COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  

Condividi | 
 

 Aspettando la nuova stagione

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-06-28, 09:39

Lunedì 27 Giugno 2011 CL Sport

Parla Pidatella. «Possesso palla e nessun timore reverenziale»

San Cataldo. Un fulmine al ciel sereno la notizia che da Ivan Tarantino, vero e proprio colpo di mercato della Sancataldese, già in procinto di lasciare la maglia verdeamaranto: in effetti, il difensore, annunciato dalla società nelle scorse settimane, non ha nascosto l'intenzione di riflettere sul proprio futuro, lasciando intendere che sulle sue tracce c'è più di una squadra: «Ho stretto la mano al direttore sportivo della Sancataldese, Giancarlo Bonsignore, la mia parola è come un contratto. Però, mi ha cercato anche l'Atletico Campofranco, che mi ha presentato un'offerta vantaggiosa. In realtà, devo anche parlare coi dirigenti della Parmonval, società in cui ho militato lo scorso anno. Insomma, devo ancora capire bene dove andrò a giocare, ma al 90% l'anno prossimo giocherò a Campofranco. A giorni, comunque, annuncerò la mia nuova squadra».
Parole, queste, che confermano una svolta nelle intenzioni del giocatore ex Nissa e che hanno spiazzato i vertici dirigenziali della Sancataldese che, comunque, non hanno alcuna intenzione di partecipare ad aste: «E' una situazione strana - ha detto ieri il ds Bonsignore -. Anche nella giornata di sabato avevo parlato con Tarantino e non sembravano esserci problemi. Con lui, nei giorni scorsi, vi era stato un impegno preso verbalmente, non scritto perché i cartellini si possono firmare solo dal primo luglio. Noi, comunque, non intendiamo giocare al rialzo, qui vogliamo solo atleti convinti di dare tutto per la Sancataldese. Se eventualmente perderemo Tarantino, vorrà dire che investiremo le risorse economiche risparmiate in altre operazioni».
Lasciando stare il mercato, ieri ha parlato anche il nuovo allenatore Orazio Pidatella, il quale ha tracciato l'identikit di squadra che ha in mente per la sua Sancataldese: «Aspettiamo le firme dei nuovi acquisti, anche se partiamo certamente dai tanti giocatori riconfermati. Il modulo? Dipende dagli uomini che hai a disposizione, parlarne adesso mi sembra prematuro. Certamente, cercherò di dare un'anima a questa squadra, che dovrà cercare di migliorarsi giorno per giorno. La società è sana, ha entusiasmo, vuole crescere e San Cataldo rappresenta una piazza importante, che negli anni Novanta era in Serie D. Il simbolo della squadra? E' il gruppo e con esso parlo dei giocatori, della società, dei tifosi. Come amo giocare? Mi piace che la mia formazione tenga il pallino del gioco e che faccia una buona fase di possesso palla. Il nostro obiettivo dovrà essere arrivare alla vigilia di ogni partita e sapere di potercela giocare contro chiunque».
A San Cataldo c'è entusiasmo, anche per il fatto che la squadra potrà disporre di un impianto, il Valentino Mazzola, che è un «gioiello» grazie anche al fondocampo in sintetico.
Claudio Costanzo




Lunedì 27 Giugno 2011 CL Sport

Atletico Campofranco, altri due colpi arrivano Tarantino e l'attaccante Messina

Campofranco. c.l.) Ennesimo gran colpo di mercato per la neo promossa Atletico Campofranco. La società del presidente Mazzara, tramite il ds Morreale, è riuscita ad ingaggiare il difensore Ivan Tarantino, classe '85. Un colpo che ha sorpreso non poco, quello messo a segno da parte del ds campofranchese, anche perché il passaggio dell'ex difensore di Akragas, Nissa, Licata e Panormus alla Sancataldese sembrava ormai bello e fatto. E invece è stato l'Atletico Campofranco ad assicurarsi per la prossima stagione le prestazioni di un difensore parecchio eclettico che può benissimo occupare sia la posizione di esterno basso che di centrale difensivo.
Sfumato il trasferimento di Isidoro Vabres, il ds Morreale, dopo il gran colpo legato all'ingaggio del fantasista Cosimo Panepinto, ex Kamarat, ha annunciato l'arrivo di Fabio Messina, classe 85. Un colpo anche questo importante per la matricola campofranchese, anche perché il centravanti mussomelese, nonostante l'ancor giovane età, oltre ad essere un elemento tatticamente importante, vanta un'esperienza di tutto riguardo. Dopo una parentesi nelle giovanili del Milan, Fabio ha militato in alcune tra le più importanti squadre siciliane tra le quali Adrano, Akragas e Marsala. A questo punto, le attenzioni di mercato da parte del ds Morreale si sposteranno sugli juniores. «Occorre potenziare al massimo la nostra dotazione di juniores», ha sottolineato il dinamico ds campofranchese.
La società campofranchese ha annunciato di aver riconfermato i vari Lo Nigro, Privitera, Kozman, Favata, Fajia, Flavio Nicastro, Scozzaro, Restivo, Nicolas Morreale e Giovanni Morreale, Di Leo, Calà e Scillufo. L'Atletico Campofranco ha anche deciso la località nella quale svolgerà il ritiro precampionato. Si tratta di Castellana, noto centro sulle Madonie. Qui il nuovo tecnico Corrado Mutolo e il suo vice Salvatore Scozzaro prepareranno la nuova stagione che vedrà la compagine campofranchese affrontare per la prima volta un campionato d'Eccellenza. Il ritiro dovrebbe iniziare dal 25 luglio, mentre nei primi giorni di luglio è prevista la presentazione della squadra alla città e ai tifosi.

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-06-28, 09:45

Lunedì 27 Giugno 2011 Calcio Siciliano

Sancataldese e A. Campofranco al centro del «giallo Tarantino»

Caltanissetta. I misteri del calcio sono tanti e le vie del mercato sono infinite: è ciò che insegnano questi giorni di trattative che vedono coinvolte le squadre nissene. Sancataldese e Atletico Campofranco sono al centro di un "giallo": i verdeamaranto del presidente Giuseppe Diliberto, appena una decina di giorni fa, avevano annunciato il raggiungimento di un'intesa col difensore Ivan Tarantino. Classe '82, l'ex di Licata, Nissa e Akragas rappresentava una soluzione di qualità ed esperienza e sembrava così destinato a infoltire il reparto degli esterni di retroguardia. Nelle ultime ore, però, la situazione ha registrato una svolta inattesa perché anche dall'Atletico Campofranco hanno dato per fatto l'accordo col giocatore. «Tarantino dovrebbe giocare con noi - ha detto il direttore sportivo giallorosso Rosario Morreale -. Naturalmente, è chiaro che la certezza di un trasferimento si ha solo a cartellino firmato e ciò potrà avvenire a partire dal primo luglio». Insomma, una situazione poco chiara, che ha visto i vertici della Sancataldese spiazzati, ma comunque intenzionati a non partecipare ad aste di alcun tipo per avere Tarantino. «Non intendiamo giocare al rialzo - ha fatto sapere il ds Giancarlo Bonsignore - alla Sancataldese vogliamo solo giocatori veramente motivati a vestire la nostra maglia». A mettere finalmente in chiaro le cose è stato lo stesso difensore che, contattato e informato sul doppio annuncio del suo acquisto da parte di due società nel giro di poco tempo, ha fatto sapere che, in realtà, non sono solo Sancataldese e Atletico ad essere sulle sue tracce: «Mi assumo le mie responsabilità su questa situazione. E' vero, ho una stretta di mano con la Sancataldese e la mia parola vale come un contratto. Però, mi ha contattato anche l'Atletico Campofranco, che mi ha fatto una proposta molto interessante. Inoltre, devo palare pure con la Parmonval, in cui ho giocato lo scorso anno. Insomma, devo capire bene dove andare, però posso dire che al 90% l'anno prossimo giocherò a Campofranco». A giorni sapremo come si risolverà questo "caso". Intanto l'Atletico Campofranco si appresta anche ad organizzare, per venerdì, uno stage al Comunale con protagonisti giovani calciatori classe '92, '93 e '94. Saranno presenti diversi osservatori ed addetti ai lavori. In Promozione, sul fronte Atletico Gela, il direttore sportivo Marco Cammarata ha chiarito che l'intenzione della società è puntare sullo "zoccolo duro" della squadra dello scorso anno, arricchita di qualche innesto, al fine di lottare per i vertici. Cambio della guardia, infine, in casa Real Niscemi: Francesco Collura è il nuovo presidente della società, al posto di Giosuè Allia.
Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-06-30, 11:21

Mercoledì 29 Giugno 2011 CL Sport

sancataldese
Oggi uno stage al «Mazzola» per giovani leve


San Cataldo. Non è ancora iniziata ufficialmente la stagione dei tesseramenti (i cartellini dei giocatori, infatti, potranno essere siglati solo a partire dal prossimo 1 luglio), ma sono già tanti i nomi accostati alla Sancataldese. Già bloccato l'esperto attaccante Giovanni Di Somma e, sempre per il reparto offensivo, è stato raggiunto un accordo con Giuseppe Tosto, classe 1990, con alle spalle un'esperienza in Serie D con l'Adrano. Tutta da vedere, poi, la situazione relativa al difensore Ivan Tarantino, a quanto pare, in procinto di rompere l'accordo verbale coi verdeamaranto. Poi i "rumors" alimentati dai soliti ben informati, danno per vicino l'accordo tra la Sancataldese e l'esterno Piero Concialdi, ma non è tutto: pare, infatti, che la compagine del presidente Giuseppe Diliberto potrebbe lavorare ad un grande acquisto. Tra i nomi che circolano in queste ore, c'è anche quello di Mariano Cordaro, ex della Nissa e protagonista di una, seppur fugace, esperienza in Serie B con l'Ascoli, nel 2004. Infine, non appare improbabile una riconferma per i quattro juniores presi in prestito lo scorso anno dalla Nissa, cioè Giovanni Arcati, Juri Di Marco, Emanuele Martorana e Michele Ventura. Al di là, comunque, di opzioni suggestive, sulle quali ovviamente la società non si sbilancia mantenendo un profilo basso, oggi alle 18 al "Mazzola" la Sancataldese organizza uno stage per atleti classe '92, '93 e '94, provenienti da realtà della nostra provincia: tra essi potrebbe esserci un futuro verdeamaranto.
Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it




JUNIORES, STAGE "INTERESSANTE"
Tante le indicazioni positive dai provini del "Mazzola"


Una trentina di ragazzi, provenienti dalle formazioni della provincia, hanno partecipato alla stage organizzato dalla Sancataldese riguardante i ragazzi nati negli anni 1992, 1993 e 1994. Ad "osservare" lo stage Orazio Pidatella ed Orazio Immordino. E le indicazioni ricevute sono state più che positive nei prossimi giorni sarà ufficializzato se alcuni dei ragazzi presenti verranno tesserati.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it


Ultima modifica di Totò22 il 2011-06-30, 16:54, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-06-30, 11:24

COLPO GROSSO: ARRIVA CONCIALDI
"Pierino" indosserà la casacca verdeamaranto



Piero Concialdi, palermitano, classse 1989, centrocampista, è della Sancataldese. L'atleta ex Licata Akragas e Vittoria ieri ha raggiunto l'accordo con il Direttore Sportivo Gianarlo Bonsignore ed ha dato appuntamento a mister Pidatella per il primo giorno della preparazione di fine luglio. Da giorni circolava voce che Concialdi, seppur richiesto da tante società fosse vicinissimo alla Sancataldese. Ora l'ufficializzazione.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-02, 08:48

Venerdì 01 Luglio 2011 CL Sport

il ds bonsignore cerca dei giovani juniores
La Sancataldese ha preso l'attaccante Piero Concialdi


San Cataldo. Quelli che erano solo dei "rumors", ora sono fatti concreti: Piero Concialdi è ufficialmente un giocatore della Sancataldese. Ieri, infatti, sono state le fonti ufficiali della società verdeamaranto, a rendere noto l'accordo tra il direttore sportivo Giancarlo Bonsignore ed il giocatore classe 1989. Originario di Palermo, Concialdi è un attaccante che tra i propri trascorsi conta esperienze in squadre come Licata e Akragas, oltre che, più recentemente, in Calabria, in una società di Eccellenza.
Fine, dunque, del tam-tam di voci attorno al destino del giovane calciatore, il cui acquisto non aveva trovato conferme nei giorni scorsi nell'ambiente sancataldese che, evidentemente, preferiva agire a fari spenti per lavorare più tranquillamente all'operazione. Soddisfatto, così, il ds Bonsignore commenta l'accordo con Concialdi: «Con quest'operazione crediamo di aver aumentato il tasso tecnico della nostra rosa». Il ragazzo palermitano arricchisce un parco attaccanti di livello, impreziosito dall'arrivo di Giovanni Di Somma: l'ex di Nissa e Licata sembra destinato ad un ruolo di "chioccia" di lusso, in un reparto che ha visto la conferma del georgiano Advantil Buchashvili (classe 1988) e l'acquisto anche di Giuseppe Tosto ('90), ex Adrano. «Abbiamo un attacco giovane - dice Bonsignore - in cui è presente anche un giocatore d'esperienza».
Su eventuali altri obiettivi, il dirigente verdeamaranto si mostra abbastanza abbottonato: «Per il momento posso dire che siamo a posto così, anche se siamo sempre vigili». E, infatti, mercoledì pomeriggio, lo staff tecnico al completo guidato da mister Orazio Pidatella ha tenuto sott'occhio i circa 30 giovani calciatori classe 1992, 1993 e 1994, che hanno sostenuto uno stage allo stadio comunale "Valentino Mazzola": presenti atleti provenienti da San Cataldo, Caltanissetta, Serradifalco, Delia, Sommatino, Santa Caterina. «Alcuni di questi ragazzi ci hanno ben impressionato - conclude il direttore sportivo verdeamaranto -. In futuro, qualcuno di loro verrà alla Sancataldese».
Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
22Alan78
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 352
Età : 39
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-02, 16:30

JUNIORES, DA DELIA LA PROMESSA GENOVA



Il giovane talento è cresciuto nella scuola torinese di Melotti

La Sancataldese sta definendo il tesseramento dei migliori ragazzi provenienti dai vivai della provincia. Ed il primo atleta a mettere nero su bianco è stato l'esterno alto Lucas Genova. Classe 1994, nell'ultimo anno ha giocato con gli allievi della Petiliana Delia (campioni provinciali) ma l'anno primo è stato a Torino nella rinomata scuola calcio di Franco Melotti.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
22Alan78
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 352
Età : 39
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-02, 16:32

RISOLTO IL GIALLO TARANTINO

MERCATO, TARANTINO ALLA PALERMITANA



Il Campofranco tessera Semprevivo e lo junior Immesi

Dopo essere rimasta orfana del difensore centrale Giglio, che è stato richiesto da diverse societa' e, quindi, ormai pronto a cambiare casacca, la societa' del presidente Lo Giudice si e' gettata a capofitto su Ivan Tarantino, il quale ha accettato l'offerta della Palermitana. Nelle ultime ore sono state decisive le offerte dei dirigenti della Palermitana, che punta comunque ad un campionato tranquillo, dove la salvezza e' l'unico obiettivo preposto. L'Atletico Campofranco ha ingaggiato il portiere dell'Aragona Carmelo Semprevivo e Giuseppe Immesi, classe 1994, ex settore giovanile Palermo Calcio.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
22Alan78
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 352
Età : 39
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-02, 16:36

AMICHEVOLI, GRANDE CALCIO AL "MAZZOLA"

Ad agosto match con Catania, Palermo, Siracusa e Trapani




Sarà una fase pre campionato indimenticabile quella che si apprestano a vivere tifosi e sportivi della Sancataldese (e non solo). Stamattina il presidente Giuseppe Diliberto ha annunziato un programma di amichevoli estive probabilmente unico nella storia del calcio dilettantistico locale. Al "Valentino Mazzola" arriveranno il Catania (si deve definire solo la data) ed hanno dato il loro ok anche Siracusa e Trapani. Col Palermo è stato già definito un primo contatto ora si attende che arrivi l'ok da parte della società rosanero.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
22Alan78
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 352
Età : 39
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-03, 22:02

JUNIORES, TRE PROMESSE DA S.CATERINA

Mosca, Giampapa e Giuffrè in verdeamaeranto




Altre tre promesse del calcio nisseno approdano nella Sancataldese. Si tratta di Salvatore Mosca, classe '94, attaccante destro, l'anno scorso ha militato nella Libertas Capra in seconda categoria insieme a quello allievi e juniores. Gabriele Giuffrè, anche lui classe '94, centrocampista, sia centrale che esterno, è dotato di molta inventiva e fantasia. Anche lui ha giocato nella Libertas Capra. Arcangelo Giampapa, classe '94, jolly difensivo, sa giocare sia come centrale che come esterno destro e, come i suoi due compagni, arriva dalle stessa società di Santa Caterina.

Fonte: www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-05, 14:42

Lunedì 04 Luglio 2011 CL Sport

Sancataldese, che entusiasmo
La dirigenza verdeamaranto incontra oggi la Giunta comunale mentre va avanti il rafforzamento



San Cataldo. Inizia a riempirsi l'agenda degli appuntamenti della Sancataldese, sia sul piano sportivo che societario. Sotto quest'ultimo aspetto, infatti, oggi, come confermato dal presidente verdeamaranto Giuseppe Diliberto, è previsto un incontro al Comune con il sindaco Giuseppe Di Forti.
Alle ore 9.30, una delegazione della società si recherà a Palazzo delle Spighe: «Sarà una riunione importante - ha detto ieri Diliberto -. Di cosa parleremo? Di alcuni argomenti, tra cui anche la campagna abbonamenti». Dal punto di vista prettamente sportivo, invece, la dirigenza lavora alacremente per predisporre, fra le altre cose, un carnet di appuntamenti al "Valentino Mazzola", che vedano impegnata le più importanti squadre professionistiche siciliane. Come si ricorderà, già lo scorso 10 febbraio i tifosi sancataldesi s'inebriarono del "profumo di A", quando videro le maglie del Catania sfilare sul nuovo manto in erba sintetica del campo sportivo, riaperto in quell'occasione al pubblico dopo mesi di restauro ed ammodernamento. Allora si trattava di una partita amichevole, che vide protagonisti tra gli etnei molti giocatori del settore giovanile, ma che ugualmente infiammò gli appassionati sancataldesi, i quali gremirono le tribune come non accadeva da tempo. In questa direzione, dunque, sembra andare anche l'ultima iniziativa della società, pronta a chiedere il coinvolgimento di compagini quali lo stesso Catania, ma anche l'altra siciliana di Serie A, il Palermo, oltre che Trapani e Siracusa.
«Per i primi di agosto, Trapani e Siracusa potrebbero essere disponibili a venire a San Cataldo - ha spiegato il presidente -. Per quanto riguardo Palermo e Catania attendo a breve una risposta da parte delle due società». Intanto, il numero uno verdeamaranto si dice soddisfatto di come la sua Sancataldese sta preparando la nuova stagione d'Eccellenza: «Sono contento e credo che ci siano poche società che a questi livelli stiano lavorando così bene. Ciò naturalmente, essendo consci che vi sono dei limiti ed un budget da rispettare».
Intanto, sul fronte mercato, la dirigenza della Sancataldese si è mossa con decisione riguardo il rafforzamento della pattuglia degli "juniores": dopo lo stage svoltosi al "Mazzola" pochi giorni fa alla presenza di mister Orazio Pidatella, infatti, il direttore sportivo Giancarlo Bonsignore ha bloccato il talentuoso esterno alto Lucas Genova, classe 1994, campione provinciale Allievi con la Petiliana di Delia. A quanto pare, il test ha dato esiti positivi e non è da escludere il tesseramento di altri giovani calciatori. Intanto, a proposito di linea verde, è stato confermato tra i pali Riccardo Sardo, lo scorso anno secondo alle spalle di Giovanni Arcati. Pare, infine, definitivamente sfumato l'arrivo di Ivan Tarantino alla Sancataldese: il difensore, annunciato nelle scorse settimane quale "colpo" della squadra verdeamaranto, in questi giorni è stato al centro di un tourbillon di mercato con protagoniste anche altre società. A quanto pare, l'interesse della Sancataldese per il giocatore è scemato.
Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-05, 14:51

Lunedì 04 Luglio 2011 Calcio Siciliano

Luglio caldo per le nissene con molti dubbi da chiarire

Caltanissetta. Mese "caldo", quello appena iniziato, per le squadre nissene impegnate nei diversi campionati di Eccellenza e Promozione: a luglio, infatti, è prevista la ripresa dei lavori delle diverse società calcistiche, per ora alle prese col mercato e la pianificazione dei programmi. In Eccellenza, "lievita" il parco attaccanti della Sancataldese che, dopo Giovanni Di Somma e Giuseppe Tosto, in vista del raduno del 27 luglio, ha regalato al nuovo allenatore Orazio Pidatella anche Piero Concialdi: classe 1989, il ragazzo palermitano vanta già una buona esperienza, avendo giocato in squadre come Licata, Akragas e Vittoria. Il direttore sportivo Giancarlo Bonsignore, inoltre, è sempre vigile anche sui portieri: confermato il giovane Riccardo Sardo, in rosa è ancora libero un posto tra gli estremi difensori. Nel frattempo, i verdeamaranto pensano anche al futuro e, in quest'ottica, è da leggere l'acquisizione di Lucas Genova, protagonista la settimana scorsa di uno stage al "Valentino Mazzola", nel quale si è messo in mostra assieme ad altri giovani atleti provenienti da tutta la provincia. Il 17enne, prodotto dei campioni provinciali Allievi della Petiliana Delia, andrà a far parte della formazione Juniores. Intanto sembra essere sfumato definitivamente l'accordo col difensore Ivan Tarantino, al centro di un intreccio di mercato, che non pare più rientrare nei piani della società. Chi, invece, pensa ancora all'ex giocatore della Nissa è l'Atletico Campofranco: la "cenerentola" vuole presentarsi al gran ballo dell'Eccellenza col vestito più bello e sta allestendo una squadra di tutto rispetto. Al raduno del 25 luglio, agli ordini di mister Corrado Mutolo, vi saranno i nuovi acquisti Cosimino Panepinto, Fabio Messina ed il portiere Carmelo Semprevivo, quest'ultimo arrivato dall'Aragona, mentre ad arricchire il settore giovanile spunta Giuseppe Immesi: il calciatore in erba, classe 1994, ha fatto parte del settore giovanile del Palermo. I "colpi" in tinta giallorossa, comunque, potrebbero non essere finiti, perché come spiegato dal direttore sportivo Rosario Morreale, l'Atletico del nuovo presidente Antonio Mazzara è deciso a stupire ancora. Scendendo di categoria, le formazioni di Promozione non si sono ancora sedute al tavolo delle trattative, perché impegnate a delineare le strategie societarie.
Claudio Costanzo




Lunedì 04 Luglio 2011 Calcio Siciliano

Prime scadenze in Eccellenza e Promozione

Franco Anastasi
Sono ormai ufficiali le date della nuova stagione. Domani scade il termine per le domande di cambio di sede e di denominazione sociale. Il 19 luglio scade il termine per le iscrizioni ai campionati di Eccellenza e di Promozione. Il 28 agosto e il 4 settembre si disputa il primo turno di Coppa Italia di Eccellenza e di Promozione, mentre gli stessi campionati iniziano l'11 settembre. Come avevamo anticipato, in Serie D si dovranno schierare quattro juniores: uno nato nel '91, due nel '92 e uno nel '93, mentre in Eccellenza e in Promozione (soltanto in Sicilia) saranno obbligatori tre juniores: uno nato nel '92, uno nel '93 e uno nel '94. Spesso si tratta di giocatori fondamentali, in grado di fare la differenza ecco perché c'è una spasmodica ricerca di bravi talenti. Quattro di questi ragazzi, segnalati dal talent scout Nino Serraggi sono stati prelevati dal Vicenza: si tratta di Giovanni Caputa, classe '93, attaccante del Vittoria, Giuseppe Tedesco, difensore sinistro della Gattopardo, classe '95, Paolo Sabellini, '97, attaccante dell'Airone Modica e di Giuseppe Bonaccorso, '97 centrocampista offensivo dell'Ellenika. Altri due giovani siciliani andati al Vicenza la scorsa stagione: l'attaccante del '96 Salvatore Maiorana ha già giocato nella nazionale under 15 mentre il difensore Giovanni Puglisi del '93 ha già esordito in prima squadra.
In tema di nuovi acquisti per la prossima stagione, c'è un subbuglio tra i tifosi del Noto che, nonostante le assicurazioni della dirigenza, hanno il timore che vadano via anche il difensore e bandiera Ciccio Montalto e l'attaccante Peppe Savanarola. A Noto dovrebbero arrivare i difensori Enzo Montella che ha lasciato l'Acireale e Rocco Parisi, ex Fortis Trani, il portiere Fagone, che ha diverse richieste (tra queste il Ragusa), e il forte attaccante Vincenzo Cosa, ex Siracusa. Trattative avviate anche con Maurizio Intagliata, ex Real Avola, con l'attaccante argentino del Modica, Villa e con il centrocampista centrale Fabio Marletta, che, però, dovrebbe restare alla Nissa. Non confermato il preparatore dei portieri Roberto La Malfa, diventato titolare con Angelo Galfano. Sfumato l'accordo di mister Salvo Bianchetti per la panchina di una squadra svizzera. Quattro grossi colpi del diesse del Vittoria Franco Pluchino che ha preso l'attaccante Gaetano Romano, ex Siracusa e Avellino, l'attaccante Visciglia, ex Cosenza e Castrovillari, Gianluca Filicetti e Gigi Calabrese entrambi ex Noto, che venivano dati molto vicini al Ragusa. Proprio al Ragusa si dà per certo l'arrivo del forte centrocampista centrale catanese Gaetano Di Mauro, ex Teramo e Monterotondo, da sempre pallino del tecnico Pino Rigoli, che l'ha avuto con sè ai tempi del Belpasso e del Modica. Il diesse del Ragusa Cesare Sorbo è sempre alla ricerca di un forte portiere che sostituisca Pietro Iacono, passato al Licata. Si fanno i nomi di Fagone e di Francesco Tarantino del Real Avola. Per l'attacco potrebbe arrivare Mariano Cordaro o Nicola Arena della Neapolis, mentre non è detto che rimanga Calogero La Vaccara, dato, invece, per confermato.
E' fissata per giovedì prossimo la conferenza stampa di presentazione del nuovo Akragas, Città dei Templi, che sta allestendo uno squadrone, preso anche il forte centrocampista Pietro Cutaia; in attacco a Peppe Bennardo potrebbe essere affiancato Ignazio Petrolà o Peppe Carbonaro mentre il ds. Totò Sciortino ha già pronta una ricca lista di juniores: dopo Calogero Infantino e Gianluca Marrella, entrambi del '92, ci saranno Giovanni Capraro, Giuseppe Francolino e Lombardo del '93 e poi Davide Spagnolo, Vincenzo Indelicato, Gabriele Spina, Cristian Catalano, Giacomo Abbate, Nocera e Giulio Ginex, tutti del '94. Per il nuovo tecnico del Città di Messina si era fatto il nome di Orazio Sorbello ma sembra che se la squadra verrà ripescata in Serie D il digì Giovanni Carabellò potrebbe convincere addirittura Antonio Venuto del Milazzo. Michele Santoro è il nuovo allenatore del Santa Croce. Il ds del Taormina, Salvo Puglisi, dopo avere ingaggiato il tecnico Saro De Cento, confermerà Stracuzzi, Dardanelli, Fichera, Catania, Trovato, Mannino e Filistad e poi prenderà l'attaccante Cannata del Garden Messina del '93. il portiere Paolo Saia è vicinissimo alla Sancataldese. Il portiere Pellitteri, ex Kamarat è passato al Campofranco di mister Corrado Mutolo, che ha preso l'attaccante Fabio Messina, ex Akragas. Conferme per mister Gaetano Longo al Raffadali e per Ignazio Crescenzo alla Pro Favara.

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Arrivi e Partenze   2011-07-05, 17:42

ECCELLENZA: ARRIVI E PARTENZE
Articoli
AKRAGAS. Acquisti: Infantino - portiere - Folgore Selinunte; Russello - difensore – Ribera; Francolino - difensore – Gemini; Martorana - centrocampista – Ribera; Mancino - centrocampista – Ribera; Cutaia - centrocampista – Trapani; Bennardo - attaccante – Licata.
Cessioni: Fallea - difensore – Ribera; Iannello - difensore – Aragona; Parisi - attaccante – Gemini; Allenatore: Montalbano (nuovo).

ALCAMO. Acquisti: Sciarrino p.– Capaci; Bonino d.– Nissa; Unniemi c.– Licata; Lunetto c.– Mazara; Iovino c.– Valderice; Vabres a.– Parmonval. Cessioni: Calascibbetta – Pettinato. All.: Ciaramella (confermato)

CAMPOFRANCO. Acquisti: Panepinto c. – Kamarat; Messina a. – Marsala. Cessioni: Scrudato d. – Kamarat. All.: Mutolo (nuovo)

MONREALE. Acquisti: Acciaio d. - Terrasini; Caputo c. – Buseto; Bonanno c.– Parmonval; Manfrè c.; Grimaudo a. Cessioni: Cuneo a.- Isola delle Femmine. All.: Scalia (confermato)

CASTELLAMMARE. Acquisti: Nessuno; Cessioni: Nessuno. All.: Mione (confermato)


TERRASINI. Acquisti: Enea p.– Castrovillari; Irmanà d. – Ciminna; Giordano d. – Cefalù; Caracappa c. – Ciminna; D'Oca c. – Ciminna; Di Masi c. – Manfredonia; Castellini c. – Ciminna; Cannizzaro a.– Prizzi; Parisi a. – Partinico; Giovanni Gulotta, '84, esterno sinistro, Ciminna, il portiere Letterio Romeo, 92, Boys Cinisi, il fantasista Danilo Lombardo, 90, ex Parmonval, il difensore Michele Cinquemani, 83, Partinico, il difensore Luciano Geraci, 78, Palermitana, l'esterno destro 94 Francesco Spataro, Borgo Nuovo, l'esterno sinistro 92 Antonio Bisignano, Capaci, il centrocampista, 92, Giorgio Rausa, Ciminna, l'attaccante, 92, Marco Guagliardo giovanili del Palermo.Cessioni: Acciaio d.– Monreale. All.: Vassallo (nuovo)

DUE TORRI. Acquisti: Nessuno. Cessioni: Nessuno. All.:?

FOLGORE SELINUNTE. Acquisti: Nessuno. Cessioni: Infantino - portiere – Akragas; Maltese - portiere – Vittoria. All.: ?

KAMARAT. Acquisti: Scrudato d.- Campofranco; Giglio d.- Palermitana; Barone d.- Palermitana.
Cessioni: Panepinto c.- Campofranco. All.: Maggio (confermato)

MAZARA. Acquisti: Nessuno. Cessioni: Calvaruso d.- Ribera; Lunetto c.- Alcamo; Erbini a.- Ribera. All.: ?

ORLANDINA. Acquisti: Nessuno. Cessioni: Nessuno. All.: Emanuele (confermato)

PALERMITANA. Acquisti: Tarantino d. - Parmonval. Cessioni: Giglio d.- Kamarat; Barone c.- Kamarat. All.: Cardinale (confermato)

PARMONVAL: Acquisti: Nessuno. Cessioni: Tarantino d. – Palermitana; Bonanno c.- Monreale; Vabres a.- Alcamo. All.: ?

RIBERA. Acquisti: Calvaruso d.- Mazara; Fallea d.- Akragas; Argento a.- Cianciana; Erbini a.- Mazara; Ruiz a.- Argentina. Cessioni: Russello d.- Akragas; Martorana c.- Akragas; Mancino c.- Akragas. All.: Brucculeri (nuovo)

SANCATALDESE. Acquisti: Concialdi c.- Montalto; Di Somma a.- licata; Tosto a.- Belpasso;
Cessioni: Nessuno. All.: Pidatella (nuovo)


VALDERICE. Acquisti: Cessioni: Iovino c.- Alcamo. All.: Del Giudice (confermato)

Fonte: http://www.sancataldesecalcio.it/


Ultima modifica di Sergio_C.N. 22 S.C. il 2011-07-05, 17:47, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-05, 17:47

IL MAZARA SARA' ISCRITTO AL TORNEO

E c'è un imprenditore pronto a rilevare la società

La squadra nel prossimo torneo ci sarà! L´iscrizione sarebbe garantita da somme che la Lega ritornerebbe alla società a conguaglio della scorsa stagione. Un imprenditore si è avvicinato per sondare la situazione finanziaria che il presidente Bica dice "non preoccupante. Qualche migliaia di euro per pendenze con alcuni tesserati". C'è chi parla di 50 mila euro. L´imprenditore è rimasto in attesa di conoscere la vera situazione debitoria. Il portiere Longobardi potrebbe finire a Trapani, e gli attaccanti Porto e Mario Erbini nella vigor lamezia.

Fonte: http://www.sancataldesecalcio.it/
Tornare in alto Andare in basso
Sergio_C.N. 22 S.C.
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1729
Età : 32
Località : SAN CATALDO - SENZA provincia
Data d'iscrizione : 28.01.11

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-05, 17:49

LA PALERMITANA CERCA UN CAMPO

Tra le ipotesi rinnovare l'accordo con lo Sport Village

La Palermitana, dovrà risolvere il problema del campo per le gare interne. Parecchie le opzioni, fra cui la scelta di andare a giocare in un nuovo impianto in una località a pochi chilometri da Palermo o rinnovare l'accordo con lo Sport Village. Molto improbabile appare l'ipotesi di rimettere in funzione un campo da parecchio inutilizzato diel Comune. Il 25 luglio s'inizia la preparazione agli ordini dell'allenatore-giocatore Tonino Cardinale.

Fonte: http://www.sancataldesecalcio.it/
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-06, 16:40

Martedì 05 Luglio 2011 CL Sport

La Sancataldese si dice disponibile a gestire lo stadio «Mazzola»
Ora la decisione spetta alla Giunta



Salvatore Lunetta
San Cataldo. «Buone prospettive», come dice il presidente Giuseppe Diliberto, per la Sancataldese: il numero uno verdeamaranto è parso soddisfatto dopo l'incontro di ieri con l'amministrazione comunale. Al vertice con il sindaco Giuseppe Di Forti e l'assessore Rosario Sorce, hanno preso parte per la dirigenza Dario Spinello, Salvatore Lunetta, Livio Orlando, Eugenio Bonaffini e l'avv. Salvatore Pirrello.
Sui temi trattati nel corso della riunione, il presidente ha preferito mantenere il basso profilo, ma ha comunque rivelato qualcosa di indicativo a proposito della gestione dello stadio comunale "Valentino Mazzola" (sino a giugno se ne è occupata la Cooperativa Geo Agriturismo) e della prossima campagna abbonamenti per la stagione agonistica 2011/2012, che vedrà nuovamente la Sancataldese in Eccellenza: «Speriamo che venga emanato presto un bando di gara per l'affidamento della gestione del campo sportivo e, a tal proposito, attendiamo notizie. L'amministrazione comunale, comunque, ci è sembrata disponibile nei nostri riguardi».
Sui risvolti dell'appuntamento, per quanto riguarda la Giunta municipale, è intervenuto l'assessore Sorce: «Abbiamo preso atto delle legittime aspettative dei dirigente della Sancataldese. Sappiamo che, ormai, è finita la stagione dei contributi pubblici e, dinanzi a noi, si è presentata una dirigenza organizzata, che ha compreso che è necessario risplendere di luce propria, attraverso iniziative private che, dal nostro punto di vista, sono benvenute». Sul futuro del "Mazzola", l'esponente della Giunta Di Forti ha concluso: «Lo stadio comunale è una struttura che accoglie tutte le società sportive, che svolgono il proprio ruolo sotto un profilo pedagogico, oltre che agonistico. Ho appreso con piacere la disponibilità da parte della Sancataldese a gestire l'impianto, ma affinché ciò avvenga è necessario il benestare da parte di tutte le società locali, comprese quelle minori». Intanto, passando al mercato in entrata, la Sancataldese ha deciso d'infoltire ulteriormente la pattuglia degli "juniores": dopo Lucas Genova dalla Petiliana Delia, approdano in verdeamaranto anche il difensore Arcangelo Giampapa, il centrocampista Gabriele Giuffrè e l'attaccante Salvatore Mosca, tutti classe 1994 e provenienti da quella Libertas Capra Santa Caterina allenata la scorsa stagione, in Seconda categoria, da Orazio Immordino.
Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-07, 09:48

Mercoledì 06 Luglio 2011 CL Sport

«La gestione dello stadio V. Mazzola fondamentale per il futuro economico di una società che punta in alto»

San Cataldo. «La gestione dello stadio è fondamentale affinché la Sancataldese abbia un futuro»: parole e musica del direttore sportivo verdeamaranto Giancarlo Bonsignore, il quale torna sui contenuti della riunione che ieri l'altro hanno visto protagonisti i vertici della dirigenza sancataldese con a capo il presidente Giuseppe Diliberto e l'amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Giuseppe Di Forti e dall'assessore Rosario Sorce. Il ds afferma che la gestione del "Mazzola" rappresenterebbe una grande occasione di crescita per la Sancataldese: «La legge prevede la possibilità di gestire la struttura da parte di quella società che la utilizza maggiormente e che ne può, così, avere maggiore cura. Per noi ciò riveste un'importanza fondamentale, perché significa sviluppo. Essendo pari a zero le risorse comunali da destinare alla squadra, bisogna allora avere la possibilità di creare economia».
Il dirigente verdeamaranto, ancora sull'argomento stadio, sottolinea: «La legge dice che non è necessario un bando per affidare la gestione dello stadio, che è fondamentale per il futuro della Sancataldese».
Per quanto riguarda il mercato, Bonsignore traccia quelli che potrebbero essere i futuri movimenti dei verdeamaranto per la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato d'Eccellenza: «Ci stiamo concentrando sul completamento della squadra, soprattutto per ciò che concerne l'acquisizione di un portiere, uno juniores, da affiancare a Riccardo Sardo. Per i senior, invece, non c'è fretta, magari più in là potrebbero esserci delle buone occasioni. Il nostro organico, comunque, è quasi al completo ed inizierà così la preparazione il 27 luglio. Nei primi giorni di allenamento verificheremo l'amalgama che si sarà creato tra gli juniores ed i compagni più esperti e vedremo se sarà il caso di intervenire ancora sul mercato». Infine, il direttore sportivo sembra chiudere definitivamente le porte a Ivan Tarantino, il difensore che, qualche settimana addietro, aveva trovato un accordo con la Sancataldese, salvo poi fare marcia indietro: «Non sappiamo dove giocherà, certamente non sarà nella Sancataldese. Questa vicenda è ormai un capitolo chiuso senza rimpianti, auguriamo al calciatore le migliori fortune altrove».
Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-08, 18:06

Giovedì 07 Luglio 2011 CL Sport

SANCATALDESE
IL LEADER VERDEAMARANTO È MILANESIO


SAN CATALDO. c.c.) Ha vissuto tutta la storia recente della Sancataldese, dalla
Promozione alla riconquista dell’Eccellenza, sino al rilancio verso traguardi
ambiziosi; è il "ministro della difesa" verdeamaranto, il punto di riferimento, in
una sola parola, è il capitano: Manuel Milanesio, difensore argentino, si appresta
ad iniziare la sua quarta stagione a San Cataldo. Il giocatore sudamericano parla
un po’ di tutto ed inizia da una considerazione: «Il mister dice che il leader è il
gruppo? Condivido al 100% questa affermazione. Quando il gruppo è unito
esiste una percentuale in più che le cose vadano bene. Ho avuto modo di parlare
con Pidatella e, per quel poco che ho potuto conoscerlo sin qui, ho visto in lui un
tecnico giovane, ma molto preparato». Non manca un ricordo per mister
Bellomo, che ha condotto la Sancataldese alla salvezza nell’ultima stagione: «Mi
è dispiaciuto sapere che sarebbe stato più lui l’allenatore - dice il capitano -
perché dopo un anno trascorso sul campo d’allenamento è naturale che
s’impari a conoscere ed apprezzare anche l’aspetto umano delle persone».
Infine, il difensore traccia gli obiettivi della Sancataldese per il prossimo
campionato: «La dirigenza ha sin qui lavorato benissimo, senza stravolgere la
squadra, ma apportando quelle modifiche che ci hanno permesso di
guadagnare in qualità rispetto allo scorso anno. Prospettive? Direi almeno i playoff, anche se non mi piace parlare ora, non voglio sbilanciarmi molto».

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-08, 18:09

GESTIONE "MAZZOLA", NOTA UFFICIALE
Diliberto: la gestione punto cardine del nostro progetto



La gestione dello stadio "Valentino Mazzola" rimane uno snodo ineluttabile per il rilancio della Sancataldese e, del calcio più in generale, in questa città. Parole chiare e che non lasciano spazio a nessuna interpretazione quelle che il presidente della Sancataldese, Giuseppe Diliberto, ha voluto rilasciare subuito dopo l'incontro in municipio col sindaco ed alcuni rappresentanti dell'amministrazione comunale. "Già prima di febbraio avevamo detto in modo chiaro - ha aggiunto il patron - che avevamo, ed abbiamo, un grande progetto, calcistico e quindi sportivo, con la nostra società. In più occasioni siamo stati rassicurati che, così come accaduto per il palazzeto "Peppe Maira", inaugurato mesi dopo ma subito dato in gestione ad un altra società di Caltanissetta, saremmo arrivati ad una conclusione positiva. Lunedi il primo citadino ha detto di avere bisogno ancora tempo per una "riflessione politica" sulla questione. Noi che, ovviamente, non facciamo politica, attendiamo. Ovviamente se non dovessero realizzarsi le condizioni prospettate più volte siamo pronti a ridimensionare tutto e a presentarci all'immnente stagione come l'ultima per ciò che riguarda questo gruppo dirigenziale".

Fonte: http://www.sancataldesecalcio.it



DALL'ENNA ARRIVA IL PORTIERE FALZONE
Il giovane guardiapali è juniores come Riccardo Sardo



Anche per quest'anno la Sancataldese scommette sui portieri juniores. E assieme a Riccardo Sardo, ormai cresicuto tecnicamente e pronto alla maglia di titolare, ci sarà anche Giovanni Falzone. Nisseno, classe 1993, l'anno scorso ha giocato con l'Enna ed ha collezionato quattro presenze, poche ma sono bastate pe rfar vedere di che pasta è fatta dato che ha parato un rigore a Mariano Cordaro nella gara col Vittoria. Falzone è creaciuto nella Real Nissa di Fabrizio Ponticello. Il Ds Bonsignore ha creduto in lui e ieri ha definito il trasferimento.

Fonte: http://www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-11, 16:14

DALLA JUNIORES "PROMOSSO" ANZALONEDifensore, classe 1994, da fine luglio con la prima squadra


I vertici tecnici della Sancataldese da alcune settimane stanno lavorando sul gruppo juniores della prima squadra. "Nucleo" ritenuto fondamentale per Pidatella e Bonsignore. Alcuni ragazzi sono stati riconfermati (Riccardo Sardo, Michele Sammartino, Alex Montagna) e altri sono arrivati da società dei paesi vicini. Ma ci sono anche le promozioni interne. Ad iniziare dal difensore Francesco Anzalone, classe 1994, colonna portante della formazione juniores dell'ultimo torneo.


JUNIORES, CARRUBBA "CONVOCATO"
Un altra promessa "under 18" in prima squadra



Sono due i "gioiellini" della Sancataldese Juniores che mister Pidatella ha voluto portare in prima squadra. Infatti assieme al difensore Francesco Anzalone, in ritiro con ui verdeamaranto, a fine mese, andrà anche l'attaccante Calogero Carrubba. Anche lui classe 1994 e da diversi mesi osservato speciale da parte del direttore sportivo Giancarlo Bonsignore.

Fonte: http://www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-12, 09:28

Lunedì 11 Luglio 2011 CL Sport

«Sancataldese in campo senza paura»

San Cataldo. Dopo i giorni dell'inarrestabile ascesa sul mercato, per la Sancataldese è ora il tempo dell'attesa: tutto fermo nella speranza di una schiarita a breve sul fronte gestione dello stadio. A confermare la linea societaria è il direttore sportivo Giancarlo Bonsignore: «Attendiamo di sapere qualcosa dall'amministrazione comunale riguardo il "Valentino Mazzola". Per ora, non sono previste trattative, chiediamo certezze sulla gestione dell'impianto che per noi è fondamentale». La scorsa settimana il presidente della Sancataldese, Giuseppe Diliberto ed altri dirigenti vennero ricevuti dal sindaco Giuseppe Di Forti, oltre che dall'assessore ai Lavori Pubblici Rosario Sorce, manifestando la disponibilità a gestire il "Mazzola", dopo che a giugno è scaduto l'incarico affidato alla Cooperativa Geo Agriturismo. Ora la Sancataldese pare orientata a non intervenire sul mercato tranne che per movimenti che riguardano gli juniores: dopo l'arrivo del portiere Giovanni Falzone, è di queste ore la "promozione" per Francesco Anzalone, difensore classe 1994 che quest'anno farà parte della prima squadra.
Il tecnico Orazio Pidatella si prepara in vista del raduno del 27 luglio e parla del momento e del futuro assetto della squadra dopo la campagna di rafforzamento sin qui allestita dalla dirigenza. Fedele al suo credo espresso in questi primi giorni in verdeamaranto («il vero leader della squadra è il gruppo nel suo insieme di società, staff tecnico, atleti e tifosi»), il tecnico guarda sì ai singoli, ma sempre inseriti in un progetto unitario: «I nuovi acquisti? L'importante è che vadano bene in campo, ma del resto anche il gruppo che ha concluso lo scorso campionato ha fatto bene nel girone di ritorno». Nei giorni scorsi ha fatto discutere la situazione relativa a Ivan Tarantino, il difensore che, dopo un accordo verbale con la Sancataldese, ha poi cambiato idea: «Ognuno fa le proprie scelte, ma non mi risulta che Tarantino sia tesserato per qualche squadra. La società ha rinunciato a lui? Non mi piace commentare questo tipo di situazioni, sono un uomo di campo».
A chi gli chiede che idea di gioco abbia in mente per la sua Sancataldese, Pidatella risponde così: «Per ora abbiamo preso Di Somma, Tosto, Concialdi e dei giocatori juniores, certamente si possono avere delle idee riguardo al modulo, ma è chiaro che il riscontro più importante starà negli equilibri di squadra. Dobbiamo poi tenere conto che quest'anno dovranno giocare un '92, un '93 e un '94».
E sul prossimo campionato: «Squadre come Alcamo e Akragas devono pensare a vincere il torneo, anche se molte società in questo momento sognano. Sarà un bel campionato e noi dobbiamo pensare che siamo la Sancataldese: dovremo arrivare alla vigilia delle partite sapendo di potersela giocare contro chiunque. Sono arrivato in una società che sa il fatto suo».
Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-12, 09:39

Lunedì 11 Luglio 2011 Calcio Siciliano

Un mercato all'insegna della prudenza


piero concialdi


christian sanfilippo

Franco Anastasi
Prima era l'arrivo dei cartellini a frenare gli accordi raggiunti, ora, invece, si prende tempo per cercare di trovare o ottenere di meglio. Molte trattative, tuttavia, sono andate in porto. Intanto ricordiamo che tra le 38 domande di ripescaggio in Serie D ci sono quelle di Adrano, Ragusa e Città di Messina.
Il Palazzolo, dopo avere preso il difensore Sebastiano Falanga, il giovane portiere Luca Scordino,'93 e l'attaccante Daniele Arena, '93, ha acquistato anche Gerlando Contino e sta trattando Modou Seck dell'Acireale, segno evidente che con l'arrivo della punta centrale potrebbe lasciare il Palazzolo Peppe Rosa. Proprio a Rosa sembra interessato il Ragusa, che ha preso Gigi Calabrese e vorrebbe anche Mariano Cordaro (uno degli attaccanti più richiesti). Lo stava trattando anche la Sancataldese che ha preso il centrocampista Piero Concialdi e avrebbe voluto comporre la coppia d'attacco Cordaro-Bellavia. Invece, entrambi gli estrosi bomber si sono accordati con il neo promosso Atletico Campofranco, che ha tesserato pure il portiere Carmelo Semprevivo e l'esterno sinistro Giuseppe Immesi, '94. Primi importanti colpi del Noto che ha ingaggiato l'attaccante Cocuzza, ex Messina e Catanzaro, il portiere Sanfilippo del Taormina i due difensori centrali Russo del Due Torri e l'ex Acireale D'Angelo. Inoltre, rientra dal Palazzolo Francesco Scaravilla e ingaggiati gli esterni Biondo, '91, Mincica '92, del Due Torri e l'attaccante del '94 Calabrese. Il Licata ha raggiunto l'accordo con il bomber Ignazio Panatteri, 29 anni, ex Avellino ed ha aggiunto al suo ricco organico Filippo Tiscione e il portiere Federico Valenti, classe '93. Altra tegola sull'Acr Messina che, da parte della Procura Federale, ha subito altri deferimenti per via di vertenze mai saldate: si profilano ulteriori quattro punti di penalizzazione. Intanto, il Città di Messina, che ha nominato digì Giovanni Carabellò, in caso di ammissione in Serie D, sarà allenato da Antonio Venuto. Il Vittoria ha ufficializzato gli acquisti di Luca Filicetti, Marco Pisano, del bomber Tindaro Calabrese, di Marco Crisafulli, ex Trecastagni, del difensore, classe ‘90 Dario Pacera, ex Kamarat, dei portieri Giovanni Maltese e Di Benedetto, ex Belpasso, e sta trattando Andrea Gambino. Tutto pronto in seno all'Akragas Città dei Templi che, per il prossimo 25 luglio, radunerà in sede agli ordini dell'allenatore-giocatore Vincenzo Montalbano, tra nuovi e confermati i seguenti calciatori: Martorana, Piazza, Mancino, Cutaia, Sorce, Raimondi, Russello, Semprevivo, i portieri Casella, Infantino e Marziano, Gallo, Lombardo, Capraro, Abate, Indelicato Spina, Principato e i bomber Bennardo, Zerbo e Agostino De Luca, ex Monreale. Nessuna domanda di ripescaggio del Modica che, per il campionato di Eccellenza, potrebbe avvalersi della guida tecnica di Gaspare Cacciola, il quale avrebbe già pronta una lista di giocatori di qualità. L'Avola conferma l'allenatore Giovanni De Leo e i giocatori Casisa, Tarantino, Ricca, Sirugo e Intagliata. Acquistati, inoltre Andrea Angelo Ligotti, classe '89 nato a Moncalieri (Torino), la scorsa stagione all'Albese in Serie D, e il centrocampista Calascibetta. Completato l'organico della neo promossa Leonzio che comprende, tra nuovi e confermati, Dario Mangiameli, Alessio Sangiorgio, Occhipinti, Longobardi, Secondo, Aglianò, Bonelli, Marziano, Samuele Costanzo, Ottavio Nicotra, Giovanni Messina, Alfonso Benedettino, Lino Maieli. Lo staff tecnico è composto dall'allenatore Seby Catania, dal preparatore atletico prof. Luciano Mica, dal tecnico della juniores Mauro Sardelli e dal preparatore dei portieri Mario Russo. La neo promossa Audace Monreale ha preso l'attaccante Salvatore Romeo, ex Vittoria. Il Kamarat ha tesserato il portiere del '94 Girolamo Corsale, delle giovanili del Palermo.

Fonte: www.lasicilia.it



Lunedì 11 Luglio 2011 Calcio Siciliano

La Sancataldese vuole la gestione dello stadio


Il presidente giuseppe diliberto

Caltanissetta. Ormai è iniziato il "countdown": tra pochi giorni, per le squadre nissene protagoniste nei diversi campionati di Eccellenza e Promozione, le "vacanze" saranno finite e sarà il momento di scendere in campo per i primi allenamenti della stagione 2011/2012. In realtà, però, se gli atleti si godono gli ultimi momenti di relax, i dirigenti delle diverse compagini sono già da tempo impegnati ad allestire assetti tecnici e societari. Per questo, c'è gran fermento sportivo a San Cataldo: in questo luglio caldo, i vertici societari si stanno muovendo con grande decisione su diversi fronti. Nei giorni scorsi, infatti, il presidente Giuseppe Diliberto e una delegazione dirigenziale hanno fatto visita all'amministrazione comunale: tra gli importanti argomenti di confronto, il lancio della prossima campagna abbonamenti, ma soprattutto la gestione dello stadio comunale "Valentino Mazzola".
Lo storico impianto cittadino ha subito un notevole restyling nei mesi scorsi, che ha portato alla sostituzione del manto sabbioso con l'erba sintetica, testata tra gli altri anche dalla Primavera del Catania in amichevole. Su tale argomento, il patron verdeamaranto ha diffuso una nota ufficiale: «Già prima di febbraio avevamo detto in modo chiaro che avevamo, e abbiamo, un grande progetto calcistico e quindi sportivo. In più occasioni siamo stati rassicurati che, così come accaduto per il Palazzetto dello Sport "Peppe Maira", inaugurato e subito dato in gestione a un società di Caltanissetta, saremmo arrivati ad una conclusione positiva. Il primo cittadino ci ha detto di avere bisogno ancora di tempo per una "riflessione politica" sulla questione. Noi, che ovviamente non facciamo politica, attendiamo. Se non dovessero realizzarsi le condizioni prospettate più volte siamo pronti a ridimensionare tutto e a presentarci all'imminente stagione come l'ultima per ciò che riguarda questo gruppo dirigenziale». Si attendono sviluppi.
Intanto, dal punto di vista tecnico, dopo l'acquisto dell'attaccante Piero Concialdi, la società sta rinforzando la truppa degli juniores e, anche per questo, è stato allacciato un rapporto di collaborazione con la Libertas Capra Santa Caterina, formazione di Seconda categoria: dai caterinesi sono già arrivati tre giovani promesse classe 1994, ossia il jolly difensivo Arcangelo Giampapa, il centrocampista Gabriele Giuffrè e l'attaccante Salvatore Mosca. In più, dall'Enna è arrivato il portiere del '93 Giovanni Falzone, mentre da quest'anno con la prima squadra affidata a Orazio Pidatella ci sarà anche il difensore Francesco Anzalone ('94), promosso dal settore giovanile.
Restando in Eccellenza, l'Atletico Campofranco ha messo la "quinta" sul mercato: negli ultimi giorni il direttore sportivo Rosario Morreale ha puntellato la squadra allenata da Corrado Mutolo con tre "colpi", che si chiamano Giuseppe Mineo, Angelo Restivo e Mariano Cordaro. Il primo è un attaccante di 19 anni, ex Parmonval e Casteldaccia, mentre il secondo è un difensore esperto di 32 anni, reduce da una stagione positiva alla Sancataldese. Di Cordaro si sa tutto o quasi: 29 anni compiuti a maggio, l'attaccante palermitano ha respirato aria di calcio professionistico, grazie a un'esperienza, seppur fugace, in Serie B, all'inizio della stagione 2004/2005, con l'Ascoli. Un altro grande sforzo da parte della società giallorossa, come confermato dallo stesso ds Morreale: «L'acquisto di Cordaro è stato reso possibile grazie ai nostri sponsor. Prima del raduno del 25 luglio, vogliamo completare la rosa con alcuni juniores. I nostri obiettivi? Salvarci il prima possibile».
Promozione: come spiegato dal direttore sportivo dell'Atletico Gela Marco Cammarata, tra domani e mercoledì è in programma una riunione dei vertici societari per programmare la stagione.
Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
22Alan78
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 352
Età : 39
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-12, 17:48

AL VIA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI



Tre punti vendita, costo: 70 euro

Da oggi sono in vendita gli abbonamenti per assistere alle gare della Sancataldese stagione 2011-2012. Quest'anno il "coupon" oltre che per le gare di campionato è valido anche per quelle di Coppa Italia che, la società, spera siano "tante". Il prezzo dell'abbonamento è di 70 euro, e ci vorranno appena 30 euro in più per coloro che vorranno dare un piccolo contributo al sodalizio verdeamaranto come "socio sostenitore" (100 euro). Tre i punti vendita dove è possibile acquistarli.

TABACCHERIA DI ALEJANDRO CAMMARATA

CORSO VITTORIO EMANUELE

TABACCHERIA DI PIETRO VISCUSO

CORSO VITTORIO EMANUELE

CAFFE' "LUMIERE" - VIA BABBAURRA

Fonte: http://www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-13, 09:48

Martedì 12 Luglio 2011 CL Sport

raduno il 27
La Sancataldese è una «cantera» ricca di giovani



San Cataldo. "Cantera": è il termine che usano in Spagna, la terra dei campioni del mondo, per indicare il vivaio delle squadre di calcio. Ed è proprio dal settore giovanile che, in questi giorni, sta attingendo con decisione il direttore sportivo Giancarlo Bonsignore per rinforzare la Sancataldese del nuovo corso di Orazio Pidatella, in vista della prossima stagione di Eccellenza. Infatti, al raduno del prossimo 27 luglio, è prevista la convocazione di Calogero Carrubba (attaccante, classe 1994) e del difensore Francesco Anzalone. Saranno loro, assieme ai riconfermati Riccardo Sardo, Michele Sammartino, Alex Montagna, oltre ai nuovi arrivati Giovanni Falzone, Arcangelo Giampapa, Gabriele Giuffrè e Salvatore Mosca a comporre la pattuglia delle giovani leve verdeamaranto sulle quali puntare per la stagione 2011/2012. Intanto, in attesa di buone nuove sul fronte mercato in entrata e gestione dello stadio comunale "Valentino Mazzola", è tutto pronto per il via alla campagna abbonamenti: da oggi, presso la Tabaccheria Cammarata di Corso Vittorio Emanuele, Bar Lumiere di via Babbaurra e Tabaccheria Viscuso di Corso Vittorio Emanuele, sarà possibile iscriversi. I costi dell'abbonamento sono di 100 euro per divenire socio-sostenitore (nel pacchetto sono comprese le partite di campionato, Coppa Italia, oltre ad un gadget da parte della società), 70 euro per abbonarsi alle partite di campionato, mentre sono al vaglio soluzioni per agevolare i pensionati ed i minori di 16 anni.
Claudio Costanzo

Fonte: www.lasicilia.it
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-13, 13:30

PRIME AMICHEVOLI, FISSATE LE DATE
Il 10 agosto "derby" con i cugini del Campofranco



Subito palloni a calcio giocato per la nuova Sancataldese che a fine luglio si darà appuntamento al "Valentino Mazzola" per iniziare la preparazione pre campionato. Ieri mister Orazio Pidatella assieme al Ds Giancarlo Bonsignore hanno fissato le prime amichevoli che verranno disputate entro il 15 agosto. Dopo ferragosto, invece, saranno definite le date delle amichevoli in programma con alcune società professionistiche.

4 agosto Sancataldese - Juniores

7 agosto Sancataldese - Milena

10 agosto Sancataldese - Campofranco (notturna)

13 agosto Sancataldese - Leonfortese

Fonte: http://www.sancataldesecalcio.it


Ultima modifica di Totò22 il 2011-07-13, 13:33, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   2011-07-13, 13:32

NUOVA ROSA, ARRIVA L'OK CON DI BLASI
Il difensore ennese resta in verdeamaranto



Il difensore Antonio Di Blasi, già l'anno scorso con la Sancataldese, anche quest'anno vestirà la maglia verdeamaranto. Il giovane, classe 1993, nelle ultime settimane aveva ricevuto non poche richieste da altre società ma alla fine ha preferito restare con la Sancataldese, società a cui si è detto molto legato e con la quale l'anno scorso ha accumulato tanta esperienza. Anche lui a fine mese inizierà a sudare agli ordini di mister Pidartella.

Fonte: http://www.sancataldesecalcio.it
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Aspettando la nuova stagione   

Tornare in alto Andare in basso
 
Aspettando la nuova stagione
Tornare in alto 
Pagina 3 di 6Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» 9 lug - tuttobari.com - Bari, parte la nuova stagione: ritiro, amichevoli di lusso e una rosa...
» Nuova linea Nike
» NUOVA RACCHETTA
» La nuova pallina Italiana
» Nuova racchetta

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2011-2012 :: NEWS SANCATALDESE CALCIO-
Andare verso: