COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  
Ultimi argomenti
Argomenti simili
CANALE UFFICIALE - clicca e trasi!!
Statistiche

Condividere | 
 

 Campionato 3° Giornata Eccellenza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
22Alan78
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 352
Età : 38
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Campionato 3° Giornata Eccellenza    2011-09-26, 08:05

RISULTATI E CLASSIFICA DOPO 3 GARE

ECCELLENZA GIRONE A – 3° Giornata

LE PARTITE
Campofranco - Palermitana 3-1
Monreale - Mazara 0-0
Castellammare - Riviera Marmi 3-0
Folgore - Akragas Città 1-3
Parmonval - Terrasini 1-1 GIOCATA SABATO
Ribera - Sancataldese 1-0
Gemini - Kamarat 0-1
Valderice - Alcamo 0-1

CLASSIFICA
Mazara 7
Akragas 7
Alcamo 7
Kamarat 7
Folgore 6

Sancataldese 4
Valderice 4
Campofranco 4
Ribera 4
Palermitana 3
Gemini 3
Monreale 2
Castellammare 2
Terrasini 2

Riviera Marmi 1
Parmonval 1


Prossimo turno - 02/10/11 ore 15.30
Akragas - Castellammare
Alcamo - Parmonval
Terrasini - Ribera
Kamarat - Folgore
Mazara - Gemini
Palermitana - Valderice
Riviera Marmi - Campofranco
Sancataldese - Monreale
Tornare in alto Andare in basso
22Alan78
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 352
Età : 38
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Re: Campionato 3° Giornata Eccellenza    2011-09-26, 08:09

Di Piazza – gol! Il Kamarat sconfigge il Gemini

San Giovanni Gemini: Amella , La Mattina , Sciacca (67’ Petruzzella), Visocaro, Sireci, Bonfatto, Parisi, Curella (67’ Riccobono), Marandano, Morello, Nuccio. A disp. Buttacavoli, Lo Bianco, Buondì, Barone. All. Santino Nuccio

Kamarat: Ilardi, Lo Giudice, Fragapane, Lupo, Scrudato, Barone (54’ Carioto), Ikka, Scillufo (79’ Canzoneri) , Canale, Di Piazza, Sgrò (72’ Portella). A disp. Maggio, Reina, Balisteri, Azzarello. All. Renato Maggio

Arbitro: Francesco Pallini di Avellino.

Assistenti: Zichinolfi e Ciacca di Palermo.

Note: spettatori circa 1500. Ammoniti La Mattina, Curella per il Gemini, Lupo, Barone e Canale per il Kamarat.

Reti: 60° Di Piazza

SAN GIOVANNI GEMINI – Termina 1 – 0 in favore del Kamarat l’atteso derby col Gemini. E’ stata una bellissima giornata di sport al “Nino Lo Bue” di San Giovanni Gemini. Ad affrontarsi, due compagini dell’entroterra dei Monti Sicani, ovvero il Gemini e il Kamarat, che hanno dato vita ad un match agonisticamente molto valido, tra due formazioni che si ritrovano organici di tutto rispetto per il loro primo derby “inedito” in un massimo contesto regionale, quale è l’Eccellenza. I biancoazzurri vincono e convincono, segno di un grande impegno profuso da tutti. Le due squadre, nel corso del primo tempo, creano poche occasioni. Al 1’, Scillufo su punizione a giro manda sull’esterno della rete. Al 2’, viene annullato un gol al Kamarat per presunto fuorigioco, segnalato dal sig. Pallini di Acireale. Quattro minuti dopo, è Parisi che su punizione calcia di poco alto. L’incontro si addormenta inesorabilmente, segno che le due squadre non vogliono farsi male, almeno per il momento. Al 31’, Nuccio appoggia per Parisi, la sua conclusione viene ben parata da Ilardi. Al 40’, ci prova Scillufo in due frangenti: nella prima (40’) Amella respinge col piede, la seconda (43’) termina alta. Il primo tempo termina sul nulla di fatto.
Nella ripresa la musica cambia e si vede alla distanza. Il Gemini parte forte e in più di una occasione rischia di portarsi in vantaggio. Al 47’, Ilardi ci mette i guantoni sul tiro ravvicinato di Marandano. Al 51’, Sireci di rovesciata mette i brividi. Al 54’, ancora Marandano sbaglia a tu per tu, ma è ottima la risposta di Ilardi; sulla ribattuta della retroguardia difensiva biancoazzurra, Parisi manda clamorosamente alto. Il Kamarat risponde con Lo Giudice, al 58’, il quale di testa impegna severamente Amella che si salva in corner. La gioia, e quindi il boato del settore ospite, arriva al 70’, quando Marco Di Piazza dai venticinque metri, indovina la traiettoria vincente, insaccando la sfera all’incrocio dei pali con Amella che poteva fare ben poco. Sulle ali dell’entusiasmo, il Kamarat si difende con ordine lasciando pochi varchi agli avanti di casa. Non ci sono più azioni degni di nota. Al fischio finale, seguono gli applausi delle due tifoserie. La gioia dei biancoazzurri è immisurabile, forse per quel tabù che si sfata dopo tantissimo tempo, durato un’eternità e che oggi si materializza sotto gli occhi di tutti. Grande sportività tra le due tifoserie che, al fischio finale, si sono abbracciate. L’auspicio ed il desiderio è stato realizzato: ha vinto lo sport!

video




ALCUNE IMMAGINI DEL DERBY









Fonte: http://www.magaze.it


Ultima modifica di 22Alan78 il 2011-09-26, 08:21, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
22Alan78
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 352
Età : 38
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Re: Campionato 3° Giornata Eccellenza    2011-09-26, 08:14

Eccellenza: Valderice-Alcamo 0-1

Vittoria bella e convincente dell'Alcamo che si porta a casa tre punti meritatissimi e sudatissimi, contro un avversaria che si è dimostrata quella temuta alla vigilia. I bianconeri hanno giocato una partita perfetta sotto tutti i punti di vista.

Bravo mister Ciaramella che in settimana ha lavorato tanto sull'approccio mentale che i suoi uomini dovevano mettere in partita, bravo anche a costruire le numerose gabbie per i padroni di casa, sia sulle fasce che al centro dove difesa e centrocampo oggi erano impossibile da superare. L'Alcamo ha subito preso le redini della partita, lasciandole ai padroni di casa soltanto alla fine della gara quando una ingenuità di Totò Scrozzo ha lasciato la squadra in dieci e con la stanchezza che cominciava a farsi sentire.

Di questo Alcamo, oggi, però, è piaciuta la mentalità battagliera di tutti, senior e junior, senza risparmio di energie, durata fino al triplice fischio del direttore di gara, il palermitano Saia, che in certi frangenti di gara ha peccato di troppa sufficienza nel giudicare certe entrate che sembravano dovessero essere sanzionate con più severità e che hanno fatto innervosire gli alcamesi. Superba la prova della difesa con il duo centrale Perricone-Bonino insuperabili, mentre Monteleone, che in quanto a carattere non dimostra di essere un '94, parte un pò timidamente non riuscendo a coprire tutta la fascia per esplodere poi nel secondo tempo assicurando la sua presenza sia in difesa che in attacco.

Altra nota positiva è per Scrozzo che gioca una partita perfetta fino al momento di quel gesto folle commesso nel momento forse più importante della gara, quando era prevedibile l'assalto finale dei padroni di casa alla ricerca del pareggio. Il centrocampo è piaciuto con Pirrone e Lunetto che si scambiavano spesso i ruoli di incontrista e regista della squadra, grazie ad una inviadibile intesa dove, in certi frangenti di gara, non hanno fatto vedere palla agli avversari. Per Unniemi gran lavoro sporco e di esperienza sulla fascia destra dove è stato collocato, qualche cross e qualche tentativo a rete, mentre Nino Iovino ha dimostrato tanta maturità giocando una gara esemplare sotto l'aspetto dell'attaccamento alla maglia provando in tutti i modi a dare un dispiacere ai propri ex sostenitori.

L'attacco con Papania, ancora sfortunatissimo (non riesce a darsi pace il bravo Dario per quel "gol" rimasto strozzato in gola) nel colpire nuovamente la traversa sul gran bolide che gli era uscito dal cilindro, e Vabres oggi hanno assicurato tatticamente quello che Ciaramella chiede quando distribuisce le consegne: pressing asfissiante e tiri in porta (con gol).

TABELLINO

Valderice: 1 Bevilacqua, 2 Lombardo (75' Sorrentino) 3 Incrivaglia, 4 Caltagirone, 5 Agate, 6 Ernandez (66' Gambino), 7 Gabriele, 8 Lo Bue, 9 Cannavò (51' Patti), 10 Grammatico, 11 Cammareri, All.Nico Del Giudice. A disposizione 12 Oddo, 13 La Sala, 14 Alogna, 17 Catalano,
Alcamo: 1 Durantini, 2 Monteleone, 3 Scrozzo, 4 Lunetto, 5 Perricone, 6 Bonino, 7 Iovino (72' Gatto), 8 Pirrone, 9 Vabres (92' Norfo), 10 Papania (84' Rinaudo), 11 Unniemi All.Cristian Ciaramella. A disposizione 12 Chimenti, 13 Palermo, 16 Nasca, 17 Venuti°
Arbitro: Mario Saia di Palermo, Assitenti: Orlando e Danese di Trapani
Rete: 30° Vabres
Note: Spettatori 400 circa di cui una buona rappresentanza alcamese. Angoli 2-0 per l'Alcamo.



Fonte: http://www.sportdelgolfo.com
Tornare in alto Andare in basso
22Alan78
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 352
Età : 38
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 08.08.08

MessaggioTitolo: Re: Campionato 3° Giornata Eccellenza    2011-09-26, 08:30

MONREALE-MAZARA 0-0

TABELLINO

AUDACE MONREALE:
Macaluso, Di Giovanni, Girgenti, Alletto, Di Maria, Manfrè, Picone (1'st Orlando), Correnti, Dell'Orzo, Cardinale (39'st Brusca), Romeo (28'st Amato).
PANCHINA:
Zappulla, Maggio, Di Grazia, Sciamone; ALL. Sig. Scalia.

MAZARA:
Ilario, Terramagra, Solina, Salvatore, Lombardo, Barbera, Russo, Sicurella, Palumbo (10'st Fuschi), Jimoh, Giacalone C.
PANCHINA:
Ingrassia, Benigno, Licari, Triolo, Hraiech, Liuzza. ALL. Sig. Putaggio

ARBITRO:
Sig. Alberto Santoro di Messina;
ASSISTENTI:
Sig. Federico Principato e Sig. Roberto Drago entrambi di Agrigento.

AMMONITI:
Di Giovanni, Correnti.

NOTE:
giornata coperta, terreno in discrete condizioni, spettatori un centinaio.
Un Monreale spuntato non va oltre lo 0-0 con il Mazara


MONREALE. Nel calcio, si sa, ha ragione chi fa gol. Se gol non ne fai, puoi giocare bene quanto vuoi, partite non ne vincerai. Riflessione amara, ma ineluttabile, quella che viene fuori al termine di Monreale-Mazara, terminata 0-0. L´Audace ha giocato una buona partita, ha costretto, specie nel secondo tempo, gli avversari a remare all´indietro e a difendersi, ma non è stata in grado di schiodare il risultato finale dallo 0-0. Anzi, se andiamo a ben guardare, l´occasione più limpida della partita l´ha avuta la formazione ospite, che con Giacalone al 17´ del primo tempo ha avuto la possibilità di calciare a tu per tu con il portiere monrealese Macaluso. Fortunatamente per l´Audace questi è stato bravissimo a dire di no e smanacciare in corner. Sarebbe stata davvero una beffa, una di quelle che nel calcio, però, accadono sovente. Il Monreale, in questo modo, rinvia l´appuntamento con la prima vittoria del campionato e purtroppo guarda ad una classifica, che, sebbene siano passate solo tre giornate, appare un po´ deficitaria. Guai, però, a fasciarsi la testa: la squadra di Paolo Scalia era messa molto bene in campo ed ha mostrato quel piglio e quell´autorevolezza di chi sa di avere le carte in regola per essere ottimista. Alla lunga, ne siamo certi, il cercare sempre il gioco, il fraseggio ed il ragionamento, darà i suoi frutti, specie se in avanti le polveri saranno un po´ meno bagnate di quelle di oggi. Magari a partire da domenica prossima quando la squadra affronterà la difficile trasferta di San Cataldo. Il Mazara da parte sua, ha ottenuto quello che voleva: era venuto a Monreale per portare via un pareggio e così è stato. Hu subìto l´iniziativa dei padroni di casa, soprattutto nel secondo tempo, affidandosi a qualche ripartenza, che avrebbe pure potuto far male agli avversari. La squadra di Putaggio mantiene la leadership del campionato e domenica se la vedrà con il San Giovanni Gemini.
CRONACA (1°Tempo)
La cronaca del match, perla verità un po´ scarna, comincia dal 9´, quando su cross proveniente dalla sinistra Picone non riesce a deviare da pochi passi.
Al 15´ l´attaccante mazarese Palumbo gira a rete, ma debolmente.
Al 17´, come detto, l´occasionissima per gli ospiti: Cristian Giacalone buca la difesa monrealese, ha il tempo di mirare e lo fa angolando bene il suo sinistro: Macaluso ci mette più di una pezza, deviando in corner.
Poco prima della mezzora ancora Ma zara: Salvatore a giro di sinistro di poco fuori.
Il Monreale si rivede al 43´ quando Dell´Orzo calcia debolmente e senza mira precisa.
CRONACA (2°Tempo)
Nella ripresa è solo Monreale: al 5´ Cardinale salta l´uomo sulla trequarti, poi calcia fuori da poco fuori l´area.
Pochi secondi dopo un bel cross di Di Giovanni arriva a Dell´Orzo, la cui girata di testa non trova la porta.
Al 17´ un cross di Girgenti dalla sinistra trova Romeo, che manda ancora fuori.
Nel finale l´ultima emozione la regale Di Maria, che si spinge in attacco e su traversone di Amato tenta di anticipare il portiere di testa, ma manca il pallone di un nulla.

Fonte: www.monrealenews.it

Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Campionato 3° Giornata Eccellenza    

Tornare in alto Andare in basso
 
Campionato 3° Giornata Eccellenza
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» campionato over 45
» Ultimo pensiero della giornata
» Gli squalificati della prossima giornata
» CALCIOSCOMMESSE - Indagini di Bari: verdetti a fine campionato, sospiro di sollievo per Bari e Caputo
» campionato a squadre e punti fit

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2011-2012 :: CAMPIONATO-
Andare verso: