COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  

Condividi | 
 

 Aspettando la nuova stagione

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Aspettando la nuova stagione   2011-04-27, 17:19

GRAN FESTA FINALE TRA CALCIO E CENE
La stagione della Sancataldese si chiuderà ufficialmente sabato prossimo

Giocatori, staff tecnico, presidente e dirigenti assieme alle loro famiglie, si ritroveranno sabato al "Valentino Mazzola" per festeggiare la chiusura della stagione. Il programma, pensato dal presidente Giuseppe Diliberto prevede prima una amichevole "di lusso" (si fa per dire!) tra giocatori, dirigenti e familiari dei giocatori. Poi tutto il gruppo (si prevede almeno un centinaio di presenze) si trasferirà si trasferirà presso un locale cittadino per la cena di fine anno. Aldilà degli aspetti festosi dell'appuntamento si tratta dell'ennesimo segnale di una società che è soprattutto un gran e bel gruppo di amici così come ha sottolineato più volte lo stesso patron.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-04-27, 17:20

RAPPRESENTATIVA REGIONALE: C'E' ANCHE IL VERDEAMARANTO MICHELE VENTURA
Il centrocampista già in viaggio verso Fiuggi dove si svolgerà il trofeo juniores delle Regioni



Un altro tassello che si aggiunge alle soddisfazioni che la Sancataldese quest'anno ha dato agli sportivi ed ai tifosi. Michele Ventura dopo i tanti raduni effettuati dalla rappresentativa siciliana juniores allenata da Stefano Valenti è stato inserito nel gruppo "definitivo" che parteciperà alle finali nazionali di Fiuggi in programma dal 16 al 25 aprile. Basterebbe ricordare che si tratta dell'unico nisseno del gruppo e che solo 4 atleti su 22 sono stati scelti dal girone A del campionato di Eccellenza. Oltre a Ventura infatti sono stati convocati Mento del Due Torri, Campanella del Ribera e Paterniti della Parmonval. L'ennesimo riconoscimento al tecnico Bellomo e al Ds Bonsignore che quest'anno hanno tanto creduto nei giovani della Sancataldese.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-04-27, 17:21

DILIBERTO: UN POLO PER I BABY CALCIATORI
Il raduno regionale per la selezione della "Juventus" è solo il primo passo di tante altre iniziative



L'appuntamento in programma al "Valentino Mazzola" riguardante la selezione per i ragazzi nati negli anni 1997 e 1998, sotto gli occhi attenti dell'osservatore Tarcisio Catanese, è solo il primo passo di un più ampio progetto voluto dal presidente Giuseppe Diliberto e dal Direttore Sportivo Giancarlo Bonsignore. "La nostra idea riguarda la realizzazione di un vero e proprio "polo" per le nuove leve del calcio - ha detto Diliberto - e credo che in tal senso abbiamo tutte le prerogative dato che oltre alla centralità, in Sicilia, di San Cataldo c'è anche il nuovo stadio in erba sintetica ed un gruppo dirigenziale che ha voglia di lavorare in tal senso. Per cui la selezione per la Juve è solo il primo passo di tanti altri appuntamenti così come il rapporto di collaborazione con il Catania. Nei prossimi giorni partiranno altre iniziative ed, ovviamente, stiamo anche pensando a ristrutturare il nostro settore giovanile".

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-04-27, 17:22

ORA LA SANCATALDESE "FA GOLA" A TUTTI
Decine di telefonate di calciatori pronti ad indossare la maglia verdeamaranto



Non è certo una sorpresa ma, comunque, è un riconoscimento per la dirigenza e tutto il gruppo societario che ha deciso di puntare ad una nuova immagine da epsortare all'esterno. Da quando si è concluso il campionato il direttore sportivo Giancarlo Bonsignore ha ricevuto tantissime telefonate da parte di atleti pronti a trasferirsi a San Cataldo il prossimo anno. E non si tratta da atleti in "cerca di squadra" ma di moltissimi calciatori piuttosto conosciuti e che comunque non avrebbero alcun problema ad accasarsi. "Ovviamente per il momento si tratta solo di contatti informali ed amichevoli - ha detto Bonsignore - fatti normali in questo periodo dell'anno. Ma ciò che mi fa piacere è che tutti coloro che mi hanno contattato lo hanno fatto perchè già hanno saputo del nuovo clima che si respira a San Cataldo a diniziare da una dirigenza seria, giovane e competente. Questo è un premio al lavoro fatto e il segnale che abbiamo lavorato nella giusta direzione".

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-04-27, 17:24

SETTORE GIOVANILE, PROBABILE ACCORDO CON LA JUVE
La selezione del "Mazzola" primo passo per il riconoscimento di società satellite bianconera



L'appuntamento del 4 maggio è solo la "punta dell'iceberg" di un più grande progetto della Sancataldese riguardante il settore giovanile. La società vuole rifondare l'organizzazione dell'attività di base e tra i primi obiettivi da raggiungere c'è proprio la collaborazione con le società professionistiche. In tal senso con il delegato per la Sicilia della Juve, Tarcisio Catanese, è stato già discusso il progetto di affiliazione della società come "satellite" proponendo proprio le specifiche qualità della società e dell'impianto a disposizione. Nelle prossime settimane ci sarà una riunione societaria per stendere le basi organizzative e tecniche in vista della stagione 2011-2012.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-04-27, 17:26

Domenica 24 Aprile 2011 CL Sport

l'allenatore bellomo vuole restare
«Sancataldese nel cuore»


San Cataldo. «San Cataldo è nella mia anima e nel mio cuore»: una dichiarazione d'amore per una città, oltre che per una squadra, che vale più di una firma. Mimmo Bellomo, tecnico che ha portato la Sancataldese ad una tranquilla salvezza nell'ultimo campionato d'Eccellenza, ha le idee chiare: intende rimanere alla guida dei verdeamaranto per guidare il gruppo che ha allenato quest'anno verso nuovi ed importanti traguardi.
«Abbiamo ottenuto una bella salvezza, tutt'altro che "stiracchiata". Il merito è di tutto il gruppo, inteso come squadra, dirigenza, tifoseria. Tutto è stato basato sul lavoro, sulla mentalità operaia di una squadra che però in campo ha fatto vedere cose belle». Sul fatto di aver disputato due terzi di campionato lontano dal "Valentino Mazzola" (interessato da lavori di ammodernamento e manutenzione): «E' come aver giocato due campionati in uno - dice Bellomo - ma questa squadra non ha perso la testa, anzi. Per ciò che abbiamo espresso in campo, e se avessimo avuto un po' più di fortuna, avremmo potuto ambire ai play-off, nonostante una prima parte di stagione complicata. Quando ho capito che ci saremmo salvati? Dopo il pareggio a Capo d'Orlando, la più bella partita che abbiamo disputato in trasferta, ma anche il punto preso a Castellammare ci ha fatto capire che non saremmo stati coinvolti nella lotta per non retrocedere».
Sul suo futuro e quello della squadra, mister Bellomo ha concluso: «Grazie al grande lavoro del presidente Giuseppe Diliberto e del direttore sportivo Giancarlo Bonsignore, ho avuto a disposizione un ottimo gruppo di lavoro. Migliorare l'organico è sempre possibile, ma ne parlerò a tempo debito con il ds, con cui non ci sono problemi».
Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
22Alan78
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 352
Età : 39
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-09, 10:56

UNO STAND "VERDEAMARANTO" ALLA FIERA DI MAGGIO

Un altra iniziativa della società che, già, sta lavorando alla prossima stagione




La Sancataldese è presente alla fiera artigianale di maggio con un proprio stand. L'idea è stata del presidente Giuseppe Diliberto e degli altri dirigenti per potenziare il progetto di ricostruzione del rapporto tra città e prima squadra. Una iniziativa che, visto il gran numero di visitatori, ha riscosso un notevole successo. Nello stand è possibile trovare tanti gadget verdeamaranto (tappetini per mous, penne, tazze, ombrelli, portachiavi, maglie e tute) ma, soprattutto, è una occasione per parlare di calcio e di Sancataldese sia riguardo l'ultima stagione ma, soprattutto, sui progetti futuri ad iziare dal prossimo campionato che, secondo quando confermato più volte dagli stessi dirigenti, vedrà la Sancataldese protagnista. (nella foto il responsable organizzativo, Antonio Ruoni, col presidente Giuseppe Dliberto)

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-12, 16:47

Mercoledì 11 Maggio 2011 CL Sport

Il tecnico Bellomo verso la riconferma


bonsignore e diliberto
San Cataldo. La stagione 2010/2011 è da poco andata in archivio, ma in casa Sancataldese, al di là di strategie di rafforzamento della rosa ancora da mettere sul tavolo, una cosa è chiara: l'obiettivo del prossimo anno sarà avvicinarsi alle zone alte della classifica del campionato d'Eccellenza. Infatti, secondo il direttore sportivo verdeamaranto, Giancarlo Bonsignore, la Sancataldese che verrà dovrà cercare di mantenersi a debita distanza dalle "sabbie mobili" della lotta per la salvezza.
Insomma, tutto lascia intendere che il progetto iniziato un paio di stagioni addietro, con il salto dalla Promozione all'Eccellenza, stia continuando la propria evoluzione. Nell'ultimo campionato, la squadra allenata da mister Mimmo Bellomo ha ottenuto una tranquilla salvezza con 40 punti, mettendo il punto esclamativo al proprio torneo nel girone di ritorno, contraddistinto da prestazioni e risultati incoraggianti. Proprio il tecnico palermitano, tuttavia, nelle scorse settimane, rivendicava un credito nei confronti della sorte da parte della propria squadra, legato al fatto di aver dovuto giocare buona parte della stagione lontano dalle mura amiche del "Valentino Mazzola" (interessato per alcuni mesi da lavori di ammodernamento), oltre che al magro raccolto di inizio stagione, nonostante le buone prove fornite sul campo.
Poco male, comunque, a detta del ds, che afferma: «La dirigenza, guidata dal presidente Giuseppe Diliberto, ha tenuto una riunione consuntiva riguardante la stagione appena trascorsa. E' stato sottolineato il fatto che il campionato è stato concluso non solo rispettando il budget previsto, ma anche spendendo qualcosa in meno». Sulla prossima campagna di rafforzamento, Bonsignore si è espresso in questi termini: «L'idea è quella di mantenere l'intelaiatura della squadra che ha ottenuto la salvezza, naturalmente con qualche arricchimento. Attendiamo che venga stilato il calendario della prossima stagione, ma credo di poter dire che la nuova Sancataldese si riunirà per la preparazione, così come avvenuto sempre, verso la fine di luglio».
Infine, sulla permanenza di mister Bellomo e sugli obiettivi societari, il direttore sportivo della Sancataldese ha aggiunto: «L'allenatore ha lavorato benissimo, per il futuro vedremo quali saranno i programmi e quali saranno le esigenze di Bellomo».
Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
zioclezio
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 296
Età : 25
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 24.02.09

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-15, 14:22

Sporting-Sancataldese unica società



aldo saetta (sporting)


San Cataldo. Prove tecniche di fusione tra l'Associazione Sportiva Dilettantistica Sancataldese Calcio a 11 - diretta dal presidente Giuseppe Diliberto - e lo Sporting Calcio a 5 (ex Polisportiva San Cataldo) - diretta dal presidente Ivano Aquilina. Lo Sporting C 5 - che fin dalla sua costituzione ha giocato, prima, presso il campetto all'aperto del "Golden Calcetto" di contrada Babbaurra e lo scorso anno nel PalaMilan di via Chiarandà di Caltanissetta con partite finali nella palestra coperta "Fausto Coppi" di Serradifalco - per la stagione calcistica 2011 - 2012, infatti, intende giocare al Palasport "Giuseppe Maira" di San Cataldo - inaugurato la scorsa settimana - e di cambiare denominazione sociale.
Prima di addivenire ad una definitiva decisione, per iniziativa del segretario dello Sporting C 5, Aldo Saetta, si è avuto un incontro interlocutorio tra i dirigenti delle due società nel tentativo di unire le due "forze" con la creazione di un'unica società per il rilancio dello sport del calcio a San Cataldo sia quello del calcio a 5 (calcetto) - serie C1, in cui milita lo Sporting C5 - sia quello del calcio a 11 - categoria Eccellenza, in cui milita la Sancataldese Calcio. Come ha detto Aldo Saetta, all'incontro hanno partecipato: per la Sancataldese Calcio: il presidente, Giuseppe Diliberto, il direttore sportivo, Giancarlo Bonsignore, i dirigenti Salvatore Lunetta e l'avv. Salvatore Pirrello; per lo Sporting C 5: il presidente Ivano Aquilina, il segretario Aldo Saetta, il vice presidente Davis Aquilina e il direttore sportivo Massimiliano Ristuccia.
"Allo studio ci sarebbe di trovare una intesa per una collaborazione che potrebbe sfociare nella costituzione di un'unica società calcistica sotto i vessilli verdeamaranto - ha detto Aldo Saetta. Nei prossimi giorni, le due dirigenze si incontreranno nuovamente per valutare la fattibilità del progetto e, in caso positivo, si incomincerà a programmare il lavoro per la prossima stagione calcistica che vedrà le due società sportive (unite, si spera) ai nastri di partenza dei massimi campionati dilettantistici siciliani, quali sono i campionati di Eccellenza di calcio a 11 e di serie C1, qual è quello di calcio a 5, con l'obiettivo di essere protagonisti nei due campionati e di incrementare il numero dei sostenitori sia allo stadio comunale "Valentino Mazzola" che al Palasport "Giuseppe Maira".
ANGELO CONIGLIO

fonte: http://giornaleonline.lasicilia.it/
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-17, 09:23

Lunedì 16 Maggio 2011 CL Sport

la società vuole programmare al meglio la prossima stagione
Nuovi soci in arrivo per la Sancataldese



Il ds giancarlo bonsignore
San Cataldo. Forze fresche in arrivo in casa Sancataldese: a giorni, nella prossima riunione della dirigenza verdeamaranto, è atteso l'ingresso di nuovi soci. Il che tradotto significa maggiore forza economica e capacità di muoversi sul mercato per una squadra, oltre che una società, desiderosa di ambire a sempre più alti traguardi, dopo due salvezze consecutive nel campionato di Eccellenza. Dall'ultimo salto di categoria, con la vittoria del torneo di Promozione 2008/2009, la compagine del presidente Giuseppe Diliberto ha prediletto la navigazione in "acque tranquille", cercando di conquistare la permanenza nella categoria mediante campagne di rafforzamento mirate a creare un gruppo solido, fatto di giovani rampanti ed atleti più esperti.
Nella stagione appena conclusa la Sancataldese allenata da Mimmo Bellomo, complice l'indisponibilità del "Valentino Mazzola" è stata chiamata a risalire la china dopo un inizio di stagione non sostenuto dai risultati, per poi toccare il traguardo salvezza a poche giornate dalla fine. Come affermato dal direttore sportivo Giancarlo Bonsignore, l'obiettivo per la stagione 2011/2012 dovrà essere quello di avvicinarsi alle "big" del campionato e, perché no, volgere lo sguardo verso la zona play-off, contando sull'affiatamento della rosa attuale, completata da qualche innesto importante. Per far ciò, servirà una maggiore competitività in sede di campagna acquisti, che l'ingresso di nuovi soci potrebbe garantire.
Dovrà essere rifatto lo statuto societario e rimodulate le deleghe dirigenziali, ma la riconferma a presidente di Giuseppe Diliberto non appare in "pericolo": «A breve - conferma - faremo una riunione per programmare la prossima stagione Dovrebbero fare il proprio ingresso in società 4 o 5 nuovi soci. Da ciò deriverebbero forze nuove per la nostra società».
«Nonostante la prolungata indisponibilità del "Mazzola", che ci ha costretto a diverse spese per le trasferte, siamo rientrati nel budget, grazie al nostro direttore sportivo Bonsignore - afferma il presidente -. Un plauso ed un ringraziamento vanno rivolti alla Banca di credito cooperativo "G. Toniolo", nostro principale sponsor». Infine, il numero uno della Sancataldese guarda al futuro e chiama i tifosi a sostenere la causa verdeamaranto: «Per il prossimo anno, considerata la presenza di nuovi dirigenti, esistono buoni presupposti per arrivare in alto e speriamo che i cittadini partecipino dando anch'essi il loro contributo».
Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-20, 17:45

SOCIETA' GIA' AL LAVORO PER PREPARARE LA NUOVA STAGIONE AGONISTICA
Un vertice per pianificare il prossimo campionato, saldati tutti i rimborsi spese ai giocatori



In linea con un fine stagione assolutamente positivo, la dirigenza della Sancataldese si è concessa solo pochi giorni di riposo e ora ha iniziato a lavorare per pianificare il prossimo campionato. Stasera ci sarà la prima riunione del nuovo anno agonistico. All'ordine del giorno il primo punto è di assoluta priorità ed importanza: decidere gli obiettivi da raggiungere il prossimo anno. In realtà già da tempo sia il presidente Giuseppe Diliberto assieme agli altri dirigenti che il Direttore sportivo Giancarlo Bonsignore, hanno confermato la volontà di puntare in alto. Ma così come vuole l'organizzazione in seno ad una società che si è voluta dare una strutturazione seria ed operativa, bisogna pianificare subito per avere innanzitutto la certezza delle forze su cui contare. Il gruppo dirigenziale, dodici soci, è già abbastanza compatto ed unito ma le prime indiscrezioni riguardanti proprio il vertice di questa sera riguardano anche la richiesta di alcuni imprenditori che avrebbero già chiesto a Diliberto di potere entrare nel sodalizio. Una bella notizia e, soprattutto, il miglior modo per iniziare la nuova stagione così comne un premio ed un riconoscimento ad una società che si è distinta per serietà ed organizzazione. Non è escluso che nel corso della riunione si affrontino anche i primi nodi tecnici ed organizzativi, dalla guida tecnica alla gestione del settore giovanile.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-20, 17:49

NUOVA STAGIONE, TANTE SOCIETA' SONO IN CRISI E I PRESIDENTI FUGGONO VIA
Agrigentine e Trapanesi alle prese con crisi finanziarie e dimissioni dei dirigenti



Situazione complessa in casa delle società di Eccellenza anche se nella maggior parte dei casi l’unico “argomento” in discussione è l’aspetto economico e la voglia di tanti dirigenti di andare via. Iniziamo dalla provincia di Trapani. Ad Alcamo l'attuale Presidente Baldo Marchese, di cui non si conoscono ancora le reali intenzioni per la prossima stagione, si è complimentato col tecnico Ciaramella per il lavoro fatto con i tanti ragazzi ma secondo voci vorrebbe dimettersi. A Castelvetrano in casa della Folgore il presidente Lombardo si è dimesso dopo 10 anni di gestione, la situazione viene definita critica, i soci si riuniranno la prossima settimana. E non va meglio a Valderice: il presidente ha annunciato formalmente ciò che era nell’aria. Giovanni Fontana ha detto che non sarà più il presidente del sodalizio neroverde. “E’ questa decisione è irrevocabile. Desidero dedicarmi alle mie attività e alla mia famiglia”. A Castellammare dopo la salvezza si pensa al prossimo anno che sarà difficile anche perché inizieranno i lavori di realizzazione del manto erboso e la squadra dovrà cercarsi un nuovo campo. In provincia di Messina silenzio assoluto in casa dell’Orlandina dopo la sconfitta nei play off. Il Due Torri è ancora in corsa per la promozione in D. E la situazione è complessa in provincia di Agrigento. Se Akragas e Agrigentina sono vicine alla fusione, la Gattopardo è retrocessa, il Gemini ha fallito i play off e a Cammarata dopo tanti anni ha annunziato di volere andare via Renato Maggio. Sorride solo il Ribera che dopo la bella stagione pensa già a potenziare la squadra (si cerca un attaccante che sostituisca Bellavia) e, ovviamente a Licata si pensa già all’Intereregionale.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-23, 17:20

STAGIONE 2011/12: CI SARA' L'INGRESSO DI NUOVI SOCI

[img][/img]

La riunione di venerdì ha confermato la volontà di puntare ad un campionato di vertice

La dirigenza della Sancataldese ha già buttato le basi per la nuova stagione. E lo ha fatto nel corso del vertice svoltosi venerdi sera al quale erano presenti tutti i soci della Asd. I dirigenti, ovviamente, non sono entrati nel merito delle future scelte tecniche ma hanno fatto il punto sulla stagione appena conclusasi, hanno stilato un primo programmna di massima per la nuova stagione riguardo il budget da utilizzare dopo di chè hanno discusso della proposta di alcuni imprenditori locali di entrare a far parte della dirigenza. Peraltro sembrerebbe che tra coloro che si sono detti disposti a sostenere la Sancataldese ci siano anche alcuni ex dirigenti della società verdeamaranto negli anni d'oro della serie D. E questo è un ulteriore riconoscimento ad un gruppo di dirigenti (quello attuale) che si è fatto apprezzare per serietà e concretezza. E' chiaro che se qualche ex dirigente ha voglia di tornare a fare questa esperienza il merito va a questo gruppo che ispira assoluta sicurezza. Nei prossimi giorni si inizierà a mettere nero su bianco riguardo i programmi. Il direttore sportivo Giancarlo Bonsignore aspetta solo che gli venga dato il "via libera" dopo di che inizierà a costrure la squadra che si presenterà ai nastri partenza del nuovo campionato di Eccellenza con grandi ambizioni.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-23, 17:22

STAGIONE 2011/2012 SENZA MESSINESI?



In attesa degli ultimi spareggi dell'Interregionale si delinea un girone "A" sempre più occidentale

Si attende solo il responso dei play out del campionato Interregionale per capire cosa potrà accadere nella nuova stagione agonistica riguardo la composizione dei due gironi di Eccellenza. In realtà per ciò che riguarda il girone che ci interessa più da vicino (il girone A) la situazione sembrerebbe già abbastanza chiara. Dopo la promozione del Licata, la retrocessione di Villabate, Gattopardo, Casteldaccia e Sant'Agata assieme al "ritorno" del Mazara retrocesso dall'Interegionale, il gruppo occidentale è pressochè completo. Si attende solo l'esito degli spareggi salvezza della categoria superiore, interssato anche il Marsala. Fino ad oggi ci sono già 14 squadre che certamente faranno parte di questo gruppo. Due nissene: Sancataldese e Campofranco. Tre agrigentine: Akragas, Ribera e Kamarat. Cinque trapanesi: Alcamo, Valderice, Castellammare, Mazara e Folgore. Quattro palermitane: Palermitana, Parmonval, Terrasini e Monreale. In poche parole se dovesse retrocedere il Marsala quasi certamente la sedicesima società sarà l'Enna e le messinesi torneranno nel girone B.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-24, 14:22

Domenica 22 Maggio 2011 CL Sport

la dirigenza ha confermato il direttore sportivo giancarlo bonsignore
La Sancataldese programma la nuova stagione


San Cataldo. Concluso con un finale sprint il campionato di Eccellenza e osservato un periodo di meritato riposo (la dirigenza della compagine verdeamaranto ha dovuto seguire la squadra sempre in trasferta: a Sommatino per le partite ufficiali e qualche allenamento infrasettimanale), a Serradifalco e in altri campi di gioco per gli allenamenti - la dirigenza della Sancataldese Calcio si è riunita per esaminare la situazione interna, valutare la sua compattezza ed incominciare a pensare sulla programmazione per la stagione calcistica 2011 - 2012.
Alla riunione, indetta dal presidente Giuseppe Di liberto, erano presenti, oltre al presidente Giuseppe Diliberto, il vice presidente Vincenzo Anzalone, il segretario Salvatore Pirrello, il tesoriere Salvatore Anzalone, i responsabili del settore marketing, Toty Torregrossa ed Eugenio Bonaffini e i dirigenti Lirio Orlando, Eugenio Corsino, Giuseppe Vicari, Dario Spinello, Angelo Amico; per motivi di lavoro era assente Salvatore Lunetta che, comunque, continuerà a far parte della dirigenza per la promozione del calcio a San Cataldo. Tutti i presenti - ha detto Giuseppe Diliberto - siamo stati concordi a continuare l'avventura della Sancataldese Calcio nel campionato di Eccellenza con prospettive superiori rispetto alla stagione calcistica scorsa, avendo a disposizione il terreno di gioco in erba sintetica e uno stadio più confortevole - rispetto agli anni passati - sia per gli atleti e i tecnici che per gli spettatori che, per la prossima stagione, sicuramente, contribuiranno all'economia della società con una massiccia presenza allo stadio.
"La dirigenza ha preso atto della volontà di quattro imprenditori di incrementare il numero dei dirigenti della Sancataldese Calcio - ha detto Giuseppe Diliberto - e dell'impegno di formare una grande squadra, compatibile con le forze economiche che metteremo a disposizione della squadra. Abbiamo confermato la fiducia al direttore sportivo Giancarlo Bonsignore che continuerà a coprire tale incarico e ci siamo ripromessi di continuare gli incontri per l'ammissione dei nuovi soci e per stilare il programma tecnico ed amministrativo in modo da partire con le carte in regolare per affrontare un campionato d'avanguardia".
Nei prossimi giorni la dirigenza farà sapere il nome dell'allenatore per la prossima stagione; in valutazione la riconferma di Mimmo Bellomo.
ANGELO CONIGLIO

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-25, 16:12

PRIMO PASSO 2011/12: FIDUCIA AL DS BONSIGNORE PER IL PROSSIMO CAMPIONATO
"Ora aspetto le prime indicazioni da parte della società per iniziare a costruire la squadra"



La dirigenza della Sancataldese, dopo il primo vertice della scorsa settimana che è servito per aprire ufficialmente la nuova stagione agonistica, ha iniziato a muovere i primi passi ufficiali e, per primo, il rinnovo della fiducia al Ds Giancarlo Bonsignore. In realtà una semplice formalità perchè sulla riconferma del Direttore nessuno aveva dubbi. Anzi semmai qualche tifoso era anche preoccupato perchè, non è un mistero, Bonsignore era stato contattato da altre società che avrebbero gradito la sua collaborazione. "E' una occasione per ringraziare il presidente Giuseppe Diliberto - ha detto il Ds della Sancataldese - i dirigenti e i componenti lo staff societario per la fiducia e, quindi, la stima che hanno riposto in me. Ovviamente sapevo già che avrei proseguito in questa avventura anche perchè, con Diliberto e gli altri c'è un vero rapporto di amicizia e stima reciproca che va oltre i rapporti di lavoro. Siamo un bel gruppo e vogliamo andare avanti col nostro progetto. Abbiamo dimostrato grande correttezza, serietà e sportività e, forse anche per questo motivo, ricevo ogni giorno decine di telefonate da parte di calciatori di tutta la Sicilia e di ogni categoria: tutti ora vogliono indossare la nostra maglia. Per ciò che riguarda il mio lavoro - ha concluso Bonsignore - aspetto solo che la società mi dia tutte le indicazioni necessarie sul programma e su come nuovermi dopo di che inizeremo a costruire la Sancataldese 2011/2012".

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-25, 16:15

"SIAMO TUTTI DIRIGENTI": IDEA PER I TIFOSILa società coinvolge gli sportivi: inviateci idee, pareri e consigli per potere fare sempre meglio


Proprio nei giorni della definizione dei "piani" per la nuova stagione, la dirigenza della Sancataldese non si è dimenticata dei suoi tifosi e dei tanti sportivi, tantissimi residenti lontano dalla Sicilia ma sempre "vicini" alla squadra, e per tali motivi ha deciso di avviare una sorta di sondaggio per coinvolgere tutti nel progetto societario. L'idea è semplice: chiunque, attraverso l'email di questo sito, potrà inviare un messaggio al presidente Giuseppe Diliberto e agli altri dirigenti esprimendo una propria opinione sul lavoro fatto finora ma anche riguardo il futuro sotto ogni aspetto. Per cui saranno accettati consigli, idee, progetti, suggerimenti e tutto ciò che ogni tifoso e ogni sportivo vorrà esprimere nel bene della Sancataldese. Tutte le email saranno poi pubblicate per essere anche oggetto di discussione. "I tifosi e gli sportivi sono e rimangono il puntello principale della nostra voglia di fare calcio in questa città - ha detto il presidente Giuseppe Diliberto - per tali motivi vogliamo che siano sempre coinvolti e protagonisti per cui l'idea del sondaggio è un prima passo affinchè si possa costruire assieme".

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-25, 16:19

AKRAGAS: CI SONO ALTRI GUAI IN VISTA!Maraventano deferito: era prestanome di Sferrazza


Francesco Maraventano, subentrato a Gioacchino Sferrazza nella presidenza del’Akragas dopo il "Daspo" imposto a quest’ultimo, sarebbe stato di fatto il suo prestanome. Per questo motivo, la procura federale, che ha acquisito interviste, immagini televisive e diversi articoli di giornali e quotidiani on line, ha deferito i due esponenti della società e la stessa Akragas per responsabilità oggettiva. La vicenda è nata da un esposto inviato dal questore di Agrigento Girolamo Di Fazio che nel luglio 2010 avrebbe evidenziato l’anomala situazione che si era venuta a creare in casa biancazzurra: Sferrazza, squalificato e con un Daspo sulle spalle, continuava ad apparire in trasmissioni televisive e ad esercitare pubblicamente la funzione di presidente.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-27, 17:35

STAGIONE 2011/12: PRIMI COLPI DI MERCATO

[img][/img]

Molte società hanno già avviato contatti con tecnici e giocatori

Ancora non è possibile tesserare nessuno eppure sono tanti i presidenti ed i Ds delle formazioni del torneo di Eccellenza che hanno iniziato a lavorare per costruire le squadre che saranno ai nastri di partenza del prossimo torneo. Telefonate "informali" per tenere bloccati i più richiesti. Dell'Akragas sappiamo già della questione societaria. Intanto si dice del probabile ritorno dell'ex patron Peppe Deni, che allestirebbe una squadra competitiva per affidarla all'allenatore Giovanni Falsone. Montalbano potrebbe andare a Licata. A Enna Antonino Spallino ha già provveduto a confermare per la prossima stagione sulla panchina gialloverde l'allenatore della salvezza Guido De Maria. A fungere nuovamente da diesse nell'Enna è stato richiamato Giovanni Martello, di ritorno dalla sua esperienza nell'Akragas. L'Alcamo volta pagina. A prendere in mano le sorti della gloriosa società bianconera il senatore Papania che, con i suoi collaboratori fidati, vorrebbe riportare l'Alcamo ai fasti di un tempo, partendo dalla conferma dell'allenatore Cristian Ciaramella. La società calcistica Palermitana, fresca di promozione in Eccellenza con alla guida l'esperto giocatore-allenatore Antonino Cardinale, ex Siracusa, intende puntare ad un campionato di prestigio. A Cammarata dopo le rassicurazioni del sindaco, Renato Maggio dovrebbe restare al suo posto. A Campofranco è probabile che il posto di Lirio Torregrossa (Agrigentina?) venga preso da Otello Ribellino che lascia l'Atletico Caltanissetta e che è corteggiato anche dal Racalmuto. Il bomber Parisi è pronto ad accasarsi col Due Torri.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it


Ultima modifica di Sergio_C.N. 22 S.C. il 2011-05-30, 18:24, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-30, 18:23

AKRAGAS, ARRIVA IL GRUPPO DELL'EX DENI

[img][/img]

Nuovo presidente dovrebbe essere il comasco Muttoni

Tutto come previsto: niente fusione, l'Akragas a Deni. La squadra da sabato ha una nuova proprietà. La vecchia dirigenza ha ceduto la società ad un gruppo di imprenditori capeggiati dal comasco Andrea Muttoni (nella foto a sinistra), molto vicino all’ex presidente Giuseppe Deni. Il tutto si ufficializzerà entro i primi giorni della prossima settimana. Tramonta l’ipotesi di una fusione con il Città di Agrigento, che a questo punto, continuerà la propria strada e, come avevamo anticipato, si parla di un sempre più probabile arrivo di Vincenzo Montalbano. Dei futuri progetti akragantini, invece, si sa solo, che verrebbe riconfermato Maurizio Capraro, mentre per la guida tecnica, la scelta dovrebbe ricadere su Giovanni Falsone.

____________________________________________________________________________

KAMARAT, ECCO IL NUOVO ORGANIGRAMMA

[img][/img]

Tanti nuovi soci ma Renato Maggio rimane ancora inbilico

Tanti i volti nuovi che faranno parte della comitiva cammaratese. Partiamo dalla riconferma per il terzo anno consecutivo del presidente Francesco La Magra. A Vito La Palerma è stato incaricato il ruolo di vicepresidente. L’incarico di direttore sportivo è stato affidato nuovamente a Vincenzo Mangiapane. Carmelo Cigno sarà il nuovo segretario, mentre il cassiere è Giuseppe Di Grigoli. La cura dello stadio comunale è stata affidata a Enzo De Maria.Anche i membri esterni, tifosi su tutti, si stanno organizzando come meglio possono per dare un sostegno al team di Cammarata. L’unico interrogativo persiste sulla guida tecnica affidata a Renato Maggio (nella foto a sinistra), con quest’ultimo che sta decidendo se andare avanti con il Kamarat oppure proseguire per altre strade.

____________________________________________________________________________

RIBERA, NUOVI SOCI E TRE "GROSSI" ARRIVI

[img][/img]

Montalbano "tentato" da altri club e resta il problema dello stadio

Il direttore sportivo Ezio Ruvolo è già al lavoro per preparare la prossima stagione. «Abbiamo deliberato - ha detto il ds - di allargare i quadri societari perché alcuni sportivi ci hanno chiesto di volere entrare a far parte dell'organico dirigenziale e poi perché alla società biancazzurra serve una nuova linfa finanziaria, abbiamo un progetto sportivo a lungo scadenza che deve coincidere anche con il rinnovo della struttura dello stadio Nino Novara». Secondo alcune voci il ds cercando, e pare anche di averli individuati, tre grossi giocatori, di peso, che possano fare la differenza. Un incontro con l'allenatore riberese Vincenzo Montalbano è stato programmato per la prima settimana di giugno, intanto sarebbero stati contattati un difensore, un centrocampista e un attaccante, tutti e tre di caratura regionale.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-31, 09:09

Lunedì 30 Maggio 2011 CL Sport

possibile fusione tra sancataldese e sporting
Con i nuovi impianti adesso si pensa in grande


San Cataldo. Le società calcistiche Sancataldese Calcio e Sporting C5, dirette, rispettivamente, dai presidenti Giuseppe Diliberto e Ivano Aquilina, sono al lavoro nel tentativo di creare un'unica associazione - società che possa rilanciare il calcio a San Cataldo (e nella nostra provincia) sia quello in palestra come il calcio a 5, svolto dallo Sporting C5 nel massimo campionato regionale qual è la C1 sia il calcio a 11, praticato dalla Sancataldese Calcio nel massimo campionato dilettantistico regionale qual è il campionato di Eccellenza.
I direttivi delle due associazioni calcistiche - composte da Giuseppe Diliberto, Vincenzo Anzalone, Salvatore Pirrello, Salvatore Anzalone, Toty Torregrossa, Eugenio Bonaffini, Salvatore Lunetta, Lirio Orlando, Eugenio Corsino, Giuseppe Vicari, Dario Spinello, Angelo Amico con il direttore sportivo Giancarlo Bonsignore e i collaboratori Antonio Ruoni, Cataldo Galletti e Andrea Diliberto (per la Sancataldese Calcio) e Iavano Aquilina, Devis Aquilina, Aldo Saetta e Massimiliano Ristuccia, Michele Lo Piano e Giuseppe Palmeri (per lo Sporting C 5) si incontreranno, mercoledì prossimo, per discutere sulla questione della ventilata fusione fra le due società calcistiche che militano al vertice regionale del calcio dilettantistico siciliano.
I due presidente, Giuseppe Diliberto e Ivano Aquilina, oltre a rilanciare il calcio a San Cataldo nelle due specialità, intendono coinvolgere nel progetto di fusione e di rilancio altri imprenditori che - a quanto pare - intendono affiancare gli attuali dirigenti per condividere progetti ed ambizioni che potrebbero essere fattibili e coinvolgenti per gli sportivi sancataldesi e dell'interland nisseno.
Lo stadio comunale "Valentino Mazzola" - rinnovato nelle strutture e con il terreno di gioco in erba sintetica - e il nuovo Palasport "Giuseppe Maira" potrebbero essere centri di attrazione per masse di sportivi per assistere ad incontri sportivi di alto livello e nello stesso tempo potrebbero essere utilizzati dalle due società calcistiche unificate per l'organizzazione di eventi di altra natura in considerazione che tra i massimi dirigenti calcistici regionali si è creato un feeling con i dirigenti sancataldesi e con lo stesso comune di San Cataldo per dare il loro contributo alla realizzazione di manifestazioni sportive ad alto livello.
ANGELO CONIGLIO

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-05-31, 09:14

NESSUNA FUSIONE CON LO SPORTING C5
Smentite alcune notizie stampa: solo collaborazione


I vertici della Sancataldese hanno smentito ufficialmente una notizia pubblicata più volte sulla stampa locale secondo cui ci sarebe stato un accordo di fusione con la società Sportingt di Calcio a 5. In realtà tra i due club è stato solo deciso un rapporto di collaborazione ma le due realtà resteranno del tutto indipendenti considerato anche che vivono realtà sportive del tutto diverse tra di loro.



ALCAMO: SI PUNTA IN ALTO
Già pronti i rinforzi per un torneo da protagonista



Grazie all'entusiasmo profuso dal Senatore Papania, l'Alcamo è già al lavoro per costruire una squadra che nel prossimo torneo possa puntare in alto. Certa la conferma di mister Ciaramella, per la difesa si punta sul ritorno dell'indimenticato capitano e bandiera Peppe Bonino, emigrato cinque anni fa verso Caltanissetta. Per l'attacco si prevedono almeno due new entry: anche qui di contatti non ne mancano. Dal licatese, in questi giorni sulla bocca di tutti, Unniemi, all'ex akragantino Parisi, oltre a Vabres e l'ex Trapani Marcenò.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-06-03, 12:56

RENATO MAGGIO: UN ALTRO ANNO COL KAMARAT
Il tecnico "tuttofare" ha sciolto ogni riserva per la guida dei biancazzurri



Così come era prevedibile Renato aggio anche l'anno prossimo guiderà il Kamarat. Le rassicurazioni del sindaco di Cammarata e l'ingresso di nuovi soci hanno convinto l'allenatore a rimanere al suo posto. Maggio si è già meso al lavoro per costruire la rosa 201/2012 e tra le novità ci sarebbe il ritorno del difensore Andrea Scrudato nell'ultima stagione a Campofranco.



ECCELLENZA: TANTI TECNICI RICONFERMATI
Molte società hanno deciso di dare fiducia agli allenatori dell'ultimo campionato



Renato Maggio è solo l'ultima riconferma ma già nelle ultime settimane molti presidenti delle squadre del campionato di Eccellenza si sono "affrettati" a dare il via alla nuova stagione confermando alla guida delle rispettive squadre lo stesso allenatore della stagione precedente. Lo stesso ha fatto Spallino a Enna e il presidente dell'Alcamo con Ciaramella. A Monreale, squadra neo promossa, dovrebbe restare l'ex verdeamaranto Scalia. Stesso discorso a Castellammare Navarra si tiene stretto il tecnico goleador Mione. Sorpresa invece a Ribera con l'addio di Montalbano che ha scelto l'Agrigentina. Le altre società (Valderice, Folgore, Orlandina, Akragas, Mazara) sono alle prese con la ricompsizione dell'assetto societario.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-06-04, 18:36

VERTICE SOCIETARIO, DA LUNEDI TUTTI AL LAVORO PER LA NUOVA STAGIONE
Definite le basi economiche ed organizzative, a Bonsignore il mandato di costruire la squadra



Da oggi è ufficialmente iniziata la stagione agonistica 2011-2012. La dirigenza verdeamaranto ieri mattina ha definito tutti i nuovi programmi societari sia dal punto di vista gestionale che per ciò che riguarda la parte economica. Una "base solida" così come la dirigenza ha già fatto nei due anni precedenti, fatta di "certezze", progetti a medio e lungo termine ed obiettivi da raggiungere. Il Ds Giancarlo Bonsignore da lunedi potrà iniziare a definire la nuova rosa. "Ovviamente inizieremo parlando del progetto col tecnico Mimmo Bellomo e con i giocatori dell'ultima stagione - ha detto il direttore sportivo - quella è la base su cui è iniziato il nostro progetto e con loro si ricomincia. Dopo che avremo parlato col nostro gruppo potremo decidere in che modi muoverci sul mercato. Contiamo di definire tutto in pochi giorni per poi iniziare ad organizzare la stagione". Più che soddisfatto il presidente Giuseppe Diliberto. "Ho visto ritrovato entusiasmo anche se non avevo dubbi perchè noi siamo un gruppo di amici - ha detto il patron verdeamaranto - questa società è forte perchè programma, rispetta il progetto sotto ogni punto di vista e non si tira indietro davanti alle difficoltà. Sono sicuro che faremo tanta strada assieme. Il nostro obiettivo nel prossimo campionato? Sicuramente un torneo d'alta classifica".

Fonte: www.sancataldesecalcio.it



Venerdì 03 Giugno 2011 CL Sport

obiettivi diversi
Niente fusione tra Sancataldese e Sporting C5


San Cataldo. Niente fusione tra la Sancataldese Calcio - che milita nel campionato regionale Eccellenza - e lo Sporting C 5 - che milita nel massimo campionato di calcio a 5 qual è quello della C/1.
L'altro ieri sera si sono incontrati i dirigenti delle due società calcistiche: il presidente Giuseppe Diliberto e il segretario Salvatore Pirrello, per la Sancataldese Calcio; il presidente Ivano Aquilina e il segretario Aldo Saetta, per lo Sporting C 5, ed insieme hanno esaminato la questione (ventilata da diverso tempo) relativa ad una eventuale fusione delle due società.
Dall'incontro è scaturito che non ci sono le condizioni per procedere ad una fusione delle due società, poiché le due società hanno obiettivi da raggiungere diversi e i due campi di azione non sarebbero conciliabili.
Le due società hanno concordato una reciproca collaborazione che consenta la promozione del calcio a San Cataldo sia quello del calcio a 11, praticato dalla Sancataldese sia quello del calcio a 5 o calcetto come comunemente viene definito il calcio che viene giocato con cinque giocatori e nelle palestre.
Lo Sporting C 5 giocherà a San Cataldo nel palazzetto dello sport "Giuseppe Maira" di via Madre Angelica Callari e, molto probabilmente, cambierà denominazione.
A.C.

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-06-07, 11:27

OGGI I PRIMI TASSELLI ALLA NUOVA ROSA
Il ds Bonsignore nel pomeriggio incontra mister Bellomo, poi gli altri giocatori dell'ultima stagione



Non ha perso un solo minuto il Direttore sportivo della Sancataldese,Giancarlo Bonsignore dopo aver ricevuto la delega ufficiale della società per la costruzione della squadra che parteciperà al prossimo campionato di Eccellenza. Qualcuno sostiene che il Ds, appena uscito dalla sala riunioni della sede societaria, fosse già al telefono con alcuni atleti. L'unica cosa certa è che le idee sono abbstanza chiare sul da farsi e sono bastate poche parole per comprendere i progetti. "Credo che ci saranno davvero pochi ritocchi ad una rosa che intendiamo riconfermare in blocco. Siamo certi di avere lavorato bene l'anno scorso per cui ora dobbiamo solo "ritoccare" ciò che abbiamo già costruito con attenzione". Tradotte le parole del Ds significano che ci saranno al massimo tre-quattro innesti, discorso diverso per il settore juniores dato che con molta probabilità ci saranno novità federali riguardo l'anno di nascita degli atleti da utilizzare.



GUIDA TECNICA: INTERROTTO IL RAPPORTO CON L'ALLENATORE MIMMO BELLOMO
Separazione consensuale con il tecnico palermitano al termine dell'incontro di oggi pomeriggio



Non sarà Mimmo Bellomo a guidare la Sancataldese nel prossimo campionato di Eccellenza. Il tecnico Palermitano nel pomeriggio si è incontrato col direttore sportivo Giancarlo Bonsignore e al termine lo stesso Ds ha comunicato la decisione societaria. "Nessun problema con Mimmo che anzi ringraziamo per il lavoro fatto nell'ultima stagione - ha detto Bonsignore - perchè ha dimostrato, semmai ce ne sia stato bisogno, di essere un allenatore preparato e serio. L'interruzione del prapporto di collaborazione è stata decisa collegialmente dalla società che ha voluto dare una guida tecnica diversa alla Sancataldese, in vista di un torneo difficile ma nel quale vogliamo essere protagonisti, col semplice motivo di creare nuovi stimoli". Bonsignore ha anche detto che nei prossimi giorni sarà comunicato il nome del nuovo allenatore della Sancataldese.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   

Tornare in alto Andare in basso
 
Aspettando la nuova stagione
Tornare in alto 
Pagina 1 di 6Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» 9 lug - tuttobari.com - Bari, parte la nuova stagione: ritiro, amichevoli di lusso e una rosa...
» Nuova linea Nike
» NUOVA RACCHETTA
» La nuova pallina Italiana
» Nuova racchetta

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2011-2012 :: NEWS SANCATALDESE CALCIO-
Andare verso: