COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!



 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  COMMANDO     NEUROPATICO    -     SITO UFFICIALECOMMANDO NEUROPATICO - SITO UFFICIALE  COMUNE   DI   SAN   CATALDOCOMUNE DI SAN CATALDO  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  Sancataldese calcioSancataldese calcio  

Condividi | 
 

 Detti e proverbi Sancataldesi !!!

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2011-12-16, 16:45

santa santa santa santa santa santa santa

Mentri lu sceccu li favi si rusica
pregu maestru facimu musica
E troppo bella la contrudanza
ballamu tutti "panza ccu panza"

Ppi fari cuntenti la zzi pippina
facimu tutti nna bella catina
mentri giramu di l'antra banna
battimu li manu e susimu la gamma

A" stu puntu simu junti
taliamuni frunti ccu frunti
lu dissi stamatina lu parrinu
a la donna facimuci un bell'inchinu

E si la donna nun'je cuntenti
facimuccinni n'antru chiù riverenti
E mentri stamu signannu u passu
purtamu ora la donna a spassu

Si chista je pocu amurusa
pigliamuninni n'antra chiù sciaurusa
Si chista vi dici pirchi
tutta a na vota nni canciati tri

Si chista je poca fina
pigliamu la donna di prima
troppu briusa sta contradanza
facimu tutti la vilanza

Ppi stari cuntenti mezzu a la genti
facimu ora u lunghu serpenti
a stu puntu ci simu junti
mittimuni a centru e facemu lu ponti

Mentri simu junti a lu pedi di la grutta
tinimu la donna stritta e passamu sutta
si la contraddanza je troppo bella
li dami a centru facimu la stella

Mentri li donni tinu lu passu
li cavaleri ballati cchiu arrassu
chista jera la stella fimminina
e ora facemu una masculina

E cca finisci la contradanza
ballerini tutti "panza ccu panza"
mentri lu gaddu si cunta li pinni
Bonanotti a tutti Jamuninni .......


La ballavano i nostri nonni SANCATALDESI

lol! lol! lol! lol! lol! lol!

Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2011-12-17, 08:35

Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven : : :

Canta e cuntu

Stasira vaiu e curru ccu lu ventu
a grapiri li porti di la storia
stasira vogli dari ppi un momentu
vita a lu passatu e a la memoria

Stasira ccu la vampa dì l'amuri
scavu la fossa a lu duluri
c'è cchiu duluri c'è cchiu turmentu
cca gioia amuri ppi l'umanità

Non jè lu chiantu ca cangia lu distinu
ugne lu scantu ca ferma lu camminu
apro li pugna e cuntu li jta
ristu chiddu ca sugnu scurri la vita

Cantu e cuntu
cuntu e cantu

Criscivu in mezzu a li malandrini
lagrimi muti n'aju ittati tanti
la mo innuccenza si la spartiru in tanti
la cattiva genti " lu preputenti"

Sono tanti e tanti n'i sta società
ugne l'amuri cca crisci a ogni banna
ma lu favuri cca ti fa cu cumanna

Apru li pugna
e cuntu li jta
ristu cu sugnu
e circu la vita

Cantu e cuntu
raccuntu e cantu
ppi nun perdiri lu cuntu

queen queen queen queen queen queen

Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2011-12-17, 11:16

santa santa santa santa santa santa

E PACI SIA!

Mi sunnai lu “Bammineddu”,
nta ‘na stadda, mezzu ‘u friddu,
lu taliai e ci addumannai:
“Tuttu sulu, chi ci fai?”

“Mi lassaru cca un mumentu
picchì fora è un gran firmentu,
li disgrazi e li turmenti
nun v’abbastanu pi nenti.

Ma ch’aviti nta sta terra,
vi faciti puru ‘a guerra?
Mè Patruzzu e ‘a Matri mia
sunnu fora pi la via,

cu lu Bovi e ‘u Sciccareddu
sunnu fora,’n mezzu ‘u friddu,
a priari ‘u Re Putenti
pi la paci tra la genti!

Puru jò vulía partìri
ma mi dissuru…«’unn’â ghiri?
Ddocu sutta ‘un si ci sta
si nun aj malvagità!»

Autri cosi vulia diri
ma ‘un mi ficiru finiri…
ci dicia: “ ‘un ci voli nenti
pi la paci tra la genti.

Tanticchiedda di dicoru
fa di l’omu gran tisoru,
cu lu staria ‘n abbunnanza
s’alluntana la ‘gnuranza,

cumprinzioni e tant’amuri
p’alliviari li duluri
e pi l’odiu chi ci sta
sacchi di sincerità.”

Ora chi veni Natali
nun facémuni cchiù mali
e vuciamu “basta guerra”,
e “sia Paci” nta sta terra !”

a: geek geek santa geek geek santa santa
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2011-12-19, 10:46

: Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven :

LA VITA E’…

La vita è comu u ventu,
tu non la pò tuccare
però la pòi apprezzare
se un po’ ti lassi jere.

La vita è comu l’acqua,
non si pò misurare
ma sulu quarche goccia
lu munmu pò camciare.

La vita, pare stranu,
ti fa un po’ disperare
ma trova sempre u modo
per farsi perdunare.

La vita è…la tua vita,
non l’a scurdare:
u sacciu , nun l’hai pagata,
però…nun la sprecare............


: cheers cheers cheers cheers cheers cheers
santa santa santa santa santa santa santa santa
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2011-12-20, 16:19

affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid

LU DIALETTU SICILIANU

Ma picchì quannu parlu 'n dialettu
sugnu vistu comu unu 'gnoranti?
Comu 'n omu di scarsu 'ntillettu
chi rovescia palori 'rritanti?

A sta genti "allittrata" ci dicu:
"Stanni fiera chi si' SICILIANA!
Chi lu nostru dialettu è 'u chiù anticu,
è lu patri d''a lingua 'taliana!

di lu nostru dialettu mi vantu
tra li idiomi 'u chiù riccu e brillanti
eu lu parru, 'un mi vriognu, 'un mi scantu.

picchì è chinu di storia 'mpurtanti
nun è rozzu, è pi veru 'n incantu;
cu' 'un ci cridi è lu veru 'gnoranti!


sunny sunny sunny sunny sunny sunny

ripetuta dal mitico taniddu u blò
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2011-12-22, 15:23

santa santa santa santa santa santa santa

Si vù fari rudiri un curnutu

mangia, bevi, jè statti mutu

santa santa santa santa santa

BUON NATALE !!!!!

A TUTTI I FRATELLI ULTRAS !!!!!!!!!!!!!!!!!!

X SEMPRE SANCATALDESE
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2011-12-29, 16:19

geek geek geek geek geek geek geek geek geek

Buon anno a tutti !!!!!

Inizia un altro calendario
tuttu nuvu e sconosciutu
nni chistu itinerariu
ci sarà timpu bellu, e anche bruttu
chiddu cca veni bisogna pligliarlu tuttu,

amore, gioia e pace, chistu jè l'auguriu
cca fa scompariri l'odio, la guerra e u digiuno
cca tutti possonu avere un pezzu di pane
e nuddu ava murire di fame.

Vugliu la pace ppi stu munnu
cca je tantu canciatu
ma jè sempri tunnu
desideriu di concordia fra le nazioni
cca gli uomini sianu tutti chiù buoni,

perdunannu , dimenticannu,
potremmu essere di pace ambasciatura,
comu a Betlemme, davanti a lu Bamminu
lu ficiru i pastura,
sentiri accussi rumpiri li catini
un gestu supremu di libertà e senza pene,

aju la voglia di tuccare u cielo con un jito
sapinnu cca je ben custoditu
chinarsi sul fratello poviro e malatu
ccu lu core inteneritu
e scoprirsi riccu di umiltà ppi averlu servitu,

sentire un forti ventu di spiranza
svintuliare sulle ingiustizzie umane
vediri un munnu giustu,
di fraternità e coerenza
cca nascissiru , omini con menti sane,

taliare u sorrisu di un picciliddu
luminosu cumu chidda stella
ccu so mà sempri vicinu
chistà sarebbe la cosa cciu bella!!!

geek geek geek geek geek geek geek geek

AUGURI!
AL COMMANDO NEUROPATICO
Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2012-01-03, 14:26

Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed

Cu' di vecchi si 'nnamura
poi si chiangi la vintura
:
L’amuri è ‘na cosa tantu strana
è midicina, cc’à firiti sana
si veni menu la cosa si senti
facennu stari mali tanta genti

È un focu cca ‘n cori st’ agnuniatu
fa danni sulu quannu è sbampatu
pi tanti provucatu havi ruvina
si stringi, pari ca fussi catina.

All’apparenza pari cosa bona
A cu lu prova subbitu cc’attona
ma va sumministratu cu misura
comu la midicina dopu ‘a cura

A li voti addiventa malatìa
pi li vecchi è comu ‘na manìa
cci pari chi l’attisa, poi l’allenta:
brodu di ciciri è, supra ‘a cuccia

Tra li picciotti provuca scintilli
li vecchi si risentinu mandrilli
la giuvini cu gran disinvultura
succeri chi d’’u vecchiu si ‘nnamura

Quannu l’amuri veni ricanciatu
lu vecchiu bonu è puru allintatu
e si la donna allura si ‘nnamura
secunnu mia lu fa pi cugnintura

Anchi si poi cci trova lu sapuri
un pò mistificallu comu amuri
la strata l’havi tutta ad acchianari
e prima o poi su, cazzi di calliari

Basta chi poi la fimmina lu pungi
veddrari cci spuntanu comu fungi
e spissu s’’i malanni sunnu seri
ringnazzia a Diu si si manteni ‘m pedi

Rusidda si spusau cu Peppi juncu
havi di tannu chi cci leva ‘u morbu
ormai trintina e cu lu cori ‘n panni
nun detti pisu a lu divalu d’anni

Ancora tisu, jiva p’’a sessantina
facìa atletica di prima matina
facìa ‘na vita di riccu spunnatu
e Rusiddra taliò sulu a ssu latu.

Poi passau picca chi s’allitticau
a Peppi ‘a nirvatura cc’allintau
li sforzi, a certa età, nun calculati
hannu gustu d’amari vastunati

Megghiu di nenti lu maritu anzianu,
si dici, quannu lù teni ppi manu
ma Peppi detti tuttu ad allintari
e puru la manu cc’appi a lassari

Na li natichi cci spuntaru attriti
chi nun c’eranu certu mentri ziti
segnu chi chistu è lu risultatu
cha si piscia di supra e sta vagnatu

L’arteri vannu sempi a ‘ncarricari
tuttu lu jornu lu passa a vuciari
e cu l’età cha va annavanzannu
tutti li vaddari vannu assummannu

La vista fa scherzetti chi ‘un vi dicu
talia ‘i miluna e cci parinu ficu
pi ‘ntisa surdu comu ‘na campana
e ‘a milinciana la senti banana

‘Stu vecchiu ch’è di vaddari attipatu
mancu lu ciancu cci teni quariatu
Rusiddra ora si chiangi la vintura
di chiddra chi d’’i vecchi si ‘nnamura


farao farao farao farao farao farao farao
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2012-01-04, 15:56

alien alien alien alien alien alien alien alien

Cu dici donna spissu dici dannu !!!!!!!!!!!

U gnornu ‘u Patraternu essennu pazzu
parturiu l’omu cu varba e lu mustazzu
lu fici e si livò l’urtimu pisu
e ruvina accussì lu Paradisu

Avìanu statu cueti ccù l’armali
prima di la prisenza di ‘stu tali
s’aiutavanu di qualunqui razza

Jeru li cosi prestu a piggiurari
quannu la cumpagnia cci vonzi fari
fici ‘na ‘gran fuddìa lu Patreternu
e ‘n Paradisu successi l’infernu

P’’i scarsizzi nun la cummigliau
e nuda a l’omu cci la presentau
chiddru, appena la vitti senza gonna
‘un potti fari a menu a diri: donna!

E accuminciaru tannu ‘i primi guai
era megliu nun avillu dittu mai,
ma lu ‘mbrogghiu lu fici lu Divinu
chi cosa putìa fari ddru mischinu?

Iddra si lu chiamò subbitu a sulu
e lu striggliau, di bonu, comu un mulu
l’assistimau mittennuci la seggia
e doppu pocu, puru la vardeddra

Lu suttamisi comu Diu cumanna
L’addumisticau usannu nirbu e canna
cci dissi nun circari n’autru aiutu
o ti lu conzu bbonu lu capistru.

Poi cumminò la prima minghiata
si mancìò ‘u pumu e lassò la racina
Diu arriccumannau la pecura ô lupu
e havi di tannu chi l’omu fà ‘u pupu

Assicutata fu, l’omu d’ appressu
d’essiri dimustrau senza chiù senzu
di la raggiuni avia persu lu filu
pi lu miraggiu di lu malu Pilu

Cci fici l'amuri quasi a scattafeli
perciò ‘ncinta e parturiu lu figghiu Abeli
riprovò chi facìa tanfu di vinu
ê novi misi si presentau Cainu

Lu munnu vinni allura populatu
d'un omu bbonu ed unu smiduggiatu
ma l’amicizia tra ‘sti dui nun tinni
e chiddru bbonu cci lassau li pinni

Nun si firmau pi chistu lu progressu
tanti autri figghi cci nasceru appressu
tra ‘i cosi chi la zoccula pò fari
la cchiù facili è comu procreari

Pi comu accuminciò malu ‘stu munnu
abbia firriari avìa a finiri ‘n funnu
era sulu scummissa fatta e persa
almenu chè, firriassi a l’arriversa

Cc’era davveru picca di spirari
vistu di cu si vinni a populari:
di menti tinti e di genti mischini
radici d’Eva e di mali vicini.

La donna trascinò l’omu a la morti
e tra li sessi fu, chiddru cchiù forti
e vistu ch’era donna la raggiuni
fici la parti l’omu d’’u minchiuni

Cu’ dici donna havi di pinzari
prima di dillu, dunni va a parari
sutta la gonna si cela lu ‘ngannu
cu dici donna, spissu, dici dannu.

bounce : affraid Sleep affraid Sleep affraid Sleep affraid Sleep affraid Sleep
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2012-01-04, 16:28

Basketball Basketball Basketball Basketball Basketball Basketball Basketball

Lu Megghiu avvocatu è ‘u bonsenzu

Quattru amici oramai vecchi e purriti
ficiru sucità pi stari uniti
e giuraru ch’avissiru ogned’unu
unu pi tutti statu e tutti pi unu

‘Sta sucità filava senza ‘ntoppi
unu battìa a dinari e l’autru a coppi
finu a quannu nun cci foru ‘nteressi
li patti si mantinniru li stessi

U gnornu stanchi di llicari ossa
decisiru di jiri a caccia ‘grossa
e si ‘stu vizziu a tarda età ritorna
è giustu diri: “’’nna vicchiaia corna”

Cacciaru da matina a quannu scura
‘mmezzu li disi di tutta ‘a chianura
beccaccini cacciaru, cuniglia, e quagghi
di tutti ‘i mmustri e di tutti li tagghi

‘Sta sucità, ‘fatta , d’armali
pi tutti prevedìa, buttini uguali
a lu spartiri poi spunta la sciarra
puru l’onestu prima o poi ti sgarra

Un granni ‘i megghiu parti pritinnia
‘n’autru, :’immeci: li megghiu su ppi mia”
e s’appizzaru comu ‘i cani ‘i gatti
e di la sucità saltarunu ‘i patti


Vistu chi ognunu si sintia arrubbatu
circaru d’affidarsi a un avvocatu
avvocatu chi fussi senza uguali
unu cu sutta, tanti di stivali......

E d’avvocatu si ni truvaru unu
Cha ppi picca travagghiu muria addiunu
e vistu chi nun appiru autra scelta
lu ‘nterpellaru e li cunzò ppi la festa

Pur si fiaccu, sapia ‘i trucchi di l’arti
comu mettiri paci ntra li parti
arriva e leva li diversità
li pezza ‘grossi li tagghia a metà

Poi chi chiacchiari lestu li ‘mpidugghia
canzi riscusi megghiu di ‘na gugghia
chiddru chi fa decidi ch’è ben fattu
sultantu picchì è avvocatu ‘attu.

A li ‘amici ’attuccaru sulu ‘i scarti
cu’ sparti nn’havi sempi ‘a megghiu parti
si u pazzu un pezzu ‘grossu pritinnìva
subbitu l’avvocatu: “chissu a mia”

Doppu chi si finìu la spartimogna
attucca all’avvocatu la cuccagna
arristaru l’amici litiganti
cu l’occhi chini e li manu vacanti

Un avvocatu pur latru e balordu
appena arrivarunu li misi d’accordu
pi chissu spissu jò penzu e ripenzu:
chi quasi sempri è megghiu ‘u bonsenzu ]

sunny sunny sunny sunny sunny sunny sunny
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2012-01-09, 14:49

affraid Basketball affraid Basketball affraid Basketball affraid Basketball affraid :


La mala sorti di li centu crasti

Un picuraru di la ficuzza
pecuri e crasti nna mannara avia
crasti nni mantinia du’ cintinara
robba di carni pi li macellara

Appena foru pronti ppi scannalli
un macellaru vinni ppi pattialli
c’u picuraru vinni cuncurdatu
chi a dui a dui l’avissi scannatu

Li crasti a ‘sta sintenza senza appellu
nna la mannara ficiru un macellu
si misiru d’accordu... decretaru
di pigghiari a curnati ‘u macellaru

Lu cuntu fattu e crasti nun turnava
di morriri scannati nun quatrava
e si a la fini lu cuntu nun torna
s’un pò la testa, cci ponnu li corna.

Ma centu testi, centu testi crasti
‘un sappiru maniari ‘i giusti tasti
la pignata ‘n comuni ‘un vugghi mai
e nun si nni nisceru di li guai

Ô tempu stabbilitu ‘u macellaru
nni vinni a prelevari un doppiu paru
ma ogni crastu grazziatu, ripitìa:
“vinni ppi iddru, nun vinni pi mia”

Ogni vota, era sempi ‘a stissa storia
li crasti disignati, jianu ‘n gloria
ma ogni crastu grazziatu, ripitìa:
“vinni ppi iddru, nun vinni pi mia”

L’urtimi crasti nun appiru scampu
lu macellaru li scelsi ‘nn’on lampu
ognunu sbalurditu ripitìa:
“lu macellaru chi vinni pi mia?”

Si la pignata nun voli bulliri
comu a li crasti ni pò ghiri a finiri
è giustu allura di far riflessione
pignati usamu di chiddri a pressione



geek geek geek geek geek geek
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2012-01-11, 15:28

affraid sunny affraid sunny affraid sunny affraid sunny affraid :

NEI MOMENTI DI CRISI

U POLITICU CCA VUlISSI


A politica, si sapi è disgraziata
E a genti ‘mmalidici a cu l'ha invintata.
I politici pensunu sulu a li cazzi so
E campari bonu nun si pò.
A spiranza ppi nòi è sempri a stessa
Ca ci fussi unu ca pensa ppi stu fissa.
Ju, ni vulissi unu ca nun fa raccumannazioni,
ca sulu ppi mia facissi n’eccezioni.
Ci ni voli unu ca nun fa compromessi,
Ma ci dugnu u votu, su fà li me interessi!
Onorevoli, lei nun s’ha occupari di affari!
... A propositu,ppi l’appaltu ca ma va procurari?
Lei s’ha occupari dei bisogni di la genti!
Ma, ... su cci dugnu u votu, nun mi duna nenti?
Ju, si sapi, votu sempri cu coscienza,
sulu a cu mi favorisci dò la prefirenza.
Ma trovu sempri disgraziati,
ca macari cu l’avidi fannu patti scellerati.
Onorevoli, favurissi sulu a mia e nun si sapi nenti,
lassa stari a l’avidi ca su un pugnu di delinquenti.
Cu tutti a essiri precisu e misuratu,
tranni cu mia, ca mancu t'ha vutatu.


jocolor jocolor jocolor jocolor jocolor jocolor jocolor
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2012-07-06, 15:05

cyclops cyclops cyclops cyclops cyclops cyclops

nun fari cosi sutta a lu funnu
cca lu sapi tuttu u munnu

la furca jè ppi lu poviru
e la giustizia ppi lu fissa

cu avi li dinari è amicizia
teni n'culu la giustizia

nun disprizzare la petra ninuta
cca servi ppi appuntare la valata

fiumi cca dormi
nun'jeri a piscari

cani e buttani di vicchi murinu di fami

si nun pinsi a lu futuro
a la testa cciu dura d'un mulu

cu cunta ci mitti la junta

quannu vinciri nun si pò cerca la paci

quannu scura mala sira
ritirati prestu d'aura

bounce bounce bounce bounce bounce
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2012-07-06, 15:15

geek geek geek geek geek geek


Quannu la donna si metti a naticari
S'un nn'è caduta sta ppi cascari

Cuntu ‘sta storia chi è di ‘na donna
Bedda di facci, e corpu di culonna
chi quannu l’omu si metti assapurari
smunta ‘u tistali e duna a natichiari

Maria di nomu “la Musea” ngiuriata
pi la so’ vita tantu arritirata
va p’’i vint’anni a tarda primavera
era mmustra di ‘na donna sincera

Parlava picca e ‘u mussu avia di cira
porti attangava appena viniva sira
e p’’u scantu d’aviri dintra latri
a nuddru cchiù crapìa, mancu a sò patri

Passava ‘u tempu comu ‘na badissa
sulamenti niscìa pi jiri a missa
vistìa cumposta, cu abiti ‘ncollati
e ‘un si fidava, mancu di sò frati

Pi strata si mittìa li corna ‘n terra
li natichi ‘un facìanu ‘u serra serra
cu l’anchi nun cci dava ad annacari
e jdda passiannu senza sculittiari

Vivìa isulata comu ‘n’eremita
anchi si cci piacìva farisi zzita
ma nuddru s’avìa ancora fattu avanti
quasi vint’anni e nuddru spasimanti

U gnornu ‘n casa cci scappa lu focu
iddra s’’a scanza, ma sulu pi pocu
jiunci un pumperi la viri ‘n calura
lu focu assuta,e poi d’ iddra si cura

Appena ‘anticchia la fa tramazzari
l’occhi s’’i rapi e lu va p’abbrazzari
l’omu chiarisci: “jò sugnu ‘u pumperi”
iddra arrispunni: “pi tia sugnu Meri”

Nun si tira ’nnarrè, ‘u fa pi duveri
su ‘i periculi chi curri ‘u pumperi
tutti li fochi chi vannu a sbambari
puru ch’un voli l’havi ad astutari

E cchiu cci ciuscia, cchiu lu focu sbampa
pari ch’ammanza, inveci cchiu l’abbampa
è fiamma chi si spanni in ogni locu
è ‘na binzina chi pigghiau focu

‘Nna la so testa scucca ‘na scintilla
nun perdi tempu chi tutta s’attilla
si metti ‘i gonni c’’u spaccu e assintati
curti du’ parmu chi parinu jsati

Poi ‘a culonna si pitta ‘i capiteddri
si ‘nciminnia cu tanti zagareddri
lu mussu ch’ avìa la cira di supra
è ‘nzivatu ora di cira ri Cupra

Pi strata vannu ‘i natichi a sirrari
biati ddr’occhi chi ponnu taliari
si l’indoli mustrava aviri schivu
ora dimustra ch’è un focu vivu


Fuddria d’amuri chi tuppulia ‘a porta
cc’è lu pumperi chi l’appi pi morta
vistu chi “Meri” misi a natichiari
picca cci manca chi sta pi cascari.

jocolor jocolor jocolor jocolor jocolor jocolor jocolor
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2012-10-05, 12:18

cheers cheers cheers cheers cheers cheers


Lu sacciu cca nun aju cchi vent'anni
e lu me cori je chiunu di dispiaciri
o pacchianella bella di tia m'innammurai
sempri vicinu a tia vugliu ristari.

Fior di cucuzza
la donna a 15 anni e mezza pazza
e dopoo i 15 anni e pazza tutta
fior di cucuzza

Cumu ti pinsu
nun me lu cridiva cc'a t'amava tantu
ca t'haiu amatu ppi passare u tempu
cumu ti pensu

Spicchiu di agliu
nun mi viniri appressu cca nun ti vogliu
ca tini l'orecchi comu lu ventagliu
spicchiu di agliu

Fior di velluto
avevo un uccellino mi è volato
avevo un grandi amuri è l'haiu perduto
fior di velluto

Acqua currenti
la paci vugliu fari ccu l'amanti
che quannu mi lassasti jeru innoccenti
acqua currenti

acqua di ruggia
hai vistu cumu lo cori miu s'arraggia
s'arraggia a pocu a pocu e si distruggia
acqua di ruggia

Fior di limunì
ccu la farina si ci fà lu pani
e ccu li fimmini si cì fà l'amuri
fior di limuni

lol! lol! lol! lol! lol!

Cantata,ballata ta TANIDDU BLO' ppi cintu liri
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2012-11-14, 09:36

alien cherry alien :ch alien cherry

Un populu mittittici’ a catina
spugghiàtilu
attuppatici’ a vucca

è ancora liberu

levatinci’ u travagghiu
u’ passaportu
a tavola 'unni mangia
u’ lettu unni dormi

è ancora riccu.

Un populu diventa poveru e servu
quannu 'nc’ arrobbanu 'a lingua adduttata d’i patri
è persu pe’ sempri

diventa poveru e servu
quanno i paroli nun figghianu paroli
e si mangianu intra d’ iddi

mi n’ addugnu ora, mentre accordu a chitarra
du ddialettu ca perdi ‘na corda 'gni iuorno

erry: alien cherry alien cherry alien cherry

Da Tanu u paesanu
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2013-09-12, 17:18

lol! lol! lol! lol! lol! lol! 

UNNI A FATTU L'ESTATI ORA FATTI LU INVIRNU

CU AVI CHIù CORDA PIGLIA U PURCU

CRAPI E API LASSA FARI A CU NI SAPI

A CORDA  GRUPPA GRUPPA.......CI VA NU MEZZU CU NUN CI CURPA

SI LU RICCU NUN JE PAZZU....LU POVERU NUN PO VIVIRI.

MEGLIU MORIRI E LASSARI CA CAMPARI E PINIARI

U SACCU CI DISSI A LA MASSAIA ....RISPARMIA QUANNU U FUNNU NUN SI VIDI

cheers cheers cheers cheers cheers
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2014-03-31, 15:08

lol! lol! lol! lol! 

S.Pitru cì dissì a S. Giovanni
Animi sfilati
Fimmini varbuti
e facci di malu culuri
guardatinni cca ci appizzi li pinni

affraid affraid affraid  affraid
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2014-03-31, 15:13

jocolor jocolor jocolor jocolor jocolor 


E vinni a cantari all'aria scupertu
unni ca fu cunclusu lu nostru pattu.
Si mi dici di sì cent'anni aspettu
si mi dici di no cessamu l'attu.
Pigghiu un cuteddu e mi scassu lu pettu
dintra ci truvirai lu to' ritrattu.


 jocolor jocolor jocolor jocolor jocolor 
Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2014-04-10, 11:05

lol! lol! lol! lol! lol! lol! 

Ranni è lu "Regnu" di la verità!
Ranni assai...
Cù s'affaccia a sta finestra
non la chiudi mai ...
E' comu l'acqua immensa di lu mari
chi na scoccia di nucidda
non pò mmai livari.
Ppi sta "Scienza" occurri:
talentu, mudestia e 'spirienza.
Mai fidarisi di vecchi cridenzi,
mai aviri tintinnamenti
e mmai diri falsità:
la verità punisci senza pietà ...


 afro afro afro afro afro afro 
Torna in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
avatar

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2014-04-10, 18:13

cu muli caccia e fimmini cridi
glori di paradisu nun ni vidi
Torna in alto Andare in basso
Dark 22
PICCIOTTO
PICCIOTTO
avatar

Numero di messaggi : 1657
Età : 39
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 27.12.07

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2014-04-12, 12:04

Uno lo scrivo io, me lo disse una persona anziana che se la stava facendo sotto (non so se è già stata scritta)

Migliu 50 chila ncapu i spaddri ca 50 grammi nculu.
Torna in alto Andare in basso
giuda22
LIVIDDRUNI
LIVIDDRUNI


Numero di messaggi : 29
Età : 42
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 13.01.08

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2014-04-12, 19:26

ma quantu è beddra la fimmina n'campagna
pari na pirsica mmizzu a la vigna
Torna in alto Andare in basso
giuda22
LIVIDDRUNI
LIVIDDRUNI


Numero di messaggi : 29
Età : 42
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 13.01.08

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2014-04-12, 19:48

siamo prossimi alla pasqua e allura:
lu Verbu sacciu e lu Verbu iè diri
lu Verbu ca lassà nustru Signuri
quannu acchianà la cruci ppi' muriri
lassa' lu verbu a nuantri piccaturi
o piccaturi,o piccatrici
talia sta' cruci quantu è rranni assai
ma quantu è rranni ma quantu è bella
ca stenni un vrazzu ncilu e l'antru nterra
nni la valli di giosifà
ranni e picciddri ama essirri ddrà
ca u iurnu du giudiziu arriverà
cala San Giuvanni ccu lu libru a li manu
tutti cci addumannirimu perdunu
la Matri Santa rispusi e dissi:
cu sapi lu Verbu e nun lu dici
iè mpilatu nni la pici
cu lu sapi e nun lu mpara
iè mpilatu nni la carcara
cu lu dici tri voti lu sabatu a diiunu
guadagna seicent'anni di perdunu

Torna in alto Andare in basso
GIGGI MACELLO
PICCIOTTO
PICCIOTTO


Numero di messaggi : 140
Età : 49
Località : SAN CATALDO
Data d'iscrizione : 25.02.09

MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   2014-04-15, 10:12

affraid affraid affraid affraid affraid 

Donni a vasari e lumachi a sucari
sunnu du’ cosi ch’un fannu saziari
               
Lu babbaluci  è  vermi di terra
porta ‘a curazza còmu jissi ‘n terra
è ‘na  rulotti a fòrma di cunchigghia
chi nun lu sarva sùpra la ‘gradigghia
                 

Lu  ‘rossu, di culùri è maroni
chiamatu cu lu nòmu ri crastuni
sicuramenti è lu chiù carnusu
e spissu vali a cànciu di curnutu


‘Na donna chi si mòvi lenta e ciucia
nun vinirrà mai drìtta babbalucia
ma si si movi lènta comu ‘mbriaca
cci  dirrannu cha pari  lumaca
                 

Sempi marruni, mà cchiù nicareddru
un babbaluciu è l’attuppateddru
 chiddru chi tra li pètri sta agnuniatu
 attuppateddru è dittu attuppatu


Lu diri  babbalùciu è lesivu
comu diri striscìanti, chinu ‘di sivu
comu diri vavùsu e dissangatu
p’’i gusti fini, dì corna appistatu
                 

Appena chiovi  vànnu  a cusciuliari
chi corna ‘n susu pì megghiu taliari
vannu firriannu còmu li  sbandati
 pari ‘na festa : ‘a sàgra di curnuti


Si dici chi mittènnusi associati
chi suli corna mòvinu balati
però a mia  mi pàri fantascienza;
a li corna ‘un cc’’a fàzzu ‘sta putenza
                 

Si unu chi havi còrna, fa l’avar
si soli diri chì nn’havi un panaru
un panaru di tànti babbaluci
comu si fussi càrricu di punci


Cu ‘stu vermi si fànnu li pitanzi
chi la delizia sù d’’i megghiu pranzi
misi ‘nna l’acqua appèna chista scotta
c’’u pumaroru e l’àgghia conza ‘e ghiotta


È bonu annigatu ‘nnà l’aglia pistata
accumpagnatu dì ‘na gran cannata
di vinu vecchiu dì, chiddru d’’annata
chi a runfuliari a lèttu prestu manna

Cci voli l’arti pì fallu scasari
un corpu ‘n culu, pòi l’autru a sucari
è ‘na cosa accussì tantu  licchetta
si unu è ‘m mucca cc’è l’àutru ch’ aspetta

‘Stu suca e tira nùn porta a stancari
pi chissu ‘un si finìssi di sucari
e picchì è ‘na còsa tantu  duci
chi pò finiri cù li  babbaluci


‘Na cosa chi cci pò rassumigghiari
è l’arti di li fìmmini vasari
arti nobbili dì li fimminara
e cu nn’havi chiossài purviri spara
                     
Fungia cu fungia, fàllu è dilizia
speci s’ancora è  cosa primizia
ma lu piaciri tànnu è ch’abbunna
quannu la lingua ‘nnà la vucca affunna


Fari piaciri pò, a pizzicuneddru
oppuru a volu , còmu fa l’aceddu
ma s’’u vasuni arrìva ‘nna lu cozzu
la donna cedi ed è: o chiaja o bozzu


Si cci fussiru fìmmini a vasari
masculi nun mancàssiru a pruvari
picchì chistu è lù veru piaciri
chi l’omini vulìssiru sintìri

Pruvari ‘stu piacìri havi un prezzu
roppu d’’u gustu vèni lu disprezzu
la donna  ‘u  ‘nganna e lù ridduci puru,
comu ‘u fici natùra : nudu e crudu  
                 

Chistu comunqui è sulu un dettagliu
dicu ‘sta cosa, cèrtu chi nun sbagliu
"donni a vasari e lumachi a sucari
  sunnu du’ cosi ch’’un fannu saziari"

 lol!  lol!  lol!  lol!  lol!
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Detti e proverbi Sancataldesi !!!   

Torna in alto Andare in basso
 
Detti e proverbi Sancataldesi !!!
Torna in alto 
Pagina 7 di 8Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
COMMANDO NEUROPATICO :: CITTA' DI SAN CATALDO :: PROVERBI SICULI-
Vai verso: