COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!
COMMANDO NEUROPATICO
Benvenuto, assettati e pigliati na cosa!!
COMMANDO NEUROPATICO
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


ultras
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  Sancataldese Calcio OfficialSancataldese Calcio Official  CALCIOLANDIACALCIOLANDIA  
Ultimi argomenti attivi
» Stagione Ultras 2019-2020
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2020-09-22, 10:53 Da Foddri Libero

» Stagione Ultras 2018-2019
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2019-09-25, 19:00 Da Foddri Libero

» Stagione Ultras 2017-2018
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2019-06-12, 12:00 Da Foddri Libero

» Stagione Ultras 2016-2017
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2019-06-12, 11:58 Da Foddri Libero

» Stagione Ultras 2015-2016
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2019-06-12, 11:55 Da Foddri Libero

» Stagione Ultras 2014-2015
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2019-06-12, 11:52 Da Foddri Libero

» Stagione Ultras 2013-2014
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2019-06-12, 11:50 Da Foddri Libero

» Stagione Ultras 2012-2013
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2019-06-12, 11:48 Da Foddri Libero

» Stagione Ultras 2011-2012
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2019-06-12, 11:44 Da Foddri Libero

» Stagione Ultras 2010-2011
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2019-06-12, 11:41 Da Foddri Libero

» Stagione Ultras 2009-2010
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2019-06-12, 11:36 Da Foddri Libero

» Stagione Ultras 2008/2009
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2019-06-12, 11:29 Da Foddri Libero

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Senz_a10
PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Elll11

 

 PLAYOFF - PLAYOUT

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
Totò22

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: PLAYOFF - PLAYOUT   PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2010-04-26, 16:26

PLAYOFF
Articoli Lunedì 26 Aprile 2010 Sport Regionale

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Kamara10

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Favara14

Fonte: http://giornale.lasicilia.it
Torna in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
Totò22

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: PLAYOFF - PLAYOUT   PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2010-04-26, 16:29

PLAYOUT
Articoli Lunedì 26 Aprile 2010 Sport Regionale

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Enna_r11

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Camp_a10

Fonte: http://giornale.lasicilia.it
Torna in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
Totò22

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: PLAYOFF - PLAYOUT   PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2010-04-27, 15:43

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Sp10

Fonte: http://www.sportingarenella.altervista.org/
Torna in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
Totò22

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: PLAYOFF - PLAYOUT   PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2010-04-27, 16:10

L’Opinionista: Giovanni Martello

Penultimo appuntamento con la rubrica settimanale “L’Opinionista”, che ogni martedì accende i riflettori sulle squadre ennesi con l’esperto di calcio siciliano Giovanni Martello. Di seguito, duesta settimana, particolare attenzione sulla vittoria dell’Enna Calcio nello spareggio play out, che vale la salvezza in Eccellenza, con moviola, commenti e valutazioni sui verdetti delle altre gare di categoria.

Eccellenza. Miracolo Enna, centrata la salvezza in Eccellenza. A volte anche nel calcio moderno, mosso dagli interessi economici, è possibile andare avanti con le motivazioni.
Martello – E’ stata una gioia immensa, ottimo risultato conseguito. Era importante la salvezza in Eccellenza per il titolo della società. Enna capoluogo resta nel maggiore campionato dilettantistico di calcio. Il risultato ripaga una stagione con mille difficoltà, non può che essere di orgoglio nei confronti di questi ragazzi e del tecnico che hanno onorato la maglia fino alla fine.

Moviola. Il rigore concesso al Riviera Marmi, parato da Presti. Il palo di Nasonte, un preavviso agli avversari del goal confezionato allo scadere. Questi gli episodi chiave della partita, che hanno visto anche un Riviera Marmi ben disposto in campo. Un giudizio.
Martello – Se il commento da tifoso l’ho già espresso prima, adesso devo chiaramente fare un commento tecnico, per il ruolo che mi viene affidato. E allora devo fare i complimenti a mister Cavataio e alla società del Riviera Marmi, per una squadra ospita che è venuta a giocare la partita in maniera dignitosissima. L’unica squadra vista in campo nel primo tempo è stata quella ospite. Il Riviera Marmi ha giocato a calcio, cercando di vincere la gara con le armi della sportività e della lealtà. Mi duole dirlo, ma ho visto nel primo tempo una Enna che è scesa in campo con troppo nervosismo, inguardabile sotto l’aspetto tecnico e comportamentale. Va a merito del Riviera Marmi se la gara non è scattata in rissa. Ci sono stati insulti, minacce, cose che Enna non è abituata a fare, essendo abituata a un calcio ad altri livelli. Con un’altra squadra, un altro allenatore e società, possibilmente la rissa sarebbe scoppiata e i provvedimenti arbitrali avrebbero potuto compromettere la gara di tanti. Nella ripresa l’Enna, smaltita probabilmente la tensione, si è calmata, forse si è compreso che con quel atteggiamento non si vinceva, ma si rischiava solo di creare danni. E così ho visto una Enna più serena, che ha giocato discretamente bene, pur con i limiti che hanno caratterizzato l’intera stagione. Ma si è lottato su ogni pallone, dal primo all’ultimo si è risparmiata una goccia di sudore. Quel pizzico di fortuna è stato a favore, ottimo Presti nell’avere parato il rigore, il segnale di cambiamento della formazione gialloverde lo si è intuito sin dalle prime battute della ripresa con il palo di Nasonte, da quel momento l’Enna ha preso in mano le redini del gioco. E quando tutti pensavano già ai supplementari, con molti atleti ennesi bloccati sulle gambe, è arrivato il goal liberatorio di Giuliano Nasonte, un ragazzo che stimo moltissimo. Sono davvero contento che abbia segnato lui, l’unico ennese in campo. Ma vorrei pure sottolineare il supporto per tutta la partita dei tifosi, che non sono mancati nella partita decisiva della stagione.

Anche a conclusione dell’ultimo atto della stagione, la società non ha partecipato ai salti di gioia di tutto lo spogliatoio. Cosa vuol dire?
Martello – Sono rimasto allibito e perplesso all’uscita dal campo a veder passare il presidente Bonasera, in un momento dove avrebbe dovuto gioire e stare assieme ai ragazzi per festeggiare il risultato sportivo più importante della stagione. Questo la dice lunga sulla stagione tribolata dell’Enna, sui rapporti incrinati fra la società e la squadra.

Rompe con la società pure Sergio Colajanni, l’uomo chiave del settore giovanile dell’Enna negli ultimi anni e che sembrava l’uomo più vicino al presidente Luigi Bonasera. Un segnale chiaro che sono saltati tutti gli equilibri?
Martello – Ha destato impressione il suo sfogo, lo stimo tantissimo. Ha dato tanto al settore giovanile dell’Enna Calcio, esprimendo grande qualità e passione. Purtroppo lui nei momenti in cui avrebbe dovuto far pesare la propria posizione non l’ha fatto. Ha sempre giustificato, almeno ufficialmente, la posizione e le scelte della società, forse perché ha sempre avuto grande rispetto per il presidente Bonasera cui è stato legato da sempre. E chiaramente il fatto che pure un uomo di società abbia interrotto il feeling con i massimi dirigenti testimonia che si è arrivati alla frutta.

Quale augurio per vedere risorgere il calcio a Enna?
Martello – L’augurio è che finalmente si possa mettere da parte chi non ha la stima della piazza e che in tutta serenità e onestà si faccia il punto della situazione debitoria della società, rendendola pubblica al futuro sindaco e cercare una mano d’aiuto, chiaramente senza porre condizioni. Credo che in questa situazione Bonasera non può fare altro, sempre che abbia la forza di andare avanti. Sennò sarà meglio chiedere a qualcuno di sobbarcarsi la società con i problemi esistenti, seppur solo in parte.

Verdetti. Retrocedono Riviera Marmi e Sporting Arenella Palermo, probabilmente fra le qualche che assieme al Villabate in questa stagione esprimevano il miglior gioco.
Martello – Sicuramente due squadre che non meritavano retrocessione. Sono rimasto sorpreso da come due squadre dall’gioco bene e ben organizzate siano potute retrocedere. L’Arenella certamente ha pagato lo scotto di andare a giocare a Licata, pur dimostrando nell’occasione di aversela giocato ad armi pari.

Finale play off fra Kamarat e Gattopardo Palma, chi è la favorita?
Martello – Vedo favorito il Kamarat, che può contare su un nucleo storico che gioca assieme a cinque anni con mister Renato Maggio, e che quindi potrebbe esprimere qualcosa in più rispetto all’ottima Gattopardo Palma.

Fonte: http://ennapress.it
Torna in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
Totò22

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: PLAYOFF - PLAYOUT   PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2010-04-30, 15:38

STAGIONE SPORTIVA 2009/2010
COMUNICATO UFFICIALE N° 444 del 29 Aprile 2010


GIUSTIZIA SPORTIVA
Decisioni del Giudice Sportivo
Il Giudice Sportivo, Ing. Pietro Accurso, nella seduta del 28/4/2010 ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

ECCELLENZA - PLAY OFF

GARE DEL 25/ 4/2010

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA
Euro 200,00 AKRAGAS CALCIO
Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di un A.A., altresì attinto da sputi.

Euro 200,00 GATTOPARDO PALMA
Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di un A.A., altresì attinto da sputi.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARE
SCIACCA VINCENZO MARCO (AKRAGAS CALCIO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

I AMMONIZIONE
AGOZZINO RICCARDO (AKRAGAS CALCIO)
MARTINO FABIO (AKRAGAS CALCIO)
MURGANO MARIO (AKRAGAS CALCIO)
NOTO ALEXANDRO (AKRAGAS CALCIO)
PELLEGRINO LEONARDO (AKRAGAS CALCIO)
CUSUMANO GIUSEPPE (FAVARA CALCIO)
DI CARO DANIELE (FAVARA CALCIO)
SORCE GIOVANNI (FAVARA CALCIO)
BOLLINO CESARE (GATTOPARDO PALMA)
CACI ROCCO (GATTOPARDO PALMA)
CISCARDI CARMELO (GATTOPARDO PALMA)
SIRECI VINCENZO (GATTOPARDO PALMA)
MORREALE NIKOLAS (KAMARAT)

ECCELLENZA - PLAY OUT

GARE DEL 25/ 4/2010

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA
Euro 600,00 CAMPOBELLO DI LICATA
Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di un A.A., altresì attinto da sputi; nonchè per presenza di persone non autorizzate nello spiazzo antistante gli spogliatoi, a fine gara; ed ancora, sempre a fine gara, per avere, i suddetti sostenitori introdottisi all'interno del terreno di giuoco, colpito con calci e pugni tesserati avversari. (Rapporti A.A. e C.C.).

Euro 100,00 SPORTING ARENELLA PALERMO
Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di un A.A.

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 31/ 8/2010
APRILE MARCO (SPORTING ARENELLA PALERMO)
Per contegno offensivo ed aggressivo nei confronti di calciatori avversari, a fine gara. (Rapporto C.C.).

SQUALIFICA FINO AL 20/ 5/2010
DE MARIA GUIDO (ENNA CALCIO)
Per contegno offensivo nei confronti di un A.A.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER QUATTRO GARE

DIVINCENZO ANTONINO (SPORTING ARENELLA PALERMO)
Per atto di violenza nei confronti di un avversario; nonchè per contegno offensivo nei confronti dell'arbitro, a fine gara.

RICHICHI DANIELE (SPORTING ARENELLA PALERMO)
Per contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell'arbitro; nonchè per ulteriore contegno offensivo e minaccioso nei confronti dello stesso, dopo l'allontanamento.

SQUALIFICA PER DUE GARE
COLETTA MAURO (CAMPOBELLO DI LICATA)

SQUALIFICA PER UNA GARA
BONANNO MARCO (CAMPOBELLO DI LICATA)
CONTIGUGLIA CRISTIANO (ENNA CALCIO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARE
CORONA PIETRO (CAMPOBELLO DI LICATA)
Per avere colpito con calci e pugni un proprio sostenitore, a fine gara. (Rapporto C.C.).

PECORARO ALESSIO (CAMPOBELLO DI LICATA)
Per gravi e ripetuti atti di violenza nei confronti di un avversario, a fine gara. (Rapporto C.C.).

VIVACQUA LUIGI (SPORTING ARENELLA PALERMO)
Per grave contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti di sostenitori avversari, a fine gara. (Rapporto C.C.).

SQUALIFICA PER UNA GARA
PALUMBO ALBERTO (SPORTING ARENELLA PALERMO)
Per atto di violenza nei confronti di un sostenitore avversario, in reazione, a fine gara. (Rapporto C.C.).

I AMMONIZIONE
BONCORE GIUSEPPE (CAMPOBELLO DI LICATA)
MANGANELLO FRANCO (CAMPOBELLO DI LICATA)
TRENTA VITO (CAMPOBELLO DI LICATA)
CRISAFULLI DOMENICO (ENNA CALCIO)
NASONTE GIULIANO (ENNA CALCIO)
PRESTI GIUSEPPE (ENNA CALCIO)
LI CASTRI CARMELO (SPORTING ARENELLA PALERMO)
SCICOLONE NICOLO (SPORTING ARENELLA PALERMO)
TARANTINO GIUSEPPE (SPORTING ARENELLA PALERMO)
UTRO SALVATORE (SPORTING ARENELLA PALERMO)
VIVACQUA LUIGI (SPORTING ARENELLA PALERMO)

Decisioni della Commissione Vertenze Economiche
Reclamo della Società A.C.D. Città di Casteldaccia contro la Società A.S.D. Sancataldese Calcio a seguito dei danni arrecati allo Stadio “Comunale di Casteldaccia” in occasione della gara del 15 Novembre 2009 Città di Bagheria/Sancataldese Calcio – Campionato Regionale Sicilia Eccellenza – Girone A
La Commissione Vertenze Economiche accoglie il reclamo della Società A.C.D. Città di Casteldaccia e, per l’effetto, dichiara la Società A.S.D. Sancataldese Calcio tenuta a corrispondere ad essa reclamante il complessivo importo di € 4.140,00=.i.v.a. compresa.
Ordina restituirsi la tassa reclamo


Fonte: http://www.lnd.it
Torna in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
Totò22

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: PLAYOFF - PLAYOUT   PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2010-04-30, 15:42

I verdetti nel campionato d’Eccellenza

di Giuseppe Varsalona - 29 apr 2010

Il pensiero è ancora li, all’impresa della domenica appena passata del Kamarat che si è imposta soltanto dopo i calci di rigore per 5-4 a discapito dell’Akragas. Al “Salaci” di Cammarata il prossimo ostacolo per i biancazzurri di mister Renato Maggio sarà la Gattopardo Palma di Giuseppe Balsamo. Intanto oggi pomeriggio il Kamarat svolgerà un’amichevole di lusso allo Stadio della “Favorita” contro il Palermo di Delio Rossi militante nel campionato di Serie A.

I Palmesi infatti sono riusciti nell’impresa di vincere al “Bruccoleri”, soltanto dopo i calci di rigore, sul Favara. Ad aprire le marcature per i gialloblù è il solito Rocco Caci che realizza una rete da fuori area, il pari favarese è di Zambito, il Favara addirittura si porta in vantaggio grazie al gol di Di Maria e il definitivo pari porta la firma del bomber palmese Rocco Caci alla sua doppietta personale. In virtù di questi risultati play – off, la finale regionale sarà tra due agrigentine ovvero Kamarat calcio e la Gattopardo Palma.

Negli scontri play – out per non retrocedere, il Campobello di Licata riesce a salvare la categoria dopo la lotteria dei calci di rigore che li ha visti primeggiare per 4-3 contro lo Sporting Arenella che era riuscita nell’impresa di salvarsi. Nell’altro campo, al “Generale Gaeta”, l’Enna di Guido De Maria materializza una salvezza insperata grazie al gol all’88’ da parte di Giuliano Nasonte a discapito del Riviera Marmi che retrocede con onore in Promozione.

Promossa in Serie D:
SC Marsala 1912.

Finale play – off regionale: Kamarat – Gattopardo (domenica 2 Maggio alle ore 16.00). La vincente sfida la vincente dei play – off della regione Molise.

Salvano la categoria: Enna calcio e Campobello di Licata.

Retrocedono in Promozione:
Città di Bagheria, Sporting Arenella e Riviera Marmi.

Giuseppe Varsalona

Fonte: http://www.magaze.it
Torna in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
Totò22

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: PLAYOFF - PLAYOUT   PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2010-05-03, 15:17

Kamarat, adesso è storia!

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 1210

Prestazione superba dei biancazzurri di mister Renato Maggio che si impongono soltanto ai rigori e come se non bastasse il match winner dal dischetto è Bonito.

Kamarat: Pellitteri V., Bonito, Morreale (84’Santagelo), Di Leo, Scrudato, Privitera, Azzarello (63’Portella), Panepinto, Canzoneri, Di Piazza, Galluzzo (73’Lo Bianco). A disp.: Maggio, Licari, Lupo, Fragapane. All.: Renato Maggio

Gattopardo Palma: Buscemi, Sireci, La Lomia, Cavaleri (48’Vinciguerra), Lo Giudice G. (91’Morgana), Semprevivo, Castellini, Ciscardi, Tandurella, Bollino, Caci (101’Di Chiara). A disp.: Cascino, Lo Giudice S., Marino, Sorce. All.: Giuseppe Balsamo

Marcatori: 40’Panepinto (K), 55’Lo Giudice G. (G), 99’Privitera su rigore (K), 101’Tandurella (G).

Arbitro: Niccolò Pagliardini di Arezzo. Assistenti: Pietro Purpi e Pietro Cascio di Palermo.

Note: Espulso al 99’ Morgana (G). Ammoniti: Portella per il Kamarat, La Lomia, Cavaleri, Lo Giudice G., Ciscardi per la Gattopardo. Pubblico delle grandi occasione, oltre 2000 spettatori di cui 300 provenienti da Palma di Montechiaro.

CAMMARATA- Sette giorni dopo la vittoria ai rigori contro l’Akragas, il Kamarat delle “meraviglie” riesce a imporsi, dopo la lotteria dei rigori, contro una Gattopardo che ha venduto cara la pelle. In casa Kamarat è festa e a dimostrarlo sono i fatti. Al “Salaci” di Cammarata si giocava la finale play – off regionale che assegnava la palma d’oro alla squadra che perveniva alla vittoria. Alla fine c’è l’ha fatta il Kamarat che con una prova tutta grinta e tecnica ha la meglio su una coriacea Gattopardo che ha avuto la forza di reagire dopo lo svantaggio iniziale. A Cammarata adesso è realtà, al seguito della propria squadra più di duemila spettatori che hanno incitato la propria squadra, dalla parte palmese, 300 spettatori al seguito. Erano le 18.55 ed il Kamarat stava per battere il rigore che significava tutto, dal dischetto partiva Bonito che trasformava in rete portando a Cammarata la storia dal punto di vista sportivo. Una partita combattuta su ogni pallone, tante le emozioni degni di nota da una parte e dall’altra.

Già al 5’ il Kamarat si portava in avanti con Privitera che su punizione chiamava alla deviazione la barriera palmese. E’ un Kamarat a trazione anteriore, gara a senso unico e a vivacizzarla sono le occasioni da rete. Al 7’, Di Piazza provava a beffare con un pallonetto Buscemi con la palla che usciva alta. Al 12’ la Gattopardo si rendeva pericolosa con il duo Ciscardi – Tandurella ma Pellitteri è super. Dopo neanche un minuto, ennesima occasione per i locali con Galluzzo che dal vertice dell’area faceva partire una palombella che si spegneva alta di un niente. Il Kamarat preme sull’accelleratore ed al 14’ Di Piazza mancava l’appuntamento con il gol. La Gattopardo non resta a guardare e con Caci al 18’sbaglia clamorosamente il gol del vantaggio a porta vuota dopo essersi liberato in area da una deviazione fortuita. La partita stenta a decollare. Panepinto, al 29’, prova a beffare con un pallonetto Buscemi ma la palla si spegne a lato. Il fantasista del Kamarat è in giornata e lo si nota al 34’ quando fa fuori tre avversari e dal limite prova l’eurogol ma la palla finisce fuori di poco. I biancazzurri ci provano in tutti modi a metterla dentro. Al 40’ i biancazzurri si portano in vantaggio grazie Panepinto che liberatosi in area batte con un colpo sotto Buscemi. Il primo tempo si concludeva 1-0 per il Kamarat che nelle azioni avrebbe meritato ben’altro risultato.

La ripresa è più emozionante. La Gattopardo si sveglia e mette in seria difficoltà la squadra di casa. Al 48’il solito Panepinto scappa a due avversari e a tu per tu con Buscemi si fa ipnotizzare il tiro. Al 53’la Gattopardo da segni di vita, e con Caci rischia seriamente di pareggiare i conti. Al 55’ arriva il tanto atteso gol ospite anche se fortuito perché su una mischia in area, Lo Giudice è più lesto di tutti a realizzare il pari che ridà speranza ai palmesi. Al 63’, mister Maggio è costretto a buttare nella mischia l’acciaccato Portella al posto di un spento Azzarello per dare man forte all’attacco. Al 77’, Panepinto mette al centro per Portella che spizzica di testa mancando il gol. La partita inizia a calare di ritmo, al 90’ l’occasione d’oro è sui piedi di Portella che a tu per tu sbaglia mandando addosso a Buscemi.

Stessa sorte di sette giorni fa, si va ai tempi supplementari. Nel primo tempo, arriva il gol che riaccende lo spirito d’orgoglio per i cammaratesi. Fallo di mani di Morgana. L’arbitro estrae il rosso e concede il penalty, dove Privitera realizza con freddezza. La partita sembra in cassa forte ma dopo due minuti, 101’, Tandurella ridà speranza ai gialloblù di Balsamo. E’ 2-2. Da registrare che nel secondo tempo supplementare non viene convalidata una rete a Santangelo per un sospetto tocco di mani dell’ex licatese. La gara non si vuole sbloccare e il destino manda le due squadre a giocarsi la qualificazione nei calci di rigore. Per il Kamarat realizzano Scrudato, Panepinto, Lo Bianco e Bonito (match winner finale tanto applaudito), per gli ospiti vanno a segno Ciscardi, Vinciguerra e Tandurella ma sono fatali gli errori di Castellini e di Di Chiara. Alla fine trionfa il Kamarat per 4 – 3 ed è festa grande nello spogliatoio. Adesso è realtà per il calcio cammaratese il traguardo ottenuto è storia. Si va in Molise a giocarsi gli spareggi Nazionali che per la prima volta vedrà il Kamarat superare lo stretto. L’unica cosa da dire è Forza Ragazzi! Intanto in paese è festa grande, nella serata di domenica tanti i festeggiamenti.

Giuseppe Varsalona

Fonte: http://www.magaze.it
Torna in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
Totò22

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: PLAYOFF - PLAYOUT   PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2010-05-03, 15:18

Torna in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
Totò22

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: PLAYOFF - PLAYOUT   PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2010-05-05, 15:22

Eccellenza Molisana, tutto è ancora in gioco


CAMMARATA- Nella domenica in cui il Kamarat ha trionfato battendo ai rigori la Gattopardo, nell’Eccellenza del Molise si sono giocati gli spareggi (Andata) per accedere alla finale regionale. Prima fra tutti è spiccata la sonante vittoria del Real Isernia ma la Turris conquista un pari contro il Petacciato che significa tanto. Nella classifica finale il Venafro si è consolidato al primo posto accedendo in serie D. Per quanto riguarda la zona dei play – off, il Turris Santa Croce è arrivato al secondo posto, al terzo posto la Capriatese Boys Ce, per il quarto posto il Real Isernia ed al quinto posto il Petacciato.

Nel dettaglio i risultati del primo turno d’andata della fase regionale

PETACCIATO – TURRIS 0-0

REAL ISERNIA – CAPRIATESE 3-1

La prossima domenica si giocheranno le gare di ritorno che vedranno impegnate:

TURRIS – PETACCIATO

CAPRIATESE – REAL ISERNIA

Le due squadre vincenti che passeranno il turno si affronteranno per la finale regionale. La vincente della finale regionale sarà l’avversario del Kamarat.

Giuseppe Varsalona

Fonte: http://www.magaze.it
Torna in alto Andare in basso
Totò22
MODERATOR
MODERATOR
Totò22

Numero di messaggi : 4281
Località : San Cataldo
Data d'iscrizione : 29.12.07

PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: PLAYOFF - PLAYOUT   PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime2010-05-06, 15:40

Kamarat, oggi la ripresa degli allenamenti

CAMMARATA- Si, è proprio il Kamarat la squadra che rappresenterà la Sicilia nel campionato d’Eccellenza girone A. Il sogno è stato coronato e adesso è soltanto realtà associata alla storia dal punto di vista calcistico.

In tempi remoti, esattamente undici anni fa, il presidente del Kamarat Francesco La Magra, mister Renato Maggio e altri componenti della squadra si erano prefissati di arrivare in un unico obiettivo, rappresentare la Sicilia, valorizzare tanti giovani e di portare una squadra di Serie A nel proprio terreno di gioco. All’inizio i giocatori restarono increduli nelle parole emesse da Renato Maggio ma alla fine così è stato. Quel 2 Maggio 2010 resterà nella storia degli annali del calcio dilettante e che verrà custodito nelle menti di ogni sportivo cammaratese.

Il 23 Maggio intanto si inizierà con la Fase Nazionale dove vedrà il Kamarat impegnato nel match casalingo contro la vincente dell’Eccellenza Molisana mentre il 30 Maggio si procederà con la gara di ritorno in Molise.

Mister Renato Maggio ha concesso tre giorni di assoluto riposo ai propri giocatori e oggi riprenderanno gli allenamenti in vista dei prossimi impegni. In casa Kamarat c’è aria tranquilla e più che serena!

Giuseppe Varsalona

Fonte: http://www.magaze.it
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: PLAYOFF - PLAYOUT   PLAYOFF  -  PLAYOUT - Pagina 2 Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
PLAYOFF - PLAYOUT
Torna in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
COMMANDO NEUROPATICO :: SANCATALDESE CALCIO :: STAGIONE 2009-2010 :: CAMPIONATO-
Vai verso: