COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  

Condividere | 
 

 Kamarat

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Kamarat   2010-06-18, 13:08

Articolo 17 Giugno 2010 Sport AG

Kamarat, quanti progetti
La società chiede il ripescaggio in D e intanto rinforza la rosa con alcuni rientri


CAMMARATA. Mentre Renato Maggio si appresta a ricevere a Montelepre il prossimo 21 maggio la targa quale migliore allenatore dell’Eccellenza per la provincia di Agrigento, il presidente Francesco La Magra e il suo direttore sportivo Vincenzo Mangiapane si stanno dando un gran da fare per completare
l’organico per la prossima impegnativa stagione in Eccellenza.
«Intanto - ci ha detto La Magra - stiamo attendendo se ci sono i crismi per
richiedere il ripescaggio e questo lo sapremo entro la prossima settimana, e poi, in ogni caso, allestiremo una formazione all’avanguardia che possa o salvarsi senza patemi in serie D o disputare un campionato al vertice in Eccellenza».
Intanto sul fronte squisitamente tecnico ci sono i primi arrivi anche se si tratta di ritorno per fine prestito. Si tratta del terzino Luca Bongiovanni dal Campofranco, del centrocampista Giuseppe Munì e del difensore Carmelo Dongiovanni entrambi dal Corleone. Anche l’attaccante Pieralberto Pitruzzella che ha contribuito alla salvezza del Gemini in Promozione è rientrato nei ranghi alla corte di Renato Maggio.
Quest’ultimo continua a sfogliare la margherita e prima di una decisione definitiva circa la riconferma o di accettare una proposta seria di un club di serie superiore vuole vedere il materiale umano che gli verrà messo a disposizione.
Renato Maggio, infatti, per rimanere a Cammarata, a prescindere dalla categoria, vuole tre elementi di spicco uno per reparto capaci di elevare il già collaudato tasso tecnico della squadra.
Anche il direttore sportivo Vincenzo Mangiapane, però, è sulla stessa linea. C’è da tenere in considerazione, infine, che il portiere Vincenzo Pellitteri e poi Canzoneri, Morreale e Privitera hanno avuto più di una richiesta per potersi trasferire altrove.
«Valuteremo anche questo - ha concluso Vincenzo Mangiapane -, ma nessuno
verrà ceduto se non a condizioni vantaggiose e con il benestare del giocatore
e per il bene della sua carriera».
Vincenzo Mangiapane, per quello che è riuscito a fare nelle scorsa stagione
agonistica parando rigori decisivi contro l’Akragas e la Gattopardo, è richiestissimo da una società siciliana di serie superiore e addirittura di una oltre lo stretto dove potrebbe andare assieme al suo allenatore Renato Maggio.
«Pellitteri è incedibile - hanno risposto in coro tutti i dirigenti - è un nostro pallino
e solo una…barca di soldi sul tavolo ci potrebbe fare cambiare idea ma in questo caso abbiamo già pronto un altro portiere di grande valore».
E poi non dimentichiamo che, anche se non più under, in panchina c’è stato un signor Nicola Maggio che non è inferiore a nessuno.
GERLANDO MICALIZIO

Fonte: http://www.lasicilia.it/


Ultima modifica di Totò22 il 2010-07-16, 12:49, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Kamarat   2010-06-19, 12:16

Kamarat, l’imperativo e aspettare!

CAMMARATA- Continua a tenere banco la vicenda di un possibile ripescaggio del Kamarat, da parte della Lega Sicula, in quella Serie D che tutti aspettano. Come già detto in passato, il presidente Francesco La Magra sta valutando la possibilità di ottenere il ripescaggio in quarta serie. Tutti i giocatori, seconde linee, comprese, sono desiderosi di mantenere il posto in squadra dopo che l’hanno conquistato grazie a prestazioni consone alla categoria, facendo volare il Kamarat nei play-off nazionali. Tra uno dei giocatori più superlativi c’è sicuramente il fantasista biancazzurro Gioacchino Privitera, classe 1980, un giovane in campo che da sempre il massimo alla squadra. Il centrocampista di Valledolmo, come tutti ben sapete, ha militato, prima di vestire la maglia del Kamarat, nel San Giovanni Gemini per cinque anni negli anni dell’Eccellenza e poi anche con la maglia verde amaranto della Sancataldese. Ma non solo lui, come negli anni passati, ci sono giocatori come capitan Portella, Marco Di Piazza, Cosimino Panepinto e poi quel gruppo di giovani che quest’anno si sono espressi bene come Nicholas Morreale, Vincenzo Pellitteri, Giovanni Corbetto, Ferdinando Di Leo, Sebastian Canzoneri e Pasquale Galluzzo.

Intanto il tecnico del Kamarat, Renato Maggio, fa il punto della situazione: “Abbiamo una squadra fortissima, con un paio di ritocchi possiamo vincere il campionato o quantomeno fare un campionato dignitoso come quello di quest’anno. Tutto dipende da questa settimana dove avrà luogo una riunione tra i massimi esponenti biancazzurri per vedere il futuro di questa squadra. Poi, continua il tecnico Cammaratese, sull’ipotesi del ripescaggio in serie D – Chiederemo il ripescaggio in serie D. A questo punto cerchiamo di mettere in atto questa situazione e poi a fine Giugno ne sapremo di più – conclude mister Renato Maggio”.In definitiva, dalle parole dette dal tecnico biancazzurro, se ne saprà di più verso la fine di Giugno per quando riguarda il futuro del Kamarat. A questo punto la domanda resta, Serie D o Eccellenza? Aspettare la conclusione del mese per decidere quali colpi piazzare nell’affrontare un’ottimo campionato ne è la risposta più appropriata.

Giuseppe Varsalona

Fonte: http://www.magaze.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Kamarat   2010-06-21, 12:22

Kamarat: il mercato è iniziato con alcuni colpi interessanti


Salvatore Piraneo

Il Kamarat in attesa di conoscere le scelte di Renato Maggio ha ingaggiato: il trentaduenne difensore palermitano del Villabate, Rosario Priola , l’ex centrocampista biancazzurro Salvatore Piraneo, classe 87’. e l’ex attaccante folgorino Davide Li Castri. Per chiudere la parentesi riguardante il mercato del Kamarat, senza molte ipocrisie, è venuto a galla il nome più gettonato della passata stagione, ma anche nell’attuale stagione.E si parla anche di un probabile arrivo di Stefano Piazza. In poche parole il Kamarat sulle alti dell’entusiasmo mira senza mezzi termini alla serie D.

Fonte: http://www.agrigentoflash.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Kamarat   2010-06-28, 13:16

Il Kamarat punta sui giovani

CAMMARATA- E’ iniziato il mercato estivo della squadra biancazzurra sotto alcuni colpi. La società di Cammarata, come detto più volte, ha raggiunto l’accordo con diversi giocatori che occupano un ruolo ben definito.

Partiamo dai portieri, il ruolo che finora è messo più in discussione. Il primo portiere, Vincenzo Pellitteri, con molta probabilità dovrebbe lasciare la squadra biancazzurra per accasarsi altrove, destinazione ancora incerta per lui. In ritorno da Campofranco, Luca Bongiovanni, classe 90’, con ottime doti tra i pali. La dirigenza per risolvere il problema portieri, cercherà qualcuno in grado di sostituire l’uscente Pellitteri. Capitolo difesa. Il Kamarat ha ingaggiato a parametro zero Rosario Priola proveniente dal Città di Villabate. Sul fronte delle uscite, invece, hanno dato l’addio, Nicholas Morreale e Salvatore Lo Bianco con il primo ceduto all’Atletico Campofranco e il secondo al San Giovanni Gemini. In sospesa la situazione tra il Kamarat e il forte difensore Andrea Scrudato, attualmente messo fuori rosa ma corteggiatissimo dal Mazara in Serie D. A centrocampo compie il suo ritorno Salvatore Piranio, lo scorso anno in forza al Raffadali, e pronto a prendere le redini a centrocampo assieme a Rosario Scifo. Il grande colpo è l’acquisto del mediano ex Akragas, Marco Sciacca che potrà dare una spinta maggiore.

In attacco, infine, è spuntato il nome di Davide Li Castri delle Folgore, la società al momento sta trattando. Il mercato della compagine cammaratese non si è concluso. Per quanto concerne le riconferme: i nomi più sicuri sono quelli di Gioacchino Privitera, Cosimo Panepinto, Carmelo Portella, Marco Di Piazza, Pasquale Galluzzo e i due junior, Ferdinando Di Leo e Sebastian Canzoneri, entrambi classe 91’.

“Stiamo valutando diverse situazioni- ci dice il tecnico biancazzurro – anche se al momento è ancora presto perché non ci sono liste da far firmare. Già dalla prossima settimana la situazione sarà più chiara sia per quanto riguarda il mercato in entrata che quello in uscita – conclude Renato Maggio”.

Un Kamarat che sembra attivo e che attende di sapere se verrà accettata la domanda di ripescaggio in serie D da parte della lega Sicula. Nel caso in cui la lega accettasse la domanda, la società del presidente Francesco La Magra dovrà orientarsi in modo da costruire una squadra competitiva per affrontare un campionato di quarta serie, la dirigenza, a tal proposito sarebbe chiamata a muoversi.

Nel frattempo, mister Renato Maggio, ha avuto modo di visionare diversi giovani tra i 92’ 93’, venuti al “Salaci” per un provino. Fra i più distinti c’è il giovane classe 93’, Thomas D’Ambra, di cui il prossimo anno farà parte del “progetto giovani” del Kamarat. Il giovane è una seconda punta e proviene da una scuola calcio di Palermo.

Giuseppe Varsalona

Fonte: http://www.magaze.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Kamarat   2010-07-03, 11:43

Kamarat, le sorprese non mancano!

CAMMARATA- Continua, senza mezzi termini, il mercato del Kamarat sia in entrata che in uscita. La squadra del presidente Francesco La Magra sta valutando bene la situazione di un possibile ripescaggio in serie D con l’aiuto della Lega Sicula che stipulerà soltanto nella prossima settimana le graduatorie conclusive. Intanto il calciomercato dilettante inizia a farsi davvero interessante sotto certi aspetti. La notizia che più brucia è senza dubbio l’addio dello stopper Andrea Scrudato, l’anno scorso artefice in positivo della stupenda stagione del Kamarat. Scrudato, quindi, dopo quattro anni in maglia biancazzurra, sposa il progetto dell’Atletico Campofranco, militante in Promozione, del neotecnico Alfredo Mattina che sta costruendo una squadra capace di mantenere la testa della classifica. Il difensore Sangiovannese, con la maglia del Kamarat, ha passato delle stagioni sensazionali e condite con grandi soddisfazioni. Sul suo conto si registrano tante imprese, parecchi gol ma soprattutto è riuscito a disputare ben due spareggi play-off, quello del 2006 e quello attuale dove lui certamente non dimenticherà. La scorsa settimana fu messo fuori rosa dalla società montana ma erano incessanti le richieste del Mazara calcio per averlo in rosa, alla fine, invece, ha scelto la piazza di Campofranco. Il paesino nisseno, sempre da Kamarat, ha acquistato il cartellino del forte centrocampista Ferdinando Di Leo, classe 91’la scorsa stagione fra i migliori in assoluto. Il mediano, nativo di Campofranco, dopo due anni nel Kamarat ritorna a vestire la casacca giallorossa della sua città. Il giovane giocatore, per le potenzialità che ha, poteva sicuramente emergere in campionati nettamente diversi da quelli dilettantistici, se si pensa che lo scorso anno erano tante le richieste di squadre che militavano in categorie superiori. Ed infine chiudiamo il capitolo cessioni con una notizia al quanto insolita che è quella che riguarda il difensore, spesso centrocampista, Michele Fragapane, classe 93’, agrigentino puro sangue che ha dovuto rifiutare l’interessamento delle giovanili del Siracusa.
Per quanto riguarda, invece, il mercato in entrata si registra un netto interessamento della società biancazzurra nei confronti del difensore centrale Tony Tilaro, classe 83’, la scorsa stagione nelle file del Capo D’Orlando in Eccellenza girone B. Su di lui la società sta trattando. Sarebbe un bel colpo per sostituire l’uscente Scrudato e rinforzare maggiormente la difesa. Per i portieri è stato riconfermato il forte guardia pali Vincenzo Pellitteri che inizia il suo terzo anno in biancazzurro. Pellitteri, prima di rinnovare il contratto ha respinto talune richieste di squadre di Serie D, in primis il Trapani. L’acquisto in porta è quello di Antonino Ilardi, classe 88’, proveniente dal Capo D’Orlando. Per l’attacco è stato ingaggiato Francesco Pagano, classe 92’prelevato da Cianciana. Oltre a questi la società sta trattando con altri giocatori, gran parte giovane, per rifondare un gruppo sempre vincente e trainato dal riconfermato Renato Maggio.
Per concludere, gli organi federali iniziano a muoversi in vista della stagione 2010-2011. Sono state stilate le date d’inizio, quelle della coppa Italia che vedrà ai nastri di partenza le società d’Eccellenza dei due girone A e B con la somma di trentadue squadre. L’andata della fase eliminatoria si disputerà giorno 29 Agosto mentre il ritorno il 5 Settembre. Il Campionato avrà inizio il 12 Settembre. Ed infine il capitolo che riguarda i fuoriquota. Il consiglio direttivo del comitato regionale Sicilia del 23 Giugno ha deliberato che per la stagione sportiva 2010-2011, per tutte le squadre di Eccellenza e Promozione, l’obbligo di due calciatori nati il 1 Gennaio 1991 e uno nato dal 1 Gennaio 1992.
Giuseppe Varsalona

Fonte: http://www.magaze.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Kamarat   2010-07-06, 19:57

Articolo Martedì 06 Luglio 2010 AG Sport

Il Kamarat si è scatenato
Il ds Mangiapane si è assicurato il forte portiere Dongiovanni. Maggio avrà un roster forte


Cammarata.Non si arresta la campagna acquisti del Kamarat. Il direttore sportivo Vincenzo Mangiapane, infatti, dopo i partenti, sta puntellando bene tutti i reparti per consegnare al riconfermato Renato Maggio, stante ai programmi bellicosi della società, un roster molto competitivo per raggiungere quella promozione che non si è ottenuta per un soffio nella scorsa stagione agonistica. Mangiapane, infatti, ci ha confermato che è stato raggiunto l'accordo con Luca Dongiovanni, portiere, classe '91 che lo scorso anno, con Matteo Colucci in panchina, ha contribuito ai successi del Campofranco.
«Ancora non è finita -- dice il ds - in quanto siamo in trattative con altri tre giocatori uno per ogni reparto e capaci di elevare il tasso tecnico della squadra».
Da indiscrezioni trapelate sembra che uno di questi sia un difensore centrale del palermitano (Parmonval o Arenella) che dovrebbe sostituire degnamente Andrea Scrudato che, come abbiamo già più volte scritto, è andato a finire al Gemini in Promozione i cui dirigenti hanno superato la concorrenza del Mazara di serie D.
Altri giocatori che sono andati alla corte di Renato Maggio sono Totò Piraneo giocatore a tutto campo già del Raffadali e di altre formazioni agrigentine tra le quali l'Akragas e Calogero Pagano un attaccante dal fiuto del gol cresciuto a Porto Empedocle nella scuola di Raimondo Filippazzo che ha sposato il progetto bellicoso dei dirigenti del Gemini. Un altro grosso «acquisto» è la mancata cessione di Vincenzo Pellitteri. Il bravo portiere, che ha contribuito in maniera determinante ai successi del Kamarat culminati con i play off nazionali, ha seguito il suo cuore rifiutando offerte allettanti di formazioni di serie D tra le quali il Marsala fresco di promozione.
«Sono soddisfatto di come si sta svolgendo la campagna acquisti - ha concluso Enzo Mangiapane - mi dispiace per i partenti Salvatore Lo Bianco ed Andrea Scrudato che rimangono vicini a noi e di Nicolas Morreale».
Gerlando Micalizio

Fonte: http://www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Kamarat   2010-07-12, 11:38

Kamarat, aspettando novità!

CAMMARATA – Il mercato in casa Kamarat si prende una breve “pausa” e si aspetta con tanta trepidazione la risposta della lega su un possibile approdo in Serie D. E proprio il direttore sportivo, a breve, si avvierà per la volta di Roma per consegnare tutta la documentazione inerente alla domanda di ripescaggio in quarta serie. A oggi le chance di compiere il salto sono discrete visto che il Kamarat è arrivata a disputare la semifinale nazionale dei play – off, ma l’occhio sarà rivolto anche al Noto, perdente nella finale nazionale, che ha molte possibilità di essere ripescata e di coronare l’obiettivo prefissatosi ad inizio di stagione. Le graduatorie verranno pubblicate entro la prossima settimana dalla lega sicula. Se la proposta della società del Kamarat, presieduta da Francesco La Magra, verrà accettata, la dirigenza e non solo sarà obbligata a muoversi per costruire una squadra ideale per affrontare al meglio un campionato ostico come quello di quarta serie.
Nel frattempo, dopo le cessioni di Andrea Scrudato, Nicholas Morreale e Ferdinando Di Leo al Campofranco, il Kamarat pensa pure alle riconferme. Nella lista infatti seguono: Marco Di Piazza, Carmelo Portella, Sebastian Canzoneri, Pasquale Galluzzo, Michele Fragapane, Nicolò Bonito, Gioacchino Privitera e il giovane portiere Vincenzo Pellitteri, dove su di lui c’erano molte squadre a farsi avanti, anche di categoria superiore, ma ha deciso di restare per un altro anno dopo le soddisfazioni che Cammarata gli ha regalato negli ultimi due anni. Per l’attacco sono spuntati due nuovi volti giovani. Il primo è Francesco Pagano, classe 92’, prelevato dal Cianciana, mentre il secondo è la prima punta Thomas D’Ambra, classe 93’, selezionato e successivamente preso da mister Renato Maggio dopo un breve provino a Cammarata. Sempre sul mercato in entrata c’è tanta attesa per vedere all’opera il difensore centrale, ex Capo D’Orlando, Tony Tilaro, che deve ultimare qualche cosa prima di essere un atleta del Kamarat a tutti gli effetti.
Giuseppe Varsalona

Fonte: http://www.magaze.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Kamarat   2010-07-13, 18:45

Articolo martedì 13 Luglio 2010 Sport AG

Kamarat: una vera beffa
La richiesta di ripescaggio in Quarta serie è stata rigettata. I titoli e il punteggio del club biancazzurro non sono sufficienti. La D bisogna conquistarla sul campo


Cammarata. I dirigenti del Kamarat stanno tutti con i piedi per terra e non vogliono illudere la tifoseria che spera ancora in un ripescaggio in serie D.
«Abbiamo avuto un contatto con i dirigenti federali - ci ha detto Vincenzo Mangiapane - e, nonostante la grande cordialità ricevuta nei confronti del nostro club per tutto quello che ha fatto con i risultati raggiunti e la buona condizione sia logistica che economica, ci è stato riferito che i titoli e il punteggio non sono tali da sperare in un ripescaggio, mentre altri come il Noto vengono prima di noi».
Come, quindi, vi state comportando?
«La nostra tifoserie sta facendo tanto - ha proseguito il direttore sportivo - ha formato l'associazione "J love Kamarat" per sostenerci da qualsiasi punto di vista e, quindi, merita tutto il nostro rispetto. Comunque, sfumata la serie D a tavolino, stiamo maggiormente preparando un roster in grado di raggiungere quella promozione che non abbiamo ottenuto per mera sfortuna».
- La campagna acquisti è stata completata?
«In linea di massima sì - ha proseguito Mangiapane - perché giocatori come Totò Piraneo, centrocampista dal fiuto del gol che sostituirà degnamente il partente Salvatore Lo Bianco, e Calogero Pagano, attaccante dai piedi buoni cresciuto alla corte di un tecnico specializzato sui giovani come Raimondo Filippazzo, non si discutono».
- La vicenda Marco Sciacca si è conclusa?
«Ancora no - ha replicato - la trattativa continua anche se c'è qualcosa da risolvere, vedremo nei prossimi giorni».
- Se firmerà l'ex centrocampista dell'Akragas, il roster da consegnare a Renato Maggio è completo?
«Oggi - ha concluso Enzo Mangiapane - non posso rispondere ma mercoledì (domani per chi legge) spero di dare una bella notizia ai tifosi, che poi potrebbe essere la ciliegina nella torta».
- Di chi si tratta?
«Mi incontrerò a Palermo con un attaccante esperto che ha giocato in una formazione di serie D proveniente da fuori dalla Sicilia, se tutto andrà bene per come prevedo, giorno 19 luglio, lunedì, lo vedremo in sede assieme a tutti gli altri compagni».
Gerlando Micalizio

Fonte: http://www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Kamarat   2010-07-16, 12:51

Articolo giovedì 15 Luglio 2010 Sport AG

Il Kamarat di Maggio si assicura Bonito

Cammarata.g.mi.) Sta per concludersi la campagna acquisti e vendite del Kamarat in vista del prossimo impegnativo campionato di Eccellenza. I dirigenti, con in testa il dinamico direttore sportivo Vincenzo Mangiapane, ci hanno, infatti, comunicato l'acquisto di Calogero Bonito dal Palermo. Bonito, fratello di Nicolò Bonito attuale difensore del Kamarat che ha realizzato l'ultimo rigore decisivo contro l'Akragas, è un esterno sinistro allievo nazionale classe 1993 ed arriva in modo definitivo. «L'accordo è stato raggiunto - ci ha detto Enzo Mangiapane - in virtù degli ottimi rapporti di collaborazione con i dirigenti della società rosanero». Altro acquisto definitivo è quello di Tomas D'Ambra, della quale trattativa ne abbiamo parlato nei giorni scorsi. D'Ambra è un trequartista classe '93 proveniente dal Borgonovo Palermo. «Sia Bonito che D'Ambra - ha proseguito il direttore sportivo -, sono giocatori di sicuro avvenire e sono convinto che sotto il vigile occhio di Renato Maggio, che con i giovani ci sa fare, avranno un futuro assicurato». Ed ancora non è finita in quanto sta per arrivare la ciliegina nella torta. Si tratta di un attaccante dalla serie D calabra col quale si dovrebbe raggiungere l'accordo in settimana. «C'è qualche difficoltà da superare - ha aggiunto Mangiapane -, ma speriamo di raggiungere l'accordo per il bene comune ma in caso negativo non ne faremo un dramma».

Fonte: http://www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4127
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Kamarat   2010-07-22, 13:06

Kamarat: è iniziata la nuova stagione agonistica 2010-2011

CAMMARATA – E’iniziata ufficialmente oggi, la nuova stagione sportiva 2010-2011 per il “nuovo”Kamarat del riconfermato Renato Maggio. La squadra biancazzurra si è riunita oggi pomeriggio allo stadio comunale dei “Salaci” per iniziare un nuovo ciclo ma soprattutto per riprendere la condizione fisica ideale in vista del prossimo campionato di Eccellenza che si prospetta infuocato. All’appello tanti giovani che fino alla prossima settimana potranno allenarsi serenamente con il gruppo, poi successivamente sarà compito del tecnico Renato Maggio selezionarli in organico. All’appuntamento erano presenti i nuovi acquisti: Salvatore Piraneo, i giovani Thomas D’Ambra e Calogero Bonito ed infine Salvatore Canfarotta, ultimo acquisto prelevato dal Gemini. Gli atleti hanno svolto dei lavori defaticanti, hanno creato delle situazioni di gioco e hanno svolto delle serie di ripetute, lavorando anche con il pallone. Come detto i tanti giovani si sono distinti sotto l’attenta guida del tecnico biancazzurro. Gli obbiettivi del Kamarat, almeno in questo momento, sono quelli di fare un campionato idoneo a tale nome e fino al momento le potenzialità di certo non mancano. La prossima settimana, in tal senso, sarà la più decisiva per delineare un futuro più che roseo, magari come la passata stagione.

Giuseppe Varsalona

Fonte: http://www.magaze.it

Tornare in alto Andare in basso
22Alan78
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 352
Età : 38
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Re: Kamarat   2011-03-30, 17:50

DASPO ad un giocatore del Kamarat




Vincenzo Pellitteri, giovane portiere del 1990 del Kamarat, è stato raggiunto dal divieto di poter assistere a qualsiasi manifestazione sportiva per quattro anni. Il provvedimento, meglio conosciuto come DASPO, è stato emesso in merito ai fatti accaduti al termine della gara Kamarat-Valderice quando c'era anche stato un tentativo di invasione di campo, da parte di alcuni tifosi, che era stata prontamente sedata dagli stessi dirigenti cammaratesi. Il provvedimento, ma per tre anni, è stato inflitto anche all'ex presidente Filippo Migliore ed all'ex dirigente Filippo Lo Presti oltre che ad una decina di tifosi. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno sull'ambiente sportivo cammaratese e sulla squadra di mister Renato Maggio che sta lottando per evitare i play out. Nella passata stagione, Vincenzo Pellitteri era stato uno dei migliori portieri dell'eccellenza
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Kamarat   

Tornare in alto Andare in basso
 
Kamarat
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2010-2011 :: NEWS ALTRE SQUADRE-
Andare verso: