna tranne i nisseni, senza che nessun poliziotto glielo impedisse, noi usciamo un grande striscione di carta con la scritta”SOLO CHI OSA MERITA RISPETTO”, è due anni che disertano la trasferta di San Cataldo, il secondo tempo comincia li abbiamo a 15 metri ci gridano se avete coraggio venite qui, …poveri bambini siamo a casa loro glie ne diciamo di tutti i colori e loro solo bla bla bla, il nostro tifo è altisonante la nostra squadra non è all’altezza degli ultras si lascia intimorire e perdiamo 2-1, non ci fermiamo mai lo stesso e rifiutiamo di uscire 5 minuti prima della fine semplicemente perché abbiamo deciso di vivere questa passione malattia, a modo nostro con coerenza……il ritorno verso casa trascorre tranquillo, una breve pausa all’autogrill siamo un pò delusi per il risultato, ma molto soddisfatti dell’ennesima vittoria sugli spalti, che in fin dei conti è la cosa piu’ importante per noi !!!








Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4270
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Stagione Ultras 2003/2004   2010-08-04, 15:43

Sancataldese-Raffadali 2-1 (13° di ritorno)

28.03.04 ore 16,00 spett. 400 ospiti 10.

Partita decisiva per entrambe le formazioni in campo, anche se con obiettivi opposti, sugli spalti il pubblico e’ leggermente più numeroso rispetto agli ultimi incontri, in curva siamo circa 70 e cominciamo subito abbastanza uniti e compatti, prima della partita il nostro ex capitano Lirio Torregrossa che gioca nel Raffadali ci regala un mazzo di fiori come segno di riconoscimento….il nostro tifo sarà di buona qualità ed intensità per tutta la partita, nel secondo tempo ipotechiamo la vittoria e forse anche la salvezza !!! Nessun tifoso ospite solo una decina di signori adulti comodamente seduti in tribuna.
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4270
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Stagione Ultras 2003/2004   2010-08-04, 15:45

Folgore Castelvetrano-Sancataldese 3-1 (14°di ritorno)

18.04.04 ore 16,00 spett. 800 ospiti 18.

Dopo 2 settimane di riposo siamo pronti per l’ultima trasferta dell’anno, contro la capolista folgore che vincendo contro di noi potrebbe guadagnare la promozione diretta in serie D, decidiamo di pranzare fuori visto che e’ l’ultima partiamo alle 11,00 in 12 arriviamo a Castelvetrano ed al secondo tentativo troviamo una trattoria per noi, tutti dentro e vediamo la nostra squadra con il mitico Filippo the Best che pensando che già fossimo partiti si è fatto dare un passaggio dal pullman dei giocatori…..il pranzo trascorre allegro ma alla fine siamo costretti ad aspettare un quarto d’ora prima di uscire perché fuori diluvia, verso le 14,45 usciamo, pioviggina, il vino si fa sentire e parte spontaneo il coro “Unni minchia egghie’ San Cataldo ole’” per le strade di Castelvetrano, arrivati allo stadio in netto anticipo vediamo il settore ospiti chiuso, decidiamo di entrare dall’ingresso dei tifosi di casa, ci compattiamo perché ci aspettiamo un gran numero di tifosi dentro e perche’ sappiamo che non ci accoglieranno bene perché sono amici dei nisseni, all’ingresso qualcuno ci guarda stupito diciamo che abbiamo gli accrediti non battono ciglio e ci fanno entrare, più facile del previsto, 5/6 carabinieri ci fermano all’ingresso dicendoci che dobbiamo andare in un altro settore, dentro ci sono 300/400 persone qualche tifoso si avvicina, ci mandiamo a fan culo vicendevolmente e noi facciamo partire qualche coro, capiscono che ci devono spostare al più presto, passiamo dalla loro curva con gli striscioni montati ma vuota perché ogni tanto pioviggina e quindi si posizionano sotto la tribuna, noi andiamo in gradinata, dopo 10 minuti ci vogliono spostare perché il settore non e’ agibile li lasciamo sbraitare, ormai abbiamo montato 35 metri di striscione Commando Neuropatico e non ci spostiamo più, comincia a piovere loro si ammassano sotto la tribunetta noi ci spogliamo e cominciamo a tifare a dorso nudo, comincia la partita accendono qualche torcia e sventolano circa 300 bandierine rossonere, ci aspettavamo qualcosina in più per una festa promozione comunque….noi li sfottiamo più volte per il fatto di vedere la curva vuota con gli striscioni,ma sono tifosi che giocano a fare gli ultras, nel primo tempo ci equivaliamo come tifo con la differenza che noi siamo in 13 a cantare e dopo 45 minuti già perdiamo 3-0, nella ripresa li surclassiamo loro si stancano e non sono più continui nei cori, noi siamo più compatti e rumorosi di prima, accendiamo 2 torce e cominciamo a ballare seguendo il ritmo del tamburo, una delle migliori prestazioni da parte nostra, la partita finisce loro entrano in campo per festeggiare e vengono sotto il nostro settore ad insultarci, dallo scambio di parole si passa subito a qualche scambio di oggetto, si apre il cancello che divide il nostro settore dal campo di gioco noi ci avviciniamo loro non entrano, cominciamo a strappare un paio di loro bandiere attaccate alla recinzione i carabinieri sono tutti nel nostro settore e ci caricano fuori, fuori non succede più niente saliamo sulle macchine qualcuno ci segue sugli scooter, rallentiamo li guardiamo in faccia, capiscono che siamo più grandi ed intraprendenti di loro e lasciano perdere !!! Bravi!!!










Castelvetranesi
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4270
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Stagione Ultras 2003/2004   2010-08-04, 15:47

Sancataldese-Mazara 2-1 (15° giornata)

25.04.04 ore 16,00 spett. 250 ospiti 0.

Ultima giornata di campionato obbligatorio vincere per salvarci, loro sono già ai play out, ma è meglio sincerarsi sulle loro intenzioni, quindi appena arrivano ci facciamo trovare negli spogliatoi, capiamo subito che non sono venuti a farci la guerra, gli facciamo in bocca al lupo per i loro play out contro il licata e saliamo in curva poco numeroso il pubblico sugli spalti, parecchi hanno preferito festeggiare la liberazione in campagna, ma con piacere notiamo che la curva è più piena del solito, con discreta presenza femminile, parecchi hanno interrotto la loro scampagnata portando con se in curva qualche litrozzo di vino, più che buona la nostra prestazione odierna ottimo tifo per tutta la gara accendiamo un paio di torce ed esponiamo per tutto l’incontro un grande striscione con la scritta “GIUSTIZIA PER I DIFFIDATI” per protestare contro una sporca sentenza che ha condannato 4 ragazzi del Commando diffidati 8 mesi fa’, ad una ulteriore pena di 4 mesi di reclusione pena sospesa perché incensurati e circa 2400 euro di multa ciascuno, la partita ci fa tribolare un po’ in quanto gli ospiti passano in vantaggio, ma fanno di tutto per farci vincere, contestiamo a più riprese la nostra squadra che scende in campo con la bruttissima maglia provvisoria di inizio stagione, per non regalare quella storica verdeamaranto ai tifosi a fine partita nonostante la salvezza raggiunta rifiutiamo le maglie.. quelle non le vogliamo, più rispetto per chi non ha saltato una trasferta San Cataldo siamo noi e meritiamo di più, in serata il presidente ci contatterà garantendoci 16 maglie per noi ultras, saranno vendute e l’incasso verrà devoluto ai 4 diffidati multati !!!
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Stagione Ultras 2003/2004   

Tornare in alto Andare in basso
 
Stagione Ultras 2003/2004
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Stagione 2004/2005 *SERIE B* Rosa, classifica, risultati, foto e video
» OUTLANDER 09/2003 BENZINA...
» Consuntivi di fine stagione (estiva)
» le moto del 2003...
» Problema Opel corsa 1000cc BENZINA del 2004

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: COMMANDO NEUROPATICO :: STAGIONI ULTRAS :: STAGIONE 2003-2004-
Andare verso: